“Salviamo Salviano”, raccolta firme e esposto dei residenti contro rumore e velocità elevata

Mediagallery

Mattina, giorno e notte l’inquinamento acustico ed atmosferico nel tratto di via di Salviano che va dall’incrocio di via dei Pelaghi fino alla rotatoria con la Leccia è insostenibile.
Stiamo organizzando una specie di associazione per fare un esposto dove si richiedono controlli del livello di inquinamento, limitatori di velocità che è costantemente superata, rifacimento manto stradale (basterebbe anche non fonoassorbente….), barriere di protezione lungo i marciapiedi per tutelare le abitazioni ed i pedoni, creazione di marciapiedi (visto che in alcuni tratti sono inesistenti) e attraversamenti pedonali, controlli affinché i camion non transitino in tale tratto di strada visto che non è permesso da segnaletica, pulizia e stasamento fognature (ogni volta che piove si intasano e le pozzanghere che si creano vicino ai marciapiedi impediscono a noi residenti di uscire di casa, se non a rischio di essere travolti dalle onde causate dal passaggio dei veicoli. senza contare i danni creati alle mura delle nostre case costrette a subire bagni continui. Quando pive siamo costretti a parcheggiare i nostri mezzi in divieto davanti all’ingresso delle nostre case per evitare allagamenti interni.  Vane sono state richieste precedenti. Denunciati tali disagi sia sui media ed anche alle singole autorità competenti. Nessun risultato. Ci riproviamo!
Da stamattina alla macelleria “Salviano Carni”, in via di Salviano 519, si comincerà a raccogliere firme per cambiare.

 Sandra Borrelli

Riproduzione riservata ©

34 commenti

 
  1. # emme

    Come spesso accade, una situazione creata da scelte discutibili, in cascata. a) Chiusura del sottopasso verso i Salesiani ai ciclomotori, b) criticità dovutà all’apertura della strada per l’accesso al nuovo quartiere di Borgo di Magrignano tra Via Costanza e Via di Salviano. Un cambiamento della viabilità é d’obbligo. Una rotatoria in prossimità di questo incrocio o l’obbligo di utilizzare la rotatoria seguente per chi da Via di Salviano gira in Via Costanza . Senso unico in Via della Valle Benedetta di fronte a Via della Vecchia Casina per evitare l’intersezione di mezzi …… Ci svegliamo o aspettiamo di vedere le statistiche ufficiali di incidenti o quant’altro!!

  2. # pro

    Ci passo tutti i giorni ed e’ un disastro, ci sono ancora le buche dei bombardamenti alleati, se le lasciassero sterrate le strade a livorno si viaggerebbe meglio…

  3. # ovvio

    Sono gli stessi identici problemi che sussistono ormai da anni praticamente in tutta la città a cominciare dalla centralissima via Marradi. Mi raccomando alle prossime elezioni comunale rivotate per i soliti.

  4. # Robe

    Concordo in pieno! La situazione traffico è grave in tutta la città, ma nessuno prende sul serio la cosa!!! Ieri di fronte al Parterre nuovo grave incidente (pedone travolto sulle strisce) a distanza di circa un mese di analogo incidente con morto. Ma nemmeno la stampa lo ha pubblicato, ormai è la normalità!!! Come mai davanti al municipio c’è un dissuasore bello grande e dalle altre parti della città non possono essere messi?

  5. # Ceccobeppe

    e quindi? cosa c’è di diverso rispetto a tutta la città?

  6. # Ceccobeppe

    Bettini lo ha spiegato perchè c’è un dissuasore davanti al Comune: errore della amministrazione precedente…

  7. # biscottino

    Abito da lungo tempo in quella zona, da sempre abbiamo lottato per far migliorare la vivibilità, ma abbiamo perso battaglie e guerra. Ricordate la storia dei piloni Enel e ripetitori del telefono? Si bloccò anche il traffico, risultato: Neppure considerati.
    C’è (o c’era , non ricordo neppure più) il divieto di transito per i camion, ci passano centinaia di camion il giorno, per non parlare poi della soste incivili fatte nello slargo tra via di Salviano e Via della Valle Benedetta dove anche a causa di questo ci sono incidenti giornalieri e dove , purtroppo, c’è già stato un morto.
    Ma evidentemente va bene così.

  8. # mirko

    la situazione in quella zona è insostenibile ed è sempre più dimenticata rispetto ad altre zone (sempre critiche) della città…se l’amministrazione comunale non vuole interessarsene è bene andare oltre…
    e chi firma quell’esposto dovrebbe pure ricordarsene in sede elettorale….si darebbe una chance anche ad un’amministrazione comunale diversa…sperando che qualcosa si muova…

  9. # mirko

    che poi basterebbero poche misure ma concrete…tanto per cominciare aprire finalmente la famosa bretella, istituire un senso unico, rifare il manto stradale e effettuare la manutenzione dei tombini che diventano vere e proprie fontane con un pò di pioggia…

  10. # mario3

    chiudiamo la strada al traffico.
    meglio…impediamo il traffico a livorno.

  11. # bloscia

    bravi! fate mettere il velox , poi però un vi lamentate se vi arrivano le multe .

  12. # stercoraro

    vabbè lo metteranno…basta poi buttarlo giù dopo una settimana e il lavoro è fatto

  13. # Enrico

    Sono d’accordo con te Mirco , mi hai levato le parole di bocca . Aggiungerei anche qualche controllo in più da parte dei vigili urbani .. Io abito proprio in via di salviano e vi posso assicurare che passa di tutto da camion ,motorini smarmittati , autobus a velocità impressionanti ecc ecc senza neanche cagare chi è sul marciapiede. Che sia una persona anziana o un bambino . Per non parlare del BENZINAIO , una vera e propria bomba ad orologeria in mezzo alle case .. Cosa aspettano a levarlo io non lo so’ ..Beh questa e’ Livorno purtroppo …spero che le firme servono a qualcosa ma ci credo poco .. Comunque è già qualcosa …andrò subito.

  14. # Irene

    Hanno fatto la strada nuova che collega via dei Pelaghi al rondò dove c’è anche la mutua ,strada che si sta sciupando perché e li chiusa in attesa del ponte ma cosa aspettano( hanno comprato la frusta prima del cavallo ) così dice a Livorno , caro Sindaco è una vergogna e quella strada toglierebbe un bel po’ di traffico signori Assessori ma volete pensare anche a noi in periferia invece di pensare alle palme in Piazza Grande ?

  15. # Giulia

    sono d’accordo con emme

    io penso che se invece di mettere dei paletti, limiti di velocita’ che tanto non risolverebbero alla fonte il problema del traffico ( ma risolve solo una piccola parte di quelle persone che abitano là) e di tutte le conseguenze che ne conseguono…l’amministrazione deve trovare il modo di aprire nuove strade e il traffico non ci si concentrerebbe più in un’unica sola strada, invece no si va al contrario, chiudono i sottopassaggi, vent’anni per aprire un ponte di via accesso.. è ovvio che poi tutti passano di via di salviano…mi chiedo una cosa che per far contenti 4 abitanti di via di salviano nella parte del passaggio del treno, è ovvio che altri 2000 persone si trovano incastrati nel lato opposto…per andare a casa, in ufficio o fare la spesa.

    e poi altra cosa..o risolviamo lo stesso problema ma in altre strade della citta’ oppure non se ne fa di niente..

  16. # sandra borrelli

    è possibile sottoscrivere l’esposto anche presso la merceria “un filo di idee” in via di salviano 534

  17. # Silvi@

    intanto cominciassero a finire il ponte e aprire la bretella…ma si fanno le cose si spende e poi puff non se ne sa più nulla…c’ha l’ospedale nuovo da aprire…quello non se lo scorda!

  18. # Elisa T

    Hai ragione sono anni che la strada e’ finita ed ora e’ da rifare perche tutta poggi e bue! La via di Salviano e’ una via Crucis! I residenti sono stati troppo buoni per troppo tempo! Io la uso spesso ma e’ veramente una tragedia specialmente in certe ore del giorno (verso le sei del pomeriggio!) : Il problema e’ che sono stati costruti centinaia di appartamente ma l’urbanizzazione e’ quella di centanni fa quando da via di Salviano ci passava il barroccio. Tutti andiamo in macchina e’ inutile negare, gli errori sono stati fatti in fase di progettazione dei nuovi quartieri . Prima di metterre in opera gli edifici doveva essere prevista una viabilità alternativa: A Pisa hanno fatto Pisanova ma prima hanno fatto le strade (4 corsie!!). Deve essere aperta la bretella al piu’ presto!

  19. # enrico

    VOGLIO RISPONDERTE A GIULIA ! COSA VUOL DIRE RISOLVEREBBE IL PROBLEMA DI QUELLE POCHE PERSONE CHE ABITANO IN VIA DI SALVIANO ? MA SEI NORMALE ! PROVA A PASSARE UN SOLO GIORNO E UNA NOTTE IN QUELLA VIA E TI RENDI CONTO DI COSA VUOL DIRE STARE NELLA CONFUSIONE PIU’ NCOMPLETA, NON SI RIESCE NEMMENO A SENTIRE LA TELEVISIONE DAL GRANDE RUMORE CI PASSANO MACCHINE MOTO E PERFINO CAMION CHE VANNO FORTE ! SE CAPITA UNA DISTRAZIONE MONTANO SULLO SCALINO E AMMAZZANO QUALCUNO ! SEMBRA UN AUTOSTRADA ! MA A TE CHE TE NE FREGA ABITI DA UN ALTRA PARTE VERO ? IL COMUNE NON FARA’ NIENTE PER QUESTO PROBLEMA, COME SEMPRE ! MA STAI SICURA CHE PRIMA O POI CI SCAPPA IL MORTO ! CIAO ! SIMPATIA !

  20. # enrico

    SE VAI PIANO NESSUNO TI FA LA MULTA ! COMINCIA A PORTARE RISPETTO A CHI CI ABITA ! O SEI ANCHE TE UNO DI QUELLI CHE QUANDO PIOVE VA FORTE PER FAR FARE IL BAGNO A QUELLI SULLO SCALINO ? SI PERCHE QUANDO PIOVE SI FORMANO LE POZZANGHERE LUNGO IL MARCIAPIEDE E CI SONO QUELLI CHE VANNO FORTE COME TE ! PER FAR FARE IL BAGNO A CHI PASSA SULLO SCALINO !

  21. # enrico

    MARIO 3 ! INVECE DI FARE LE BATTUTE APRI IL CERVELLO ! CON QUELLE PAROLE OFFENDI GLI ABITANTI DI VIA DI SALVIANO !

  22. # Giulia

    caro enrico, è inutile che scrivi in maiuscolo e dai per certo che io ad esempio sono di quelle persone che vanno forte e quindi pioggia in casa vostra, ti dirò che io abito nel quartiere proprio accanto, quindi è un problema che mi interessa vederlo risolto vogliamo la stessa cosa, e poi per la cronaca vado a 20/30 km/h se non meno a seconda del traffico è ovvio e quindi come vedi sei abituato a criticare senza sapere come mi comporto per strada.
    Quello che provavo a dire è che chiudendo il sottopassaggio quello degli scooter, per far un favore a qualche abitante , ha messo in crisi invece l’esigenze di molte persone dovendo allungare la strada quindi più inquinamento e poi tutti a passare nella solita strada..
    Per carita’ comprendo il rumore, e tutti i disagi ma pensi di averli solo te ? prova ad andare in via provinciale pisana lato picchianti, anche lì ci sono delle abitazioni e tu vedessi come tremano le case e la gente che non dorme …magari ogni tanto ci passi te 150km/h ? ..ovviamente era una battuta…

  23. # Giulia

    l’ho scritto nell’altro messaggio, di natura non amo andare forte in auto, rispetto le distanze di sicurezza e comunque non interessa a nessuno questo.
    In passato ho visto nei giorni di pioggia il delirio su quei marciapiedi e sulle mura di quelle case, ma non puoi comunque attribuire la colpa ad eventuali manovre di poco senso civico dell’automobilista che va anche a 40km/h che inevitabilmente le pozzanghere d’acqua ricadono su chi passa a piedi o ci abita, piuttosto bisogna che l’esempio venga da tutti e dalle amministrazioni, una pulizia adeguata delle strade/tombini ect..

  24. # Paolo P.

    Vorrei esprimere tutta la mia solidarietà agli abitanti di via di Salviano, la situazione è veramente esasperante, addirittura invivibile nelle ore di punta e nei giorni di pioggia. Ma la domanda che mi pongo e che giro alle autorità competenti è semplice: “Come mai non viene aperta la bretella che da via dei Pelaghi porta a via Peppino Impastato e che risolverebbe al 70% i problemi dell’abitato di Salviano (vecchio centro rurale, di certo non certo costruito e progettato per sopportare un traffico così pesante). Ma quanto tempo e soldi ci vogliono per completare quei 10 metri di ponte che impediscono l’apertura della nuova strada ?

  25. # alessandro

    via di salviano diventa insostenibile e di via piccioni che le macchine vanno a tutta velocita sembra che chi va in palestra abbia paura che quando arriva a destinazione non ci sia più la alestra allora corrono. E qui i vigili non vengono mai .di questa via non frega a nessuno?

  26. # enrico

    SCUSAMI ! Giulia se mi sono alterato , ma credimi quella via e’ diventata invivibile ! non ci possiamo fare niente ne io e ne te ! ma se si sta’ zitti le cose non cambieranno mai ! la prossima volta speriamo di discutere su di un argomento piu’ carino ! ciao

  27. # Giulia

    Per il Sindaco di Livorno e le autorita’ competenti:
    lo aprite o no questa bretella di via dei Pelaghi porta a via Peppino Impastato ??
    Ci date un tempo massimo ?

    Ricordatevi che una migliore viabilita’ alla citta’ lo è anche per VOI, non solo per i cittadini.

    E poi dobbiamo capire che non deve esistere più il bene individuale ma il bene collettivo.

  28. # forse

    mi spiace per chi abita in una via centrale…ma non mi fa effetto altrimenti tutte le vie principali andrebbero chiuse per rumore. di certo la strada è da rifare nel profondo(se la rifai sopra tra un po’ vi bitumano le finestre così non sentite + rumore) e poi…NON CI DEVONO ESSERE MACCHINE PARCHEGGIATE OVUNQUE. dove si può ci devono fare le righe dove non si può DEVONO FARE LE MULTE. sono le auto in sosta che costringono a frenare scalare riaccelerare clacson(il gioca jouer dei livornesi)

  29. # sandra borrelli

    intanto questa l’hanno fatta diventare una via centrale, come la chiami. è nata con i barrocci e l’hanno rovinata con i camion….le righe se non fanno il senso unico non le possono fare da nessuna parte e dall’agraria al circolo carli non c’è possibilità di fermata….le auto in sosta vietata vanno multate, ok, ma non sono proprio quelle che creano inquinamento e rumore….semmai sono quelle che vanno. per ultimo, spero tu stia in cima a una collina isolato dal mondo e se è così spero ti ci facciano passare un’autostrada vicina, vista la tua comprensione e solidarietà!

  30. # Cipollone

    Hai pienamente ragione! La dovete smettere di incitare a mettere gli autovelox sono solo ladrate allucinanti. Lo ridio la dovete smette! Se la gente va forte si fa dei dossi cosi rallentato senza stare a rubare soldi!

  31. # CIPOLLONE

    La dovete smettere di incitare a mettere i velox solo gli stupidi vogliono regalare soldi ai vigili!
    L’UNICO MODO E’ METTERE LA STRADA A SENSO UNICO e rimettere il LIMITE A 50 KM/H!
    A 30 NON CI SI PUO’ MUOVERE MEGLIO UNA ZTL MA I VELOX NO
    Poi SECONDO ME CHI SI LAMENTA E’ GENTE CHE NON HA DA FARE NULLA TUTTO IL GIORNO E NON SA A CHI ROMPERE LE UOVA NEL PANIERE!
    Poi fate come vi pare ma non andate a piangere dalla mammina se poi vi fanno un maxi multone!

    tanti saluti

  32. # il busca

    cipollone hai ragione, più che mettere un autovelox una dosso cosi le macchine si devono fermare per forza e se vanno veloce tanto si sfascia la macchina e cosi sono cavoli loro 🙂 a me se mi vengono le multe io un le pago s’ arrangiano 🙂

  33. # CIPOLLONE

    Oooooh finalmente qualcuno che ragiona col cervello e non come questo ammass di capre che incita i ladri dei vigili a rubare meglio i soldi della gente che lavora o peggio di coloro che non lavorano e hanno pochi risparmi da parte!
    Concludo ripetendo con fermezza e decsione la parola VERGOGNA a chi vuole mettere i velox e non adottare sistemi effettivamente validi per porre una soluzione a tale problema!

    Tanti saluti

    CIPOLLONE

  34. # in busca

    hai ragione cipollone, in tutte le parti ci sono i ladri se è per questo, ma a Livorno c’è la peggio gente corrotta (alcuni), perchè mi sa che non tutti (polizia che sono o non) non pagano le multe, ma io vedo che comunque dove c e da andà a 30 e un ci và nessuno quindi è inutile fare gli autovelox se la gente non rispetta..

I commenti sono chiusi.