Rifiuti ingombranti: postazione mobile alla Scopaia

Mediagallery

Dopo avere garantito con i primi quattro appuntamenti la raccolta di oltre 3 tonnellate di materiale, la postazione mobile messa a disposizione dei cittadini dal Comune di Livorno e da Aamps per disfarsi dei rifiuti ingombranti farà tappa in via J. Monnet alla Scopaia. Domani venerdì 25 settembre 2015, dalle ore 8.00 alle 13.00, gli abitanti del popoloso rione potranno portare poltrone, divani, arredi vari, reti, materassi, sedie, elettrodomestici, computer, ma non materiale di scarto edile e in eternit, pneumatici e quant’altro risulta essere rifiuto pericoloso da consegnare direttamente ai centri di raccolta. Le utenze commerciali non potranno invece avvalersi di tale prestazione e per eventuali necessità potranno proseguire a contattare Aamps attraverso il numero verde 800-031.266 per concordare servizi dedicati. Gli operatori raccoglieranno i materiali per poi trasportarli ai centri di raccolta e, successivamente, avviarli alle piattaforme autorizzate al recupero e al riciclo. Ci sarà anche l’info point che consegnerà ai presenti materiale informativo sulla raccolta differenziata e il corretto conferimento dei rifiuti e registrerà eventuali segnalazioni per interventi di raccolta e pulizia straordinaria da realizzare in loco. Stante il successo registrato, sia in termini di gradimento che di quantitativi di materiali raccolti, il Comune di Livorno ed A.Am.P.S. SpA hanno deciso di replicare l’evento “La tua strada non è una discarica” ed intensificare tale raccolta straordinaria di rifiuti nei mesi di ottobre-novembre-dicembre. Il programma con le zone individuate è in fase di definizione e sarà reso pubblico la prossima settimana.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # serghigo

    Ho ben fatto due reclami sulla app dell’aamps da diversi giorni per segnalare un televisore distrutto ! nel parco di centro città….2 reclami e sono passati 14 giorni ed è sempre li……. incominciamo a leggere e intervenire invece di fregarsene…..

  2. # ilaria

    Anche io ho chiamato direttamente il numero perchè IN VIA TAMERICI c’era da giorni lo smaltimento di una casa.. stendini, gonfiabili, vasi di piante, pezzi di armadio… è finita che mi hanno detto che sarebbero intervenuti.. invece non mai venuti.. ed è finita che avendo attaccato un cartello di lamentele sul bidone, ho visto una persona che probabilmente infastidito anche lui dalla situazione, ha preso tutta questo materiale abbandonato e l’ha buttato nel cassonetto….

    Oggi ci sono (da tre giorni) due sedie blu e 3 scatole enormi di cartone (ignoro cosa ci sia dentro) altezza uomo…

    Ovviamente non ho chiamato tanto perdo tempo…. ogni giorno c’è qualcosa di nuovo.. anche una palma.. passeggini, e poi PUZZANO ma i cassonetti non li lavano mentre vengono svuotati?

    Purtroppo credevo che fosse solo colpa dell’inciviltà di alcune persone, ma mi sono resa conto che chiamando l’amps per un ritiro… non sono per niente disponibili a venirti incontro per l’orario… ma se io lavoro, non capisco perchè dovete venire di mattina…. io devo smaltire dei mobili e non ho auto, e la mattina LAVOROOOOOOO non potete venire alle 5,30 o alle 18? non capisco perchè no… quindi ti dicono di lasciare tutto fuori i… IO HO LASCIATO FUORI DAL MIO PORTONE DI CASA UNA LIBRERIA SMONTATA CON LA SCRITTA RITIRO PER AMPS CON TANTO DI COGNOME…. il giorno dell’appuntamento ecc……

    NON L’HANNO RITIRATA….

    ora mi chiedo… ma non pensavano mica che lasciassi la libreria alla spazzatura vero?? .. bo…

    (ps: ho sempre la libreria smontata in casa…. da due settimane….)

I commenti sono chiusi.