Raid vandalici e spaccio nella “piazza di Virzì”, sopralluogo del Comune dopo nostro articolo: interveniamo

"E' stato richiesto un preventivo per valutare le condizioni per un celere ripristino. E i controlli nella zona, ci sono e continueranno ad esserci". Gli abitanti. "Salvaguardiamo una delle piazze più belle della città"

Mediagallery

come di consueto potrete trovare il link alla fotogallery in fondo all’articolo

Teatro di iniziative culturali e in passato persino di alcune scene del film di Paolo Virzi, “La prima cosa bella”, sarebbe uno dei luoghi più graziosi della città. Già, sarebbe. Perché piazza Caproni, stretta tra via Maggi, via Cantini e Scali degli Olandesi, inaugurata il 14 febbraio 2009 (per una spesa di 120 mila euro) alla presenza del sindaco, dello stesso Virzì e dei figli del poeta, viene presa di mira da spacciatori e raid notturni, in particolare nel fine settimana, con buona pace dei residenti che adesso però si dicono pronti a presentare un esposto in Comune e alle forze dell’ordine per denunciare una situazione che sta diventando sempre più insostenibile.
L’ultimo episodio è andato in scena nel weekend appena trascorso. I vandali hanno divelto una delle colonne della “terrazza” in stile liberty, danneggiato alcuni aiuole, la statua e aperto una “scatola” di cavi elettrici. “Senza contare – dicono i residenti – la confusione fino all’alba e la sporcizia lasciata per terra”.
Ieri, domenica 12 gennaio, la polizia municipale è intervenuta per transennare  le aree danneggiate. “Ma le divise qui – aggiungono gli abitanti del quartiere, che stanno organizzando una raccolta firme – non si vedono quasi mai. Polizia e carabinieri dovrebbero effettuare maggiori controlli anche perché lo sanno tutti che uno dei cespugli della piazza, lato Fosso, funge da punto di ritrovo per lo scambio della droga”. Le telecamere? “Ci sono ma non funzionano e i malintenzionati lo sanno”, dicono.
Insomma, il messaggio è chiaro: servono più controlli da parte delle forze dell’ordine per uno dei luoghi pubblici, dal punto di vista architettonico, più apprezzati dai cittadini.
Intanto, ieri mattina, armati di paletta e sacchi di plastica i residenti hanno provveduto a ripulire la piazza da bottiglie e escrementi tutt’altro che “la prima cosa bella” di un film.

IL COMUNE RISPONDE
I tecnici del Comune hanno svolto questa mattina un sopralluogo in piazza Caproni, dove gli abitanti avevano segnalato una serie di atti vandalici. Riscontrati i danneggiamenti evidenziati dai cittadini (in particolare sulla balaustra della terrazza di proprietà comunale), i tecnici hanno richiesto un preventivo alla ditta che aveva effettuato i lavori di recupero della piazza, per valutare le condizioni per un celere ripristino dopo questo atto di vandalismo veramente deprecabile su un bene comune per il quale erano state investite di recente consistenti risorse .
I tecnici hanno inoltre segnalato ad Aamps (che ha assicurato un immediato intervento ) la presenza di spazzatura e in particolare di molte bottiglie rotte che gli abitanti hanno raccolto in una cassa. La Polizia Municipale specifica che i controlli nella zona, ci sono e continueranno ad esserci nell’ambito dei servizi notturni delle pattuglie, anche in considerazione di questa specifica segnalazione. Si precisa che la telecamera indicata dai cittadini non è stata installata (né è gestita) dal Comune.

 

Riproduzione riservata ©

40 commenti

 
  1. # Tony

    Quando il livello di cultura si abbassa così tanto occorre una repressione vera. Questa non è democrazia, è prepotenza di pochi su tanti. Questo denota anche scarsa attenzione verso decoro urbano e rispetto verso i cittadini. Non c’è da parte di troppi ormai nessun senso civico, e manca chi lo potrebbe far rispettare.

  2. # Sara

    Livorno e’ sempre piu’ allo sfascio, maleducazione, incivilta’ prepotenza regnano in citta’…..un ignoranza simile non ha euguali in nessun altra citta’ d’Italia….e menomale che siamo in Toscana regione della Cultura, dell’ Arte e della Storia. Se quello che si vede e si vive in citta’ e’ il prodotto del comunismo italiano, devo dire che abbiamo fallito in pieno!
    Ripartiamo da capo!!

  3. # Rosso dentro

    Bada liii, deh vieni son ragazzi…avran 15 anni, ca volete fa arrestalli?? Un se pole piu’ di giustizialismo!

  4. # marco..pallmall

    ma è così difficile per questi personaggi arrivare a capire che i danni procurati al patrimonio collettivo vengono pagati da tutti i cittadini e quindi anche da loro? ….vabbè tanto paga babbo!

  5. # Livio

    La DEMOCRAZIA si DIFENDE con LEGGI e CONTROLLI appropriati, altrimenti si chiama ANARCHIA……Povera Livorno come sei caduta in basso!

  6. # indignato

    Ribadisco quanto detto per il parco del Corallo, è da vergognarsi di essere di questa città. Telecamere a tutto spiano e chi viene beccato a deturpare le strutture, lavori sociali. Iniziare a far pagare a chi demolisce la “cosa” pubblica. Chi se lo può permettere con multe belle salate, chi non ha i soldi allora servizi sociali.. tanto sai quanto c’è da fare in città… diventeremo un esempio per l’Italia.

  7. # massimo57

    livorno è una piccola città,ci fossero in giro la notte 4 o 5 pattuglie potremmo anche migliorare la prevenzione.fra polizia carabinieri guardia di finanza,esercito ci sono più di mille persone da poter gestire per controllare la città di notte,diventata ormai terra di conquista.a coloro che risponderanno che non hanno i soldi per la benzina rispondo che possono tranquillamente vigilare anche a piedi

  8. # Valentina

    No Rosso Dentro, non se ne può più di gente come te che giustifica e comprende questo schifo!!! Ma come fai a parlare di giustizialismo? Secondo te è normale danneggiare la propria città? Certo poverini, magari si stavano annoiando vero?

  9. # Mariolino

    Sono stati dei romani che nella notte inneggiano al fascismo urlando comunisti di m…: qualche settimana fa, nella notte passando in centro li ho visti prendere a calci le insegne dei giornali e alcune delle serrande dei negozi nella zona della posta centrale. Contrariamente a ciò che pensate, non sono affatto minorenni. Erano in 4. Siete liberi di non crederci.

  10. # PIO

    Livorno multiculturale e multientnica alla frutta…

  11. # mau

    Basterebbe un turno in piû dei netturbini…si sa con il liceo davanti e negozio di musica questa piazza è molto frequentata dai ragazzini a tutte le ore…e poi dico ma del palazzo li davanti mai nessuno che gli abbua fatto un abbaione per calmarli un po’?…

  12. # Platone

    Sindaco dove sei? Che fai? Che dici? Sindacooo….

  13. # Platone

    Giornali per favore basta chiamarla “Movida”, questo termine è super inflazionato. Non si chiama “movida” questa, si chiama “atti vandalici e disturbo della quiete pubblica”.

  14. # Giorgio

    Hai ragione, allora da bravo “ROSSO dentro e fuori” perché non condividi casa tua con loro invitandoli per un fine settimana?

  15. # Erik62

    Ovviamente dopo tutti si lamentano però mai qualcuno che veda niente e faccia qualche foto al momento…

  16. # nessuno

    Noi livornesi siamo proprio ganzi: “rossi” e “comunisti” si, ma con la roba dell’altri! Basterebbe solo rispetto per il prossimo e tutto andrebbe meglio! Cominciamo ad insegnarlo proprio ai più giovani!

  17. # gg

    ma sei di fori per fare questi discorsi!!!

  18. # Sniper70

    io mi domando:ma perché tenere tutti i militari che ci sono a Livorno dentro le caserme a rompersi le scatole? mandateli a giro per Livorno a pattugliare…vedrai che alla vista degli stessi,la gente si sentirebbe più tranquilla e tutelata e sarebbe un ottimo deterrente per i delinquenti.

  19. # Matteo

    È stato tutto frainteso. Purtroppo non ho prove a carico di quello che sto per dire, ma lo affermo col cuore in mano. Non è vero che in piazza Caproni lo spaccio, il degrado e l’inciviltà sono all’ordine del giorno. Sono un diciottenne che spessissimo si ritrova lì con i suoi migliori amici e sabato sera gli atti vandalici non sono stati commessi dalle stesse persone che normalmente stanno in quella piazza. Gli articoli che i giornali scrivono per denunciare queste cose sono spesso esagerati e bigotti. Sono pronto anche a chiedere scuse che non devo per calmare quello che l’opinione pubblica pensa di un gruppo di ragazzi che vogliono divertirsi senza andare contro la legge.

  20. # Riccardo F.

    Allora, magari, potresti anticipare te i soldi per la riparazione dei danni provocati. Poi casomai te li fai ridare dai ragazzi… o dai loro genitori…

  21. # Lilli

    Finché c’è gente che ragiona così come si fa a discutere è inutile. Se sono ragazzi è anche peggio perché vuol dire che le famiglie mancano al loro compito.

  22. # Salvatore Favati

    Suggerirei una ricetta facile : Poliziotti per strada, Vigili per strada, Carabinieri per strada, Polizia Provinciale per strada ( tanto al momento serve solo a riscuotere i proventi degli Autovelox ) e giù duri a sorvegliare, identificare e reprimere.
    Magari tolgano 50 vigili dalla sorveglianza del traffico alle partite di calcio e li impieghino di notte in città : sempre lavoro straordinario sarebbe, ma di maggiore utilità.
    Non per fare il giustiziere della notte, ma dato che a volte per certe strade vien preoccupazione a girare, cheché ne dica Cosimi, desidererei vedere un minimo di impegno delle forze dell’Ordine anziché piangere sulle cose sfondate; che poi abbiamo 15 o 50 anni poco cambia : basta che paghino…

  23. # Malizioso Troll

    Lo so che non sei “rosso dentro”; probabilmente sei nero o verde, e che stavi facendo una battuta a “presadigiro”. Ti hanno preso sul serio e ti hanno tempestato di pollicini rossi. Però, resta il fatto che c’è poco da ridere. Quella piazzetta è stata restaurata per le elezioni del 2009 e si sono inventati la dedica a Caproni tanto per farsi un po’ di propaganda. La speranza è che, dato che stiamo per votare di nuovo, la risistemino. E che invece, stavolta, le elezioni le perdano.

  24. # Marco Sisi

    In altre città e nazioni ci si fa un vanto di avere ospitato le riprese cinematografiche e si utilizzano i luoghi che furono set dei film come attrazione turistica. In Italia, e segnatamente a Livorno, invece no. Sorvolando sul fatto che, conoscendo le bestie che si aggirano nei paraggi, metterci le colonnine “di ri’òtta” è poco furbo. Che siano visibilmente fragili non è una giustificazione per prenderle a pedate, ma almeno la lotta sarebbe stata ad “armi pari” (nella speranza di vedere uno dei cialtroni in ospedale con fratture multiple a calcagno, tarso e metatarso).

  25. # san.boh

    livello della cultura… hanno dovuto scrivere piazza Virzi per farci cliccare sopra… piazza Caproni e chi se ne fregava?

  26. # trippa

    sisi, ovvio è colpa del comune, dei controlli, mettiamo un poliziotto col mitra puntato ogni 2 metri in città… non è mica colpa di 4 o 5 deficienti maleducati che magari sono anche i figlioli di chi si indigna…

  27. # chubbi

    A parte l’atto vandalico da condannare in pieno, ma quel colonnato e’ pericoloso, sembra “fatto con lo sputo”.

  28. # asciugati

    boia deh mai nome fu più azzeccato di quello dato a questa piazza: p.zza Caproni ! il poeta non c’entra nulla è intitolata ai sempre più numerosi “caproni” che la città sopporta e che le istituzioni fanno finta di ignorare

  29. # Sara

    Tony, capisco. Il viale Caprera in Venezia da mezzanotte alle tre è terra di nessuno, solo tanto degrado, assenza di senso civico e tripudio della maleducazione, che schifo.

  30. # RESIDENTE VENEZIA

    Da residente della Venezia posso capire… Trincerarsi dietro alla parola “Movida” per nascondere degrado culturale, maleducazione, spaccio e disturbo della quiete pubblica fa veramente tristezza. Noi sul viale CAPRERA abbiamo sopportato anche troppo.

  31. # floriano

    Grazie ad aamps che oggi è intervenuta prontamente….ma gli ispettori ?
    Non vi limitate a pulire avevate promesso di fare le multe ….allora ?

  32. # Marco Sisi

    Senso civico del livornese medio: zero. Se poi sia colpa del Comune, della Scuola, delle famiglie, dei tagli al budget per le forze di polizia statale o locali, non lo so. Però una cosa è certa: quel poco che c’è viene usato male o buttato via. Come nel caso delle telecamere di videosorveglianza. Chi ha la responsabilità del mancato funzionamento dovrebbe spiegare esaurientemente il perché. Se invece della colonnina a non essere “videocontrollata” fosse stata una persona vittima di un’aggressione?

  33. # poveromo

    mandiamoli tutti a puli’ la macchia vedrai che un ci stanno a bighellonà fino all’alba e i vigili invece di stà nell’uffici mandiamoli a fagli controlla’ il rispetto delle regole

  34. # kamui

    Quando mi chiedono “di dove sei?” mi vergogno di dire “Livorno”: siamo a pezzi, caduti in un baratro da cui non è facile risollevarsi. Spero in un Sindaco squadrista e repressione totale, ma francamente non credo che ci sia via d’uscita. Diventeremo una città-ghetto, un dormitorio di immigrati che vivono qui senza aver rispetto per il posto che gli ha ospitati, di italiani degenerati, ignoranti, teppisti e delinquenti. Quando vedo le foto di googlestreet di Livorno, il degrado mi colpisce in faccia e mi chiedo se è davvero possibile continuare a vivere in una città che sta diventato un cloaca di uomini

  35. # salvalivorno

    Il sindaco al momento è assente tornate dopo le elezioni Grazie

  36. # salvalivorno

    Siamo proprio una città di …e basta

  37. # Roberto

    Invece delle probabili installazioni delle palme in piazza grande istallate delle telecamere o mandate dei vigili in borghese a controllare la notte ,dato che con le nostre tasse facciamo loro gli stipendi . Non dico che i vigili urbani non lavorino, pero potrebbero utilizzarli in obbiettivi più utili e non solamente a fare multe!

  38. # Alpassa

    Concetto semplice ed essenziale che è alla base dello sfascio di Livorno. Se non c’è rispetto delle norme anche con coercizione (pecuniaria ovviamente) non ci può essere convivenza civile. Sembra semplice ma qui tra istituzioni menefreghiste e pseudo anarchici secondo convenienza non si capisce più niente!

  39. # Alpassa

    Senti io ci vivo e ti posso garantire che tutte le sere è pieno di ragazzotti che in preda allo stordimento di alcool e fumo prendono a pedate e cazzotti tutto quello che incontrano, orinano ed altro dove capita e urlano fino alle 2/3 di mattina senza rispetto alcuno. Lascia perdere i romani dai retta sono nostri conditi da extracomunitari.

  40. # simo

    mille persone??? Ma dove?? Dalle due alle sei i vigili non ci sono. E poi i vigili a Livorno arriveranno in tutto a 200 persone..ma cosa volete che facciano?

I commenti sono chiusi.