Maxi buca sotto al portico. Via ai lavori

Mediagallery

Sarà eseguito lunedì 28 settembre un primo intervento per la messa in sicurezza del marciapiede sotto i portici di via Grande, nel tratto compreso tra i numeri civici 105 e 117. Attualmente questo tratto risulta transennato per motivi di sicurezza, in quanto le pessime condizioni della pavimentazione metterebbero a rischio l’incolumità dei passanti.
I lavori per la messa in sicurezza, che si dovrebbero concludere lunedì stesso, consisteranno nella livellatura delle buche con malta, per consentire la rimozione delle transenne.

L’ufficio Manutenzioni Stradali del Comune di Livorno sta inoltre predisponendo un progetto per la sistemazione definitiva dell’area.
L’intervento è piuttosto complesso, visto che comporterà la demolizione di tutta la pavimentazione e del sottofondo, compresa la parte esterna al colonnato, la ricostruzione del piano di posa, e la levigatura della superficie della nuova pavimentazione.
I lavori, che saranno eseguiti in varie fasi, partiranno entro i primi mesi del 2016, in modo da evitare disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali durante il periodo natalizio, e per verificare la necessità di ulteriori interventi ai sotto servizi (energia elettrica, telefonia, gas, acqua, fognature).
Sarà comunque garantito l’accesso alle attività commerciali in orario lavorativo, mentre i residenti potranno accedere alle loro abitazioni 24 ore su 24. Alcune lavorazioni, che potrebbero impedire l’accesso alle attività, saranno eseguite in orario serale (dopo le ore 20).

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Enrico

    Ma come si fa ad accettare un centro città da terzo mondo come i portici di via grande? Da vergognarsi!!!!! Buche, sporcizia, marciapiedi di fattezze diverse (gomma, cemento, pietre) colonne di colori diversi, marmi che cadono, ecc. Speriamo questo lavoro sia per tutta la via e non solo un pezzettino qui ed un pezzettino la

  2. # andrea

    Non sarebbe meglio sistemare via Grande invece che lo stadio?

  3. # Marco

    Ma… la manutenzione straordinaria del porticato non dovrebbe essere a carico dei proprietari? Per certe tratte è così.
    Qualcuno sa con certezza se anche quel tratto sia di proprietà con servitù di passo?
    Saluti

  4. # andrea

    Allora il Comune si dia da fare !!!

I commenti sono chiusi.