La prefettura: stop agli sfratti nel periodo natalizio. Fino al 12 gennaio

Mediagallery

Sospensione dell’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione degli sfratti dal 9 dicembre al 12 gennaio. Lo ha stabilito il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi nei giorni scorsi al Palazzo del Governo per l’esame delle problematiche riguardanti il disagio abitativo nei Comuni di Livorno e Collesalvetti.
Alla riunione, presieduta dal Prefetto Tiziana Costantino, erano presenti i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Vice Presidente della Provincia Fausto Bonsignori, l’Assessore al Comune di Livorno Carla Roncaglia e il Vice Sindaco di Collesalvetti Alberto Benedetti. Il provvedimento rientra nella prassi, consolidata da tempo, di interrompere durante le festività natalizie l’impiego delle Forze dell’Ordine nell’esecuzione degli sfratti, per le accresciute esigenze di prevenzione in questo periodo dell’anno.
Nelle prossime settimane, infatti, le Forze di Polizia saranno impiegate in straordinari servizi di natura preventiva per accrescere i livelli di sicurezza e di tutela delle città, attraverso la presenza di un maggior numero di pattuglie impiegate nei servizi di controllo del territorio.

 

Riproduzione riservata ©

8 commenti

 
  1. # compAgno

    Occupare…occupare ..occupare, tutti gli appartamenti sfitti,negozi e strutture sfitte e abbandonate…occupare..occupare ..occupare!!

  2. # Vany

    Grazie all’assessore Carla Roncaglia e a gran parte del comune di via pollastrini che possiamo passare le feste natalizie in tranquillità con i nostri figli…..a gennaio riprenderemo la nostra battaglia….Grazie di cuore. V.P

  3. # Francesco R.

    Stop agli sfratti per il periodo natalizio fino al 12 gennaio? Lo STOP agli sfratti di tutti i cittadini italiani DEVE ESSERE DEFINITIVO IN TUTTA ITALIA, ma con questi governi non ce la possiamo fare. OGNUNO HA IL DIRITTO AD UNA DIMORA, NON SIAMO IN AFRICA NELLE BARACCHE FATTE DI ARBUSTI E FOGLIE. Dove sono finiti i Diritti Umani?

  4. # compAgno

    La casa e’ un diritto, se lo stato non le da a chi ha bisogno, si deve occupare quelle sfitte di chi ne ha più’ di una! La casa e’ un diritto…occupare e’ un dovere!

  5. # ionoionooono

    Eh giusto bravo. e chi deve avere i soldi dell’affitto da mesi? come lo deve passare il natale? continuiamo a pagare le tasse per la gente che non sa prendersi l impegno di mantenere un affitto. Se i soldi non ci sono il comune deve dare le case popolari e non devono rimetterci i proprietari che puntualmente non vengono pagati e ci rimettono un sacco di soldi.

  6. # Luca

    Andate a dirlo a chi lavorando duramente è riuscito ad acquistare una seconda casa e ha la sventura di trovarsi l’inquilino che non paga da tempo mentre lui deve stare zitto e pagare i salati balzelli sugli immobili.

  7. # compAgno

    I proprietari capitalisti che lucrano sui problemi della gente dovrebbero essere espropriati dei loro capitali… UGUAGLIANZA ! OCCUPAZIONE!

  8. # lorenzo

    Un po’ come risparmiare la vita agli agnelli per 7 giorni prima di essere sgozzati…

I commenti sono chiusi.