Famiglia con due bambini occupa una casa. “Il Comune assegni le case alle Chiccaia”

Mediagallery

Il 10 ottobre una famiglia con due bambini ha occupato un appartamento libero all’interno del palazzo della “Chiccaia”. Il sindacato inquilini Asia-Usb e il comitato diritto all’abitare hanno contemporaneamente organizzato un presidio all’interno del cortile per tutto il pomeriggio. Intorno alle 16 due macchine dei vigili urbani si sono presentate per identificare gli occupanti ma grazie alla presenza di un centinaio di solidali questo non è stato possibile.
“Non sarà facile –  dice il sindacato – per Comune e Casalp arrivare alla demolizione dell’interno stabile. Quella di oggi è solo la prima iniziativa che probabilmente verrà portata avanti dai comitati e i sindacati inquilini livornesi. Nelle prossime settimane circa 31 attuali inquilini saranno trasferiti nelle nuove case dell’isolato Giardino in Corea. Siamo solidali con gli abitanti della “Chiccaia” che aspettano, da mesi, le nuove assegnazioni e l’iniziativa di oggi non si pone assolutamente in contrasto con loro.
I tempi tecnici minimi per arrivare allo svuotamento e alla demolizione dell’interno blocco sono stimati in un anno e mezzo. A fronte di decine di famiglie attualmente fuori casa pensare di “vandalizzare” e rendere inagibili gli appartamenti pubblici che di volta in volta saranno liberati è un crimine contro la città e i suoi abitanti. Chiediamo l’immediata requisizione di tutti gli alloggi che verranno riconsegnati e il loro immediato utilizzo per l’emergenza abitativa.

Riproduzione riservata ©

22 commenti

 
  1. # Franz

    Vedo con sgomento che ci sono alle finestre parabole e condizionatori. A Livorno, una città di mare dove soffia spesso vento e dove d’estate si vive benissimo anche senza. Sono esterrefatta.

  2. # roby

    NEL PALAZZO DELLA CHICCAIA CI HANNO ABITATO PER DECENNI ALCUNE FAMIGLIE CON DOPPIO REDDITO, BARCHE CAMPER E MACCHINONI, DAL MOMENTO CHE HANNO PAGATO AFFITTI DA MISERIA SE HANNO RISPARMIATO DU LIRE NON SAREBBE GIUSTO SE LA COMPRASSERO LA CASA INVECE DI ELEMOSINARLA AL COMUNE? SONO UN OPERAIO CON FAMIGLIA NELLA NORMA E LA CASA ME LA SONO COMPRATA, COME L’HO FATTO IO LO POTREBBERO FARE PERLOMENO LA META’ DELLE PERSONE CHE HANNO ALLOGGI POPOLARI. E SI DEVONO VERGOGNA’ LORO CHE LA PRETENDONO E CHI L’ACCONTENTA

  3. # luigi

    Ma se il problema della inagibilità della Chiccaia è solo per il fuori norma dell’impianto elettrico e del gas (come dicono gli uffici del Comune) si facciano rapidamente gli interventi di messa a norma e si diano gli appartamenti per la emergenza abitativa che ha raggiunto livelli altissimi nella ns. Città

  4. # Ricca

    ok capo, hai pienamente ragione! a quelli come te che se la sono comprata, e a quelli come me che non hanno potuto farlo e versano metà busta paga per l’affitto, vengono negati gli alloggi popolari per “redditi superiori” a quelli richiesti dal bando. Poi nella “Chiccaia” abitano, ex portuali (sai quelli di un tempo che proprio stavano bene, non quelli di oggi!), ex comercianti, gente che si è fatto la baracca (viletta) in campagna, ecc. Per carità, magari ci sono nati! Esistono i diritti acquisiti per talune categorie! Ma magari protestassero meno!

  5. # Paolo

    Hai pienamente ragione, noi persone comuni col mutuo, facciamo sacrifici a non finire senza elemosinare!!!!!

  6. # floyd

    Hai pienamente ragione.

  7. # Ada

    A tutti questi commenti contro coloro che chiedono la casa dico cosa ne sanno se ci abitavano portuali quelli che secondo loro erano dei signori o dei commercianti ricchi se avete comprato casa e non c’è la fate a pagarla è forse colpa di quelli che chiedono una casa? Fareste meglio ha essere più solidali con coloro chiedono solo il di poter avere una casa

  8. # Federico II

    I soliti discorsi da provincialotti, ma alle necessità abitative dei profughi e dei Rom non ci pensate??

  9. # roby

    DICO CON CERTEZZA CHE LA META’ POTREBBELO PERMETTERSELO DI COMPRARSI UNA CASA PERCHE’ MOLTI LI CONOSCO. E LO DICO NO PER GELOSIA, PERCHE’ CON CERTI NON MI CI CAMBIEREI, MA LO DICO CON RABBIA PERCHE’ OLTRE A PAGARMI LA MIA CASA, CON LE TASSE, TUTTI NOI, PAGHIAMO ANCHE LE LORO.

  10. # fox6

    Guarda che con gli affitti che ci sono in giro la casa te la compri…io ho comprato un appartamento in via redi camera cucina e bagno con cantina a 75000 euro ristrutturata e pago con i tassi di adesso il mutuo di 60000 con 430 euro in 20 anni e ci campo la famiglia con la mia busta di 1300….poi se si vuole fare i furbi

  11. # francesco

    MA SE CONOSCETE DELLE SITUAZIONI IRREGOLARI PERCHE’ NON LE DENUNCIATE AI VIGILI URBANI CHE NE STANNO LIBERANDO PARECCHIE??

  12. # francesco

    SCOMMETTIAMO CHE OCCUPERANNO TUTTO IL BLOCCO ENTRO NATALE????

  13. # mario

    si occuperanno gli stranieri o clandestini che sono arrivati senza documenti?

  14. # alino

    Che poveretti state sempre a guardare questo e quello quello cia il macchinone e e quello la villa…pensate per voi invidiosi che chi cia i soldi a shangai nn ci stanno sensa riscaldamento e case piccole…pensate a voi stessi fate piu bella figura poveracci

  15. # giusto

    Ma se l’anno scorso hanno arrestato proprio il vigile urbano che NON controllava le residenze che permettono ai furbetti di usufruire di bonus vari a chi la fai la denuncia ?

  16. # il quinto moro

    un ci vor nulla a un fa più occupà le ase: niente luce, acqua iusa e scarichi slacciati dalle fogne e chiusi. Vedrai ‘e quando ni strabocca la merda dar vaso vengan via da se, senza l’intervento della forza pubbria de

  17. # Bastaaaaaaaaaa

    Purtroppo l’acquisto della casa e’ sempre stato un argomento non bene accetto dal livornese perche’ prima della casa ci sono molte cose piu’ importanti da fare…casa? soldi buttati via….prima si da la priorita’ a viaggi a Cuba alle Maldive ecc. poi ci sono le cene con gli amici e poi i ristorantini col caciucco e questo e’ il risultato, se si facessero un minimo di sacrifici nella vita un tetto sulla testa ce lo avrebbero tutti senza elemosinare niente a nessuno!!!!!

  18. # gogagoga

    NECESSITA’ ABITATIVE DEI ROM? OSPITALI IN CASA TUA, VISTO CHE TI STANNO TANTO A CUORE!

  19. # ioete

    Francesco, io ho provato a fare denuncia ai vigili dando nomi e cognomi… ma in presenza di minori non possono fare niente….

  20. # stop razzismo

    le case devono andare ai migranti ed è giusto così perché ne hanno più bisogno. I livornesi se ne facciano una ragione, sono finiti i tempi del portuale col rolex cui veniva data di diritto la ‘asa popolare. I livornesi vadano a lavorare e se la comprino che è pieno di case in vendita a prezzi stracciati

  21. # Ricca

    Hai ragione ma ai miei tempi non era proprio così, il 30% subito, tassi da spavento e prezzi altissimi. Adesso alla mia età anche un mutuo basso come il tuo dovrei pagarlo 1.000 euro al mese, preferisco pagare 500 e aiutare i figli ad arrivare in fondo al mese.

  22. # fox6

    Caro mio ho 50 anni e ho acceso un mutuo 20ennale….preferisco che alla chiccaia o in qualunque casa popolare ci abiti chi ha realmente bisogno e nn ha un lavoro…vorrei che le case popolari non andassero di padre in figlio e che le istituzioni controllassero i redditi reali di chi ci abita…magari vedendo a chi sono intestate le costose auto e scooter che ci sono e chi le guida giornalmente…sai quanti altarini?

I commenti sono chiusi.