Due ditte livornesi nei lavori Ikea a Pisa

In un momento drammatico per l’edilizia si tratta di un segnale importante di vitalità e competitività dell’imprenditoria livornese

Mediagallery

Sarà la ditta Di Gabbia Adolfo e figlio srl, impresa associata alla Cna, insieme alla Cooperativa La Variante, a realizzare le opere di urbanizzazione, i parcheggi e le strade del complesso Ikea che sta sorgendo alle porte di Pisa.
L’insediamento del colosso svedese dell’arredamento sta dando quindi le prime ricadute positive in termini di lavoro anche per l’area livornese: le due aziende hanno costituito ad hoc una associazione temporanea di imprese, che gli ha consentito di avere le forze necessarie per la realizzazione dell’opera; 35 persone hanno già iniziato a lavorare e ne avranno fino a primavera, quando intorno alla struttura saranno disponibili ben 45000 metri quadrati di piazzali, con relativa viabilità.
In un momento drammatico per l’edilizia si tratta di un segnale importante di vitalità e competitività dell’imprenditoria livornese che negli anni in questo settore ha fatto importanti investimenti in termini di impianti per la bitumazione, macchinari e addetti.

 

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # laido

    A Livorno l’Ikea non interessa come l’Esselunga e se vuoi lavorare devi trasferirti altrove.
    Ricordiamocelo quando sarà il momento di votare!

  2. # mi par mill'anni

    e lo dite anche? … c’é poo da ragiona’

  3. # Capitan harlok

    Leviamoli dai…seggioloni!

  4. # Lorenzo65

    Ma che vi lamentate, adesso apriremo un’altra COOP a porta a mare, cosi facciamo concorrenza alla COOP di porta a terra. Viva la libera concorrenza dei prezzi!

  5. # poveromo

    se alla coop letiano con la barilla un si mangia piu’ i merendini del mulino a livorno

  6. # amedeo

    QUESTA E’ UNA NOTIZIA STUPENDA:

  7. # Giulia

    verissimo…purtroppo..

    quandoo è prevista l’apertura dell’ikea a pisa ?

I commenti sono chiusi.