Disoccupato livornese e il cv in mandarino: “Mi rivolgo a voi perché vi fate un c… cosi”

Mediagallery

come di consueto potete trovare il link del video in fondo all’articolo

“Mi chiamo Miro Bianchi, ho 44 anni, sono un artigiano di Livorno condannato alla disoccupazione da oltre 5 anni e mi rivolgo a voi per un lavoro in Cina o presso le vostre comunità in Italia perché il mio Paese, l’Italia, mi ha abbandonato”. Inizia così l’originalissimo video-curriculum ideato da un artigiano livornese che l’ha postato su Facebook e Youtube con una peculiarità che lo rende unico: grazie all’aiuto di un’amica, ha tradotto in mandarino il suo appello, sottotitolandolo in modo che sia comprensibile per quei 1,3 miliardi di cinesi che non parlano italiano.
In pochi ed efficaci secondi, Bianchi scandisce la sua storia, con la traduzione in mandarino, che scorre in basso, evidenziando la realtà di un Paese alla deriva che spinge verso la disperazione. Se per qualcuno la pressione non è tollerabile e conduce a gesti autodistruttivi, per Miro la nuova sfida passa per il web: ”Mi rivolgo a voi perché sgobbate e vi fate un c… cosi. So che apprezzate gli artigiani italiani e li studiate, per questo propongo a voi le mie esperienze. Ho lavorato come imbianchino, muratore cartongesso, ma so anche fare bene il giardiniere. Sono autista gruista, magazziniere con patente C. In poche parole – prosegue Bianchi con una locuzione tipica livornese – mi adatto a tutto con umiltà. Vi ammiro per le vostre energie e intraprendenza, ma anche perché, mi spiace dirlo, questo Stato, l’Italia, è diventato un Paese di m…”.  Un messaggio forte con una chiusa ad affetto. Infatti, dopo aver indicato numero di telefono e indirizzo mail per eventuali proposte di lavoro, conclude con un appello: “Vi prego, popolo cinese, aiutatemi”, scandendolo anche in mandarino.

Il video ha subito catturato l’attenzione di uno fra i massimi esperti del settore della formazione, l’imprenditore Daniele Barbone, fondatore della società di consulenza e formazione BPSec, che commenta: “Grande idea quella dell’artigiano livornese che si propone al mercato cinese. Miro – prosegue Barbone, già vincitore del China Trader Award 2008 – si muove nel solco dei video-curriculum dove il top è quello di Nick Belling che, con il suo Video Resume, è al primo posto al mondo con le sue quasi 18 mila visualizzazioni. La sua idea è senz’altro interessante dal punto di vista formativo al punto che stiamo pensando di inserire, nei nostri corsi di formazione un modulo di due ore sulle presentazioni innovative per migliorare le doti di presentazione in fase di colloquio. Ma per l’artigiano livornese non sarà facile trovare lavoro – osserva l’ideatore della BP Academy e profondo conoscitore della realtà mediorientale – perché, anche se l’idea è buona, nelle classifiche delle professioni italiane più ricercate in Cina risultano: Italian teacher – Esperti di Italian Market – Head of Retail Top Italian Luxury Brand – Cuochi Diplomati – Ingegneri informatici – Progettisti e Architetti”.
La trovata dell’artigiano livornese è una novità in Italia, ma nel settore dei video-curricula abbondano le stranezze. Si va da Adrien Viglianisi, giovane laureato francese, che ha fatto molto parlare di sé creando un video curriculum utilizzando le immagini montate e lavorate dei suoi film preferiti a uno studente di Yale, Aleksey Vayner il cui video CV virale lo vedeva sollevare dei pesi, giocare a tennis, e rompere un mattone con una mossa di karate accompagnato dalla scritta: “impossibile is nothing”. (guarda qui). O ancora la studentessa Tiphaine de Trogoff, con un video curricula dove racconta la storia della sua vita con immagini personali. (guarda qui) Insomma, Miro Bianchi è in buona compagnia!

Riproduzione riservata ©

Videogallery

30 commenti

 
  1. # Mario

    PRIMA DI ESSERE DIPENDENTE DI UN CINESE, PREFERISCO FARE LA FAME !

  2. # vinicio

    MIRO TI STIMO

  3. # Alice

    Boh…. È anche mah….

  4. # Livornese

    Gia gli abbiamo regalato il mondo a questi qui… per colpa dei quali lavoriamo 7 giorni su 6 e a tutte le ore….. poi vendiamoci pure…. comunque massima stima per un uomo che ha VOGLIA DI LAVORARE

  5. # Caterina

    e allora vuol dire che sei abituato a lavorare di molto pochino te, e hai visto parecchio un ber mondo per ragionare così!

  6. # cuccy

    Se la preferisci fai pure!

  7. # Alice

    Esattamente quello che volevo esprimere col mio ” bho e anche mah” che noto essere contestato…

  8. # cinciunli

    si faranno anche un c… così, ma di tasse ne pagano po’ine e poi usano dei materiali che paiano kriptonite!

  9. # animanera

    Bravo!!! E fai dimorto bene a provalle tutte!!!

  10. # Alice

    Perché glielo permettono…

  11. # pepe

    bravo hai fatto benissimo perchè hai ragione questa nazione ormai è finita e il signor renzi sul la lavoro sta ancora peggiorando. se invece emigravi in germania era meglio? almeno cosi rimani a casa tua .bravo ti stimo

  12. # pino

    niente da dire…se hai bisogno e voglia di lavorare fai bene! (se aspetti RENZI…..moi di fame!!!!

  13. # pepe

    te rispondi così perchè un lavoro ce l’hai ma se tu fossi disoccupato o in modilità lavoreresti con i cinesi e anche con gli alieni . se dove lavori ti prendesse un imprenditore cinese cosa fai te ne vai ? ma non credo .

  14. # Omar

    Grande miro
    Diciamoglielo in tutte le lingue de’r mondo che questa gente che ci comanda sono delle spazzature”. L’Italia e il più bel paese del mondo chi ci comanda da sempre pensa solo a rubare… sei un grande miro !!!

  15. # Max1912

    Miro ti stimo perché ti meriti moltissimo ritrovare un lavoro, ma secondo è un errore fare lo schiavo a persone che son venute qua solo per far cassa non volendosi integrare e a distruggere tutti quei diritti che i lavoratori italiani con lotte e fatiche sono riusciti a conquistare. Se i nostri governi (guidati soprattutto dalle LOBBY) fossero stati dei governi onesti e equi per tutti, sarebbero i cinesi che chiedevano a noi di lavorare, facendogli pagare realmente le tasse e facendogli rispettare le nostre regole del lavoro forse sarebbero stati meglio anche loro…. e ce ne sarebbero stati meno, ma anche loro hanno imparato ad aggirare le nostre inutili e superficiali leggi.

  16. # amaranto67

    alice glielo permettono perche praticamente non esistono,non hanno proprieta o redditi da aggredire cosi anche se falliscono o gli fanno decreti ingiuntivi non c è modo di recuperare il denaro non versato, poi dopo 2 giorni riaprono col nome del fratello, del cugino, dello zio o del babbo morto e il giochino ricomoncia senza che nessuno possa farci nulla…

  17. # frenio

    mi potete spiegare perché renzi peggiora il mondo del lavoro, no perché sono renziano solo che non ho ancora capito

  18. # Stefano74

    Non conosco questa persona ma lo di certo non posso che stimarlo !!! ‘ una persona che chiede solo di poter lavorare… Ha tutto il mio apprezzamento !!!!

  19. # Serena

    Di sicuro hai un lavoro e non hai figli da mantenere sennò vedrai vedi come corri a lavorare dai cinesi

  20. # #ginolino

    grande miro , qui non e un fatto di cinese o chissà che, qui si parla di lavorare onestamente , la tua richiesta è onesta e fatta con il cuore credo, sei meglio di tanti che stanno zitti e fanno magari danni in giro.
    forza miro . spero che tu trovi subito lavoro e dignità di un uomo che tutti abbiamo diritto , perche senza lavoro non ce nulla di che.

  21. # LEO 2

    grande miro
    quando uno ha voglia di lavorare onestamente fa di tutto
    chi ti critica vuol dire che gli garba stare sugli scogli dell’accademia

  22. # Giovannielle

    E’ tutto bloccato in italia dal sistema burocrazia e piu ne vuoi ne metti.
    Livorno e’ la città d italia piu bloccata di tutte.!!
    Siamo primi anche in questo
    (Organizzare il turismo seeeeee)

  23. # compAgno

    Sapevo che anche qui la vostra simpatia verso gli stranieri si sarebbe rinnovata.

  24. # compAgno

    Nemmeno il tempo di dire la mia che subito arrivano i pollici rossi. Non lo avete ancora capito che gli apprezzo in quanto il rosso mi garba.

  25. # sessantenne

    bravo miro, ti ammiro perchè chiedi lavoro,dimostri che hai voglia di lavorare onestamente.gia che l’italia non te lo da, emeglio con i cinesi ,che fare cose losche.

  26. # si ma però

    condivido le sofferenze di chi è senza lavoro o chi riesce a trovarlo lasciando la propria città o nazione, ma non condivido l’affermazione italia paese di M. forse volevi dire classe politica di M., ma se ci sono qualcuno gli ha votati. I cinesi visto che ti rivolgi ad essi, hanno delle regole e leggi che se un cinese nel loro paese avesse fatto un video cosi l’avrebbero fucilato. RICORDATI LA CINA E’ IL PAESE CON IL PIU’ ALTO NUMERO DI CONDANNE A MORTE.

  27. # cuccy

    Andando in tasca ai vari criticoni con i loro commenti sprezzanti sei arrivato sulle reti nazionali, cinque minuti fa ti ho visto al sulla RAI al TG1. Spero che tu risolva il tuo problema tantissimi AUGURI!!!!!

  28. # MIK71

    No per difendere nessuno,pero’ se sai fare tutto questo da lavorare in giro lo trovi.Basta adattarsi e accontentarsi.

  29. # Andrea

    tutti quelli che ce l’hanno coi cinesi e gli stranieri son gente che è proprio poverina… se uno lava e sta sotto nella scala sociale va bene, se sale invece subito non va più bene… complimenti

  30. # Gianluca

    rivolgersi alla Cina, paese che non rispetta i diritti umani e dove vige la schiavitù legalizzata è davvero una cosa raccapricciante e denota una grande ignoranza più che voglia di trovare lavoro.

    Signor Bianchi vada pure, vada vada e lasci questo paese di m. come dice lei, paese, visto che lei ha una certa età, che le ha dato una serie di opportunità che adesso i giovani non anno. Vedere frignare un uomo del ’70 mi fa veramente sorridere.

    Se vuole andare in Cina, mi faccia sapere che magari organizziamo una colletta per il biglietto di sola andata.

    Si vergogni per le parole che ha usato per il nostro paese. Lei deve trovare solo in lei stesso le ragioni del suo fallimento.

I commenti sono chiusi.