Chiude anche il cinema Grande. Pioggia di reazioni

In pochi anni se ne va un altro cinema dopo Metropolitan, Odeon, Aurora, Moderno e Gran Guardia

Mediagallery

Chiude anche il cinema Grande. La notizia era nell’aria ma adesso arriva la conferma. Qualcuno, infatti, avrà notato in questi giorni portare via le poltroncine rosse. Un duro colpo per i tre dipendenti (la cassiera e due operatori) a cui il 1° ottobre sono arrivate le lettere di licenziamento per cessazione di attività dopo circa un anno e mezzo di cassa integrazione.
La struttura, nata negli anni Cinquanta e chiusa nel 1997, era stata inaugurata nel 1998 con tre sale: una da 540 posti e le altre due da 140 ciascuna, arrivando nel 2012 a un numero di biglietti venduti che non sfiorava nemmeno 40 mila.
In pochi anni, dunque, se ne va un altro cinema dopo Metropolitan (ora parcheggio), Odeon (ora parcheggio), Moderno (ora parcheggio), Aurora (ora pub) e Gran Guardia (ora H &M, dove dovrebbero essere inaugurate a breve due sale da 300 posti). Colpa solo dell’arrivo del multisala a Porta a Terra? Nell’attesa di capire che cosa sorgerà al posto del Grande il dibattito è aperto.

 

Riproduzione riservata ©

180 commenti

 
  1. # gabri

    Il Centro di Livorno è destinato a divenire una grande periferia, desolata, frequentata da bande di varie etnie. Chi potrà scapperà andando ad abitare in grandi residence con sorveglianza armata. Si salverà l’ipercoop e poco altro.

  2. # Luigi

    COMPLIMENTI ALLA MULTISALA MEDUSA…E ANCHE IL CINEMA LO HANNO DISTRUTTO…

  3. # francesco elisei

    nuoooooooooo

  4. # silvia salvatori

    posso dire solo tristezza…grazie

  5. # roberta

    mannaggia ragazzi… comunque io dico multisala a porta a terra ok ma anche e soprattutto la posizione un po scomoda per arrivare ha influito

  6. # Batterista

    Bene, l’opera di smantellamento totale di tutti i punti di riferimento di Livorno continua, adesso manca solo che chiuda la raffineria e sarà il gran finale….non c’è più niente ormai, totale sotto sviluppo, e il bello è che da anni siamo governati dalla stessa gente….bhò!!!!
    Ah già, ma il Livorno è in serie A…è tutto ok allora!!!!

  7. # corrado

    questa notizia mi rattrista, speriamo che qualcuno riveli l’immobile e apra un’altra attività magari simile a un cinema
    altrimenti il centro si spopola

  8. # astorex

    Cmq il personal computer, lo smartphone, sky tv ed altre tecnologie hanno eliminato cinema e teatri

  9. # antonella de paoli

    tra un po livorno diventerà una città per soli vecchi …..complimentiiiii

  10. # sara profumo

    Vollero fare tre sale quando ne sarebbero bastate due decenti e non per i Puffi!! Se eri alto piu’ di 1,60 nn stavi scomodissimo!!
    E poi zero parcheggi e zero offerte! Approfittare del McDonald sotto e creare un’offerta insieme no? Comunque mi dispiace, ma spesso andare al cinema di questi tempi e’ un lusso, specie se si ha famiglia

  11. # ombrettaluna

    Un passato che viene cancellato giorno per giorno per lasciare posto a cosa? La modernità , gli spazi per parcheggiare perché nella nostra “METROPOLI” camminare o usare il mezzo pubblico è fatica? Chiudere gli occhi sul degrado che pochi imbecilli seminano per ottenere effetti speciali “visivi” e “mentali”(vedi chi si rifugiava sotto il cinema a ….). Manca il lavoro è crisi ma per pochi è indispensabile rifugiarsi alla multisala per rifugiarsi nei “bellissimi”????effetti speciali . Ombretta “Lazzeri” sì figlia di uno dei proprietari del famoso cinema Lazzeri che naturalmente non esiste più

  12. # Luigi

    E AGGIUNGO…CONTINUATE AD ANDARCI ALLA MULTISALA MI RACCOMANDO…IO SONO ORGOGLIOSO DI NON AVERCI MAI MESSO PIEDE AD ESEMPIO…

  13. # Gianluca

    Cinema brutto, per niente storico, con sede in uno dei palazzi che ha deturpato una ex bellissima piazza cittadina. Non mi dispiace per niente. E’ brutto che ci sia oramai il monopolio per quanto riguarda il cinema, ma quantomeno per questo aspetto, avere una multisala fuori dalla città è molto comodo : parcheggio gratuito, sale grandi e grande offerta di film. Peccato per i prezzi che sono alti, certo, ma a livorno può aprire solo un’altra multisala fatta bene… non posso sopravvivere sale singole all’interno della città.

  14. # mirko

    Si Antonella… Ci fossero i vecchi… Il problema che ora il centro e’ pieno di immigrati da una cert’ ora…

  15. # kamui

    fa moda…. i bimbetti che lo riempiono in ogni ora del giorno, a volte manco sanno che film vanno a vedere. Ed è tutto un vociare, parlare, accendersi di telefonini…. insostenibile…. per non parlare dei prezzi folli, di cibo e dello stesso cinema. Si vede che i bimbetti c’hanno i vaini pesi

  16. # Mario

    TE AL MULTISALA NON CI SEI MAI ANDATO ?

  17. # marilena

    de’ c’era da immaginarlo! era un bel po’ che era sempre chiuso! ora a parte la crisi per andare al cinema bisogna andare per forza a porta a terra! con i mezzi pubblici scarsi!Moderno, Metropolitan, Odeon, La Gran Guardia, distrutti!

  18. # maurizio lutz

    Ennesima storia del degrado di questa citta’. il sindaco ha le sue responsabilita’…ma ricordiamoci anche, che una citta’ e’ lo specchio dei suoi cittadini…meditate gente..

  19. # AndreaD

    Bè, dispiace che un altro cinema in città chiuda… però diciamo la verità, se si fossero un po’ modernizzati forse sarebbe ancora aperto. Vuoi mettere la comodità di prenotare il tuo posto in internet, pagarti il biglietto in rete, arrivare al cinema due minuti prima e poter andare al tuo posto… Al grande mi ricordo solo della gran gomitate per prendersi i posti migliori all’apertura… :-/ Per non parlare del parcheggio per chi viene fuori città…

  20. # poveromo

    giusto per ora alla multisala ci si va tranquilli…. ma l’avete visto in citta che MUSI ci girano?

  21. # Luigi

    NO! L’ho scritto anche sotto!

  22. # orabasta

    Aggiungiamoci anche la crisi. Come fa una famiglia di 4 persone ad andare al cinema spesso? I biglietti costano troppo. Sono andata al grande, lo scorso anno, mi sembra di sabato o domenica sera, in sala ci saranno state 30 persone, il costo del biglietto era simile al Medusa. Proprio quella sera mi sono chiesta se non convenisse alla proprietà fare una promozione sul prezzo del biglietto in modo da attirare più gente, invogliata da un po’ di risparmio. Chisà perchè non c’hanno pensato …..forse non possono abbassare sotto una certa soglia le prime visioni? Perchè altrimenti non si spiega, avrebbero fruttato più 100 persone a meno 1 euro di costo di biglietto piuttosto che 30 a prezzo pieno.

  23. # Il Moralizzatore

    Fateci un altro parcheggio…

  24. # mau

    Ma avevano solo 3 dipendenti? ora ditemi come potevano scozzà con la medusa! Mi spiace io sto in centro e la sera mi posso solo imbriã visto che non c’è rimasto nulla

  25. # cristina maffei

    Vai e qui chiude tutto …voglio vede’ cosa rimane aperto, mamma mia in che condizioni siamo

  26. # ovosodo

    Dispiace molto che l’ultimo grosso cinema del centro chiuda.
    Un pensiero: cominciamo a buttarlo giù questo palazzo osceno? Anziché farci l’ennesimo mega-negozio in franchising, intanto si comincia a buttare giù la parte del cinema e si lascia in piedi quella degli “uffici”, visto che il palazzo è modulare.
    Già così la piazza del Municipio ne gioverebbe, ed il degrado intorno (e sotto) il palazzo scomparirebbe.

  27. # alberto lenzi

    Che tristezza

  28. # gabri

    Medusa??? da molti anni è gestita da altra azienda.

  29. # Mario

    c’è da dire che le poltrone sono piu comode, la scelta piu ampia e il parcheggio piu facile…..1 +1…..

  30. # Samarcanda

    sono i consumatori che decidono chi è dentro e chi fuori dal mercato. Alle aziende non rimane che competere differenziando i prodotti sul prezzo o sulla qualità. qualcuno vince qualcuno perde, sorry this is the game.

  31. # Samarcanda

    Al Lazzeri si che davano dei bei film….poi però arrivò youporn.

  32. # Gianni

    Io lo braserei quel palazzo… bella mi’ Piazza Vittorio Emanuele II…

  33. # Samarcanda

    Non sei mai andato al multisala che di fatto è l’unico cinema quindi o non sei un consumatore di prodotti cinamatografici e quindi la tua affermazione è ininfluente, oppure consumi prodotti cinamatografici su sky o altre tv a pagamento, oppure alimenti il mercato della pirateria comprando i film sul mercato clandestino o scaricandoli da internet. Oppure vai al cinema a Pisa.
    In nessuna di queste opzioni sei meglio di uno che va al multisala.

  34. # Massimo

    Ma chi è che va al cinema nell’era di internet?

  35. # Chicco

    I miei nonni mi raccontavano di quando Livorno era “La città dei cinematografi…ce n’era uno anche a Montenero!” Ormai il centro di Livorno è di una desolazione sconfinata. Il Sabato pomeriggio cammini per VIa Ricasoli e Via Grande e incroci i soliti 3 gatti…un tempo facevi a cazzotti per parcheggiare anche il motorino…

  36. # Rosario

    Purtroppo oggi giorno è di moda dare la colpa alla crisi, ma diciamo la verità, è che purtroppo gli imprenditori oggi non hanno le capacità, tanti sanno solo chiedere fondi e finanziamenti a a perdere(tanto li paghiamo noi cittadini con le tasse) , perche favoriti da una politica che pensa solo ad elargire soldi ad amici e parenti e chi gli da il voto, credo che bisognerebbe cominciare a studiare come veramente produrre ricchezza per uscire da questa crisi, e non con statistiche, e finanziamenti a spese dei cittadini

  37. # leo

    in tutte le città ci sono le multisale
    ma il centro città vuoto come a livorno non c’è

  38. # Franco

    Anche a me dispiace, perché comunque è un pezzo di Livorno che se ne va.
    Comunque vorrei sapere tutti quelli che si lanciano in filippiche varie quante volte sono stati al Grande in questi ultimi anni…

  39. # Fulvio

    Per passare 2 ore al cinema,vi rendete conto quanto viene a costare ” trovarlo ” il parcheggio x l’auto ? In città se si vogliono mantenere le attività servono parcheggi i discorsi li porta via il vento !!!!!!!!!!

  40. # Gianluca

    lol…ecco nostradamus. Mi sembra tu stia esagerando solo perché chiudono negozi dove nessuno di noi ha mai acquistato e cinema che già all’apertura facevano pena e non hanno mai avuto successo.

    In centro a livorno non c’è mai stato niente di bello e per questo non si può dire che sia chiuso alcunché di bello negli ultimi anni ! adesso perché chiudono una merceria ed un cinema multisala orrendo (i Salesiani proiettevano a qualità migliore) devi fare il catastrofista ?

    ragazzi a livorno abitate.. mica a new york ! Nulla avevate, nulla avrete.. dovreste esserci abituati.

  41. # Luca

    Giusto chiuderlo livorno è morta meno male non ci abito piu!!!

  42. # Francesco

    Ovviamente dispiace… ma io sono anni che vado solo al the space (ex medusa) troppo più comodo!

    mi compro il biglietto da casa scegliendomi pure il posto, parcheggio in 30 secondi, poltrone stra-comode,cinecard (che per me che sono un amante del cinema è una manna mi fa risparmiare un sacco di soldi)

  43. # Mario

    quindi mi stai dicendo che coi mezzi pubblici ti torna più facile andare al The Space piuttosto che al Grande? mah…

  44. # Stefano

    Il discorso è che vi garba parcheggiare a 1 mt dal cinema con la macchina….così muore il centro, muore la cultura e la pluralità dell’offerta……ce ne accorgeremo quando sarà troppo tardi

  45. # Stefano

    sono d’accordo con te, ma fino ad un certo punto
    la chiusura del grande è colpa di chi decide di andare al multisala e non al grande…in questo l’amministrazione (oscena) non ha niente a che fare

  46. # Stefano

    sono estremamente solidale con Lei e con tutte le famiglie che hanno portato avanti per decenni la cultura in questa città
    Sappiate che una parte dei livornesi vi apprezza per tutto ciò che avete fatto.
    Quando tutti i cittadini si accorgeranno di quello che si sono persi, sarà già troppo tardi per tornare indietro

  47. # francesco

    la sostanza del discorso non cambia

  48. # Stefano

    non solo !
    proiettano SOLAMENTE film blockbuster, mai una pellicola di spessore….con tutte quelle sale potrebbe anche adibirne 1 a film che non siano le solite americanate da botteghino….ma sono parole al vento

  49. # Stefano

    se ne riparla quando ti chiederanno 15€ a biglietto
    allora si che mi farò 2 risate, e ci siamo vicini sai !?

  50. # Stefano

    la “comodità ” come la chiami te, porterà il prezzo dei biglietti a 15€ a breve….poi si faranno 2 risate

  51. # francesco

    tutti pronti sta per arrivare un bel multipiano in piazza del municipio… magari blu odeon

  52. # Stefano

    e la tu soluzione è andare più lontano possibile (al multisala) e lasciare il centro in balia di quei MUSI !?
    bravo, c’è da dire che ci tieni alla tu città

  53. # pina fantozzi

    …scomoda???ci arrivano praticamente tutti gli autobus di Livorno davanti…

  54. # GUGA

    altro pezzettino di Livorno che se ne va…veramente triste

  55. # Pat

    Dispiace molto vedere come sta “morendo” questo povero nostro centro citta’ e’ un vero dispiacere vedere un altro cinema che chiude purtroppo devo fare una constatazione… ho una figlia di 13 anni che a volte qualche domenica l’accompagno al THE SPACE e con le sue amiche entrano a vedere un film. Quando il film termina andiamo a riprenderle sempre dopo una mezzoretta, tanto per lasciare loro un po’ di tempo per parlare e ridere… ecco la mia domanda: siete mai stati o da quanto tempo non andate sotto i portici del Palazzo GRANDE??? Sporcizia, siringhe, gruppi di persone poco affidabili…. Forze dell’ordine?? neanche l’ombra…..

  56. # Il Moralizzatore

    Quando avevo 13 anni io, si prendeva il bus si andava in piazza Cavour, si guardavano le locandine dei film e si sceglieva un cinema. Dopo il film si faceva un giro in centro e poi si tornava a casa sempre in bus. Oggi un tredicenne deve farsi accompagnare dai genitori perché l’unico cinema è in periferia e dopo mezz’ora dal film tornare a casa, che tristezza per i giovani d’oggi, gli stiamo consegnando un mondo peggiore.

  57. # Gianni

    Menomale davvero… un livornese che rinnega la sua citta’ non merita di viverci.

  58. # mirko

    Guarda non ci ho dormito proprio stanotte.

  59. # pino scotto

    Città provinciale e gestioni obsolete. Queste le uniche cause.

  60. # mirko

    Lo stadio di sicuro non chiude

  61. # mirko

    Anche lo stadio è brutto, vecchio e deturpa il paesaggio, però è sempre li

  62. # Malizioso Troll

    Il lato triste della faccenda è che molti vecchi non hanno la possibilità di andare fino a Porta a Terra.

  63. # kamui

    anche il tuo commento è ininfluente: primo, ci sono altri due cinema veri, come 4 mori e dessè (e fino a giugno anche il grande con 3 sale); secondo, ci sono i cinema estivi, dove proiettano i film passati in inverno; terzo, soluzione limite, ma obbligatoria per film che per il medusa son troppo cerebrali, esiste una città vicina a noi, viva, vivibile e sicuramente molto meglio amministrata di nome Pisa… -_-

  64. # kamui

    io spesso e ti dirò, mi piacevano le salette piccole stile salotto di casa! Se mi interessa un film vedo se lo passano in città e in ultima ratio, se proprio non ne posso fare a meno, vado mio malgrado al The Space. Se ti piace il cinema a volte ti devi tappare il naso…

  65. # Samarcanda

    quale sarebbe la pellicola di spessore? la corazzata Potemkin?.
    Se non danno il blockbuster quando esce ci rimettono sul piano di un potenziale ricavo favorendo di fatto la concorrenza. si tiene in piedi un attività per produrre reddito non per produrre cultura. a quello ci dovrebbero pensare altri tipi di associazioni.

  66. # Malizioso Troll

    La GTL ha mollato tutto dietro congruo pagamento per la vendita di Odeon e Gran Guardia, e Lippi ha portato il cartellone, gli abbonati e se stesso dentro il Goldoni, che almeno ha potuto operare senza la concorrenza del Teatro di via Grande, che incassava ancora parecchio. Gli altri cinema hanno chiuso per manifesta incapacità degli esercenti. Sappiamo bene che dall’apertura del Medusa a Porta a Terra le sale cittadine avrebbero avuto problemi, e anche che vennero fatti dei calcoli ben precisi riguardo al fatto che tutti i biglietti venduti negli altri cinema cittadini non avrebbero permesso al multiplex berlusconiano di mantenere il bilancio in pareggio. Eppure, tutto è andato avanti “come se niente fosse”. Ora ne paghiamo le conseguenze. Certo, sotto i portici del Grande c’era il peggio del peggio e nessuno aveva mai mosso un dito almeno per dare una ripulita; tutto il centro storico sta agonizzando, il Comune ha “tirato a lucido” via Grande e dintorni “una tantum” e adesso è tutto esattamente come prima. I livornesi dovrebbero avere uno scatto di orgoglio, pensare di vivere in una città e rispettarla, invece di sporcarla e lasciarla distruggere. Verrebbe da dire “ve lo meritate”.

  67. # michela orlandi

    Mi dispiace molto!

  68. # pierino marconcini

    Andiamo avanti così

  69. # paola tesei

    possiamo sperare in un cinema di qualità in centro? Gli amanti del cinema sono tanti in città forse potremmo fare un referendum un crowfunding per sovvenzionarlo?

  70. # Stefano

    mi sa che sei rimasto indietro
    tra parcheggio ODEN, parcheggio MODERNO e parcheggio dei 4 Mori penso ci siano poco meno di mille posti auto in 2km quadrati….trovatele meglio le scuse gente

  71. # antonio nota

    Il centro di Livorno in mano a vecchi, immigrati, prostitute e spacciatori… ecco come si sta riducendo la nostra città.

  72. # Stefano

    nessuno ti rimpiange

  73. # dorina gentili

    Non vengo quasi più a Livorno…è distrutta

  74. # federica masoni

    il cinema è un divertimento….e con la crisi si taglia sui divertimenti….e il rovescio della medaglia che si tagliano anche posti di lavoro….

  75. # alberto

    Si potrebbe, cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno, di riprendere in mano L’ eventualità dell’abbattimento del palazzo, rivedendo quella che era una delle più belle piazze d’Italia. In caso contrario, avremo un ulteriore ed inutile mega market!

  76. # silvia frassinetti

    duro colpo per i dipendenti ma anche per la città.

  77. # laura dangelo

    nooooooo…..che peccato.!!!4mori e kino desse….resistete almeno voi!!!

  78. # Malizioso Troll

    Non è esattamente vero che “nulla avevamo”: avevamo cinema e teatri splendidi e, soprattutto, un pubblico colto e preparato, che era un punto di riferimento per ogni compagnia, che “se passava l’esame di Livorno” era certa di avere un grande successo.
    Dobbiamo ringraziare la televisione-spazzatura e anche la miopia degli amministratori locali se siamo arrivati a questo. Ora, mi raccomando, alle prossime elezioni comunali rivotate loro, oppure il partito di quello che ci ha regalato la tv più brutta del pianeta, o il comico…

  79. # Paolo

    Quindi? Costruiamo un multisala abbattendo mezzo quartiere?
    Al TheSpace si arriva alla svelta e si trova sempre posto. In centro impieghi 20 minuti per muoverti di 10 metri e se ti va bene trovi solo i passi carrabili, o parcheggi a prezzi da strozzinaggio. La colpa della morte di un cinema in pieno centro è nel come vine gestita la città.

  80. # Gianluca

    Stefano a me interessa poco. Al cinema se ci vado 2 volte all’anno è davvero tanto. Esistono alternative molto più economiche per la visione di film (tv on demand a casa con gli amici ad esempio) su schermi sempre più grandi, sempre più belli che costano sempre meno.
    Il cinema grande chiude perché qualitativamente, a mio avviso, non era all’altezza. Se nessuno è in grado di entrare in un mercato e far scendere i prezzi, non ci sono alternative al monopolio.
    Per fortuna riguarda una cosa d’altri tempi. Sono altre le spese di cui deve preoccuparsi una famiglia perché questa spesa non è obbligatoria.

  81. # Paolo

    E’ un cinema generalista come tanti. Proietta quello che la gente vuol vedere. La sala a fine giornata cosa lo stesso che si sia proiettato un film di spessore o un cinepanettone.
    Detto questo, la quantità di bimbetti che si fanno gli affari loro meno che godersi il film sta diventando insostenibile. Fortuna che con la tessera Tre ogni tanto vado aggratisse, sennò di pagare il prezzo pieno per sentire parlare tutto il tempo a voce alta non ci penserei neppure.

  82. # gabri

    Se intende dimostrare la sua non conoscenza della storia di Livorno ci è riuscito. Livorno non è sempre stata il luogo di desolazione che da lungo tempo conosciamo.Rinomato centro di villeggiatura dove alberghi e residence enormi per l’epoca (tipo Corallo o Palazzo o Casini di Ardenza), non venivano costruiti a caso. Da dopo la seconda guerra mondiale, ricostruita male e dominata dalla filosofia dell’appiattimento e dove il turismo era considerato come la peste perché espressione borghese, ci ritroviamo in una città squallida, dove la Toscana sembra lontana anni luce e dove ancora si parla di fortezze chiuse o aperte o di fare un museo per le teste false di Modì. Livorno era ben altro, egregio sig. Gianluca ed è bene sempre rimarcarlo a chi è di memoria corta.

  83. # McFred

    Bene !! quindi ora buttiamo giù quell’obrobrio di palazzio e facciamo tornare la piazza come era una volta.

  84. # Lukas

    Ce lo meritiamo, come cittadini. L’unico modo per resistere all’avanzata di un sistema schiacciasassi è la differenziazione e la specializzazione di un’offerta che deve essere sempre più mirata, anzi diventare quasi insostituibile per una cerchia di fruitori più ristretta e meno interessata al prodotto mainstream. In sostanza, sono d’accordo con te.

  85. # Paolo

    …quelli che come me non rubano i film da internet e vogliono goderseli (bimbetti permettendo) su uno schermo grande, con poltrone comode e un audio di discreta qualità.
    Insomma, la gente comune non pirata che non possa pagarsi un cinema in miniatura in casa propria. E i vicini ringraziano 🙂

  86. # Paolo

    Ricapitolando: al TheSpace, prendendo due biglietti di cui uno con tessera Tre spendo 8e e spicci.
    Al grande dovrei pagarne due, poi aggiungerci di farmi tutto il centro trafficato e pagare pure il parcheggio multipiano. Tutto per cosa? Se poi uno a problemi a camminare cavoli suoi, si fa tutti i pezzi a piedi. Ah già, perché il Centro va tutelato. Guarda, ci stavo pensando.
    La colpa, se vuoi trovarla, non pescarla tra i colleghi cittadini. Cerca in chi amministra come la città.

  87. # Paolo

    E’ la dura e comprensibile legge del mercato. Resiste quello che interessa. Il problema non è il cinema deserto che chiude, è il fatto che la gente non ci voglia andare. Il Grande era un cinema generalista. Muore perché a parità di film di poco valore, il TheSpace offre di più, meglio e ad un prezzo minore.
    I cinema d’autore moriranno perché le gente non sa neppure cosa sia un buon film. Senza investire sulle teste delle persone, è inutile pagare le bollette ad un cinema deserto.

  88. # Samarcanda

    io voto te voglio vede ca fai.

  89. # ugo

    LA PEDONALIZZAZIONE DEI CENTRI E’ UNA IDEA FISSA DELL SINISTRA, QUESTI SONO I RISULTATI GRAZIE LAMBERTI…GRAZIE COSIMI

  90. # Samarcanda

    Non farebbero a cambio col tuo nemmeno con una pistola puntata. Come noi non faremmo a cambio con quello dei nostri genitori e via dicendo.

  91. # Malizioso Troll

    Appunto, “per produrre reddito”. Quando la Multisala Medusa, inaugurata il 10 aprile, anniversario della tragedia del Moby Prince e rimasta aperta durante il lutto nazionale per la scomparsa di Papa Giovanni Paolo II, stava per essere inaugurata, fu detto che non sarebbero bastati tutti i biglietti venduti in un anno in tutti gli altri cinema cittadini per mantenere in pareggio il bilancio di un anno di attività del cinema di Porta a Terra. I biglietti venduti, negli altri cinema e al Medusa, non sono cresciuti di numero, anzi… Era inutile fino dall’inizio, improduttivo, eppure lo hanno fatto funzionare lo stesso. I cinema livornesi stanno morendo uno dopo l’altro e, prevedibilmente, saranno presto seguiti anche dal loro carnefice.

  92. # ugo

    POSSIAMO SPERARE IN UN CENTRO DI QUALITA’ CON ANCHE UN CINEMA?

  93. # Pippo

    Al di là del dispiacere nel vedere un altro cinema del centro che se ne va, esso fa comunque parte di quell’orrendo palazzo costruito nel bel mezzo di quella che era la bellissima Piazza Grande. Invece di pensare a cosa farci, cominciamo a progettare l’abbattimento di quell’edificio che ci priva della nostra piazza più bella…

  94. # Sergio

    SAMARCANDA evita di fare figurette nominando con disprezzo “La corazzata Potemkin”, perché non sai neppure di cosa stai parlando.

  95. # Ilio

    Scusate se mi intrometto ma razionalmente le sale del multisala sono soltanto degli scatoloni,niente a che vedere con la bellezza e l’eleganza dei cinema che abbiamo perduto.

  96. # Marco Sisi

    Non sono un sostenitore del sindaco Cosimi, ma mi devi spiegare cosa ci combina la pedonalizzazione del centro (che poi, dov’è che è pedonalizzato, a parte piazza Cavour, via Cairoli e via Ricasoli non l’ho mica capito) con la chiusura del Grande.

  97. # Marco Sisi

    Posso anche essere d’accordo sul fatto che quella specie di mausoleo assiro-babilonese sia orribile e che abbia rovinato una piazza bellissima, ma ci sono anche delle persone che ci abitano (per cui farle traslocare altrove costerebbe una cifra enorme in termini di esproprio e renderebbe il centro ancora più deserto) e, soprattutto, non so se la piazza Grande ricostruita, col palazzo dell’Anagrafe e gli altri edifici moderni in via Pieroni e in via Cogorano, sarebbe in grado di reggere il confronto col ricordo della piazza prima della guerra.

  98. # ovosodo

    Difatti ho sempre pensato che tale edificio sia stato costruito col preciso scopo di punire e sfregiare la bellezza di Livorno, colpendola nel suo cuore (oltre al solito discorso sulla speculazione edilizia)

  99. # nicola

    Allora non andremo a votare li hai “eliminati ” tutti! Chi c’è rimasto?

  100. # ugo

    BADA I 4 MORI POTREBBERO SCAPPARE….

  101. # 4luglio68

    “…per me….la corazzata Potemkin…è una ca…ata pazzesca….” la più grande battuta del cinema italiano di tutti i tempi!!!!

  102. # 4luglio68

    Quanto ipocrisia che leggo…. il 99% di chi ha scritto scarica i film con Emule!!!!

  103. # ugo

    POCHI MESI FA, L’ATTUALE PROPRIETARIO L’HA PAGATO QUALCHE MILIONE DI EURO. GLIELI RESTITUISCI TE? SE SI POTREMMO INIZIARE LA DISCUSSIONE.

  104. # ugo

    POCHI MESI FA, L’ATTUALE PROPRIETARIO L’HA PAGATO QUALCHE MILIONE DI EURO. GLIELI RESTITUISCI TE? SE SI POTREMMO INIZIARE LA DISCUSSIONE.

  105. # Stefano

    basterebbe non dare sempre e solo i cinepanettoni e i film di supereroi….con 9/10 sale te lo puoi anche permettere, oltretutto non c’è concorrenza e anche quella scusa un è più bona !!!

  106. # Stefano

    “Stefano a me interessa poco”
    se t’interessa poco, per quale motivo commenti ?

  107. # Stefano

    magari sei anche il primo che si lamenta perchè il centro è in degrado….

  108. # amaranto67

    gianluca a giudicare dall’invidia e dallo scarso livello di preparazione che hai (perche parliamo di storia d ‘Italia non della Toscana o della città di Livorno) devi essere pisano o del contado… se cosi non fosse sapresti che Livorno era nota come “la città dei teatri” era in Italia seconda solo a Torino… gli stessi “Lumiere” scelsero Livorno per la loro prima tappa italiana… a questo vuoi aggiungere che tanti attori hanno legato il proprio nome alla città anche in tempi moderni, da Totò a Bramieri, da Dapporto a Panelli, amavano questa città e ne hanno fatto la propria fonte di inspirazione… per i negozi del centro posso concordare con te che recentemente sono molto scaduti ma non è sempre stato cosi… comunque che brutto vivere invidiando chi è meglio di te… 😉

  109. # mario3

    il Lazzeri? lo chiamavate cinema? ahahahahah!!! era quasi peggio dell’Arlecchino.

  110. # Gianluca

    gabri, Lei sta guardando indietro di decenni e non ha neanche vissuto in tale epoca per poter dire se quanto le hanno raccontato corrisponda al vero (a meno che lei abbia 80-90 anni)

    io sono nato nel 1984. Livorno non ha mai avuto alcunché da offrire da quando ho memoria (breve ma sempre meglio di niente). Se alcune attività o teatri sono stati chiusi è perché non erano più economicamente convenienti. I Livornesi vanno alla Svolta, mica a teatro! Non dico che mi piaccia ma far finta che non sia così, vuole dire negare l’evidenza.

    Adesso piangete tutti perché la multisala più brutta che tutti noi abbiamo mai visto è stata chiusa. Ho davvero difficoltà a capirlo ! se tutti quelli che hanno piagniucolato per la chiusura della multisala ci fossero andati più spesso, probabilmente sarebbe ancora in piedi ad offrire comunque un servizio indegno nel 2013.

  111. # McFred

    Ma perchè hanno pedonalizzato qualcosa !?!?!?!? forse mi sono perso qualcosa…..

  112. # yoghi

    si, il Livorno in serie A, è proprio colpa di quello, te si che sei lungimirante!
    Se tutti quelli che ora piangono e danno la colpa a destra e sinistra fossero andati almeno una volta durante l’anno al cinema Grande, molto probabilmente sarebbe sempre aperto…..
    se l’ipocrisia si potesse vende il piu’ povero sarebbe miliardario

  113. # Gianluca

    io abito a Monza. Cologno Monzese con le antonnone mediaset è davvero vicina eppure qua non chiudono cinema o teatri,né librerie. Qui la gente passa così il tempo, a livorno i giovani vanno a sfondarsi di canne o birra quando non si prendono a “cinghiate” o “scodellate”

    la colpa è della tv ? io ritengo sempre che l’insegnamento spetti ai genitori e sia troppo facile dare la colpa del proprio fallimento ad un soggetto creato per lucrare e non certo per educare le persone.

    comunque adesso è colpa di mediaset se una multisala patacca chiude i battenti perché quei caproni di livornesi, resi pecore dalla tv privata, preferiscono andare in un cinema che offra più film, più qualità ed un servizio ormai fondamentale (il parcheggio gratuito a qualunque ora del giorno). Sa che potrebbe aspirare al posto di Ghedini che ormai è molto traballante ? in quanto a fantasia lei non ne è privo.

    ragazzi la multisala ha chiuso perché fa schifo e nessuno di voi ci andava.

  114. # yoghi

    infatti a Pisa è il Filippeschi che decide cosa mettere nel cartellone dei cinema……

  115. # amaranto67

    esatto, io personalmente non ci son mai andato perche preferisco il cinema estivo a quello al chiuso. va detto pero che le multisale ci sono anche in altre città e li convivono tranquillamente con gli altri cinema… forse perche altrove hanno raccolto la sfida cambiando filosofia e strategia di impresa… qui si ragiona ancora alla velocità delle lumache mentre il mondo ci sfreccia accanto

  116. # antonio

    Partiti, parcheggi, centro, immigrazione. Vi state tutti a lamentare…è che state diventando vecchi, come quei vecchi che, ai vostri tempi, non accettavano i cambiamenti e lo scorrere della vita, con buone o cattive cose; e pur di lamentarsi parlano, parlano, parlano…

  117. # yoghi

    Scusi, ma da come viene commentato sembra che molte persone andassero al cinema grande molto spesso, quasi quasi ci abitavano…..
    ma non l’hanno chiuso perchè era praticamente deserto, oppure ho capito male io e l’hanno fatto solo per fare uno spregio ai cittadini livornesi?

  118. # yoghi

    ma t’hanno fatto qualcosa allo stadio?

  119. # Daniela

    Concordo pienamente con te. Parole d’oro 😉

  120. # Ceccobeppe

    mah… per me il cinema in generale a Livorno è morto da quel dì… intendo dire che se non te ne frega niente delle varie americanate e delle varie vacanze di qui o di là ma ti piacciono film di altro genere dove li vai a vedere? C’è il Kino Dessè, il Menù cinema e nient’altro. E’ normale? Secondo me questa è miseria culturale, conseguenza soprattutto dell’influenza dei media che ci appiattiscono la mente e le abitudini sempre di più. In più mettiamoci che: il centro è una fogna e il parcheggio è un lusso, mi sembra inevitabile che i cinema piano piano chiudano tutti. Faccio presente inoltre che per vedere un film attualmente il biglietto si paga circa 8 EURO e per 8 euro uno dovrebbe andare, ad esempio, alla multisalina del Grande seduto su una poltroncina stretta, con le ginocchia in bocca, con lo schermo a 3 metri, strippato fra i vicini di poltrona, un’ora prima per fare il giro delle 7 chiese alla ricerca del parcheggio (e borda artri vaini)? Ragazzi… ok la poesia dei cinema in centro (poesia che riguarda soltanto persone adulte come me che un tempo li hanno vissuti) ma la realtà è un’altra. La realtà è che per 8 euro si vuole stare comodi, vedere bene e avere il posto auto assicurato. Secondo me la vera cosa triste è la programmazione che viene proposta.

  121. # yoghi

    fai prima a dire che ti piace TheSpace e chiuso il discorso, la solita tiritera la colpa è sempre degli altri

  122. # Daniela

    Con Moralizzatore sono d’accordo .

  123. # jobbee

    mi dispiace solo per i dipendenti, ma era l’ ora che il Cinema Grande chiudesse perche non poteva piu competere con il cinema The Space ( Medusa ). Io sono stato nel 2000 al Grande l ‘ ultima volta; a parte la sala principale decente le altre due salette erano troppo piccole , è piu grande lo schermo di casa mia e ho solo un 46”. Spero che venga ristrutturato e convertito in uno Store come H&M e che possa dare nuovi posti di lavoro a giovani e riassumere i tre lavoratori licenziati.

  124. # gerda.taro

    Ti pareva….sempre luoghi comuni. Il Palazzo Grande è una delle più interessanti architetture di Livorno. Se il livello è la mediocrità dell’architettura, prima di demolir il Palazzo Grande c’è da demolire tre quarti di Livorno

  125. # FEFFO

    è colpa degli stranieri se il grande ha chiuso…..ahahahahah

  126. # FEFFO

    Perché Cosimi e Lamberti sono di sinistra?
    ma vai Ugo!

  127. # arridaje

    Dove abiti? tutto intorno a te è “più bello” del PalazzoGrande? Non vedi altro da demolire?

  128. # yoghi

    giusto io ci avrei fatto passare la TAV, cosi’ era piu’ comodo per tutti

  129. # Daniela

    Si faceva le vasche , era pieno di giovani ogni giorno si lamentavano i negozianti eravamo troppi , c’era discoteca , cinema, divertimento ora è una bara … Si cambiano i tempi è vero ma in peggio molto in peggio, mentre noi andavamo in meglio rispetto hai nostri nonni . La città si sta spegnendo qualcuno la accenda siete ancora in tempo …

  130. # Daniela

    Boia che discorsone … Concordo pure con te … Però la città che tristezza:)

  131. # fabian

    Uno dei primissimi film proiettati al Grande fu il colosso Quo Vadis della MGM, con Robert Taylor e Jean Simmons.Era il 1952 e stette in cartellone più di un mese.Allora si che ci divertivamo…

  132. # giovanni

    Tanto la città è così felice e continua a votare la gloriosa sinistra…Povera Livorno! Ridotta così grazie ai politici “rossi” ma guarda a criticate, altrimenti sei fascista!
    allora esprimere le priprie opinioni significa essere fascista…
    Qua il vero fascismo autoritario è quello dei sinistri, complimenti per quello che avete fatto alla nostra città.

  133. # mako

    ma chi l’ha fatto tu pà?

  134. # mako

    sei antico ora si vedono direttamente in streaming

  135. # ugo

    MI RIFERIVO ALL’ABBANDONO DEL CENTRO IN GENERALE… NON E’ DIFFICILE CAPIRLO…. CI HANNO SPINTO TUTTI ALLA PORTA A TERRA PER IL LORO UNICO VANTAGGIO….

  136. # ugo

    PERCHE’ BERLUSCONI E DI DESTRA MA VAI……. O COSO…..

  137. # Leo

    tutti a piangere…ma onestamente quanti di voi sono andati negli ultimi 5 anni almeno una volta al Grande???? E poi finiamola con questa storia del centro e dei negozi. I centri commerciali ( anche piu di uno e non sono COOP ) ci sono in tutta Italia, e i negozi nei centri città ci sono sempre. A livorno siamo antichi, già vecchi prima di nascere, perchè ci garba di più andare a ciarlare nei negozi e magari spendere di più piuttosto che badare al sodo e cercare di sbarcare il lunario.

  138. # Samarcanda

    quello che intendevo dire caro sergio è che la corazzata potemkin è si un film di spessore (io non ne ho parlato con disprezzo) ma è impensabile proiettarlo oggi giorno senza andarci in rimessa.

  139. # Samarcanda

    hai fatto un discorso di nulla malizioso troll. di siuro hai una laurea in economia presa ad hardvard. E’ naturale che dati gli investimenti non si raggiunge il pareggio di bilancio in un anno. per questo esistono i piani di ammortamento e i business plan. se dopo tanti anni è ancora aperto è segno che in rimessa non sono.

  140. # Luka

    Boia c’e chi sfoggia il proprio orgoglio per non esser andato mai al multisala…… Non ho parole …… Vi accontentate proprio di poino…..

  141. # Carlo

    Interessante, secondo Gianluca, se uno non vive in prima persona un certo periodo storico non può parlarne, dato che non ne ha esperienza diretta. Lo studio storico quindi non ha alcun senso. Magnifico.

  142. # NewLivorno

    Il peccato originale è aver permesso la realizzazione della Porta a Terra. Era scontato che distruggesse il centro città. Purtroppo voci, inascoltate, avevano previsto ciò e, difatti, si è puntualmente verificato. Ma si sa, la politica è spesso sorda e cieca rispetto agli interessi dei cittadini … molto meno cieca e sorda rispetto alle “bocche da fuoco economiche” che sono i veri referenti dei politici …

  143. # daniele lelli

    Mi sa che insieme alla raffineria sarà interrato anche il porto, così i Livornesi saranno contenti….basta andà ar mare da Maggio e meno male che a Novembre fa sempre caldo, cosi un si perde l’abbronzatura.

  144. # Stefano

    un ti ci portano mia per l’orecchi a Porta a Terra

  145. # La spagnola

    Ceccobeppe concordo con te , ma rimpiango la mia vecchia Livorno ! E pure le ginocchia al mento ma come si stava bene e ci divertivamo…. Questi ragazzi di oggi lo sognano il nostro divertimento c’era meno ingordigia meno lusso , adesso si divertano a beffeggiare i bimbi con problemi di handicap. Si sono cambiamenti giusti l’evoluzione ma mi sembra si evolva in un mondo sbagliato.

  146. # yoghi

    quindi secondo lei avremmo dovuto fare a meno del centro commerciale?
    si vabbè, fermiamo il tempo…
    il prossimo passo sarà negozi aperti 24H, specialmente super e ipermercati.
    Nel tempo di internet, chi vende deve rendersi appetibile, non deve essere chi compra ad elemosinare uno o più prodotti… . tanto il tempo aggiusta tutto

  147. # Samarcanda

    lui è contro la libera iniziativa economica, diritto sancito dalla costituzione. cosa ci parli a che fare? I consumatori ci hanno guadagnato ma a dare contro sono solo quelli che vorrebbero esercitare la propria professione in regime di monopolio.

  148. # gerda.taro

    Purtroppo no. Era meglio! Via, guardatelo bene, l’inquadratura delle finestre…le scale…percorrete il primo piano, gli affacci… Casa tua è più bella? se no va buttata giuù!!!

  149. # Daniela

    Io amo Livorno, però ragazzi quando sono fuori per lavoro Londra ,Parigi ,Milano , Roma… Mi sembra di stare in un altro mondo certo non posso paragonare questi Colossi con noi , ma mi sono resa conto che ogni cittadella vicino Livorno che fa una sagra una festicciola saliamo in auto e via andiamo , Livorno cosa offre cosa fa di festicciole per popolare le strade per portare gente nei punti morti della città … È peccato ! Non fanno niente pur notando che se organizzano qualcosa andiamo in massa affamati di novità … Buona serata.

  150. # Mah

    stattene li ,modellina!

  151. # Daniela

    Volevo fare i miei complimenti alla redazione , di dare la possibilità a noi lettori di commentare quello che accade nella nostra città . Ringraziando e facendovi i miei complimenti sinceri pure da parte delle mie amiche salve buonasera.

  152. # ghiozzo di bua

    Tutta colpa dei parcheggi a pagamento .All’iper e al medusa il parcheggio come sappiamo è a gratisse. Tra non molto chiuderà anche il mercato centrale.

  153. # Daniela

    Perché non posso fare i complimenti alla redazione ,sono carini e gentili . Non vi pare? Ci danno la possibilità di commentare. Boh! Comunque io mi complimento.

  154. # asciugati

    non credo che si salvi nemmeno i l’Ipercoop se i capi continuano a investire i soldi dei soci in strumenti finanziari come ha fatto la Coop fiorentina facendo perdere alla società qualche milione di euro in borsa !

  155. # gerda.taro

    Mausoleo assiro-babilonese? La ex Piazza D’arme è stata distrutta dalle bombe, non dal Palazzo Grande. Tutto, o quasi l’intorno è stato costruito ex novo. Come si sa, anche il Duomo è ” un falso storico”; ne era riamsta solo un piccola parte (ca. davanti via San Francesco). Se si ragiona così, a me piacerebbe, che so, demolire p.a Cavour e rifarci il Bastione del Casone..Cavour guarderebbe un imponente bastione….Ma lasciate in pace il Palazzo Grande e demoliamo la Leccia che è meglio!

  156. # yoghi

    anche io quando sono fori per lavoro, tipo Orentano, santaluce, Palaia, Riglione-Oratoio, Castelnuovo della Misericordia, mi manca quel qualcosa in piu’.La prossima volta cambio giro via, mi faccio NovaYork,Dubai ,Sidney e l’ipercoop di navacchio. non penserete mica che mi accontento della porta a terra…….

  157. # Pippo

    Io non me ne intendo ma se dici che è buona architettura ci credo, il problema è che non doveva essere costruito li. Puoi prendere il miglior architetto del mondo che costruisce il miglior palazzo del mondo, ma se me lo metti in mezzo a piazza del duomo a Milano o a piazza del campo a Siena è chiaro che diventa una costruzione inguardabile… Se è questo buon esempio di architettura ricostruiamolo da un’altra parte, non mi sembra assolutamente un luogo comune sperare di rivedere un luogo che era bellissimo della nostra città adesso deturpato…

  158. # Ceccobeppe

    Certo… io non è che sono contro le ginocchia sotto i denti, intendiamoci…non sono un pottino del genere… Dico solo che oggi come oggi se devo tenere le ginocchia sotto i denti ce le tengo anche, ma per 4 euro…non 8.

  159. # Zato.incaz

    Ma quando dite che va buttato giù perché è brutto, non vi viene a mente che andrebbe prima espropriato e poi demolito? È verosimile ? Ammesso che il Comune trovi i milioni per l’esproprio, davvero si vorrebbe che tutti quei soldi pubblici servissero per la sua demolizione e riaprire una piazza che non è più contornata dagli edifici storici ma da quelli, brutti veramente, della ricostruzione?

  160. # La Qultura con la Q maiuscola

    Io vedo sempre decine e decine di commenti ad ogni “chiusura eccellente” di qualche negozio del centro. Ma mi domando: tutta questa gente che “nooooooo, tutto per il the space”, “tanto comanda l’ipercoppe”, andava al cinema al Grande e a fare la spesa all’Alpe o a prendere la biancheria da Disegni? No perché non mi sembra che nessuno dei citati fosse preso così d’assalto (sto in zona e quindi ogni tanto c’ho fatto caso al “marasma” di persone che impedivano la viabilità per fermarsi al Grande o da Disegni): quindi o tutti i clienti sono su QuiLivorno a commentare giustamente la chiusura dei loro negozi di riferimento, o c’è il solito branco di persone che sono brave solo a criticare (o peggio ancora a rivangare che “si stava meglio ai miei tempi quando si stava peggio e quando non c’erano più le mezze stagioni”) ma sabato mattina saranno a fare la spesa col SalvaTempo.

    Saluti!

  161. # andrea

    Il centro di livorno perde un’altra sala storica. Tanta amarezza ma anche la consapevolezza che si poteva fare molto di piu’ per rivalorizzare piazza Grande e via grande. Ce ne ricorderemo tra pochi mesi….

  162. # Paolo

    Sbagli. Dico solo che non ha alcun senso tenere aperta un’attività perché “deve stare aperta” quando qualcun altro, che ci piaccia o meno, ha fatto molto di meglio. Preferisco un centro con problemi sociali da risolvere che con un mezzo quartiere sostituito da un multisala con parcheggio. E per rispondere al tizio di sotto, certo che mi piace il TheSpace, come mi piace tutto ciò che offre il servizio che cerco. Voglio vedere un film, non cercare un parcheggio, pagarlo caro, stringermi in poltrone minuscole e sentire l’audio delle altre sale. Quello è ridicolo.

  163. # Ceccobeppe

    Ahhahahah! Mi hai fatto schianta’ dalle risate. Yoghi n*1 !

  164. # NewLivorno

    Caro amico, una città che si rispetti, che valorizzi il centro come elemento non solo commerciale, non costruisce un centro di siffatte dimensioni, in concorrenza con la destinazione naturale delle persone che vogliono fare acquisti o quattro passi. In nessuna città italiana si è fatto questo! Veda ad esempio Pisa e Firenze … I centri commerciali sono ben lontani dal centro e non per questo non sono frequentati! e così è in tutta Italia! Il centro è valore culturale, commerciale, è il simbolo della vita di una città, e niente c’entra internet o la tecnologia. Qui si è scelto, per ragioni politiche, di favorire una entità economica. Questo è il fatto e il resto è sotto gli occhi di tutti …

  165. # labrone

    no cioè a livorno state…..ha ha ha ha stavo a vede’ di dove sei te…mah.. firenze, ,milano to’…ma di MONZA cioe’ te ne rendi ‘onto???? hai detto stai a new york…MONZA…da’ luilì de’…

  166. # Jobbee

    Io Ieri sono andato a vedere il film di Zalone, Sole a catinelle al The Space Cinema, ho prenotato il posto con lo smartphone , son arrivato 5 minuti prima, ho parcheggiato davanti all’ ingresso e avevo la mia poltroncina in ultima fila prenotata e comoda. Lo volete capire il The Space è meglio perché è moderno e progettato per il confort. Non è colpa dello Space se gli altri Cinema sono falliti, perché il mercato lo fa lo spettatore; e lo spettatore si è espresso da molti anni infatti è sempre pieno l ‘ ex Medusa. Fatevene una ragione.

  167. # Jobbee

    Ps. Sono di Sinistra io, amo l’ arte , la cultura e la storia come i monumenti e apprezzo i teatri storici come il Goldoni. Ma sul cinema non discuto, Il cinema moderno è migliore di quello classico.lo Space ora è migliore.Magri fra 100 anni verrà chiuso perche antiquato e fara la fine degli altri.Ma ora è uno dei migliori che ce in italia e ce l’ abbiamo noi a Livorno. Punto

  168. # Luciano

    quanti discorsi a vanvera se volevate che non chiudesse bastava andarci di più, ci siamo andati in poi ( io compreso) e un ce l’ha fatta.
    Il cinema è in crisi e solo le multisale sopravvivono….mi dispiace tanto ma è anche colpa nostra.

  169. # Alberto gigli

    Io al multi cinema Ipercoop non ci sono praticamente mai andato. La pensavo come Ruffini e Virzî, con la differenza che poi loro, dopo averne invocato la demolizione, hanno sfilato sul tappeto rosso del multisala medusa alla prima occasione… Ma si Che tutti abbiamo un prezzo, più o meno alto… Viva la coerenza…

  170. # Gianluca

    mi fa specie sentir parlare di cultura uno che esordisce con “devi essere pisano”.. mi fa davvero specie che accusare una persona d’essere pisano (sbagliando di 20km perché sono Livornese) voglia dire accusarlo di non aver cultura. Avrei pensato al contrario. Ad ogni modo, Amaranto67, viva un po’ come vuole pensando alla città che le hanno raccontato era un tempo livorno e mi raccomando, non si dimentichi mai di mettere quelle due belle fette di prosciutto spesse davanti agli occhi quando gira per la livorno del 2013.

    L’ho scritto più volte : non toccate livorno ai livornesi, sebbene loro siano i primi a trattarla male.

  171. # Gianluca

    se non sei in grado di leggere, perché commenti le risposte altrui ?

    Mi interessa poco se costa 15 euro a biglietto perché non muoio di fame.

  172. # Gianluca

    non so a chi tu stia rispondendo ma visto che io sono livornese emigrato a Monza, mi sento tirato in ballo.

    vorrei porre un freno alla tua grande ignoranza : monza è incollata a milano (a tal punto che tra 2 anni la metro di milano arriverà direttamente qui).

    Non aggiungo altro eh…

  173. # salvatore favati

    A Napoli alla fine dell’ultima guerra c’erano oltre 90 sale cinematografiche; poi venne la televisione e le sale chiusero, una dopo l’altra, riducendosi ( credo ) a dieci o dodici, comprese le multisale. E parliamo di una realtà provinciale di circa 5 milioni di abitanti.
    A Livorno, se la memoria non mi inganna, si attribuiscono non oltre 2500 posti di spettatore, dei quali una buona metà vacante nel corso della settimana, mentre la domenica si riesce riesce a fare doppio turno ( non il triplo dato che le sale tre volte ”a tappo” non vengono riempite.
    Non ci sono reazioni da inventare, la necessità commerciale è quella e non serve protestare contro la malasorte o la mala gestione cittadina; il fenomeno è mondiale e non si sono trovate, finora, vie di uscita in nessun paese.

  174. # generale giap

    Ci si doveva sveglià prima.

  175. # troppabiada

    Ma cosa significa “IL CENTRO DI LIVORNO?” pensate hai vostri nipoti quando da anziani andranno al multisala o all’ipermercato non lo troveranno in periferia ma in pieno centro perché la città che cresce lo ingloberà. Anche un livornese del 1600 pensava che fuori della Fortezza Vecchia ci fosse la periferia.

  176. # labrone

    se si parla di ignoranza ciccio vola basso…perchè di mi sembra che di ignorante sia stata la tua risposta supponente nei confronti della MIA città..(di cui da IGNORANTE OPERAIO e fissatello ne conosco la storia perche’ ne sono innamorato) sul fatto dell’inglobamento di monza a milano..me ne po’ fregà di meno il mio era solo un esempio di grande città(io a milano un ci starei nemmeno se mi pagassero..) poi era per dire..il bello del centro come dici te per me va dalla venezia alle fortezze passando per il pontino e dal voltone etc..del multisala e di quer cacatoio di palazzo me ne pole fregà di meno(apparte dei lavoratori mandati a casa)..se per te tutto questo fa schifo ok opinione tua..ma ti ripeto non è che te invece stai a Miami

  177. # labrone

    in realtà gianluca pensavo di averti risposto (ovviamente muovendo i diti caso sulla tastiera data la mia IGNORANZA) ed’ è forse per questo che non me lo ha inserito.(e non ho voglia di riscriverlo).ed è sempre per la mia ignoranza che ti chiedo scusa(sperando un giorno di poter riuscire a vivere a MONZA, sempre che vogliano i terroni come me..) ciao e scusa ancora per la mia IGNURANZA..

  178. # barbi

    sì però le immagini (specialmente se siamo nelle prime file) e il suono lasciano molto a desiderare………

  179. # Stella

    Dice bene: “ho parcheggiato”. Io non ho auto, abito in centro, e per arrivare e tornare dallo Space è un problema! Non ci sono navette dirette, ad una certa ora bus non ce ne sono proprio più, se vado a piedi ci metto mezz’ora e posso farlo solo all’andata e se è bel tempo, al ritorno mi ritrovo a buio, da sola, senza bus, e non mi arrischio ad avventurarmi a piedi per quei tremendi sottopassaggi! Ultimamente sono andata a vedere un film allo Space, e mi sono salvata con un taxi, ma sono spese che non mi posso permettere! Per me la chiusura del Grande è un altro chiodo sulla bara della mia libertà; ora non ci saranno più ben tre sale, che erano comode e frequentabili anche da chi si sposta da sola e senza auto come me!

  180. # Stella

    Ormai ci rimane solo i 4 mori e il kino d’essé. E lo Space, ovviamente! Allora, visto che in pratica per vedere un film bisogna per forza andare fin laggiù, potremmo mettere una linea di bus, delle navette, o simili? Tutti pensano solo a chi ha l’auto, ma c’è chi come me l’auto non ce l’ha!! Ci sono anche anziani, o ragazzini senza patente. A metà ottobre sono andata allo Space: all’andata, mezz’ora a piedi da casa mia, e per me va pure bene, mi piace camminare (se il tempo è buono, però….); se dovevo prendere il bus, perdevo un sacco di tempo e mi ce ne volevano due…! Al ritorno, ciccia: sono uscita a buio pesto, ero da sola, e m’è toccato chiamare un taxi per non rischiare brutti incontri. E certe spese non è che me le posso tanto permettere!

I commenti sono chiusi.