Benzina, nostra indagine su 10 distributori. Ecco i più convenienti, interviene Aci. SEGNALA

Il benzinaio più conveniente? Il "Te" di via Firenze. Fate la vostra segnalazione

Mediagallery

di FRANCESCO DONZELLA e EVA PACHETTI

Da un’indagine effettuata ieri 16 ottobre, nel corso della mattinata, su un campione di nove distributori di carburante distribuiti su tutta la città sono emerse piccole differenze tra le varie zone. In particolare i prezzi (abbiamo rilevato il costo al litro self service) sono mediamente più alti nella zona sud. Sotto elenchiamo il campionario esaminato con i prezzi relativi a benzina e diesel. Il benzinaio più conveniente? L’Aci in viale I. Nievo. Mentre per il Diesel risulta un prezzo identico fra Aci e Te. Fate la vostra segnalazione.

 

LA REDAZIONE CHIARISCE
Rispondiamo ai commenti di alcuni lettori specificando che nell’annotare i prezzi di 10 benzinai è stata fatta una indagine a campione ed è proprio con le vostre segnalazioni che intendiamo ampliarla.

L’INTERVENTO DI ACI
Interveniamo nella discussione per segnalare alla gentile redazione del quotidiano online Quilivorno.it la ‘lacuna’ informativa peraltro già indicata da un paio di lettori nel quadro dei commenti che animano la discussione a margine dell’articolo pubblicato in homepage in data odierna e dal titolo ‘Benzina, nuova indagine sui prezzi’. Nell’elenco soltanto parziale degli impianti di distribuzione carburante più convenienti stilato dai vostri collaboratori (nel quadro del quale ad esempio manca anche una nuova pompa bianca, ex Repson, nel tratto finale che da via Firenze conduce in direzione Pisa-Tirrenia), non può essere infatti ignorata l’ ‘ingombrante’ assenza della stazione di servizio a marchio AC Livorno recentemente inaugurata all’inizio dello scorso mese di luglio.
Presso le pompe presenti lungo Viale Ippolito Nievo, all’altezza del civico 3l, in data 16/10/2013 vale a dire quella nella quale è stato effettuato il rilevamento in questione, il listino presentava infatti prezzi a dir poco concorrenziali e vantaggiosi per l’utenza finale: 1,673 per la benzina e 1,579 per il diesel.
No paragoni. Il Club infatti si è impegnato a centrare un obiettivo importante ed ambizioso: conseguenza diretta ed immediata dell’apertura dei nuovi impianti a marchio AC Livorno (peraltro equamente distribuiti sul territorio e sorti anche a Vicarello in Via Galileo Galilei 84, Cecina in Via Val di Cecina 1 e Piombino in Piazza Ferruccio Niccolini 22) è stata difatti la possibilità unica di beneficiare di prezzi più bassi, facendoli però restare a braccetto dell’alta qualità dei servizi garantita, tenendo fede alla tradizione ed alla mission istituzionale dell’Ente di via Verdi. In sintesi, si capisce che la differenza di sostanza tra l’impianto AC Livorno e la gran parte degli altri a basso costo ma definiti in gergo come ‘ghost’, vale a dire fantasma (così chiamati per l’assenza fisica di un gestore), va al di là del semplice confronto tra i prezzi alla voce ‘self service’.
Ulteriori vantaggi. Questo senza considerare gli ulteriori sconti riservati in primis a coloro che sono tesserati, seguendo sempre il principio di premiare il criterio della fidelizzazione. Due centesimi di sconto per ogni litro di carburante acquistato in orario di apertura dell’impianto, vale a dire con formula servito, è l’ulteriore ‘bonus’ riservato all’automobilista fidelizzato, vale a dire titolare di una qualsiasi delle tessere ACI. Il quale, in pratica, beneficia così in assoluto del prezzo più basso sul mercato.

Viale Ippolito Nievo

ACI Diesel 1,579 benzina 1,673

Via Firenze

TE: Diesel 1,579 Benzina 1,669

IP: Diesel 1,579  Benzina 1,673

Viale Ippolito Nievo

ENI: Benzina 1.720 Diesel: 1,657

Viale Petrarca

ENI: Diesel 1,657 Benzina 1,720

Viale Boccaccio

ENI: Diesel 1,650

Benzina 1,720

 Viale della Libertà barriera Roma

ENI: Diesel 1,657

Benzina 1,719

Viale Nazario Sauro

ESSO: Diesel 1,647

Benzina 1,705

Via Cattaneo

IP: Diesel 1,685

Benzina: 1,760

Viale Italia (cantiere)

TOTAL ERG: Diesel 1,701

Benzina 1,766

 

Riproduzione riservata ©

50 commenti

 
  1. # bixio

    Ottima iniziativa. Da ripetere ogni settimana.

  2. # Giorgio

    C’è anche il nuovo benzinaio a marchio “ACI” che ha gli stessi prezzi del “TE” a cui è di fronte

  3. # Carlo

    Segnalo la più cara, shell V power a 2, 10 ma almeno ti pulisce il motore.

  4. # alla frutta

    sul viale Ippolito Nievo non avete riportato il benzinaio piccolo dell’ACI davanti a Marini, (lato ovest del viale) Da loro la benzina costa presso a poco €. 1,57 gasolio €. 1,67 benzina e non c’è mai fila. Io ci vado spesso e mi ci trovo benone. Comunque anche IP e TE di via Firenze , molto convenienti.

  5. # io

    Zitto che non lo sa nessuno e non c’ è mai fila …..ovviamente scherzo!!!! 😉 li la benzina costa sempre meno di tutti, e non ti fa problemi per pagare con il bancomat…….cosa che non accade in molti benzinai self services della cittá

  6. # andrea

    Benzinaio di stagno in orario di chiusura la benzina costa 1,645

  7. # virgilio

    Io sono 15 anni che vado a Metano…risparmio e non inquino…il meno caro è quello in via Ajaccia a Stagno..0,99 al kg…in via delle Cateratte 1,04 il kg

  8. # marco

    alla Esso davanti ai Rex in via del littorale la benzina costa 1,645

  9. # AndreaD

    Sono Livornese ma lavoro in terra nemica, ed anch’io da 5 anni ho l’auto a metano. Confermo che via Aiaccia è il più conveniente a 0,99 Kg . La mia macchina fa 24 Km con un Kg. Quindi con meno di 1 euro faccio 24 Km… Sveglia gente, metanizzatevi!!

  10. # Capricornina87

    Anche il benzinaio in via dell’Ardenza, diciamo prima di Regalgioca, l’Esso, mi sembra si aggiri sull’ 1.67 per la benzina

  11. # LO JETTATORE..

    si, ti controlla pure l’olio e la pressione delle gomme… 🙂

  12. # LO JETTATORE..

    Bè allora se vogliamo dirla tutta, pochissimi metri prima c’è la IP che fa i soliti prezzi, a volte anche un poinino meno dell’ACI, sono uno accanto all’altro

  13. # Emir Faccardino

    Ottima iniziativa, fatela divenire una costante del giornale.

  14. # Marco

    anch’io vado a metano confermo tutto vero

  15. # Paolo

    Ma non sarebbe più semplice controllare PrezziBenzina e chiedere a tutti gli automobilisti di aggiornare il prezzo quando vanno a far rifornimento?
    Sono anni che faccio benzina controllando il più economico. Le compagnie petrolifere si fanno cartello, ma questa è la briciola di potere commerciale che ci resta.

  16. # mako

    ecco bravo dillo a tutti così poi mettono le accise pure sul metano

  17. # jobbee

    ti pulisce il motore ma ti svuota in un attimo il portafoglio. nn è per me grazie.

  18. # Samar

    Se avete uno smartphone scaricate l’applicazione “Prezzi Benzina”, disponibile sia per i sistemi iOS e Android (su quest’ultimo è gratuita; per iOS non saprei, ma in ogni caso non credo costi tanto)… è un’applicazione a dir poco utile nella quale tutti fanno la propria parte: con questa applicazione si possono trovare subito i distributori di carburante più economici vicino a noi!! è basato sulle segnalazioni dei consumatori, che possono aggiornare i prezzi del carburante di ogni singola stazione di servizio in ogni momento!! Il programma funziona solo se tutti fanno la propria parte, vi assicuro che vi porta via solo una manciata di secondi, ma fa risparmiare tanti soldi a tante persone (ovviamente bisogna dichiarare il vero, altrimenti il sistema basato sulla fiducia di chi inserisce i dati finisce e va a rimessa di tutti, ma per ora vi garantisco che ho trovato tutte persone che hanno sempre dichiarato il vero).
    L’applicazione è consultabile anche da pc, la differenza è che con lo smartphone puoi vedere anche la tua posizione via satellite e vedere quanto disti dal servizio!!
    Scaricatela, consultatela e aggiornatela: più siamo, meglio è!!

  19. # mau

    cè una simpatica app per smartfon con bollini rossi e verdi per quelle + convenienti,comunque bella iniziativa! è chiaro che + il gestore è piccolo meno clienti il prezzo sale vedi viale italia!

  20. # nino

    si ma ti pulisce anche il portafoglio-

  21. # Rossano

    Io vado spesso lavorando in Porto,è giusto che si meriti questa pubblicità oltretutto e anche un bravo ragazzo

  22. # Antò

    Comunque la Q8 self service prima di TE’ fa gli stessi prezzi. Credo però che non accetti carte e bancoposta.

  23. # nicola

    anche il mio distributore IP in viale ippolito nievo 45 pratica gli stessi prezzi e l’ACI dopo di me quindi se fate le indagini fatele per bene e non fate pubblicità occulta

  24. # Gianluca

    indagine utile a parità di qualità del carburante, cosa che però non può essere verificata.

    ricordate comunque ai vostri lettori che effettuare spostamenti per cercare il miglior prezzo, spesso costa molto più del risparmio che se ne può ottenere.

    solo per quanto riguarda il carburante (escludiamo tutto il resto dei costi che vi farebbero ridere ma comunque impattano) muoversi di 1km per arrivare dal benzinaio vi costa 11 centesimi ad andare ed 11 a tornare.

    fate un po’ due conti prima di andare a fare benzina sul più economico della lista. Diverso è la storia per chi magari passa davanti quotidianamente ad uno dei distributori che risultano più convenienti.

  25. # Piter

    Chi capita in zona Santa croce benzina verde a 1,648 €….

  26. # miki

    mi sembra che queste indagini siano un po’ guidate ,e’ impossibile non aver visto il distributore IP di viale Ippolito Nievo per intendersi quello prima di marini ha prezzi simili o uguali al TE e anche se di poco inferiori al piu’ pubblicizzato ACI e’ da considerare anche la provenienza del prodotto che per quanto possa valere e’ sempre un marchio (IP) che dovrebbe dare + garanzie

  27. # Ufficio stampa AC Livorno

    Buongiorno. In qualità di Automobile Club Livorno, interveniamo nella discussione per segnalare alla gentile redazione la ‘lacuna’ informativa già indicata da un paio di lettori nel quadro dei commenti che animano la discussione a margine dell’articolo da voi pubblicato in homepage in data odierna e dal titolo ‘Benzina, nuova indagine sui prezzi’. Nell’elenco soltanto parziale degli impianti di distribuzione carburante più convenienti stilato dai vostri collaboratori (nel quadro del quale ad esempio manca anche una nuova pompa bianca, ex Repson, nel tratto finale che da via Firenze conduce in direzione Pisa-Tirrenia), non può essere infatti ignorata l’ ‘ingombrante’ assenza della stazione di servizio a marchio AC Livorno recentemente inaugurata all’inizio dello scorso mese di luglio.
    Presso le pompe presenti lungo Viale Ippolito Nievo, all’altezza del civico 3l, in data 16/10/2013 vale a dire quella nella quale è stato effettuato il rilevamento in questione, il listino presentava infatti prezzi a dir poco concorrenziali e vantaggiosi per l’utenza finale: 1,673 per la benzina e 1,579 per il diesel.

    No paragoni. Il Club infatti si è impegnato a centrare un obiettivo importante ed ambizioso: conseguenza diretta ed immediata dell’apertura dei nuovi impianti a marchio AC Livorno (peraltro equamente distribuiti sul territorio e sorti anche a Vicarello in Via Galileo Galilei 84, Cecina in Via Val di Cecina 1 e Piombino in Piazza Ferruccio Niccolini 22) è stata difatti la possibilità unica di beneficiare di prezzi più bassi, facendoli però restare a braccetto dell’alta qualità dei servizi garantita, tenendo fede alla tradizione ed alla mission istituzionale dell’Ente di via Verdi. In sintesi, si capisce che la differenza di sostanza tra l’impianto AC Livorno e la gran parte degli altri a basso costo ma definiti in gergo come ‘ghost’, vale a dire fantasma (così chiamati per l’assenza fisica di un gestore), va al di là del semplice confronto tra i prezzi alla voce ‘self service’.

    Ulteriori vantaggi. Questo senza considerare gli ulteriori sconti riservati in primis a coloro che sono tesserati, seguendo sempre il principio di premiare il criterio della fidelizzazione. Due centesimi di sconto per ogni litro di carburante acquistato in orario di apertura dell’impianto, vale a dire con formula servito, è l’ulteriore ‘bonus’ riservato all’automobilista fidelizzato, vale a dire titolare di una qualsiasi delle tessere ACI. Il quale, in pratica, beneficia così in assoluto del prezzo più basso sul mercato.

  28. # LO JETTATORE..

    esatto, anche io poco sopra ho commentato in maniera simile, ed a qualcuno non è piaciuto.. chissà perchè..
    boia e siamo poo strani a Livorno 🙂

  29. # riccardo

    Tra la media di quelli più bassi e le media degli altri ci sono 6 – 7 cent di differenza per ogni litro. Facendo un rifornimento di 40 litri siamo a 2,4 – 2,8 euro di risparmio per cui anche se spendi 1 euro per arrivare al benzinaio più economico guadagni sempre qualcosa.

  30. # trippa

    il benzinaio più economico è l’esso a stagno (aurelia angolo Via marx)
    verde 1.645 (durante l’ora di chiusura)

  31. # Lukas

    Io vado a GPL e purtroppo Livorno è servita poco e male. Da noi il GPL non costa meno di 0.79 mentre a Pisa, dove mi sposto quotidianamente per lavoro, si fa tranquillamente a 0.73

  32. # emme

    E’ una barzelletta. Spesso le differenze sono minime,cosicchè uno normale non fa chilometri in piu’ per risparmiare tre euro, quando arriva alla pompa gli ha già spesi…

  33. # gino ir marmittone

    Ragazzi il carburante arriva tutto dal solito posto. Abbiamo la raffineria Eni qui a Livorno.

  34. # joel

    Sì, il bancomat lo accetta, come accetta anche altre carte (ma per quelle non ho provato); il “totem” per banconote e carte è praticamente lo stesso che c’è in altri impianti (ad esempio il TE qualche centinaio di metri più avanti sullo stesso lato di via Firenze). Occasionalmente non funziona il circuito telematico e dopo un po’ ti risputa la carta, ma in quel caso non c’è nessun addebito, e comunque può succedere in qualsiasi altro impianto (e anche negozio), capita.

  35. # mata

    Premesso che le differenze sono millesimali in quanto fra ,per esempio,1,579 e 1,600 si parla di millesimi !!!!!!!Non capisco il motivo delle differenze di prezzo fra la stessa marca posta in luoghi diversi!Forse anche i gestori ci mettono del loro……..o no????

  36. # Gianluca

    ho solo detto di farsi bene due conti, non ho detto che non conviene 😉

    io faccio sempre e soli pieni di gasolio ; la maggior parte della gente, a sentire i benzinai , mette 10-20 euro, cioè 6-12 litri

  37. # Drumme

    Bravo, bella applicazione!!!!

  38. # Gino

    Perchè nessuno parla del distributore ENI di Via delle Cateratte dove il Gasolio costava ieri 1,585 ???

  39. # Labronicoxcaso

    Salve, io vorrei parlarvi e porre l’attenzione sul distributore della SHELL di via Ippolito Nievo, angolo via Garibaldi. i prezzi li ha esposti, ma nel gabbiotto quando il senso di marcia è verso sud e ha i prezzi più alti di Livorno

  40. # Babbuino

    E’ molto ma molto furbo! e sono anni che lo fa

  41. # gabri

    Ma la Shell è anche meglio delle altre. La linea produttiva della VPower è autonoma e gestita direttamente da Shell. Chi non lo gradisce è libero di andare a prendere benzine inferiori, sicuramente più economiche, ma senza l’alto contenuto tecnologico di questi combustibili.

  42. # Marco Sisi

    Confermo, con 0.995 contro 1,060 di via delle Cateratte l’impianto di via Ajaccia è il più conveniente della zona. Ha anche una buona “carica”, il che è importante perché se devi fare un viaggio lungo, magari in zona dove i distributori sono chiusi perché è notte, oppure semplicemente non ci sono, anche avere maggiore autonomia è un valore aggiunto. Ho una bombola da 80 litri, che significa circa 12 kg di metano, a volte anche 13, dipende appunto dalla “carica”, e fare 230 o 270 km prima di dover passare a benzina è importante. 40 km sono, di questi tempi, circa 6 euro di benzina (più o meno metà del “pieno” di metano).

  43. # Malizioso Troll

    Da 1,579 a 1.600 sono due centesimi (e un millesimo) al litro. 21 centesimi ogni litro e, quindi, un euro e dieci per un rifornimento da 50 litri. Mettili tutti insieme e vedrai che tutto sommato ti conviene.

  44. # Malizioso Troll

    Da 1,579 a 1.600 sono due centesimi (e un millesimo) al litro. 21 centesimi ogni dieci litri e, quindi, un euro e cinque per un rifornimento da 50 litri. Mettili tutti insieme e vedrai che tutto sommato ti conviene.

  45. # mata

    Mah!se fai 15 km per trovare un lowcost,mi sa’ che tutto sommato,ci rimatto qualche euro a pieno…ah ah ah !

  46. # fox65

    Ma casa dici forse faccio più km al litro? Nottolo la ben a e il diesel escono dallo stesso buco…..stani ce….non hai capito che non ci freghi con la cazzata del carburante migliore. Speroche i gestori che alzano i prezzi restino senza clienti al ppiù presto

  47. # gabriele

    in via di salviano c’è un piccolo distributore che penso sia il piu caro d’europa controllate voi stessi!!!!!!!!!!

  48. # jobbee

    io abito a livorno sud e una volta a settimana faccio il pieno di gasolio ai distributori in via firenze perche piu economici per principio. fate come me, se saremo in tanti prima o poi abbasseranno i prezzi anche quelli di livorno sud. o si adeguano o per me non guadagnano piu.

  49. # bixio

    n’hai capito niente.

  50. # marco

    I più scorretti sono i distributori Gpl di Livorno, hanno un prezzo che varia da 0,856 a 0,879 mentre a Pisa come si può vedere su prezzibenzina.it variano da 0.77 a 0.79 gpl/L. Secondo me è un comportamento davvero poco corretto anche perchè il prezzo è stato aumentato a dicembre ma poi più abbassato a gennaio come invece hanno fatto i distributori pisani.

I commenti sono chiusi.