Bagnanti al moletto tra le macerie. La guardia costiera: “Qui non potete stare”

I lavori di ristrutturazione dovrebbero partire oggi 1° luglio e durare circa una settimana

di gniccolini

Mediagallery

QUERCIANELLA (LIVORNO) – Prima vera giornata di sole e moletto di Quercianella preso letteralmente d’assalto. Peccato che i bagnanti si siano dovuti accontentare di dividere l’asciugamano con le macerie di un porticciolo devastato dalle intemperie e sotto lavori di manutenzione. Da oggi infatti, 1° luglio, dovrebbero partire i lavori di ristrutturazione della copertura di asfalto. Nel frattempo ieri pomeriggio intorno alle 16 la visita di un ufficiale della guardia costiera che ha invitato i bagnanti a togliere gli asciugamani e ad alzarsi in quanto il moletto è interdetto per lavori in corso e non è in sicurezza.

Effettivamente (come si può notare dalla foto scattata dal nostro cronista sul posto) l’asfalto già frantumato per essere rimosso crea quel fatiscente e pericoloso effetto post-terremoto. Alcune lastre di cemento sono anche scivolate tra il braccio del moletto e la scesa al mare rendendo davvero rischioso fare il bagno.

I rimproveri della guardia costiera sono anche arrivati a chi si era ancorato con il materassino alle boe per prendere il sole e a chi era lì in punta a cercare di pescare qualche pesce.

I lavori al moletto di Quercianella, dicono, dovrebbero terminare in poco più di una settimana.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Geppo

    O che ‘zienda è questa? Io ci voglio andà al moletto…SISTEMATELO!

  2. # Teseo

    Ma non potevano ripararlo prima che cominciasse la stagione balneare (peraltro tardiva) ? Bravo Comune.

  3. # ema

    Riparatelo di volata perché la gente ha sudato mesi in palestra per essere al top all’apertura del moletto!!! Ahahahahahahah

  4. # Daniele

    Fatemi capire.

    Il problema è il fatto che la gente non si possa sdraiare comodamente su un molo (!!!) oppure che un’infrastruttura comunale a protezione di barche e costa sia ormai in rovina?

  5. # Mario

    se non vogliono che le persone ci prendano il sole, che ci mettano un bel cartello con scritto DIVIETO DI ACCESSO

  6. # quadrello

    mentre Pisa celebra l’inaugurazione del nuovo (aimè!!!! ) magnifico porto turistico….. abbiamo perso nuovamente palata

  7. # Papesatan

    Meglio le macerie che l’immondizia e varie al moletto d’Ardenza

  8. # PIRATA

    ANCHE A ME MI DANNO NOIA I MATERASSINI QUANDO SONO A LAVORA’!!

  9. # Alfio

    Complimenti all’amministrazione per il tempismo:inizia la stagione estiva e iniziano i lavori!! complimentoni se volevate fare uno spregio agli abitè del moletto ci siete riusciti alla perfezione! No, non si potevano fare i lavori a aprile maggio no no.

  10. # Paolaccio

    Sicuramente la colpa dei ritardi dei lavori non è’ del comune visto che i moletti sono tutti di proprietà demaniale

I commenti sono chiusi.