Asl, insediato il nuovo direttore amministrativo

Mediagallery

–LIVORNO – Si è insediato questa mattina il nuovo direttore amministrativo dell’Azienda USL 6 di Livorno, Antonella Valeri che ha preso il posto, dopo circa un anno di attività, di Gabriele Morotti. “Ho accolto con entusiasmo questo nuova proposta professionale – dice Valeri – avanzata dal direttore generale Porfido con il quale abbiamo lavorato bene per molti anni ad Empoli. L’Azienda livornese rappresenta sicuramente un traguardo importante. Sono molte le sfide da portare avanti e non è certo il lavoro a spaventarci”.

Curriculum Vitae di Antonella Valeri

Antonella Valeri, nata nel 1960, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Perugia nel 1984. Fra i corsi di formazione manageriale frequentati occorre ricordare il corso di formazione per dirigenti generali, sanitari, amministrativi e dei servizi sociali svolto nel 2008-2009 presso il Mes Laboratorio di ricerca e formazione per il management dei servizi alla salute di Pisa. Fa il suo ingresso nel servizio sanitario nel 1987 quando inizia a lavorare nel settore amministrativo prima per l’Usl 24 di Cortona, poi per l’Usl 23 e l’Asl 8 di Arezzo, acquisendo funzioni direttive e di coordinamento. Nel 2002 diventa dirigente amministrativo dell’Asl 8 di Arezzo e nel 2003 le viene anche attribuita la dirigenza della struttura complessa acquisizione beni e servizi. Nel 2005 inizia a lavorare in qualità di direttore del dipartimento acquisti di beni e servizi per l’Estav Centro e, dal 2007 al 2009, svolge la funzione di direttore amministrativo per l’Estav Sud Est. Dal 2010 ha collaborato fattivamente a supporto delle Società della Salute a livello regionale. Nel corso della sua carriera ha, inoltre, svolto attività di docenza, collaborato ad un tavolo tecnico sull’assistenza protesica presso il Ministero della Salute, pubblicato articoli ed editoriali per la rivista Teme, organo ufficiale del Fare (Federazione delle Associazioni Regionali Economi e Provveditori).

 

Riproduzione riservata ©