Acceso l’albero di Natale in piazza Grande, vi piace?

Mediagallery

Acceso l’albero di Natale in piazza Grande. Collocato davanti al Duomo è illuminato di luce azzurra e farà da cornice a queste settimane di avvicinamento alla festività. Contestualmente sia in centro che nei vari quartieri sono state installare e accese le luminarie. Vi domandiamo: vi piace l’albero?

Riproduzione riservata ©

86 commenti

 
  1. # gabri

    in un’ottica di multietnicità e rispetto del diverso, non andava fatto: potrebbe turbare le stesse anime che vengono turbate dai crocefissi e non è giusto.

  2. # elena meniconi

    L’albero e bellissimo , grazie al comune di Livorno che ha risparmiato la vita a un abete vero

  3. # John Q

    FA ONCO

  4. # ognitanto

    E’ il più brutto che abbia mai visto 🙁 Ma a chi vengono certe idee?

  5. # MAURO

    Ma un po’ di colore ??? Si festeggia il Natale, no il 1° novembre.

  6. # silly

    Fa schifo…

  7. # ir mario

    Scusa, che ragionamenti fai? mancanza di rispetto nei confronti di chi? In Italia festeggiamo il Natale e dobbiamo continuare a farlo.
    Gli stranieri, quando si stabiliscono qui continuano, giustamente, a professare la loro religione e nessuno li contrasta.

  8. # andrea

    A Livorno la frase ” la cravatta ar maiale ” sarebbe veramente appropriata! Quei pochi soldi potrebbero essere spesi meglio: qualche buca tappata o un contributo alla Raccolta alimentare per esempio. La solita dimostrazione di falsa vicinanza ai cittadini!

  9. # AntoniO

    Quanto vi lamentate…non va mai bene nulla! Leviamo anche quello,leviamo le lucine per le strade perché consumano e quei soldi si potrebbero usare per tappare mezza buca.

  10. # Vittorio Ferri

    Deh bimbi..! Rilassatevi!!!

  11. # compAgno

    Hai ragione! cosi’ si provoca solamente i fratelli di religione diversa!

  12. # wish

    Brutto è dire poco

  13. # serena

    non mi piace, primo perchè è azzurro e cosa ci combina!!! doveva essere verde e rosso, poi non mi piace come si illumina, a tratti a volte è acceso in punta spento alla base con il il centro pure spento secondo me doveva essere acceso tutto per intero, e siccome sicuramente consuma molto, fare come in spagna che alle 2330 spengono tutte le luminare che pure sono accese dal primo calare del sole e poi a transenna di legno intorno ovvia, roba da terzo mondo……

  14. # b47

    Si meno male non hanno tagliato un albero ma ce ne sono tanti finti che sembrano veri e sarebbero stati meglio di quello

  15. # silvia

    Mamma mia gente. A fa del bene a’ ciui zoccolate nelli stinchi. Un siete mai contenti….

  16. # amedeo

    Ma perchè non si può rimanere tradizionalisti ? e poi e vero abbiamo la nostra cultura e dobbiamo conservarla. siamo in casa nostra e dobbiamo essere fieri di essere italiani a parte la politica.

  17. # 4luglio68

    L’albero di Natale non è contemplato da nessuna religione ma è una tradizione del Nord Europa. Quindi di che cosa ne deve risentire la multietnicità?

  18. # Libero 1°

    Di ferro! Quando è spento fa venire la malinconia. In effetti potrebbe andar bene,è molto in tono con la città e il clima natalizio che c’è quest’anno. Ci mancano,al posto delle palline,le foto dei nostri amministratori,ma forse ce le hanno messe e sono durate un nanosecondo. L’unica cosa che stupisce è che la luce è azzurra e non rossa. Che strano. Forse una distrazione

  19. # franco

    In una citta’ che ha un terzo degli abitanti di Livorno ne ho visto uno simile solo che ha un miliardo di luci ed e’ alto 30 metri… questo va bene per un condominio mica per piazza Grande… evidentemente a noi basta il simbolo.. grazie ancora comune!!!

  20. # pina

    … l’abero di Natale non è una tradizione cristiana, ma celtica. Gli antichi celti appendevano luci agli alberi, per invocare il ritorno del dio sole. Come vedi, non c’è assolutamente nessun amino da offendere. E comunque, come piace criticare! Non ci sono le luci “che tristezza le potevano mettere se no che Natale è!”, le mettono e giù a criticare uguale … ma facciamola finita!!!

  21. # marco

    Boia quest’anno vi siete sforzati per fallo così brutto. Scommetto che lo avete anche pagato un fottio di soldi!!!!

  22. # Lilliputz

    A me piace

  23. # Francesca

    Partiamo dal presupposto che non può piacere a tutti, e che a Livorno per accontentarci ce ne vuole… il lamento continuo qui è di casa.
    Il rispetto prima portiamo al NOSTRO popolo, e poi agli altri. Abbiamo le nostre tradizioni e la nostra storia, seppellendola in nome di non so neanche io cosa non rispettiamo né noi né le altre popolazioni. e anche questo a Livorno è di casa.
    Cerchiamo inoltre di vedere prima le nostre tasche, e poi quelle degli altri e del Comune. A cosa rinunciamo noi, a Natale o tutto l’anno, per gli altri? Poco, molto meno di quanto chiediamo agli altri. E anche questo a Livorno è di casa.
    Apprezziamo quello che abbiamo, rispettiamolo e partiamo da noi stessi prima di criticare gli altri… forse qualche passo avanti riusciremo a farlo.

  24. # veronica

    eh……..no non ci sto il natale e’ natale ma cosa ci combinano gli stranieri…turbati…ma siete di fori?

  25. # Max

    Personalmente non festeggio il Natale, però devo riconoscere che una città spenta e buia non attira certo i turisti (anche solo dalle città vicine) e neppure i livornesi a fare shopping. E pur nella crisi i soldi ancora girano, perché comunque si tende a spendere…
    Immaginatevi il Viale Carducci illuminato come gli Champs Elysees a Parigi, con mercatini nei controviali. Con una buona campagna pubblicitaria attirerebbe davvero una massa di turisti/compratori. Consideriamo illuminazioni e decorazioni varie un investimento, anziché uno spreco. Se poi si accompagnano alla asfaltatura delle strade e magari a parcheggi gratuiti o perlomeno a tariffa agevolata sarebbe anche meglio. Ma questo è un altro discorso…

  26. # Lisa

    Che frignoni, che noiosi!

  27. # Eschilo

    Ma siete fissati con le buche? Viva le buche: BUCHE, BUCHE!

  28. # Max

    Era meglio vero, con due lucine due, spelacchiato e triste? Ma sei sicuro???

  29. # pirrone

    perche’ non chiudere anche tutte le macellerie e tutti i norcini?

  30. # mima

    secondo me bisognerebbe smettere di dirle anche per scherzo queste cose

  31. # nena

    L’albero è originale, via Grande è penosa.

  32. # il critico

    Non è tanto l’albero di Piazza Grande, è la tristezza che che c’è in città che è allucinante, luminarie , se le volete chiamare luminarie, misesere e insignificanti, negozi chiusi, desolazione , sporcizia , non un’evento natalizio, questo è il Natale che si respira a Livorno.
    Cari cittadini siamo alla morte completa ormai non c’è più speranza per questa città ridotta così.

  33. # GUGA

    …è proprio vero non va mai bene niente.
    Se non lo avessero fatto avreste criticato che non era stato fatto,è stato fatto allora doveva essere in altro modo o i denari spesi in altro modo!!!
    ma basta ….invece di fare discorsi su discorsi, visto che c’è l’impegno di tenere un pò meno sudicia la ns città adoperiamoci ad educare ed educarci nell’intento
    l’energie sprechiamole per questo e non sempre per commentare in negativo!!!!!!!!!!!

  34. # leo

    se da noia il natale SE NE TORNINO A CASA SUA

    comunque vedo che lo festeggiano anche loro e fanno tutto cio che facciamo noi

  35. # Agnese

    Sincera? Non mi piace. Sarà il blu (non era meglio oro e rosso allora?) o non so cosa, però lo trovo molto freddo… Avrei preferito il classico albero, anche finto per evitare inutili devastazioni… però un albero, magari da far decorare alle scuole elementari come facevo io da scuola quando ero piccola! Bastava così poco secondo me 🙂

  36. # Carlo

    Perché durante la festa del Ramadan, festa delle luci, non si addobbano le strade di lanterne? Perché durante sempre quel periodo, di giorno, bar e ristoranti ostentano senza ritegno cibi e bevande allettanti che sicuramente provocano disagio in chi è digiuno? Tutto questo è segnale di scarsa comprensione ed accettazione di questi nostri fratelli a cui oltretutto mostriamo spudoratamente simboli religiosi a loro estranei. Anche il continuo augurarsi “buon natale” dovrebbe aver termine, meglio un più asettico “buone feste” o meglio ancora “buon anno commerciale civile”. Rispetto, rispetto rispetto!!!

  37. # Franca

    Bellissimo l’albero e..grazie per non aver sacrificato un vero abete.

  38. # salvatore

    mi viene da piangere anche contro voglia, ma che novità è?

  39. # Mohamed

    Giusto!

  40. # Ercole Labrone

    Boia com’è brutto de…

  41. # il critico

    Visto che ormai siamo invasi da extracomunitari facciamo il Natale come vogliono loro tanto orami comandano solo loro a Livorno

  42. # Giuliano

    Bello di sera ma di giorno……..

  43. # mao

    Finalmente un commento sensato

  44. # Andy

    mai visto niente di più indecente

  45. # marcolino

    e strabelloooooooooo chi non lo vuole vedere si giri di la siete solo dei criticoni !!!!

  46. # Ilio

    Quindi bisogna cancellare quel poco che resta della nostra cultura? Chi viene in Italia deve adattarsi alle nostre tradizioni e rispettarle come facciamo noi quando andiamo in altri paesi.

  47. # marco..pallmall

    a prescindere che piaccia o meno, non voglio sindacare il gusto degli altri, vero è che gli stranieri che vengono in Italia devono accettare i nostri usi e costumi, non per questo devono festeggiare il natale, bere e mangiare maiale….

  48. # Nerd

    Gli abeti veri usati per il natale vengono appositamente coltivati esattamente come avviene per i pioppi usati per fare la carta.

  49. # Nerd

    Indubbiamente nei loro paesi lo faranno così come nel nostro bisogna seguire le nostre usanze.

  50. # RESIDENTE VENEZIA

    Gabri ma stai scherzando spero?! ” Turbare le anime”!!!!!! Quando gli stranieri vengono in Italia sanno di venire in un posto dove ci sono Cristani e devono di conseguenza accettare i nostri usi e costumi!! La tolleranza deve essere RECIPROCA!!! I mussulmani quando è ora di pregare ( 5 volte al giorno) lo fanno e basta, dove sono sono e qualsiasi cosa stiano facendo!

  51. # ciuco74

    MI ASSOCIO…devo dire però che altri anni è stato anche peggio!!!

  52. # elena meniconi

    ma sono sempre alberi vivi, il commento suo è superficiale

  53. # RESIDENTE VENEZIA

    Carlo ma cosa dici??!! Addobbare di luci la città per il Ramadam!!!! Prova ad andare nel loro paese a Natale e chiedere un presepe nella piazza principale!!! Rendiamo difficile il loro digiuno con le vetrine allestite di cibi allettanti?! A parte il fatto che il loro digiuno dura fino alla sera poi possono mangiare fino al mattino dopo….in questo periodo di crisi dove ci stiamo capitollando per vendere un po’ di più dovremmo smettere di pubblicizzare i nostri prodotti??!! Quando si cambia paese bisogna adeguarsi anche ai suoi usi e tradizioni e sapere che a Natale è facile sentir dire “BUON NATALE”!!!!Ilil RISPETTO DEVE ESSERE RECIPROCO!!!…NON SI DEVE ESCLUDERE GLI USI E COSTUMI DI UN ETNIA PER UN’ALTRA,MA ESSERE BENDISPOSTI DA ENTRAMBI LE PARTI SENZA SENTIRSI OFFESI!!!!

  54. # effe

    la bruttezza di quest’albero non ha eguali.
    Livorno come al solito non viene mai valorizzata sotto nessun punto di vista.

  55. # fabrizio

    sono cose insignificanti: pensiamo a trovare lavoro ai giovani.

  56. # GINOGINO

    Semplicemente patetica…

  57. # Nerd

    Che vuol dire,il proprietario del vivaio quando l’albero ha raggiunto la grandezza per la vendita lo recide e se non viene venduto va al macero o viene tramutato in segatura.

  58. # Stefano

    Fa pena…come tutto il centro di Livorno…

  59. # fabio. a

    Veramente orrendo!!
    Trasmette tutto meno che il clima natalizio!

  60. # Daniela

    Ma l’albero di Natale di una volta , bello colorato tradizionale che scaldava il cuore no? Mah …

  61. # Andy

    Vuol dire che tagliandolo stai comunque ponendo fine alla vita di un essere vivente. Magari non te ne frega niente ma e’ cosi’.

  62. # cicio

    In sintonia perfetta con il centro cittadino…fa onco !!!

  63. # Michalceco

    Sì, mettici anche il mercatino sul viale Carducci… Così le macchine dove si mettano?

  64. # ghiozzo di bua

    Allooooora l’albero di natale è una cosa . La capanuccia con gesù bambino è un’altra.Sarebbe l’ora (vi ricordo che siamo nel 2013) che questa cosa sia sfatata per sempre e cioè che l’albero di Natale e la capannuccia insieme non c’entrano nulla é chiaroooooooooo. Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

  65. # silvia

    e brava gabry, hai ottenuto quello che desideravi: un bel rigurgito di indignazione razziale su una affermazione nata proprio per istigare. bel lavoro, si vede che è vicino il natale e siamo tutti piu’ buoni.

  66. # nicola

    In Italia non ci sono solo cristiani ma altre comunità religiose e non mi risulta che si siano mai lamentate perché facciamo l’albero ho mostriamo simboli religiosi a parte alcuni casi isolati e se poi alcune persone possono rimanere turbate……..ma chi se frega, se non gli sta bene possono tornare al loro paese di origine mica siamo andati al loro paese e portati con la forza in italia, sono loro che sono venuti qui, quindi sono loro che si devono adattare non noi.

  67. # nicola

    …….e allora????

  68. # Nerd

    Non capisco i segni negativi,funziona così punto e basta,è inutile fantasticare che gli abeti vengono raccolti in natura e comprandoli si favorisce il disboscamento.Nella propria terra c’è chi coltiva insalata,chi coltiva carciofi,chi coltiva abeti e chi coltiva pioppi da carta,c’è qualcosa di male?

  69. # Carlo

    infatti ho scritto che le ostentazioni di cibo andrebbero evitate di giorno se legge bene. Approfitto per aggiungere che trovo indelicato anche consumare sempre prima del tramonto cibo da asporto (tipo frati e 5 & 5) in presenza di fedeli digiuni: una vera violenza, l”apoteosi dell’intolleranza.

  70. # Carlo

    il sig. o la sig. Gabri ha parlato il linguaggio del politicamente corretto: basta leggere qualche articolo tipo questo http://www.studenti.it/superiori/scuola/annullata_festa_natale_cagliari.php e ci si accorge che la provocazione, se tale è non sembra affatto lontana dalla realtà, anzi a volte anche peggio. Siccome questi concetti vengono espressi normalmente da un’area plitica ben precisa, si sorvola e ci si gira da un’altra parte. I nuovi mostri come vede, saranno anche politicamente corretti, ma tali sono.

  71. # roberto5

    come al solito è patetico ….. stile soviet come tutta livorno..povera livorno

  72. # fabrizio

    ma chi se ne frega del natale e degli addobbi con quiesta miseria!

  73. # alberto

    prova te a andare a casa sua per vede se portano rispetto a te e alla tua MULTIETTICINITA’ ! tarattattatta ..ta ‘ che tradotto vordi tante cose….ma senti questo ..ora non vorrebbe neppure l’alberello per rispetto der mussurmano … ma una giratina sur mare noo????

  74. # Andy

    Nessuno ha parlato di disboscamento. Anche se l’albero è stato coltivato appositamente quando lo tagli MUORE… funziona così, ‘punto e basta’ 🙂

  75. # Nerd

    Purtroppo muore la gente nell’indifferenza,figuriamoci se mi tange un’albero.

  76. # luca68

    Credi che tu abbia proprio colto nel segno….un albero veramente indecente…e poi con quella palla in cima????…..bei mi soldi…..

  77. # Eljs

    Non mi piace perché è freddo e asettico non trasmette gioia ma solo tristezza, comunque meglio di nulla, almeno guardiamo quello e distogliamo lo sguardo dal resto che fa pena tutto l’anno.

  78. # Max

    Ad esempio di fronte al Parterre, o all’interno stesso del Parterre. E comunque, se si continua a volere la botte piena e la moglie ubriaca si va da poche parti…

  79. # Leonardo

    Ieoh Ming Pei a Livorno non sanno chi è, vero?

  80. # midiverto

    Vergogna è tutto fuor che un albero di natale . Così confondiamo i bambini che avranno già visto come è un albero di natale .

  81. # silvia

    …così disse quello che liberò le cavie condannando a morte malati di malattie degenerative….ora anche l’ arberi…
    Vorrà dì che quando more un pioppo gli si farà una bara di plastica. E prima di sbuccià una banana si dirà una preghierina. Mavvelandateba voi e la Brambilla che ha fatto più danni della grandine!!!!!

  82. # mau

    Oggi sono passato da pizza grande e nemmeno mi sono a ccorto che ci fosse un albero…bho

  83. # ale

    Boia ragazzi… A parte tutti i commenti riguardo al rispetto tra le religioni e a quell’albero che fa o non fa onco….. Mi rattrista prendere sempre più coscienza del degrado, della miseria, della bruttezza e del niente di niente che la nostra città ci sta offrendo in questi ultimi decenni. Si è vero, 4 mesi l’anno si va a fa du tuffi…. Ma se vai in qualche città europea e poi torni a Livorno ti viene la depressione post_parto!!!!!

  84. # Stella

    Freddo stecchito, mi fa venire a mente la canzone di Nada “ma che freddo fa”!

  85. # Brasco

    NUN ME PIACE!!! …ME PIACE ‘O PRESEPE! [da Natale in casa Cupiello – E.De Filippo]

  86. # LEO

    bellissimo ??
    contenti voi

    meglio il nostro di questo ?

I commenti sono chiusi.