Violenta lite in viale Caprera. Tracce di sangue sull'asfalto, indaga la polizia

Ancora da chiarire i motivi dell'alterco. Sul marciapiede anche misteriose tracce di vernice blu. Indaga la polizia

Mediagallery

LIVORNO –  Una violenta lite si è scatenata intorno alle 3 di notte in viale Caprera.  A lanciare l’allarme alcuni giovani che stavano passando come di consueto il sabato sera nei locali della Venezia. Sul posto sono intervenute immediatamente tre volanti della polizia ma, una volta arrivate sul posto, i protagonisti della discussione animata erano già spariti dalla zona. Per ricostruire i fatti dunque gli agenti si sono avvalsi delle testimonianze dei proprietari del locale “La Svolta”. L’alterco si sarebbe sviluppato proprio davanti al loro pub (chiuso da oltre un’ora al pubblico) e, stando a quanto riportato da chi era presente, i protagonisti della lite sarebbero stati due stranieri. Ancora sconosciuti i motivi e le modalità dell’aggressione. Fatto sta che uno dei due avrebbe avuto la peggio iniziando a perdere sangue le cui tracce sono ben visibili anche stamani sull’asfalto davanti al locale. Molti i punti oscuri ancora della vicenda su cui sta cercando di far luce la polizia. Oltre a del sangue infatti il marciapiede si è macchiato di vernice di colore blu.
Ancora da capire se infatti  la tinta possa essere in qualche maniera ricollegata alla disputa che si è scatenata nel quartiere della movida livornese.
Il mistero si infittisce in quanto nessuno si è portato al pronto soccorso o ha richiesto l’intervento dell’ambulanza nonostante il molto sangue perso e sparso per più di dieci metri in viale Caprera

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # valina

    Ma che novità!!!

  2. # Cristiano

    Come creare una notizia quando non c’è. Macchie di sangue, vernice blu…

  3. # lorenzo

    Una zona che sarebbe opportuno fosse monitorata dalle forze dell’ordine; ormai sappiamo che il mix di locali notturni e folle aggregate tra loro provoca disordini.

  4. # lorenzo

    Nessun mistero se nessuno e’ passato dal PS, chi stranero e clandestino si tiene le botte e sta zitto…

  5. # Roberto-Bobbe

    L’esercito in strada la notte… e senza tanti salamelecchi pugno duro come vedevo fare negli anni ’60 dalla PM americana ai Marines ubriachi, e in questo caso, dato che sono sempre “ospiti stranieri indesiderati”, agguantati per la collottola e spediti immediatamente nei loro paesi di origine, sia quelli regolari che quelli (figuriamoci!) clandestini! A mali estremi estremi rimedi. Livorno non può continuare ad essere violentata in questa maniera! LIVORNO AI LIVORNESI! RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA CITTA’!

  6. # Marco Sisi

    Le risse per strada non sono certo una novità. Renato Natali ci ha fatto decine e decine di quadri… Ve la ricordate, la celebre espressione “agguantami l’ori”?

  7. # compAgno

    Ecco, mancavano i commenti destroidi razzisti, gli immigrati sono ormai il futuro dell`Italia e dell Europa, fatevelo entrare in testa…..bisogna integrarli e dargli un futuro, e` un nostro dovere! I confini vanno aperti, il pianeta e` di tutti, se tu fossi nato in Africa ragioneresti cosi??? Ben vengano i migranti in Italia e spero in parecchi…

  8. # fabrizione

    Questa è l’italia, anziché rafforzare l’organico delle forze di polizia, compriamo gli F35 oppure le palme in piazza grande…ma la cosa più importante è salvare Berlusconi, gente facciamo una riflessione e comunque la Polizia anche se arresta questi delinquenti dopo un giorno sono di nuovo a giro roba da matti! Che paese è l’italia!

  9. # davide

    ora come minimo quello che ci va a rimettere sarà il locale “LA SVOLTA” di cui loro si sono sempre mossi per avere l’ordine nella zone per far che non venissero chiusi per le lamentele degli abitanti. Poi ci sono sempre questi stranieri che vengano a fare casino e quelli che ci rimettano sono sempre loro il locale e i cittadini che vogliono passare una serata tranquilla con una bevuta

  10. # veneziano Doc

    Noi abitanti della Venezia lo diciamo da tanto tempo che prima o poi ci scapperà il morto. In quella via la sera ci sono solo alcoolizzati e fumatori di droghe fino alla 4 del mattino tutto l’anno. Non ne possiamo più ma le forze dell’ordine non fanno niente e i vigili sono latitanti. Continuate così. Adesso vedremo se come per altri locali del genere vedi Frankie Pub anche questo verrà fatto chiudere per almeno un periodo.

  11. # Danielmaries

    ” agguantami l’ori ” era una bella espressione di una Livorno che non c’è più! Le liti e risse si son sempre fatte , ma tutto finiva lì. Al massimo si diceva ” Ti mando a letto con un paio di gollettoni”. Oggi invece c’è una criminalità più crudele, più selvaggia, più disumana che viene da fuori, dai nuovi arrivati. Per delle discussioni banali tirano fuori il coltello e ti affettano, oppure se sei a terra esamine, infieriscono ancora finchè morte non sopraggiunge. Bei tempi quelli di Renato Natali….

  12. # vasco

    Visto che non si può combattere la delinquenza che scaturisce dalle condizioni di disagio sociale degli (in gran parte) extracomunitari con l’offerta di un lavoro, secondo me sarebbe meglio pensare a proteggere le nostre famiglie. Siccome i pattugliamenti costano e gran parte di chi lavora nelle forze dell’ordine sono imboscati negli uffici davanti ai monitor, potrebbero essere vigilate le strade con telecamere collegate ai loro pc. Personalmente me ne sbatto della privacy, tanto non ho niente da nascondere, preferisco la sicurezza personale

  13. # Delusa

    Aspettano che ci scappi il morto per poi dire dovevamo fare qualcosa per evitarlo .Povera città disastrata sotto ogni aspetto senza regole.. in mano a menefreghisti che curano solo il proprio giardino che aprono bocca per darle aria . Vogliamo più controlli e regole ci sentiamo abbandonati ……

  14. # pino scotto

    Vuoi chiudere anche tutti i pub della Venezia?

  15. # jonny

    livorno ai livornesi ma dai discorsi che fai mi pari di morto uno che passa le giornate alla televisione a fassi imboccà i pensieri. all’ipercoop un li trovi i “clandestini” perché un c’entrerebbero dai pienoni che fate voi “regolari”. livorno ai livornesi, l’italia agli italiani, l’europa agli europei e il mondo a chi?

  16. # Crociato

    Prima dell’immigrazione, la notizia era quando succedeva una rissa.

    Dopo l’immigrazione, la notizia è quando, per una notte, non c’è stata nessuna rissa!

  17. # Cristiano

    Per gli F35 ce lo chiede l’Europa.

  18. # Vento di Libeccio!

    Vista la ricorrenza di simili fatti violenti che ormai, purtroppo, si ripetono sempre più frequentemente in occasione di ogni fine settimana, non sarebbe ovvio aumentare la presenza nel quartiere della Venezia, di pattuglie di vigili urbani?
    Comune, se ci sei, batti un colpo!

  19. # Cristiano

    Ma che lamentosi! La movida è movida! Trasferitevi alla scopaia!

  20. # lorenzana

    Il Frankie pub si so all’interno del locale … Quindi sono 2 episodi differenti..

  21. # Alessandro

    veneziano, il locale la svolta era chiuso da oltre un ora, informati prima di calunniare 7 lavoratori onesti, il lavoro è sacro.

  22. # Nico

    per quale motivo dovrebbero chiudere il locale? lavorano regolarmente, hanno dipendi segnati regolari,fanno gli scontrini e il fattaccio non è successo all’interno del locale. Sono un frequentatore de La Svolta da quando esiste e mi sono sempre trovato bene, i titolari sono dei bravi ragazzi e responsabili. Lo vogliamo ricordare che anche questo episodio vede di mezzo degli STRANIERI? MANDIAMOLI A CASA!

  23. # nina

    Diciamo che NON SONO SOLO GLI STRANIERI CHE PROVOCANO SCHIAMAZZI durante le ore notturne… io sto in venezia e ti posso assicurare che il vociare labronico delle due tre di notte si riconosce benissimo…

  24. # marco

    macchie blu?…..l’altro ferito sara’ un lord…..
    comunque sempre e solo
    LIVORNO LIBERA

  25. # RESIDENTE VENEZIA

    Vieni a vivere sopra la Svolta e poi se ne riparla.

  26. # Sabry

    Se non c’era il pub magari non c’era neppure la rissa, non credi? Ma ormai in Venezia è permesso di tutto la sera: parcheggiare alla “c…” di cane, urlare per la strada (ma si m’importa una s… se c’è gente che dorme), pisciare dove pare e piace, riempire i fossi di bottiglie e vomitare davanti ai portoni. Non sarà colpa dei pub ma dell’inciviltà di sicuro. Ma poi mi spiegate perchè c’è la concentrazione dei pub e ristoranti in Venezia più che nel resto di Livorno? (non li conto più) prima quando c’erano pochi locali non c’era tutto questo casino

  27. # Daniele Lelli

    Poi stranieri…..io abito purtroppo nelle vicinanze di questo locale e posso assicurarvi che i casinisti sono al 99% LIVORNESISSIMI e stanotte urlavano in dialetto puro LIVORNESE ” VIENI VI CHE TI SPACCO LA TESTA”. Questo a testimoniare il fatto che prima di mettere i casini ultimi di Livorno in tasca agli stranieri, impariamo ai nostri concittadini ad avere rispetto della città e di chi la abita, poi possiamo pretendere lo stesso da chi viene in seguito,

  28. # Daniele Lelli

    Giustissimo Nina….sono la maggior parte Livornesi, come gli educatissimi che vengono a pisciarmi davanti al portone. Questa è la civiltà Livornese e poi magari gli stessi e le stesse che si alzano la gonna sotto le finestre e urinano come fossero cagne, fanno discorsi razzisti sugli immigrati. Iniziate a comportarvi civilmente poi possiamo ragionare.

  29. # Daniele Lelli

    Io proporrei di aprire una ventina di locali sotto casa tua. Poi si vede se dopo avere pagato il mutuo 15 anni la pensi lo stesso così.

  30. # Daniele Lelli

    Caro Residente Venezia a leggere questi commenti mi si accappona la pelle……dobbiamo fare qualcosa, tutti insieme per riappropriarci del nostro bel quartiere.

  31. # RESIDENTE VENEZIA

    Tutti bravi a La Svolta però da quando è aperto qui non si vive più.

  32. # RESIDENTE VENEZIA

    Non tutti.

  33. # Irene

    Jonny, anche io abito sopra al locale, vuoi un consiglio? Stai zitto.

  34. # Gianni

    Non so se stanotte erano stranieri o meno ma solitamente il fumo lo spacciano chi parla livornese.

  35. # RESIDENTE VENEZIA

    In viale Caprera i briai e i fumati sono tutti livornesi. Non se ne può piuù!

  36. # El guero

    te come tanti altri, trova negli stranieri la colpa di tutto…..peccato che siano i livornesi i primi a fa casino, spacciare e sporcare: ma siccome sono italiani e cittadini va bene che si comportino così Pensate che non ci siano ignoranti a Livorno e che è tutto riconducibile ad un diverso tipo di colore e di cultura? Fate veramente ridere, siete vecchi di cervello e ipocriti con voi stessi….prima imparate a rispettare voi stessi e i luoghi che frequentate e poi pensate a chi vi sta intorno, senza puntare il dito alla cieca… Bona razzisti!

  37. # Francesco R.

    stanno continuando a rovinare la nostra Livorno e lei dice che non c’è notizia? Si faccia delle domande e si dia delle risposte allora e legga meglio l’articolo…

  38. # Alessandro

    sabry i personaggi in questione non erano a bere nel locale la svolta, ma si sono materializzati in via delle acciughe alle 3.
    secondo: il quartiere Venezia è stato indicato da almeno 15 anni come quartiere destinato alla ristorazione e somministrazione, negli anni 90 io suonavo tutte le settimane in 5 locali di musica dal vivo, autorizzazione revocata praticamente a tutti… c’é stata una flessione soltanto a metá anni 2000 quando la venezia era passata di moda (e le siringhe dilagavano in piazza del luogo pio).
    se hai altre domande chiedi pure!

  39. # asdrubale

    Il mistero si infittisce …….buuuuaaaa

  40. # jonny

    no non lo voglio, grazie. tanto più se è inutile come il tuo. fammi capire, siccome stai sopra il locale ti puoi permettere di impedirmi di criticare una frase ridicola come livorno ai livornesi? ti prego ti prego dimmi sono tutto orecchi

  41. # Andrea

    Per me si va nella città dolente
    per me si va nell’ eterno dolore
    per me si va tra la perduta gente
    secondo me Dante pensava a Livorno..negli ultimi anni che disastro che decadenza..quando sono venuto a stare qua era già presente un notevole degrado, ma adesso..,

  42. # Sally

    Perdonami ma sono per le cose giuste: davanti a La Svolta a fare casino ci sono sempre e solo LIVORNESI maleducati. Da qualche anno sul Viale Caprera c’è un bel casino e se non verranno presi provvedimenti sarà sempre peggio.

  43. # Residente Viale Caprera

    Non sono Sabry ma sul Viale Caprera ci abito e pure da una decina d’anni. Se vuoi falle tu a me le domande. Magari proponi una soluzione perchè qui il problema c’è. Vorrei informare anche tutti quelli che ci chiedono di vendere casa e andare ad abitare altrove, io lo farei e volentieri, peccato che appena il possibile acquirente viene a conoscenza dell’ubicazione del locale La Svolta vicinissimo alle nostre dimore, scappi. Abbiamo denunciato più volte che su questa strada ormai non c’è più nessuna regola e dopo mezzanotte è davvero uno schifo.

  44. # Extra Omnes

    Meno male che esiste sempre qualcuno che la pensa come te, qualcuno che non vuol vedere la nostra città rovinata da questi stranieri che vengono qui solo per delinquere. E’ stata la politica sinistroide del compatire gli stranieri che ci ha portato a questa situazione e che ci porterà tutti noi livornesi a vivere come nelle riserve ai tempi degli indiani pellerossa. Livorno, come l’Italia, è la nostra casa e come tale va rispettata e fatta rispettare da chi è ospite. Se per caso io entrassi a casa di qualcuno di voi, che pensate poverini gli stranieri, ed iniziassi a rompere tutto che fareste? Mi prendereste per mano e mi direste di non farlo (integrazione vista all’Italiana) oppure mi dareste 2 patte e mi buttereste fuori di casa (pensiero destroide come dite voi sinistroidi)? riflettete prima di essere ipocriti.

  45. # Extra Omnes

    Tutti a casa loro!!!! Riprendiamoci la nostra città.

  46. # RESIDENTE

    Vorrei ringraziare Sindaco, Questore, Carabinieri e tutti gli organi di competenza.

  47. # Valentina

    vuoi dire gli USA ? ah allora si…

I commenti sono chiusi.