Una serra di marijuana e armi in casa, arrestata coppia livornese con 3 chili di “erba”. Carabinieri attirati dall’odore in strada

I militari hanno arrestato in flagranza due giovani livornesi, il 28enne Jonathan Paoli e la 23enne Veronica Zantino, entrambi pregiudicati

Mediagallery

Impegnati, come ogni giorno, nel servizio di pattuglia a piedi per le vie del centro cittadino, giunti nei pressi del quartiere Garibaldi, la loro attenzione è stata attirata dall’inconfondibile odore acre di marijuana proveniente da un appartamento ubicato al piano terreno di una palazzina. A quel punto, i due carabinieri di quartiere hanno deciso di controllare meglio procedendo ad una perquisizione domiciliare all’interno dell’abitazione dove hanno rinvenuto e sequestrato oltre 3 kg. di droga nonché una piccola serra per la coltivazione e la produzione dello stupefacente.
E’ quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, in una via della zona Garibaldi.
I due militari hanno così tratto in arresto in flagranza due giovani livornesi, il 28enne Jonathan Paoli e la 23enne Veronica Zantino, entrambi pregiudicati.
Nell’abitazione in loro uso, i militari hanno trovato un vero e proprio laboratorio/serra con all’interno 6 piante di marijuana del peso complessivo di oltre 2,700 Kg. e circa 330 gr. dello stesso stupefacente in foglie, nonché tutto il necessario per la loro coltivazione e lavorazione, tra cui 2 lampade e 6 trituratori utili il confezionamento.
Inoltre, nel corso della perquisizione, i militari hanno anche rinvenuto e sequestrato una pistola giocattolo priva del tappo rosso, 3 coltelli ed una katana, la tipica spada giapponese, lunga oltre 30 cm. Al momento dell’irruzione all’interno dell’appartamento, il Paoli, allo scopo di sottrarsi al controllo, reagiva aggredendo i due militari venendo tuttavia bloccato ed immobilizzato.
I due giovani, una volta in caserma, sono stati pertanto arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione di armi bianche del genere vietato e resistenza a pubblico ufficiale, e riaccompagnati nelle abitazioni delle rispettive famiglie di origine in regime di arresti domiciliari.

Riproduzione riservata ©

91 commenti

 
  1. # Mario

    Mi permetto una correzione: si possono definire ‘Katana’ solo le spade a lama curva più lunghe di 60cm.
    La spada dei ragazzi è più verosimilmente una ‘Wakizashi’.

  2. # kabul

    e’ sempre una lama proibita 30 o 60 cm ti trapassa ugualmente.

  3. # kabul

    e poi non si possono bonariamente chiamare ” ragazzi” sono due pregiudicati che continuano a delinquere. i ” ragazzi” sono giovani che non delinquono e non stanno facendo niente di irregolare o delinquenziale. IL BUONISMO LASCIALO AI SINISTROIDI E ANARCHICI DI SINISTRA.

  4. # Nero

    Arresti domiciliari ahahahaha ahahahaha..ormai è’ veramente una barzelletta….

  5. # ric

    Questo vuol dire avere naso!!!!!

  6. # esposito

    ma se le istituzioni sono talmente bravi a individuare le piccolissime piantagioni di marjuana come mai non riescono a far luce su tutto quello che succede sui terreni contaminati (terre dei fuochi) da scorie radiattive e rifiuti vari

  7. # PIRATA

    Anche se non la trovavano 10 non glielo davano!

  8. # nena

    Arresti domiciliari? In galera e subito. Non credo che le piante di marijuana facciano parte delle piante ornamentali o da giardino! Certa gente che sicuramente spaccia, ruba ed altro se ne deve stare in galera e non a giro.

  9. # 4luglio68

    Leggo i reati di cui sono accusati:
    1) detenzione ai fini di spaccio.
    2) detenzione di armi bianche vietate
    3) resistenza a pubblico ufficiale
    = arresti domiciliari?????? Ma cosa si dovrà fare per andare in galera?

  10. # Silvia

    Fare le foto ai vip e chiedere soldi per non pubblicarle come ha fatto corona….9 anni non te li toglie nessuno….giustizia fasulla….

  11. # ema

    Hai assolutamente ragione,se però avessero scritto Wakizashi nessuno avrebbe capito…katana è un termine universale…ciò non toglie che ogni perla di saggezza è sempre da apprezzare

  12. # caterina

    io direi anche che sono strumenti da collezione più che altro.
    Vengono vendute con le lame non affilate e riprendono i miti ed i personaggi orientali che vanno tanto di moda ultimamente.
    Poi certo, se brandita, anche una katana o una Wakizashi possono far male… ma se in casa mia trovano una katana appesa al muro a mo’ di ornamento,non mi puoi includere l’arma fra i sequestri, altrimenti uno non dovrebbe tenere in casa neanche i coltelli per il pane..

  13. # caterina

    preferisci pagargli vitto e alloggio con le tue tasse? Io no, preferisco che mammina e babbino suoi ci pensino.

  14. # mah

    Veramente se non affilate (cosa illegale nel nostro paese ) non sono altro che oggetti da collezione…

  15. # poveromo

    sono d’accordo con te ma che arresti domiciliari…

  16. # Andrea

    Fotografie un cavolo!

    “Fabrizio Corona è stato oggetto di numerosi procedimenti penali: tra il 2009 e il 2013 è stato condannato in via definitiva (ovvero passata in giudicato) per aggressione a pubblico ufficiale, estorsione e tentata estorsione, estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali, detenzione e spendita di banconote false e detenzione e ricettazione di una pistola.
    Ha peraltro ancora dei procedimenti in corso per bancarotta ed evasione fiscale, corruzione, diffamazione, truffa e appropriazione indebita.”

  17. # silvia

    Non capisco i pollici all’ ingiu’. Hai proprio ragione. Si accorgono di 3 piantine dall’ odore e non si accorgono di ettari di terreni putrescenti e fumanti accanto a cui vengono coltivate verdure che poi sono vendute in tutta italia. Io ‘sta cosa non me la so spiegare….

  18. # kabul

    30 cm ti infilzano lo stesso anche se non affilate sono armi da punta.

  19. # LIBERTASSINO

    Complimenti ai carabinieri da fiuto, speriamo ne abbiano altrettanto per i delinquenti pericolosi davvero che si moltiplicano nelle nostre strade. Ma forse in piazza della Repubblica e dintorni (il bronx cittadino) tutto questo fiuto non funziona offuscato dalla paura.

  20. # Mario

    nel cassetto,in cucina, ho un paio di coltelli,da carne e da pane,con lama di circa 30/35cm… devo temere qualcosa anche io? no perchè ti trapassano anche quelli..

  21. # Aoo

    Strano perché molti extracomunitari che hanno gli stessi reati e anche molto peggio sono a piede libero…..chissà chissà perché…..Corona non è un santo e mi sta sulle scatole, ma perché lui deve scontare in galera 9 anni e molti altri stranieri con reati più gravi no????

  22. # Daniele

    Non vedo il perchè della segnalazione della katana,visto che è ubicata in una propietà privata e se da collezione non dovrebbero esserci problemi…..

  23. # Off

    Nooooo…poverini….de boia…boia de

  24. # alberto

    perche’ ti abbiano dato i policini rossi ?? boooooo ha detto parole giuste….

  25. # zero

    scusate ma due carabinieri passano da casa tua …entrano e perquisiscono?? Ma non serve un mandato per entrare in casa tua?….od ogni poliziotto carabiniere o vigile urbano può entrare e perquisire la tua casa……(a parte che è stata una spiata e che i due caramba col cavolo che hanno sentito l’odore dalla strada) ……

  26. # nicola

    A farci il filo è un attimo, e comunque la punta c’e e puo trafiggere una persona senza problemi e con lo stesso pensiero possiamo dire che una pistola senza proiettili è solamente un pezzo di di ferro!

  27. # trippa

    io in cantina ho una motosega, quella non trapassa, quella ti fa a fette direttamente.
    quindi ergastolo?

  28. # Marco

    Prima di fare commenti a cavolo informatevi…..i vostri pregiudizi conditi ad ignoranza sono ridicoli…

  29. # Marco

    Invece di sparare cavolate perdi 5 minuti e vatti a leggere sul web il codice penale, li trovi tutto, così’ eviti stupide ed inutili polemiche….

  30. # carla

    se sono armi da collezione dovrebbero comunque trovarsi in una bacheca a vetri ed essere regolarmente denunciate, credo, forse se non avessero avuto una piantagione di “maria” in casa le cose sarebbero andate diversamente. Ma quelli dei piani sopra sono tutti consumatori abituali?? oppure sono cosi stonati che non si sono accorti di niente?? O forse li temevano per via della spada??? mah…..

  31. # basko

    Se ci fosse piu’ lavoro e case per tutti…la gente non si inventerebbe queste cose per sopravvivere! Con i bei discorsi non si mangia..!

  32. # gigiballa

    ora voglio proprio sentire chi mi dice che i consumatori di cannabis non vengono arrestati. gli spacciatori non producono in casa, non ha senso, con 3 kg di pianta ci viene fuori un po’ di grammi di prodotto finito e ci vuole 4 o 5 mesi. che senso ha spacciare in questo modo? fanno presto i carabinieri, pesano tutto il vaso con tanto di terra foglie e rami, ma si fuma solamente i fiori, e lo sanno anche!! ora ditemi voi se dei ragazzi devono essere accusati di spaccio senza una minima prova, niente assoluto. non sono stati colti sul fatto, non leggo di sequestro di grosse quantita di contanti, niente dosi confezionate, niente. questo è USO PERSONALE!!!!

  33. # gigiballa

    1: è chiaramente uso personale. 2: le armi bianche se tenute in casa non fanno male a nessuno, possono essere semplicemente decorative, le vendono nei negozi, basta non andarci a giro. 3: resistenza si, ma dopo che ti sono entrati in casa per niente! immagino come sono stati trattati, come criminali, solo perchè gli piace fumarsi due canne senza comprare al mercato nero dalle mafie. che schifo di paese, va bene solo rubare, quello si

  34. # gigiballa

    dovete informarvi ma voi prima di sparare a zero sulla cannabis ed i loro consumatori. non c’è niente di male a fumare cannabis, come non c’è niente di male a bere vino. lo stato e la gente come voi costringe la gente ad andare contro la legge per non andare in piazza dai marrocchini. avessi più coraggio ammetto che lo farei anch’io, ma si rischia troppo, preferisco aspettare che cambi il vento, e fra poco succederà, come del resto nel resto mondo civilizzato

  35. # Arfio

    Mah…Sarà che non hanno sentito l’odore ma gliel’ha detto qualcuno che non sa farsi i fatti suoi..sarà che sequestrare coltelli e katane IN CASA non c’entra proprio niente perché se vendono legalmente nei negozi coltelli da 30 cm e spade giapponesi letali ci sarà un motivo no? Non credo che un killer compri legalmente in negozio una spada per uccidere..e non credo sia giusto sequestrare oggetti da collezione che si trovano IN CASA solo perché sono “pregiudicati”..e un’ultima cosa..ma quanto siete fascisti? Cosa vi hanno fatto di male per essere così odiati? Magari quella se la fumavano e se la vendevano l’avrebbero data a chi la voleva acquistare non avrebbero di certo obbligato qualcuno..Al massimo facevano concorrenza allo Stato 😉

  36. # Nedo

    Bada la che piante assassine… mah…

  37. # lupo

    ma certo zero questa è una soffiata e l’articolo è una “velina” dell’Arma

  38. # gigiballa

    ma cosa vuoi inventare, non sono spacciatoriii!!! non si spaccia con 6 piante, si spaccia con la droga che arriva con le navi e che passa dalle mafie. con 6 piante, se ci metti la corrente, mesi di lavoro, attrezzature etc cosa ci guadagni? non ci riempi nemmeno il carrello all’ipercoop. ma fatemi il piacere ignoranti che non siete altro

  39. # Gianluca

    Essere condannati dopo un processo.

  40. # coltivatore esasperato

    salve, io coltivo cannabis da molti anni, non ho mai e dico mai venduto un solo grammo a qualcuno. fumo quasi ogni sera prima di andare a dormire, mi rilassa e mi fa stare bene, è buona, aiuta a dormire e la mattina sono molto riposato.
    Sono un medico dell’azienda ospedaliero universitaria pisana conosciuto e rispettato e svolgo il mio lavoro con professionalità. inoltre non mi metto assolutamente alla guida se ho assunto cannabis o alcol (che non consumo mai praticamente mai). spero di non trovarmi mai in una situazione come questi ragazzi, messo alla gogna per non aver fatto niente di male a nessuno. questo mio commento vuole solamente essere una testimonianza, cercate di informarvi accuratamente prima di giudicare persone che non conoscete, un giorno potreste esserci voi o i vostri cari.

  41. # coltivatore esasperato

    attenzione lupo, non è del tutto vero che serve un mandato, ti invito a scaricare se sei interessato un file pdf di pronto soccorso legale dal sito ascia. saluti

  42. # poveromo

    deh perché un ti va’ bene che l’abbiano beccati..? spiata o no hanno fatto dimorto beneeee…

  43. # zefirus

    Ciao Gigiballa, hai perfettamente ragione nelle tue affermazioni, ma stai parlando ad un muro di gomma, vuoi per ignoranza, le persone appena sentono la parola droga ,subito si scagliano , io ho fumato da giovane qualche spinello e allora non credo e non mi sento di aver fatto chissà che, voglio vedere chi dei lettori di quilivorno ha il coraggio di dire che ha fumato uno spinello almeno una volta, certamente pochi o nessuno figuriamoci , Siamo tutti dei drogati chi di cellulare ,chi di tv ,chi del cibo, chi del vino , pensateci se anche voi non siete drogati di qualcosa ,solo che certe cose allo stato fa comodo di classificarle legali, in base agli introiti, che fanno male, altre no
    inoltre nemmeno se avvessero avuto l’olfatto sviluppato i poliziotti si sarebbero accorti dell’erba , è stata una spiata bella e buona come quella del camionista, quando prendono qualcuno sono spiate ,meditate gente meditate

  44. # mau

    Fa peggio una catena di un motorino data bene che una katana giocattolo..
    ma le leggi sono leggi

  45. # Marco

    1 e’ vietato e quindi reato penale 2 si possono tenere ma vanno denunciate, se non lo sai informati 3 questo te lo sei inventato tu, la perquisizione era legittima e la resistenza e’ un reato, che ti piaccia o no le leggi vanno rispettate, mettitelo in testa!!!

  46. # nepalese

    Aspetta che arrivi il mitico mau

  47. # mi par mill'anni

    Boia! ma chi sei … Dartagnan? !

  48. # Filippo

    Senza entrare troppo nel merito, dico solo che una società che vieta una pianta è una società strana…

  49. # davide

    Il solito qualunquismo politico , studiala meglio la storia del vero anarchismo…..

  50. # davide

    tanto per rendere pan per focaccia al qualunquismo politico , i pollici in giù sono quelli dei destrorsi perbenisti conservatori giustizialisti antiriformisti e ipocriti.

  51. # davide

    Si da noi si mette dentro questa gente e si tiene al governo mafiosi , bancarottieri , evasori e ladri ingenere…. Questa si che è giustizia giusta…..

  52. # davide

    Finalmente delle considerazioni intelligenti…. e’ raro in questi post trovare dei commenti non invasati….. Ma cosa vuoi….erano già pregiudicati , quindi…….

  53. # Brontolo

    Dottore questi non la usavano come lei. Questi sono due con precedenti penali che la coltivavano per venderla non per uso terapeutico ;-)))

  54. # Pro

    Per la droga hanno fatto bene ad arrestarli, ma coltelli e pistola senza tappo rosso cari miei l’avete buttata proprio di fuori…

    Scommetto che in cucina hanno trovato un cassetto pieno di coltelli e piccole forche, ed anche un pericoloso pelapatate, insieme a tutta la serie miracle blade III 😀

  55. # Pro

    La legge e’ la legge, pensare di non far male a nessuno non fa diventare legale una cosa illegale.

  56. # juan rico

    tanti non ricordano che venti o trenta anni fa, un tipo, dopo una ricca fumata della “innocua” erba, travolse e uccise a Calambrone un’intera famiglia, due nonni, una mamma e due bambini. Se a voi va bene così…
    (e non tiratemi fuori la solita solfa che c’e’ chi guida ubriaco eccetera…. se qualcuno infrange la legge non può autorizzare altri a fare altrettanto)

  57. # juan rico

    con la differenza che il cellulare, la tv etc non ti rendono pericoloso per gli altri.

  58. # juan rico

    un giorno io i miei cari potremmo essere tuoi pazienti, magari dopo che ti sei fatto una bella fumata e non capisci piu’ nulla!
    se sei un uomo pubblica il tuo nome e il tuo reparto.

  59. # kabul

    bravo, infatti qualsiasi coltello anche da cucina se portato fuori dal suo uso al quale e’ stato creato e’ da considerarsi arma bianca per uso offensivo, tutte le altre lame non cerate per il taglio alimenti sono comunque considerate armi bianche atte ad offendere a prescindere di dove sono situate. quindi lame giapponesi, francesi italiane o di qualsiasi nazionalita’ se non create per uso alimentare SONO ARMI ILLEGALI ATTE A OFFENDERE. la motosega e’ un utensile e non un arma, poi l’uso fuori dal suo impiego normale e’ anch’esso considerato atto ad offendere, ma comunque anche un randello o una spranga e’ la stessa cosa.

  60. # kabul

    Ciccio, erano gia’ tizi pregiudicati ben conosciuti dalla polizia, quindi vedi te…..non erano dei verginelli in clausura….

  61. # kabul

    ti sei risposto da solo….quindi non ti occupare di cose che non ti competono.

  62. # kabul

    gigiballa( gia’ il nome e’ un programma) guarda che la coltivazione della maria e’ proibita e siccome i due tizi erano gia’ pregiudicati, vedi te se la fumatina era solo per loro.

  63. # kabul

    ariciccio 2, erano gia’ noti e pregiudicati quindi non erano dei verginelli.

  64. # kabul

    e secondo voi questo e’ un medico?
    Questo e’ un farfuglione che legge gli articoli dei giorni precedenti e si immedesima per fare la solita polemica su cose ILLEGALI E PERICOLOSE.

  65. # kabul

    LEGGITI IL T.U. DI PUBBLICA SICUREZZA

  66. # andre

    poverini avevano solo il pollice verde….

  67. # nepalese

    Scusa ma dove è la prova di spaccio nelle tue frasi? Io non la vedo

  68. # nepalese

    Pregiudicato o no non conta, la questione è sulla legge errata e anti-costituzuonale, secondo dato che uno è pregiudicato ci possiamo permettere di condannarlo senza prove? Complimenti

  69. # nepalese

    Io conosco molto bene un chirurgo di Livorno a cui non ho mai visto bere un bicchiere di acqua, mi preoccuperei di più di finire nelle sue maniche in quelle di uno che ammette di fumare la sera prima di dormire

  70. # mah

    ma caa dici…ma l’hai mai viste???? armi da punta… ma per favore ma non c’avete davvero altro da fare che accanirvi così sulla vita di due ragazzi ( si ragazzi!!! ) che non rompevano le scatole a nessuno, si coltivavano la loro erba, senza dare soldi alla malavita ecc… ma fatela finita di fare gli ipocriti che poi vi scoppiate le bocce di vino, che fa male a differenza dell’erba, ma lo accettiamo perchè lo stato lo stratassa e ci guadagna, o se siete un pò giù vi prendete una bella pasticchina così vi passa…Questo è accettabile…come dice Mark Renton “tossicodipendenza sponsorizzata dallo stato! “

  71. # titti

    e la pistola giocattolo senza il tappo rosso la collezionavano???

  72. # Daniela

    A parte non credo tu sia medico. Poi mi avrai mica operato te ? No perché si spiegherebbe il casino che hai fatto… Ora un medico scrive queste cose ! Ma certo eh booooh.

  73. # la semmy

    Ma fatevi gli affari vostri che mi sembrate una mandria di fifoni….CAPACE CHE CHI SCRIVE E CRITCA…DI SICURO SONO PROPRIO QUELLI CHE FUMANO E LI VANNO ANCHE A CERCARE….DA UNA TASTIERA O UN TELEFONINO SIAMO TUTTI BRAVI…MA NELLA QUOTIDIANITA’ VI VORREI VEDERE

  74. # Silvia

    Commenti ridicoli e pieni d’ignoranza…coltiva papaveri da oppio allora è facci l’eroina….che pena….

  75. # mah

    Me te c’eri che sai cos’è successo? sai che era legittimo?? eri li?

  76. # silvia

    Oh, ma svegliatevi un po’ , gente! ” io non credo che questo sia un dottore….” ma lo sapete che in spagna in ogni singolo appartamento è lecito coltivarsi sul proprio terrazzo 2 piantine di cannabis? E se non hai spazio puoi incaricare un tuo vicino di casa affinché la coltivi per te? Ci sono medici avvocati ingegneri architetti che fumano in tranquillità e in sicurezza e nessuno li prende per delinquenti. Avete mai provato? Come fate a pensare che se uno fuma la sera , la mattina non possa fare il suo lavoro? Sai cos’è? Non sapete neanche di che parlate. Con quelle piantine ci fanno giusto l’ uso personale. Di sicuro li hanno presi per una spiata. Poi se non erano santi peggio per loro, ma spaccio con quel quantitativo….mah!

  77. # Andrea

    Aspè, Corona sta scontando più sentenze passate in giudicato. Vedrai che con sentenze definitive in carcere ci sono anche gli extracomunitari. La carcerazione preventiva scatta solo nei casi di reiterazione del reato, inquinamento delle prove, possibilità di fuga o, in alcuni casi, in flagranza di reato. Poi si sa, le carceri sono piene ecc ecc ecc.
    Per gli arresti domiciliari decide il giudice di sorveglianza e, vai tranquillo, li daranno anche a Corona ma mi sa tra un po’, visto il tempo che è.

  78. # mau

    che commenti….. pollici rossi a pro della legge e pollici verdi a pro dei delinquenti….Livorno sveglia…… 3 Kg. di maria più altre piante uso personale?
    non ci sono prove dello spaccio? ma allora anche colui che importa una tonnellata di cocaina è uso personale, non ci sono prove che la spacci…. magari un po’ la volta se la tira tutta lui…., ma scrivete cose sensate ed informatevi prima sulle leggi vigenti…… al DOTTORE che dice che fa uso di cannabis…… come si chiama? così caso mai ne avessi bisogno lo eviterei, sull’arma da taglio posso darvi anche ragione, ma sulla pistola giocattolo avete idea di quante rapine si fanno con le pistole giocattolo? puntate su una prsona ignara sono identiche alle pistole normali si riconoscono solo dal tappo rosso, che avevano tolto. Ma fatemi il piacere…..

  79. # Daniela

    Mau, ma ti rendi conto? Roba da chiodi! Il Dottore che fuma ! La gente che gli dice bravo! Che vergogna! Ho il dubbio che siano adolescenti chi fa questi post perché si sarebbe messi male male… Iniziando dalla favola “del dottore” .

  80. # kabul

    ma che ne sai te di costituzione, la legge e’ legge e se sei pregiudicato sei abituato a non rispettare la legge quindi sei gia’ in fallo.

  81. # kabul

    ….ma fatela finita siete trasgressori di natura.

  82. # Stella

    Con rispetto e sottovoce, JuanRico… ma se sei ubriaco al volante, o se stai parlando al cellulare mentre guidi, anche il vino e il cellulare sono pericolosi eccome…! il vino anche se non guidi, perché quando uno è ubriaco perde ogni freno e può fare qualsiasi cavolata…

  83. # Nedo

    E tu chi saresti un sinistroide…capirai

  84. # Marco

    Evidentemente si è tu???????

  85. # grillo parlante

    Scommetto che sei laureato in giurisprudenza con una tesi in diritto penale da 110 e lode.

  86. # mr nice

    il bello è che fate tutti i moralisti e poi il sabato sera siete tutti briai a giro per Livorno e rischiate di schiantarvi con i macchinoni, che mi domando di questi tempi come ve li siate comprati. Grande stima per il dottore, sarei molto lieto di farmi curare da lui. Comunque mi chiedo chi afferma che questi ragazzi spacciavano, come fa a esserne sicuro? mahhh tutti bravi a ragionar degli altri…

    ps :io a casa ho 12 spade samurai da collezione e al massimo m’è venuta voglia di infilzare un cuscino… !

  87. # creduloni

    ma se il tuo capo si droga, sei tossico dipendente? A capello sudicio son tutte armi da punta illegali se non denunciate e custodite in maniera adatta e sicura, quindi caro tossico indipendente coltivare e fumare e’ comunque illecito, reato e va represso come la tua mente deviata e sinistroide anarco insurrezionalista.

  88. # creduloni

    CICCIO. LA KATANA SE DA COLLEZIONE VA COMUNQUE DENUNCIATA E CUSTODITA IN TECHE CHIUSE E NON A GIRO PER LA CASA.

  89. # Filippo

    E’ vero, lo ammetto: sono ignorante. Ma non ignoro di esserlo, a differenza di altri…

  90. # Pro

    Ho gia letto gli articoli che mi interessavano, riportami per favore l’articolo dove dice che non si possono tenere in casa coltelli (non pugnali eh, sicuramente saprai la differenza se hai letto il TULPS) e pistole giocattolo senza volata verniciata di rosso.

  91. # Pro

    ti sei beccato tutti i pollici rossi dai cannati :-v

I commenti sono chiusi.