“Ti uccido”. Perseguita la ex che è anche il capo, allontanato dal giudice

Botte, minacce di morte e pedinamenti. Un incubo andato avanti un anno e mezzo per una quarantenne molestata dall’ex fino a che la donna non ha avuto il coraggio di lasciarlo e denunciarlo.
Lui, un operaio livornese, è stato così colpito da un provvedimento cautelare che gli vieta di avvicinarsi alla ex compagna, una imprenditrice pisana di cui tra l’altro era dipendente. “Ti uccido, ti sfregio con l’acido quel bel faccino e ti faccio passare la voglia di prendermi in giro”, le diceva. Licenziato, l’uomo è arrivato ad impugnare il provvedimento davanti al giudice del lavoro. Ma contro di lui c’erano una lunga serie di registrazioni e prove che documentano le violenze.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # alla frutta

    questo perche è Livornese in galera no? sull’articolo sopra del Rumeno vi siete sbizzarriti tutti e giustamente avete detto che andrebbe messo in carcere e buttare via le chiavi. Questo perche è Livornese gliel’abbonate? no no.. in carcere anche lui ma voglio vedere tutti i signorini dell’altro articolo. Facile buttare benzina del fuoco quando di mezzo c’è il solito bel cadetto dell’est.

  2. # DANIELA

    Io sono d’accordo , uomini italiano e non … Che si diverte a massacrare le donne perché secondo me ,(sono provocatoria) sono quelli che non sanno farci altro… Allora la rabbia di essere bono a niente la sfogano così! E ribadisco per fortuna nostra e’ un ceppo di uomini cioè batteri! Non sono così tutti!!!

  3. # Aldo Biscardi

    E ora divampa la polemica!!!

  4. # Francesco R.

    Comunque sia questo qua adesso è fuori e starà tramando sicuramente qualcosa contro di lei in questi giorni… Sperando che non finisca in tragedia anche questa nuova storia di “coppia”, visto che lo ha pure annunciato per tempo: (cit.:) – “Ti uccido, ti sfregio con l’acido quel bel faccino e ti faccio passare la voglia di prendermi in giro”. – (si chiama Omicidio Premeditato).

  5. # DANIELA

    Ma io mi chiedo … Gli uomini di quella categoria! Con le sue belle donne, compagne, fidanzate, non sanno fare altro, perché non cercate sfogo in altro… Perché non fare più l’amore invece di picchiare… Oltretutto farebbe un gran bene pure a voi… stamani un gentilissimo Italiano in auto mi ha mandato a fare in … E ha commentato che con la mia faccia carina avrebbe fatto … Ora io dico :- ma e’ normale offendere così le donne per strada se ti leggi vergognati! E poi bla bla bla ! Farebbe! Farebbe! E poi magari e’ uno che a parole farebbe ,e poi arriva a casa non sapendo fare quello offende e picchia la moglie. Commentano sempre volgarmente le donne e adesso odiano quelle carine booh.

  6. # Lucian

    Aaaaa,questo e livornese …allora facciamo finta di nulla!!! Sssst

  7. # DANIELA

    Prima se le donne avevano abbigliamento che veniva classificato provocante per alcune persone, veniva detto per forza la violentano … Quindi la donna aveva paura ad indossare una mini , perché un caprone poteva venire strane idee. Adesso viene picchiata perché magari e’ carina e non so il perché l’uomo vuole sfregiarla eliminarla punirla per questo. Vi siete accorti che sono quasi tutte carine? E che addirittura vanno per strada con l’acido e lo tirano così … Ma perché? C’è un frustato che lo spiega? Forse perché sanno che una così non potranno mai averla perché caproni rozzi. Non perché poco belli come pensano… io sono una volontaria in difesa da sempre di donne e bambini . Buona giornata.

  8. # Danielmaries

    Ora anche i livornesi hanno imparato a minacciare le donne con l’acido. Lo scambio culturale fa progressi in città!

  9. # Luca

    Sarei molto curioso di conoscere il parere professionale della vostra esperta psicologa riguardo a questa crescente e dilagante “mania” che sta attanagliando la nostra società; dove si ricercano i motivi e le cause che spingono le persone a comportarsi in questo modo.

  10. # lorenzana

    Si…gli extracomunitari hanno imparato presto…

I commenti sono chiusi.