Tenta di darsi fuoco davanti al Comune, bloccato e portato in questura

Mediagallery

LIVORNO – Un uomo di circa 50 anni, livornese, ha tentato di darsi fuoco, ieri pomeriggio, davanti al Comune. Erano circa le 19 quando è scattato l’allarme da parte di alcuni volontari Svs che stavano rientrando in sede, in via San Giovanni, dopo un servizio. Hanno notato la persona con una tanica in mano che dava evidenti segni di squilibrio. Poi sono arrivate a sirene spiegate tre volanti della polizia e i vigili urbani.
I soccorritori sono riusciti a togliere di mano il liquido infiammabile al 50enne evitando così il peggio. Portato in questura, il livornese, disoccupato da un anno, ha detto di avere problemi di lavoro e familiari e di pensare a questo gesto da un anno. Non è dato sapere perché avesse scelto proprio Palazzo Civico. A causa del suo stato di agitazione in via precauzionale è stato poi richiesto l’intervento di un’altra ambulanza per una terapia calmante. Ora l’uomo rischia di essere denunciato per procurato allarme.

Riproduzione riservata ©

21 commenti

 
  1. # Boss

    Bravi denunciatelo anche così s’ammazza più volentieri. Ma in che mondo si vive!

  2. # Arpuli

    Grazie alle riforme fatte ci troviamo in queste situazioni.il governo ( tutti i partiti) bla bla bla,parlano ma nessuno fa niente,e una vergogna.

  3. # francesco

    INNNANZI TUTTO BRAVI AI VOLONTARI, AL PRESONALE DELLA POLIZIA DI STATO E A QUELLO DELLA POLIZIA MUNICIPALE CHE SONO RIUSCITI A FAR DESISTERE QUESTA PERSONA DAL COMPIERE UN GESTO ESTREMO SENZA USARE VIOLENZA, ANZI SI SONO IMMEDESIMATI NELLA SUA SITUAZIONE DI DISAGIO ED HANNO OTTENUTO UN RISULTATO ECCELLENTE, PUR NON ESSENDO NE ASSISTENTI SOCIALI NE PSICOLOGI
    BRAVI.

  4. # GINOGINO

    Ennesimo episodio della disperazione. E tutti i partiti italiani (ma proprio tutti) cosa fanno per noi ITALIANI….speriamo che questo rimanga un episodio unico ed isolato perché se pensiamo alla Delphi, all’ippodromo,al Goldoni,ecc,ecc dove andremo a finire????

  5. # billy

    ti denunciano anche perche hai procurato allarme ??’? mi sa tanto che siamo quasi arrivati quasi al punto di non ritorno…. forse serve un colpo

  6. # Alì

    Il prossimo sono io….

  7. # mary

    un bravo al sindaco che pensa al wifi del mercato piuttosto che creare posti di lavoro BRAVO !!!

  8. # Crociato

    Ma la priorità dell’Italia è convocare la Cassazione il 30 luglio per processare Silvio in piena estate.

    Mica dare lavoro a gente come questo poveraccio…

  9. # arpuli

    Vacci piano, io sono esodato da 43 mesi, ho 41 anni di contributi e mi mancano ancore 19 mesi per andare in pensione, cosa dovrei fare? La mia preghiera quotidiana e che tutti i giorni alla persona che ci ha rovinato le venga uno strizzone di pancia.a pezzi e bocconi bisogna andare avanti.

  10. # Patrizia

    Io vorrei sapere perchè non vengono rese note le generalità .

  11. # Francesco R.

    Continuate a votarli, mi raccomando….

  12. # Samarcanda

    Quelli che ha creato con il rigassificatore non ti piacciono?

  13. # Ale

    Wi-Fi, stadio, ecc…. sono cose che comunque appartengono a tutt’ altro genere, se dai retta a questo dovresti fermare tutto quello che è la vita quotidiana, abbonamenti ai bagni, la gente che si lamenta di tutto poi è la prima che fa tutto senza tener conto di niente, il problema di Livorno è la sua mentalità amministrativa legata ormai ai vecchi standard di sinistra diventata ormai una farsa, la sinistra che c’è oggi è la prima causa di tutto questo disagio sociale, mangia mangia generale!!! Livorno deve cambiare rotta!!!

  14. # Alì

    Pensi che la tua sia la situazione peggiore possibile?

  15. # chica

    Nooooo ma devono pensare allo stadio ………………………………………..

  16. # alessio

    Scusa Patrizia, quando ti hanno detto le generalita’ cosa hai risolto.
    Ci siete bell’e arrivati a 100 anni, o pillacchere.
    Pensa piuttosto al perche’ e per come stava per compiere un gesto cosi’ estremo.

  17. # arpuli

    Parli giustamente sul lavoro, ma silvio lo metti anche nel caffellatte?

  18. # Gianluca

    Grazie a tutti i vostri commenti, mi avete fatto sentire meno solo, sono io quello del comune.
    cell. 389.484.60.63

  19. # Patrizia

    Ero solo curiosa di sapere se è qualcuno che conosco, tutto qui.
    Non c’è bisogno di usare toni così sarcastici !
    Mi dispiace dover constatare per l’ennesima volta l’inciviltà che spesso emerge da alcuni commenti…
    E poi chi ha detto che non ho minimamente pensato alla drammaticità del gesto ?
    Sono deduzioni tue ( errate !).

  20. # Gianluca

    grazie per la sensibilità

I commenti sono chiusi.