Svaligiarono la casa del presidente Bianchi, arrestati i ladri. Colpi in mezza Toscana

Nel corso delle indagini sono state effettuate numerose perquisizioni domiciliari presso il campo nomadi di Coltano (Pi), ritenuto la ''base operativa''

Mediagallery

La polizia di Lucca ha arrestato una banda di efferati rapinatori. Nello specifico sono finite in manette 7 persone per il reato di associazione per delinquere, rapina, furto, lesioni personali e porto illegale di armi. Tra i colpi messi a segno anche quello ai danni di Enrico Bianchi, medico e presidente del consiglio comunale di Livorno, il 13 marzo scorso quando i ladri smurarono la cassaforte portando via soli e gioielli per 12mila euro.
Le indagini degli uomini della squadra mobile e del Servizio centrale operativo sono state avviate in seguito ad una recrudescenza dei reati di natura predatoria in Versilia ed hanno consentito, anche con attivita’ tecniche, di acquisire gravi elementi indiziari a carico di un pericoloso sodalizio criminale, composto da cittadini slavi, rumeni e italiani di etnia rom, specializzato nella commissione di rapine e furti in abitazione. In particolare, e’ emerso che gli indagati sono coinvolti in almeno 12 gravi episodi di rapina – commessi, dal dicembre 2012 all’aprile scorso, nelle province di Lucca, Pistoia, Pisa, Firenze e Livorno – alcuni dei quali realizzati seviziando brutalmente le vittime o minacciandole con armi, per indurle a consegnare gioielli e denaro. Nel corso delle indagini sono state effettuate numerose perquisizioni domiciliari presso il campo nomadi di Coltano, ritenuto la ”base operativa” dell’associazione. Diversi, peraltro, sono stati gli arresti in flagranza di reato, mentre e’ stata recuperata refurtiva di ingente valore. L’operazione – precisa il comunicato – costituisce un’ulteriore fase del progetto ”Home 2013”, avviato lo scorso gennaio sul territorio nazionale dal Servizio centrale operativo, finalizzato a contrastare il fenomeno criminale dei furti e delle rapine in abitazione.

 

 

Riproduzione riservata ©

33 commenti

 
  1. # tuttiacasa

    è nova, altro che aprire le frontiere.. filo spinato elettrizzato a 24000 volts

  2. # PdP

    “effettuate numerose perquisizioni domiciliari presso il campo nomadi di Coltano (Pi), ritenuto la ”base operativa” dell’associazione” …. ora datemi pure di razzista ma certo che fargli anche le villette a schiera mi pare veramente il colmo ! Ma rivotiamoli eh quelli che ci hanno portati a questo punto con questo “buonismo di facciata”…

  3. # ALEX71

    FINALMENTE !!!! QUANDO LO DICEVO IO VEDI I MESSAGGI CHE LA DIREZIONE MI CENSURAVA , OGNI VOLTA CHE C’ERA UNA RAPINA COME RIFERIMENTO ERANO I CAMPI NOMIADI DI COLTANO…… CHI AVEVA RAGIONE……

  4. # ARPAGONE

    Campo nomadi di Coltano… dove gli abbiamo costruito anche delle belle palazzine a schiera dove possono così rinfrancarsi quando rientrano a casa dopo una giornata di duro lavoro (rapine e furti). Poi qualcuno si meraviglia se è in aumento il razzismo???

  5. # Samarcanda

    Aspettiamo trepidanti le condanne esemplari che gli verranno inflitte.

  6. # biscottino

    Campo nomadi base della criminalità organizzata di cittadini di origine slava?
    Chi l’avrebbe mai detto !

  7. # VARDONI

    FACCIAMO ENTRA’ TUTTI IN ITALIA MI RACCOMANDO EH!!!

  8. # Diciamo la verità

    Già prima di leggere l’articolo immaginavo che si trattasse di persone dell’Est Europa.
    Secondo voi sono razzista, c’ho i poteri o semplicemente mi sono reso conto che certe tipi di reati sono appannaggio di specifici gruppi etnici…?

    P.S. mentre i soliti sinistrorsi fanno finta di non sapere e diranno che ho i pregiudizi…

  9. # Paolo

    “pericoloso sodalizio criminale, composto da cittadini slavi, rumeni e…. italiani di etnia rom”. ECCOLI I NUOVI ITALIANI..NON E` CERTO CON LA CITTADINANZA ITALIANA CHE CAMBIANO E SMETTONO DI FARE I DELINQUENTI…

  10. # Paolo

    “Nel corso delle indagini sono state effettuate numerose perquisizioni domiciliari presso il campo nomadi di Coltano (Pi), ritenuto la ”base operativa” dell’associazione”….MA ANDATE A CAGARE SCUSATE IL TERMINE..GLI AVETE COSTRUITO PURE LE VILLETTE A SCHIERA CON GIARDINO A SPESE NOSTRE…ORA SPIANATELE CON LE RUSPE!

  11. # biscottino

    eheheheheheheheh bella questa, mi hai fatto sganasciare dalle risate.
    Domani sera tutti al “lavoro” di nuovo e poi al ritorno una bella doccia nella palazzettina (gratis)
    ps
    Mio figlio abita con me perché non può permettersi un affitto.

  12. # presumia

    Spero che per una giusta legge del contrappasso questi bei figuri abbiano razziato nelle ville di qualche buonista…E mi raccomando:un buffetto sulla guancia e rilasciati!

  13. # livorneseDOC

    boia che bel futuro che ci riserva l’italia…io mi trasferisco all’estero!

  14. # Malizioso Troll

    Se sei così bravo, vai un po’ dai poliziotti a insegnargli come si lavora, vai… E magari tornato a casa hai anche un attimino per insegnare a babbo come si t…

  15. # Boldrini-kienge

    Siamo soddisfatte dell’ottima integrazione e cooperazione che si instaura fra gruppi di etnie diverse come appunto quelle citate nell’articolo. Tutto a dimostrazione che anche fra extracomunitaridi origine diversa fra loro ,le larghe intese funzionano.

  16. # alberto

    io non so come cacchio fa qualcuno a mettere sempre una parola buona per questa gentaglia ! Per me lo fanno apposta per essere diversi da tutti…altrimenti non si spiega SPERIAMO CHE VI PORTINO VIA PURE LE MUTANDE, COSI ANDATE FUORI SENZA !

  17. # Vinny

    Leviamo la bossi-fini e facciamo i corridoi umanitari…..

  18. # 4luglio68

    Come si dice??? A pensar male si fa peccato ma a volte ci si azzecca!!

  19. # 4luglio68

    Tra un pò saremo noi a rubare nelle case dei ROM…solo che allora, oltre al reato di furto, a noi ci daranno pure l’aggravante del razzismo con conseguente condanna a morte!

  20. # Barbarica

    Sempre loro… Rom bulgari macedoni slavi… E c hanno stra stra stra stritolato le scatole .ma a casa loro no ?? Ti ci manderei si a casa tua a suon di pedatoni nel didietro…

  21. # Silvio B.

    Quelli della lega non mi stanno tanto simpatici
    ma per certe cose tutti i torti non ce l’ hanno.

  22. # tuttiacasa

    corridoi con il tappeto rosso, basta che questi corridoi portino fuori dall’Italia

  23. # Gino Rossi

    E pensare che lo svaligiato (e chi appartiene alla sua corrente politica) vuole integrare gli svaligiatori….

  24. # fabrizio65

    Se si rubasse noi italiani in casa dei rom , quelli mica chiamano la polizia. ti ammazzano sul posto a coltellate e il solito buonista direbbe che hanno solo difeso la loro casa e la loro famiglia!

  25. # Livorno

    Napolitano sta già chiedendo lo svuota carceri!!!!!

  26. # roberto

    Visto con i miei occhi a Bruxelles: poliziotte (sì, poliziotte) a cavallo che cacciano da una piazza centrale due donne rom…..Ma anche il Belgio è Europa, o no?
    Perchè loro possono e noi no???

  27. # Masmettila

    Boia, che coraggio eh? Ma la smetti!

  28. # Lucian O_O

    LORO SONO DI COLTANO GRAZIE A TUTTI NOI ! ! ! MI FATE RIDERE QUANDO LI MANDATE A CASA LORO … :)))) pfffaaaa

  29. # max

    si vede che anche loro dovevano pagare l’ IMU :))

  30. # 4luglio68

    Appunto, il Belgio è Europa….. e l’italia ad essere “terra di nessuno”.

  31. # roberto

    Non è questione di coraggio, è questione di fare rispettare la legge.
    La dovrebbero smettere quelli che ci vogliono imporre certe situazioni a tutti i costi.
    Per me vanno bene tutti ma tutti devono rispettare la legge ,sennò ve ne potete andare fra i narcos messicani

  32. # Pincopallino

    Ora mi raccomando facciamo l’amnistia per salvare Berlusconi cosi’ liberiamo questi delinquenti

  33. # scettica

    non credo voglia integrare gli svaligiatori ma, persone oneste che vengono qui per lavorare…. è tanto difficile da capire???

I commenti sono chiusi.