Spaccia durante la maturità, arrestato 36enne

Mediagallery

Polizia, in divisa e borghese, al lavoro nelle vicinanze delle scuole, sedi degli esami di stato, per contrastare fenomeni di microcriminalità, quali furti, borseggi e spaccio di stupefacenti anche nelle vicinanze delle scuole.
Nell’ambito di questa attività, la squadra mobile è intervenuta in Borgo Cappuccini, via Malenchini, a seguito delle segnalazioni di spaccio arrestando un cittadino extracomunitario, residente nel quartiere, intento a spacciare nelle vicinanze del nautico Cappellini e della scuola elementare Maddalena.
Intorno alle 15,45 di mercoledì (giorno della prima prova) il sospettato è stato visto uscire dal portone del condominio, indicato dai cittadini negli esposti, e a piedi dirigersi nella vicina via Della Maddalena, all’incrocio con via della Vecchia Casina. Qui è stato raggiunto a piedi da un uomo successivamente identificato in P.C. livornese classe ’71, al quale lo straniero ha consegnato un involucro in cellophane ricevendo 2 banconote da 20 euro. Il livornese è stato fermato in Borgo con 2,52 grammi di eroina.
A questo punto, vista la flagranza del reato di spaccio, la polizia ha fermato lo straniero, Hamroni Fawzi, classe ’78, nato in Algeria, e insieme a lui gli agenti hanno svolto la perquisizione sia personale che domiciliare, rinvenendo nella tasca dei pantaloni 175 euro comprese anche le due banconote da 20 euro ricevute poco prima da P.C.
Alla fine l’uomo – che risultava avere molteplici Alias, numerosi precedenti per reati concernenti gli stupefacenti e che si trovava in Italia senza alcun documento di riconoscimento e senza alcuna attività lavorativa – è stato arrestato per il reato continuato di spaccio di sostanza stupefacente in prossimità di istituti scolastici. Il 38enne è stato portato alle Sughere.

Riproduzione riservata ©

28 commenti

 
  1. # stefano bolgheri

    in galera a casa SUA!!!

  2. # Aldo

    Ma qui si esagera….arrestato grazie ai cittadini, abbandonati totalmente dalle istituzioni che ci lasciano a tu per tu con questi delinquenti, ovviamente un grazie alle forze dell’ordine che li vede ogni giorno ed in modo crescente a combattere contro questi rifiuti della societa’ , non sarebbe il caso di riguardare un po’ la posizione di questi uomini in divisa? Non bastano gli interventi e le segnalazioni dei cittadini, qui come si dice a Livorno….ci vole ciccia!!

  3. # ettore

    in america per spaccio in prossimità di scuole si da’ l’ergastolo… qua se sono severi piglia la massimo 3 mesi con la condizionale…

  4. # lorenzo

    Questa gente mi fa profondamente schifo per quanto e’ criminale.
    Dal momento che non si tratta di un italiano, siccome non sono razzista, mi auguro che anche per lui valgano le pene previste.

  5. # Mario

    questa gente di….(censura)…deve tornare a casa sua !!!

  6. # simona

    Ora c’è da mantenere anche lui ! Dal momento che “si trovava in Italia senza alcun documento di riconoscimento e senza alcuna attività lavorativa” perché non lo rimandiamo a casa sua ? Credo che un aereo carico di questa gente ci costi sicuramente meno che tenerli in carcere.

  7. # Cla

    Perché P.C. e non nome e cognome come lo straniero? E’ maggiorenne se è del 71!

  8. # matteo

    Questa gente viene trattata con i guanti di velluto, ecco il risultato, spacciano davanti alle SCUOLE ELEMENTARI!!!! Da fare subito delle leggi contro l’immigrazione clandestina e da rimpatriare tutti quei delinquenti che qui in Italia stanno solo a rompere alla gente onesta che lavora. Che se ne tornino a casa loro.

  9. # Lele

    Ieri sera solo passato alle 22,00 dopo aver preso il gelato in Piazza della Repubblica, per Piazza Garibaldi….era pieno di extracomunitari nord africani tra cui alcuni in bicicletta che spacciavano…..come l’ho visto io possibile che le forze dell’ordine non lo vedono?? questa gente bisogna arrestarla con le pattuglie in borghese e rispedirli da dove sono venuti….è veramente un invasione di delinquenti! Benvenuti gli stranieri onesti e rispettosi delle leggi italiane, gli altri se devono fare i delinquenti possono farlo tranquillamente nel loro paese, non abbiamo bisogno di delinquenti importati!!

  10. # orabastaaaaa

    Ora ve lo ridico: in Borgo c’è PIENO di spacciatori! Basta osservare il via vai da certi portoni, a tutte le ore, di sera soprattutto, ma anche di giorno. Ragazzetti, adulti… mentre i “pali” per strada sempre armati di cellulare sorvegliano e attendono i clienti. Ci vorrebbe qualche agente in borghese che si apposta su segnalazione (alcune ne vengono fatte, ma restano lettera morta) dei cittadini. Perché osservare e accorgersi dei giri loschi non serve a niente se non vengono colti in flagrante. Siamo terra di nessuno, soprattutto da quando pullulano i locali della movida…

  11. # mau

    Bene i Livornesi si stanno svegliando, dobbiamo collaborare con le forze dell’ordine, basta avere paura, comunque faccio presente che l’acquirente era Italiano… quindi, fatevi una domanda.

  12. # Roberto-Bobbe

    Vorrei saper se è già fuori questo signorino… “che risultava avere molteplici Alias, numerosi precedenti per reati concernenti gli stupefacenti e che si trovava in Italia senza alcun documento di riconoscimento e senza alcuna attività lavorativa”. Siamo un paese di buffoni a tenerci tra i piedi questo elemento, uno dei tanti soggetti simili come se non bastassero già i nostri.

  13. # drogamorte

    Vero. Però va detto che il compratore di m… (censura) è uno di qui (P.C. livornese classe ’71). Senza drogati non esisterebbero spacciatori. Riflettiamoci.

  14. # Crociato

    Nullafacente, pluripregiudicato, senza documenti… ma allegramente in Italia DA ANNI a delinquere senza problemi. Sarebbe stato troppo rasssssista per quelli del PD rimandarlo al suo paese, evidentemente.

  15. # gino

    ….. e quelli che lo tenevano in casa da ANNI? Proteggevano la clandestinità sicuramente per soldi! Va colpita anche questa gente FECCIA !

  16. # nino

    ma cosa aspettate a mandarli a casa loro questi delinquenti. sarebbe una cosa buona per salvare i nostri ragazzi.

  17. # SCIANGAINO

    La casa popolare gli l’avete già data? O poverino come fare a dividere le dosi per vendere

  18. # "scorpione "

    Per chi ha queste competenze , le fotografie di questi delinquenti , le dovete rendere sempre note al pubblico , in modo che anche noi possiamo a volte renderci utili alle forze dell’ordine riconoscendoli nei loro movimenti .

  19. # magamago'

    Chiassa’ se e’ un “gentile cliente” di qualche sala slot delle vicinanze? Mah chi lo sa!!!! Comunque siamo invasi da questi locali e da questi avanzi di galera e nessuno fa niente!

  20. # thomas

    Anche a me fanno schifo, però alla fine è colpa dei suoi clienti Livornesi. Menomale c’è miseria, i vaini per la droga non mancano mai. Se andava davanti alle scuole vuol dire che qualche bravo studentello investiva la propria paghetta negli spinelli, cari babbi controllate bene dove i vostri figlioli spendono i quaini perchè il pùzzo d’ascish si sente lontano un miglio.

  21. # dante

    a chi lo dite..!! è pieno di spacciatori folli in bicicletta..accanto alla casa della cultura lato opposto alla via grande ce un albero con delle piante ed è diventato un deposito di droga e soldi si vedono buste e bustine …a tutte le ore vedi gente che cerca e rufola..
    se parli con qualcuno delle forze dell’ordine e gli dici: ma non fate nulla..?? loro ti rispondono che tanto il giorno dopo sono fuori…mahh..

  22. # AnToNiO

    E magari riempire le carceri con gli evasori fiscali…anche i piccoli imprenditori…perché se vogliamo fare le cose,dobbiamo farle bene

  23. # Lele

    Oppure ti rispondono di fare delle riprese e di fare un esposto-denuncia…ma ci rendiamo conto?? adesso le riprese devo farle io, e magari le manette gliele faccio mettere da mia moglie…mah….

  24. # teseo

    Leggo la notizia, nessun riferimento alla nazionalità. Nel caso non sia extracomunitario invece si legge “ITALIANO spaccia” ecc. Non bisogna creare allarme sociale. Già. Anche quando sono in pericolo i nostri figli.

  25. # marco

    Questa è la forza lavoro che hanno voluto i politici di Livorno…

  26. # eleonora

    Bravo thomas che ora sti ragazzi finiscono tutti drogati e più si va avanti più disoccupati,droga,criminali e quant’ altro aumenteranno sempre di più

  27. # eleonora

    ma come mai quando c’è un livornese a spacciare vi limitate solo a dire due parole e quando c’è uno straniero vi inc…. cosi’ tanto? Sapete io vorrei vedere voi immaginate che in italia non potete più vivere, non avreste da mangiare per voi e per i vostri figli e sareste obbligati ad andarvene,a scappare e appena arrivati in un altro paese vi ritrovate soli,senza 1 euro la fame non la senti per un giorno ma già dopo in qualche modo dovrete pur trovare dei soldi O NO??? Io non giustifico lo spaccio e soprattutto davanti a delle scuole pero non e che siano elementari li all iti ce la gente di 30 anni eh siate meno cattivi

  28. # livorno

    leggi meglio vai…… CITTADINO EXTRACOMUNITARIO – CLASSE 78 NATO IN ALGERIA…….mi sembra un bel riferimento alla nazionalità!!!

I commenti sono chiusi.