Spacciava in piazza XX, arrestato 22enne

Mediagallery

Spacciava cocaina in piazza XX Settembre. E’ con questa accusa che la Squadra Mobile diretta da Marco Staffa ha arrestato il tunisino 22enne Kalfaoui Achraf  in Italia senza fissa dimora. Gli agenti della questura lo hanno messo manette eseguendo così l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Livorno. Le indagini degli inquirenti hanno sottolineato come  il 22enne spacciasse in centro a molti ragazzi livornesi vendendo la sostanza stupefacente  a 50 euro al grammo. Achraf  è stato quindi preso e accompagnato nel carcere delle Sughere di Livorno dove rimarrà in attesa di processo. Nel corso delle indagini erano già stati eseguiti arresti in flagranza di reato di tre complici  tre italiani arrestati tra la primavera e l’estate scorsa

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Nicola

    VENGHINO SIGNORI VENGHINO a spacciare !

  2. # marco

    Buttare via le chiavi

  3. # Noir

    E poi si scandalizzano se uno in piazza xx lava il sedere al proprio cane …dicono che i bambini assistevano ad una scena orribile….spacciare nn é peggio ?????oppure è un bello spettacolo per dei bambini?????

  4. # pupo

    Poverino, è un bravo ragazzo che ha bisogno di aiuto. se fosse italiano non stareste qui a dargli addosso

  5. # Alessandro

    Ma il Corano , cosa dice a proposito? Imbarco in aereo e a casa sua, con un bel tatuaggio sulla fronte per eventuale riconoscimento

  6. # Vento di Libeccio!

    Un caldo ringraziamento alla Squadra Mobile di Livorno che sempre più dimostra la Sua impeccabile efficenza!
    Con la speranza che anche il magistrato di turno svolga bene il proprio ruolo, non vanificando l’apprezzabile lavoro svolto dalla Polizia di Stato!!!

  7. # siggino

    ma stia in galera per un po’ e poi spediamolo a casa sua………che dimori laggiù

I commenti sono chiusi.