Sosta selvaggia e camion bloccato. Traffico in tilt e viabilità paralizzata

Mediagallery

LIVORNO – Parcheggio selvaggio sugli Scali Bettarini. Un mezzo pesante è rimasto incastrato tra le auto in sosta proprio davanti alle poste non riuscendo a svoltare. Una situazione che ha paralizzato letteralmente il traffico dalle 8 di questa mattina in pieno centro e in zona mercato. Per risolvere il problema sono dovuti intervenire gli agenti della polizia municipale per rimuovere le macchine parcheggiate che non consentivano al camion di passare. Viabilità in tilt anche in piazza della Repubblica a causa di un tamponamento che, unito all’elevato numero di autovetture oggi in strada a causa del maltempo, ha fatto sì che la circolazione scorresse a rilento per più di un’ora. Alcuni mezzi hanno attraversato anche la piazza, salendo sopra il Voltone per intenderci, per cercare di evitare il blocco totale della viabilità e raggiungere così il prima possibile il posto di lavoro.

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # Nicola

    Roba da far west! auto in controsenso in via del Fante, cose da pazzi. Quando piove la gente impazzisce!

  2. # Doc

    La sosta selvaggia a Livorno e’ all’ordine del giorno, i vigili devo essere piu’ presenti sul territorio e fare multe, il problema e’ che ormai il fenomeno e’ talmente grande che la gente e’ assuefatta, compresi i vigili, che sono troppo tolleranti, si parla sempre degli stessi problemi, ma provvedimenti in merito non ne ho mai visti. Fatemi capire poi perche’ i TIR passano per le vie strette di Livorno….ah dimenticavo se tutto vuoi fare a Livorno devi andare….

  3. # livornese

    Un tir?? Ma dove lo hai letto??! Quello in foto e’ un normalissimo furgone… tipico mezzo utilizzato per rifornire i vari esercizi commerciali presenti nel centro cittadino…. comunque.. e’ vero, i livornesi fanno troppo i comodi loro.. io rimango ogni volta “schifato” dalla situazione presente davanti alla Bodeguita, il venerdi,sabato sera.,,, impossibile passare in auto… ma ci rendiamo conto?? E i vigili?? Ah gia’…. niente multe o richiami ad avere comportamenti civili, altrimenti siamo esagerati…

  4. # Stefano

    ma di cosa stiamo parlando !? è da venerdì che quel furgone bianco è parcheggiato in mezzo di strada ed ovviamente un mezzo pesante non può passarci, non esiste !
    quella zona va PRESIDIATA ! ci sono più furgoni in quella zona che al concessionario !!!

  5. # thomas

    I livornesi sono irrispettosi e se ne fanno un vanto. Tuttavia non ci sono abbastanza parcheggi per i residenti e la macchina non te la poi mette in casa. Il comune ha messo a pagamento il parcheggio su tutto il suolo pubblico parcheggiabile. Gli unici che fanno un servizio multe efficiente sono gli ausiliari che multano solo per le zone di loro competenza. I non residenti rischiano molto meno a parcheggiare a membro si segugio piuttosto che nelle strisce blu a 4 euro l’ora. Il risultato eccolo qua. Allora prendo l’autobus? Se il bestione arancione sta in colonna insieme a tutte le altre macchine piantate intorno al voltone come va ad arrivare puntuale?

  6. # LAURA

    Basta con la tolleranza verso tutti gli abusi a Livorno, macchine parcheggiate ovunque, in Piazza Mazzini di fronte al Bar Sirena, giorno e notte macchine in mezzo alla strada che non permettono neppure di svoltare in Borgo San Jacopo! Vergogna, la libertà di questi individui limità la libertà di una intera comunità e favorisce incidenti e incolumità per gli altri. Sarà un anno che non vedo un vigile in giro!!

  7. # Mario

    non è un furgone,bensì un autocarro (o camion,con una carreggiata più larga e un passo leggermente più lungo dei furgoni da 4,5t). Comprendo la difficoltà dell’autista a dover destreggiarsi fra le stradine in zona mercato e l’ignoranza della gente al volante…ha tutta la mia solidarietà.
    Edizione straordinaria: i vigili urbani si vedono anche quando piove.

  8. # maurizio

    Perché la macchina non ve la psrcheggiate in cucina?

  9. # alberto

    ma prima di aprire bocca magari informati, Sai cosè un TIR ??? cosa vuol dire TIR ?? questo in foto e una motrice leggera per consegne in citta…..per consegne per la merce che poi magari vai ad acquistare pure tu ..e questi autisti diventano matti proprio per i menefreghisti che a Livorno abbondano, perche si deve andare in centro con l’auto… a costo di girare un’ora per trovare il parcheggio

  10. # livornese

    Il furgone e’ un autocarro., si tratta di una distinzione genere a specie.., comunque concordo la solidarieta’ per l’autista perche’ comunque le regole devono essere rispettate proprio per agevolare chiunque nelle proprie azioni.

  11. # Malizioso Troll

    “Incolumità” vuol dire tutt’altro, ma comunque hai ragione. Qui ognuno fa come gli pare mentre bisognerebbe intervenire pesantemente. Piuttosto mi domando com’è che il comune non abbia ancora pensato a dotarsi di propri carri-attrezzi, invece di ricorrere a società private che hanno anche altre cose da fare oltre a rimuovere le auto che intralciano. La situazione è ormai intollerabile e una task-force di sei mezzi che intervenisse con regolarità sarebbe il miglior deterrente per i furbacchioni. Se cominciassero a rendersi conto che, a lasciar la macchina in zona rimozione, guarda un po’, la rimuovono per davvero (e la possono riprendere solo dopo aver pagato un centinaio di euro e averci rimesso un po’di punti-patente), la prossima volta sarebbero un po’ più attenti a dove parcheggiare. E i carri-attrezzi avrebbero tanto da fare che il servizio sarebbe anche economicamente vantaggioso.

  12. # ste

    Autocarro, furgone, bicicletta, monopattino… quel che era era, pace! Il problema è che non ci passava per colpa di qualche sprovveduto.

  13. # POVERALIVORNO

    Faccio notare che questo non e’ un normale divieto di sosta ma BLOCCO STRADALE e poi cosa aspettano a chiudere il centro al traffico privato?

  14. # giova

    I vigili hanno delegato tutto agli ausiliari e alla ztl, non si puo più parlare di educazione stradale e civica. Le cose che vedi a Livorno penso che sia difficile trovarli da un’altra parte.

I commenti sono chiusi.