Si presenta dalla ex con un coltello poi aggredisce gli agenti, arrestato 40enne livornese

Mediagallery

Un 40enne livornese è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per danneggiamento aggravato, minacce gravi, disturbo della quiete e porto ingiustificato di armi, dopo essersi presentato in piena notte sotto casa, a Salviano, della ex pretendendo soldi. Non contento, all’arrivo della volante ha aggredito gli agenti con calci e pugni, danneggiando anche l’auto della polizia.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia, intervenuta a seguito della chiamata della donna, era circa l’una quando l’uomo, in stato di forte agitazione, è andato a bussare alla ex. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, il 40enne si è scagliato contro i poliziotti impugnando un coltello da cucina. Alla fine due dei poliziotti sono stati medicati all’ospedale, riportando rispettivamente 5 e 3 giorni di prognosi.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # Eljs

    E ora si dirà che non era capace di intendere e di volere e girerà libero con il rischio che faccia anche peggio?

  2. # Danielmaries

    Tanto fra poco aprono le carceri per tutti. Vedrete quanti soggetti agitati ci troverete sotto casa.

  3. # andrea64

    per carità non voglio assolutamente giustificare cosa ha fatto quest’uomo…la violenza è l’ultima cosa al mondo,ma prima di dare giudizi vi siete mai fermati a pensare le condizioni che vivono la maggior parte degli uomini separati mai tutelati dalla legge? la casa di proprietà(e magari deve pagare anche mezzo mutuo) va alla ex moglie,soldi per il mantenimento e poi figuriamoci se ci sono di mezzo dei minori!!!!…e magari la ex moglie l’ha lasciato lei!!…UNA VITA PRATICAMENTE ROVINATA…UNO DIVENTA DA UN GIORNO ALL’ALTRO UN ACCATTONE CHE NON SA PIù DI CHE VIVERE…questa è l’italia e le sue leggi…

  4. # DANIELA

    Duri e’ diversi uomini… Mi domando: ma non arrivano a capire che se non gli vogliano più non c’è niente da fare… Ma perché non si rassegnano ! Sempre con questi coltelli in mano scambiano i coltelli per un portafogli da portare sempre appresso ma che testine…

  5. # marcioss

    se non conoscete l’elemento non sbilanciatevi a farlo passare da martire della società..io lo conosco e posso confermarvi che tale soggetto è un “bel” soggetto

  6. # Patrizia

    Faccio bene io che non do mai spago a nessuno 🙂

  7. # veltro71

    Il vero problema sono i due poliziotti rimasti feriti. E poi si critica la Polizia per l’uso di mezzi di controllo… Se li tiravano due manganellate non era meglio? Ora invece dobbiamo, oltre che pagare le cure mediche al “tizio” di turno, dobbiamo pagarli anche ai due poliziotti.. E Se ci scappava il morto?

  8. # Ale

    Veltro ma cosa dici? Secondo te i poliziotti ci sono andati leggeri? Chissà che parapiglia. Ma cosa ci combinano le spese ospedaliere dico io. Ma un perdete mai occasione di stare zitti?

  9. # MrDani

    De contro uno con un coltello in tasca come ci voi andà???….con un bel vassoio di pasticcini???

  10. # foppolo80

    al posto dei poliziotti avrei fatto andare lui all’ospedale… che mondo di me…

I commenti sono chiusi.