Si barrica in casa e minaccia di farsi saltare: “Sono delle Br faccio esplodere il palazzo”

Mediagallery

Si barrica in casa e minaccia di farsi saltare in aria. E’ accaduto intorno alle 12,30 al secondo piano di un condominio in viale Alfieri. L’uomo, 34 anni, con problemi psichici, in base a quanto appreso ha addirittura bloccato l’ingresso della porta con delle travi di legno, poi ha aperto il gas. “Sono delle Brigate Rosse, faccio saltare il palazzo e poi la questura”. E’ questo quanto ha asserito l’uomo telefonando intorno alle 9 al 113 e farfugliando frasi sconnesse tra cui quelle assai minacciose di far esplodere tutto.  Il 118 che aveva inviato sul posto due ambulanze dell’Svs ha poi richiesto l’intervento della polizia e dei vigili del fuoco. Gli agenti hanno sfondato la porta d’ingresso ed evitato conseguenze peggiori. Ora l’uomo, che avrebbe anche cercato di colpire i poliziotti, entrati dentro l’appartamento dopo tre ore di trattative che non avevano portato a nulla, con un martello è stato portato in ospedale attraverso un trattamento sanitario obbligatorio.  I poliziotti hanno infatti indossato le divise antisommossa e gli scudi. Fino all’ultimo però il 34enne ha cercato in tutti i modi di evitare il trasporto in ospedale cosa che è avvenuta intorno alle 12,30

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Una vergogna

    Ha aperto il gas??? Ma vi rendete conto?? Mi raccomando adesso lasciatelo
    andare, così finisce il lavoro che aveva iniziato……

  2. # Diego

    E che è il tso??

  3. # ciacciamea

    Tso=trattamento sanitario obbligatorio cioè un ricovero coatto.

  4. # Lapi Dario

    Per legge i “matti” non ci sono piu

  5. # Bruna

    Trattamento Sanitario Obbligatorio

  6. # Giusto

    Purtroppo non è la prima volta che l’uomo in questione fa parlare di sé. Una volta incendio in casa che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze, poi ogni giorno (quasi) musica lirica a tutto volume, oggetti vari lanciati dalla finestra (spazzatura e oggetti anche pericolosi tipo vasi ecc.) addirittura dobbiamo stare attenti a parcheggiare la macchina in quella zona. In quel palazzo ci sono diversi caso di questo genere, anche peggiori…. Possibile che chi affitta case (Casalp) non controlli un attimo a chi rilascia le case? Questa è una cosa seria !! Se scoppiava tutto , di quel palazzo forse forse rimaneva lo spazio per un nuovo parcheggio dell’ospedale…

  7. # Graziella59

    si, aveva aperto il gas ma stava davanti alla finestra spalancata con una coperta rossa in capo. Più che tentare il suicidio mi sembrava che volesse apparire su Granducato

  8. # lybra

    Questa persona aveva già dato in escandescenza ieri mattina in via grande mentre era in bicicletta…. L’aveva tirata su una macchina.. Non era proprio in sé…

  9. # Lorenzo65

    Ma tanto avete voglia a denunciare situazioni di pericolo o gente pericolosa! Fra poco libereranno anche quel Kabobo che uccise persone a caso per strada a colpi di piccone. Ormai in carcere un ci sta più nessuno!

  10. # vale

    in carcere? perchè se una persona ha problemi psichici deve stare in carcere? menomale è il giorno della memoria!

I commenti sono chiusi.