Si accascia e muore a 47 anni. I cani danno l’allarme. Doverose precisazioni

Mediagallery

Si accascia a terra  e muore. La vittima si chiamava David Rosellini e aveva 47 anni. Lavorava alla Cooplat e viveva con la zia in via Marchiani. E’ accaduto intorno alle 5 del 18 dicembre.
In base a quanto appreso, l’uomo aveva portato fuori i suoi 2 cani per una passeggiata quando in via Davide Albertario, a Corea, ha avuto un malore.
Sono stati proprio gli animali a dare l’allarme. Il loro abbaiare ha richiamato l’attenzione di un amico che si trovava vicino a lui ed è subito intervenuto, cercando di rianimarlo. Poi ha richiesto l’intervento del 118. Inutili i tentativi anche dei volontari della Misericordia di Livorno intervenuti sul posto con il medico. Poi sono arrivate anche le forze dell’ordine e il magistrato che hanno ascoltato la testimonianza dell’amico. Dai primi accertamenti è emerso che la vittima non aveva segni di violenza.
Al momento del soccorso, la vittima era all’interno della roulotte dove l’amico l’aveva portato nel tentativo di salvarlo. I cani sono stati presi da un amico che poi li ha portati dalla zia.
Il destino ha voluto che tra i soccorritori della Misericordia intervenuti ci fosse anche un amico di Rosellini.

 

 

Riproduzione riservata ©

21 commenti

 
  1. # la semmy

    Un altra vittima inaspettata di questa vita ha regalto a DAVID….con l’indifferenza soli i cani….unici amici fedeli….sono stati loro a dare l’allarme….senza parole…ciao DAVID

  2. # enrico

    ciao amico e collega di lavoro……..

  3. # Coteto

    Grazie delle litigate, piccole, e del tuo modo di essere che ti rendeva speciale! Riposa in pace Amico/collega

  4. # cinzia nenci

    David, ti ho visto lunedi mattina e mai avrei pensato di non vederti più. Ciao caro riposa in pace, quella pace che non hai trovato in questa vita.

  5. # Alessio

    Mi dispiace un sacco….un abbraccio….

  6. # Ale

    Ciao Davide grande amico e collega riposa in pace… Mi mancherà tantissimo non vederti più arrivare a lavoro con la tua borsa piena di vestiti e la tua inseparabile sigaretta elettronica al collo …. Ci mancherai .. Davide comunque aveva una casa , non viveva in una roulotte!!! Informatevi!!!

  7. # Valentina

    Davide non viveva in roulotte, aveva una casa.
    Comunque….quello che importa è che ora sia in pace. R.I.P.

  8. # Enrico

    Sono piu di trent’anni che non ti vedo ma non ti ho mai dimenticato. Un abbraccio alla tua zia e la tua nonna. Ciao da Enrico, il tuo amico di scuola alle elementari

  9. # Andrea

    Con grandissimo dolore apprendo questa notizia. Abbiamo ancora una volta, come lo facevamo sempre, scherzato nel mio ambulatorio pochi giorni fa quando mi hai portato il tuo cucciolo Frankye Junior. Abbiamo riso insieme prendendo in giro Roberto e lui che sbuffava e faceva le facce. Ti salutavo quando ti incontravo nella mia strada con una scopa come compagna ed eravamo in perfetta armonia sul commento di una bella signora. Mi mancherai David. Mi mancherà la gioia che ti accompagnava sempre. Un dolce riposo.

  10. # elisa

    Ciao Davide non dimenticherò mai il tuo sorriso e le tue battute, la vita non ti ha riservato un granchè ma te eri e rimarrai una persona speciale…..un abbraccio grande

  11. # 3 c pistelli

    Non ho parole… ciao david r.i.p

  12. # Gianni

    Sono un collega/amico di David. Vi prego voler rettificare quanto segue perché vorrei che fossero evitati qualsiasi fraintendimento e/o “speculazione” :
    David aveva una casa
    David non aveva problemi di stile di vite, che poi che [email protected]@o significa !

    Ciao David, mi mancherai : RIP.

  13. # cristina

    Ciao grande amicone♡♡♡

  14. # Emiliano

    Ciao David… inaspettato saluto di una persona che porterò con me ricordandola sempre con un sorriso

  15. # pedrito

    Non conoscevo david, mi rammarico sempre quando muore una persona così giovane…
    Vorrei sapere dai suoi amici, se hanno pensato ai suoi cani,se nn sbaglio sono due bulldog
    razza che ben conosco avendone cinque…
    Se avete bisogno di un aiuto per loro mi potete scrivere su quilivorno

  16. # Enrico

    Gianni, condivido quello che hai detto sull’articolo.

  17. # elisa

    Bravo Gianni concordo in pieno!!

  18. # Gianni

    Ciao “Pedrito”.
    David possedeva (brutto termine) due bouledogue francesi. Ti farò sapere se sussistessero problemi. Grazie.

  19. # Marco

    Premetto che non conoscevo questo David, anche se sono molti anni che vivo nel condomino di fronte al luogo della disgrazia. Dico solo che chi vive nella roulotte non solo non si chiama David, ma non ha cani e nemmeno gli anni di questo David.
    è giusto dare la giusta interpretazione ai fatti, con ciò non voglio sminuire il dramma di vita che sta vivendo chi abita veramente nella roulotte, dramma di solitudine e disagiatezza non proponibili ai giorni d’oggi.
    Mi associo al dramma delal famiglia…sentite condoglianze

  20. # valerio karate

    Davide era un bravo ragazzo semplice un bravo ragazzo

  21. # leo

    Ciao David…. compagno di allenamenti in palestra, sei un grande e lo sarai per sempre!!! il tuo sorriso e la tua simpatia non la dimenticheremo mai…. ciao guerriero R.I.P.

I commenti sono chiusi.