Schianto mortale, risultato positivo alla droga l’automobilista. Polemiche: 210 commenti, interviene la redazione

Tre le auto coinvolte, una delle quali è passata con il rosso. Ferite la figlia e la madre (grave) ricoverate in ospedale. Stavano andando al mare

Mediagallery

LIVORNO – E’ risultato positivo al test anti droga il 35enne albanese alla guida della Bmw che domenica mattina, intorno alle 8, si è scontrata con la Polo guidata da Letizia Gori, la donna di 46 anni che ha perso la vita nell’incidente tra tre auto avvenuto in viale Nazario Sauro, all’incrocio con via Cattaneo. L’uomo, che da questa mattina è stato formalmente iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo, è stato sottoposto come di rito agli esami alcolemici e tossicologici ed è stato trovato positivo alla cocaina. Per quanto riguarda l’auto, di proprietà dell’uomo e risultata in regola con l’assicurazione, è stata sequestrata come avviene nel caso di un incidente mortale per stabilire se ci possano essere stati dei malfunzionamenti meccanici.

La Procura, intanto, ha nominato un ingegnere civile incaricandolo di accertare la dinamica esatta del sinistro.  Gli accertamenti partono comunque da un punto chiaro:  una delle auto è passata con il rosso e andava ad alta velocità.
Secondo una prima dinamica Letizia Gori, casalinga per scelta nonostante l’abilitazione a insegnare, alla guida di una Polo nell’attraversare viale N. Sauro da via Caduti del Lavoro si è scontrata con una Bmw (guidata da  un albanese di 35 annj). L’impatto ha coinvolto un’altra vettura ferma al semaforo, nella quale viaggiavano padre e figlia livornesi di 45 e 13 anni. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale con sospette fratture ma non sono gravi. Per la donna invece non c’è stato niente da fare.
Sul posto si sono precipitati i volontari dell’Svs di via San Giovanni e quelli della sede di Ardenza per soccorre la madre della vittima, una donna di 74 anni, che risulta gravissima in ospedale con un preoccupante trauma cranico.
Trasportata al pronto soccorso anche la figlia più grande, una ragazza di 15 anni, che fortunatamente però sembra non aver riportato gravi conseguenze. L’altro figlio ha 10 anni e non era in macchina ieri. La famiglia stava andando a fare la spesa alla Coop della Rosa per poi dirigersi al mare, ai Pancaldi.
Sul luogo dell’incidente anche altri tre mezzi di soccorso della Misericordia (via Verdi, Antignano e Montenero), i vigili del fuoco. Sotto accusa da parte dei residenti e dei tanti lettori che hanno commentato l’articolo è la nuova viabilità.

 LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT INTERVIENE
Gentili lettori
vi ricordiamo che non possiamo pubblicare commenti dai toni forti e/o offensivi, né commenti che non abbiano un immediato riscontro.

Grazie della collaborazione 

Riproduzione riservata ©

225 commenti

 
  1. # Simone29

    ….per ridurre le auto così…non andavano piano…povera donna…

  2. # roberto1

    Condoglianze alla famiglia, in una mattinata che doveva esser il risveglio di una notte passata in allegria. Penso che non ci volesse molto a capire (come era stato preventivato molti mesi fa), l’aver cambiato radicalmente (in peggio) incroci ed aver aggiunto milioni di rotatorie avrebbe prima o poi causato grossi guai…..

  3. # mario

    Quel semaforo deve essere tolto è un pericolo e i fatti lo dimostrano……….
    Anche il rondò più avanti a già causato incedenti ma nessuno fa niente per una segnalazione migliore.
    Che il sindaco riveda i responsabili del traffico.
    A Quercianella in prossimità del ponte sulla ferrovia le auto entrano in continuazione in contromano da anni per una segnaletica fatta male, ma nonostante le numerose segnalazioni è sempre così.
    Condoglianze alla sfortunata famiglia.

  4. # Zia

    Che beffa, questo Viale N Sauro… tutte le modifiche fatte per la sicurezza, per ridurre la velocità… e poi succede un incidente del genere.

  5. # Team46

    Come avevo detto circa 2/3 mesi fa: tra semafori e rotonde e scalini alti 2 metri messi nel mezzo, appena arriva l’estate, vedrai quanti motorini si schiantano!!! Ora parliamo di due auto.. Ma é uguale.. Anche uno che ci capisce ZERO di viabilità, dopo esserci passato almeno una volta, può affermare che li qualcosa non va e lo spazio è poco!!!!!!

    Dispiace che per situazioni così evidenti, persone ci lasciano la pelle 🙁

  6. # mari

    Ragazzi….la viabilità di via n.sauro non sarà il massimo….ma qui si ipotizza un rosso non rispettato eh? c’è una bella differenza!!!!

  7. # Malizioso Troll

    O la botta è stata talmente forte che il viale Nazario Sauro si è “rigirato”, oppure sarà bene che prendiate atto che tale strada è orientata da ovest a est e viceversa…

  8. # Nedo

    Ma cosa stai dicendo, ma pensi prima di parlare? cosa c`entrano le rotatorie e gli incroci se poi uno passa con il rosso. La colpa è solo di chi non rispetta il codice della strada! Passare con il rosso vuol dire essere dei delinquenti, perché non succede nulla fin che va bene, ma il giorno che fai un incidente, ammazzi qualcuno!

  9. # Andrea

    mi dispiace per l’accaduto.
    per quanto riguarda le nuove rotatorie e semafori….beh basta come su qualsiasi altra strada rispettare il codice ma purtroppo pochi lo sanno fare.

  10. # Orco Labronico

    Dimissioni dell’assessore alla viabilità! Ci sono altri modi per ridurre il pericolo, tipo i rallentatori ma lui va solo di rotatorie. 30 anni fa ho chiesto a mio padre come mai non facevano un semaforo li alla fine di via Cattaneo. Mi ha risposto che era troppo vicino all’altro ed avrebbe causato degli incidenti…..

  11. # SAMUEL

    Diciamoci la verita’, la viabilita’ a Livorno fa piangere……..vedi ad esempio via Bat Yam, per accedere alle strade parallele bisogna fare il giro d’Italia, un complimento vivissimo all’assessore al traffico, per questo e per le decine di semafori disseminati ultimamente qua e la che non fanno altro che complicare ancora di piu’ il traffico.

  12. # cristina

    chiunque sia,povera signora!condoglianze alla famiglia….

  13. # Nicola

    Condoglianze alla famiglia… purtroppo non è il primo incidente che si verifica a quell’incrocio.. era molto meglio senza il semaforo, almeno la gente rallentava sempre per immettersi nell’altra corsia

  14. # lisa

    Come si fa a dare la colpa a un semaforo? Se tu rispetti le sue indicazioni non succedono incidenti, se non le rispetti possono succedere. In ogni caso il semaforo non c’entra niente

  15. # leo

    ma che discorso fai, c’è un semaforo che se tutti lo rispettano è il più sicuro al mondo

  16. # Antonella

    Ieri sera invece con effetto Venezia e notte bianca semafori lampeggianti alle 2330. Tenerli funzionanti fino alle 2 no??

  17. # roberto1

    E’ evidendte che tu stia a km di distanza da Viale N. Sauro dove abito io. Prima di parlare ti invito a passare 24h ad osservare i rischi che ogni giorno biciclette, moto e macchine rischiano.
    Ripeto, prima di parlare fermati anche solo 1 ora ed inizia a contare quante volte le persone rischiano grazie agli interventi introdotti qualche mese fa !

  18. # Nedo

    Dio mio cosa mi tocca sentire…semafori che sono un pericolo e vanno tolti…i rondo` che causano incidenti… LA COLPA E` DEGLI AUOMOBILISTI CHE NON RISPETTANO IL CODICE DELLA STRADA!! ANDATE PIANO E RISPETTATE I LIMITI, VEDRAI INCIDENTI NON SE NE FANNO! In germania e in Olanda e` pieno di semafori, riotatorie, e in piu ` i marciapiedi sono allo stesso livello della strada, passa pure il tram, ma fanno molto meno incidenti di noi…chissa` perche?? Perche` loro a differenza nostra il codice della strada e lo rispettanooooo

  19. # Gino

    Una strada sicura, resa pericolosa dalla voglia di installare semaforo e simil rotatorie, appiccicate l’uno all’altre. sono stati capaci di eliminare il trasporto pubblico e rendere pericolose le strade esistenti.

  20. # Heli

    Che tristezza vedere come in quesa citta la gente sfrutta ogni fatto, anche il piu tragico, per fare della bassa polemica politica. Inutile dare colpe a sindaci ed assessori..Basterebbe rispettare il codice della strada..nient’altro…

  21. # Stefano

    A me fanno ridere i commenti …veramente…
    da quando la colpa di un incidente a 3, dove 3 macchine (tra cui un BMW che è una delle più solide in circolazione) si ritrovano con almeno 4.000€ di danni a macchina,è attribuita ad un semaforo? Allora se c’è un semaforo…per te è rosso…ti fermi. E’ arancione? Rallenti e ti fermi al rosso..Se molti livornesi come vedono arancione diventano “tori” e caricano…è ovvio che succeda questo.
    Io sono un autista professionista e vi garantisco che ci sono almeno il 50% delle patenti che andrebbero strappate perché la gente non sa come si guida!

  22. # residenti viale ippolito nievo

    Ora si dovrebbe dimettere Bettini

  23. # Giovanni

    Diciamo che i Livornesi quando montano in macchina e/o scooter gli par d’esse alonso al gran premio di montecarlo. Si vede certe manovre da fa accapponà la pelle e poi si brontola e si da colpa a semafori e rotatorie. RISPETTIAMO IL CODICE E I LIMITI DI VELOCITA’, impariamo a vivere !!!!!

  24. # misia

    non ci sono semafori pericolosi,sono le persone che purtroppo passano con il rosso.Ora non voglio dire che sia questo il caso, perché ancora la dinamica del sinistro è tutta da appurare. Comunque ricordiamoci che quando si guida abbiamo in mano un arma che secondo il nostro comportamento può uccidere,forse non ci pensiamo perché ci sembra di essere invincibili!!!

  25. # RegoleXtutti

    Semaforo non rispettato nemmeno alle 5:30, la gente rallenta e passa…poi critichiamo i napoletani…Ma la polizia stradale non esiste più? Controlli, controlli, c o n t r o l l iii !!!!!

  26. # Francesco

    Finchè non avevano fatto tutte queste modifiche non ricordo di un incidente simile a quell’incrocio. Se è vero, perchè va dimostrato, che qualcuno è passato con il rosso è un assassino, ma quando non c’era il semaforo in quel punto tutti rallentavano

  27. # Zia

    I sensi unici di Ardenza costringono i mezzi a non correre. E’ tortuoso, è vero, ma io ho vissuto 25 anni in quel quartiere e di morti a causa di velocità e precedenze non rispettate ne ho visti parecchi, credimi.
    Anche in zona stazione è stata fatta una cosa del genere, sono una scocciatura ma spero siano mietute meno vittime.

  28. # Nano

    Condoglianze alla famiglia……R.I.P.

  29. # Simone

    Non diamo la colpa a chi ha cambiato le strade. Gli incidenti esistono ovunque anche su rettilinei lunghi chilometri. La colpa è dei deficienti che non si rendono conto che ogni volte che ti siedi alla guida puoi essere un pericolo per molte vite.

  30. # viviana

    vero ci vuole più prudenza più rispetto degli altri che sono sulla strada e rispettare le regole …

  31. # Lorenzo Marras

    Grazie per le tue delucidazioni, sicuramente ora la famiglia starà meglio! Condoglianze alla famiglia..

  32. # Luisa

    Io non sono di Livorno ma di Roma e anche qui ce ne sono di problemi, chi non rispetta i semafori, chi nelle rotatorie dovendo girare a destra percorre la corsia più a sinistra per poi girare all’ultimo momento tagliando la strada a chi diligentemente si è immesso sulla corsia di destra dovendo girare alla prossima uscita… E’ che purtroppo moltissimi si credono furbi e fanno del codice strade una burla per tutti quelli che le rispettano e che poi sono quelli che all’ultimo ci rimettono la pelle!

  33. # Antonio

    Potete pensarla come volete, ma a pochi mesi dallo stravolgimento del piano del traffico in quella zona si è verificato un incidente mortale.. poi chiaramente se è vero che un automobilista è passato col rosso è un altro discorso, ma prima di sbilanciarmi aspetterei. quell’incrocio com’è stato fatto non mi piace affatto!

  34. # miriam

    se quella macchina si fosse fermata al rosso non sarebbe successo. Ci vuole prudenza e attenzione, anche se cambiano le strade. Perché la colpa dovrebbe essere di Cosimi? Non è lui che non si è fermato al rosso. Vizio di puntare il dito per non assumersi le proprie responsabilità, dicesi presunzione.
    Mi dispiace per la signora. Condoglianze alla famiglia.

  35. # miriam

    la colpa non è del semaforo, ma dell’automobilista. Vi ricordate due anni fa ( o 3) l’incidente nello stesso identico punto, di quella jeep finita addosso all’albero (quello proprio nel mezzo di fronte al benzinaio)?
    Eppure i cambiamenti non erano ancora stati fatti. Forse un colpo di sonno, forse distrazione, ma la jeep era schiacciata e il ragazzo non sopravvisse.

  36. # Olaffolo

    Concordo pienamente.

  37. # dante

    Premetto che si puo’ mettere in discussione la nuova viabilità…! Comunque puoi progettare la strada più sicura di questo mondo…ma se al volante ci metti un delinquente…comunque prima di andare a cercare il progettista della strada, bisognerebbe andare a prendere chi ha dato la patente chi ha causato l’incidente

  38. # Coteto

    Oggi ho assistito minimo a tre inversioni a U sul lungomare! Basta fare più attenzione e meno i fenomeni! Non siamo soli per strada, a volte e’ veramente un attimo!

  39. # labrone65

    Ma come fate a trovare scuse anche in questi momenti?E’ vero che per adesso sono solo ipotesi,ma la colpa non è dei semafori,ne tanto meno delle rotatorie ma di chi non rispetta come (sembra)in questo caso il semaforo rosso.Le rotatorie ed i semafori hanno delle regole di transito ben precise, se si rispettano non succedono incidenti, questa è la realtà gli altri discorsi sono solamente le solite scuse

  40. # Leonardo

    Profondo cordoglio per la morte della donna; auguro di pronta guarigione ai feriti; la causa è di chi non rispetta il codice stradale che le forze dell’ordine dovrebbero far rispettare preventivamente con multe salate. Sgomento verso i nostri amministratori che continuano a imporre certe loro scelte male accettate da tanti cittadini: dalle nuove viabilità allo spostamento dell’ospedale; dal rigassificatore alla discarica del Limoncino ecc ecc ecc…

  41. # Luca79

    ok la viabilità fa schifo, le rotatorie sono strette con i marciapiedi alti ma parliamo di due cose diverse,se uno passa col rosso poco c’entra la viabilità,possiamo stare ore a dire di quanto fosse o non fosse meglio prima ma se c’è un semaforo al rosso ci si ferma e se non lo si fa la colpa non è dell’assessore.

  42. # Gianluca

    Che Dio la accolga a sé e vegli sulla figlia. Una preghiera per te Letizia e condoglianze dal profondo del cuore ai figli ed alla madre e tutti insieme preghiamo sopratutto perché non succeda più

  43. # Leonardo

    Profondo cordoglio per la morte della donna; auguro di pronta guarigione ai feriti; la causa è di chi non rispetta il codice stradale che le forze dell’ordine dovrebbero far rispettare preventivamente con multe salate. Sgomento verso i nostri amministratori che continuano a imporre certe loro scelte male accettate da tanti cittadini: dalle nuove viabilità allo spostamento dell’ospedale; dal rigassificatore alla discarica del Limoncino ecc ecc ecc…

  44. # alla frutta

    Ha ragione Nedo. Se un deficente passa con il rosso che c’entra le rotatorie e la viabilità. Se qualcuno è passato con il rosso a quella velocità deve essere attuata una pena severa fino al carcere. Fregarsene e passare forte col semaforo rosso è come premere il grilletto contro una persona. Povera donna. Auguroni di pronta guarigione alla figlia e la mamma della povera Letizia

  45. # Antonio E

    Condoglianze sentite alla famiglia per il gravissimo lutto!
    Abito da oltre 30 anni in Viale Sauro, davanti a dove adesso si trova la rotatoria.
    In circa 3 mesi dall’apertura di quest’ultima, ho contato, solo di notte, 12 incidenti, e una mattina presto un’ambulanza in urgenza é finita sulla rotatoria stessa! Tutto ciò malgrado la nuova viabilità, a detta del Comune, abbia ridotto le velocità e aumentato la sicurezza. Quindi più incidenti, con minore velocità e maggiore sicurezza!

  46. # lisa

    Io ci abito e dalla finestra vedo tutti i giorni quello che succedeva prima e dopo le modifiche. Mi spiace ma non condivido per niente quello che dici. Adesso le auto sono costrette a rallentare e io riesco a attraversare senza rischiare di essere investita. Quindi, come vedi, non tutti quelli che vivono il viale la pensano come te. Le uniche persone con cui “combatto” sono i ciclisti che al semaforo attraversano sulle strisce pedonali invece che sul tratto loro riservato per fare prima. Ma questo dipende solo dall’inciviltà dei ciclisti

  47. # fra

    Quanti a livorno passano con il rosso? tanti, tantissimi: ciclisti, non se ne parla nemmeno, motorini ed auto! basta mettersi un attimo ai semafori. Molti livornesi sono purtroppo maleducati sulla strada e non solo! Che fare? Mettere le telecamere ai semafori, insistere sull’attività formativa ed informativa ed infine valutare seriamente l’introduzione dell’omicidio stradale, invece di fare solo chiacchiere. Intanto, una giovane madre se n’è andata lasciando nel dramma una famiglia. Sono commosso e sinceramente vicino al dolore dei familiari.

  48. # lucluc

    Andate a vedere quel bel semaforo non esistono segnali. E quel poco che c’è e visibile lato via dei Lavoratori.
    Era annucciato l’incidente

  49. # sales

    quella ragazzina è rimasta senza mamma, e la nonna è in grave condizioni, io penso solo a lei.

  50. # Nemo

    Con il rosso non si passa. MAI ! Nuova viabilità da rivedere comunque. La prima rotatoria è pericolosissima e sorge una domanda. Come mai differisce completamente dalla seconda ? Nell’una o nell’altra c’è qualcosa che non quadra. Abito in zona e non ho mai visto una situazione del genere.

  51. # Alfonso

    O bimbi è inutile che vi accalorate: CHI E’ PASSATO COL ROSSO HA UCCISO…Punto basta!!!! Benvenga la legge che lo dichiara come OMICIDIO COLPOSO!!!!

  52. # Renzo

    Ieri percorrevo il viale di Antignano con la mia macchina alla velocità di 50 km, mi suonavano da dietro perché mi spostassi per sorpassarmi.

  53. # Ronnie

    Cosa ci combina lo spazio!! hanno ragione e concordo con coloro che sostengono l’assoluta mancanza di rispetto del codice della strada. Se sarà accertato che è passato con il rosso anche il più inutile dei semafori Non avrà nessuna colpa. Ho avuto anni fa l’abilitazione all’insegnamento di teoria e pratica per scuola guida e vi posso assicurare che se tutti rispettassimo le regole vi sarebbero meno disgrazie!!. P.S. E vi dico anche che i meno giovani non sono più prudenti dei ragazzi: ieri un signore in bicicletta contro mano mi ha mandato a quel paese perché gli ho sfanalato!!

  54. # Ronnie

    la polemica politica lasciamola da parte….cosa ci combina il rigassificatore. Vergogna

  55. # Patrizia

    Io mi sono trovata a passare di lì un quarto d’ora dopo che è avvenuto l’incidente e ho appreso da una mia conoscente che abita all’incrocio con via Caduti del Lavoro, che i fatti sono andati così:
    un’auto guidata da un albanese ( conosciuto a quanto pare nella zona)
    è arrivata a fortissima velocità, infischiandosene del semaforo rosso, e si è schiantata di brutto sulle 3 auto che si trovavano nella carreggiata centrale !
    Sono profondamente addolorata per la morte della signora che ha lasciato marito e due figli…

  56. # francesco

    TROPPE PERSONE PASSANO CON IL ROSSO, E SE POI GLI FANNO LA MULTA I VIGILI PASSANO DA S……I .TOLLERANZA ZERO SULLA SICUREZZA STRADALE.

  57. # kamui

    a Bologna hanno fatto una cosa semplicissima: telecamere ai semafori. Chi passa col rosso, si becca la multa: forse sarebbero più utili lì, che messe all’imbocco della *pericolosissima* zona scuola Vespucci…

  58. # Max

    Questa mattina mi sono trovato a passare dal luogo dell’incidente, di incidenti ne ho visti parecchi, ma così mai!!!, senza ombra di dubbio un maledetto furbo se ne è infischiato del codice della strada ed è passato con il rosso!! Ma qui a Livorno è uno sport locale. DEH MA COSA VOI CHE ASPETTI FERMO SOTTO I’R SOLE??? E FA’ CARDO BOIA DEH! E SI FERMERANNO VELL’ARTRI!
    Ma è mai possibile che non si legga mai una notizia che è stata ritirata la patente a chi passa con il rosso? Perché non mettono le macchine fotografiche ai semafori? Eppure sarebbero un forte deterrente e perché no anche un’ottima fonte di rimpinguamento della casse comunali che l’attuale giunta ha prosciugato?

  59. # labrone65

    Si dovrebbe dimettere perchè qualcuno molto probabilmente è passato con il rosso?Signori cerchiamo di essere seri e lasciate la politica fuori da queste cose.La colpa è di chi a torto nell’incidente,non dei vari assessori che ci sono stati,ci sono e ci saranno.La viabilità cittadina,è comprensiva di segnalazione verticale ed orizzontale,se si è capaci di seguire la segnalazione possiamo stare in strada,altrimenti è meglio usare i mezzi pubblici.

  60. # nostradamusse

    Bettini dice che il motivo principale dei vari lavori sulla viabilità di via N.Sauro è quello di ridurre gli incidenti. Il problema principale è che gli incidenti, anche i numerosi avvenuti in passato, sono sempre stati causati dall’indisciplina di alcuni automobilisti. Quindi un semaforo e una rotatoria o mille semafori e mille rotatorie non risolvono la scelleratezza di alcuni…quella rimane e rimarrà per sempre. Ecco che i mille ostacoli messi per rallentare diventano inutili. Il punto critico della via è proprio quello con l’incrocio con via Cattaneo infatti è proprio in quel punto che sono avvenuti i vari incidenti mortali. Infatti, molti residenti tipo me, fecero notare all’assessore questo particolare suggerendo di chiudere quella immissione così come l’altra più avanti dove è stata realizzata quella rotatorina vergognosa. Il suggerimento era quello di un Viale Nazario Sauro tutto a dritto, senza immissioni in mezzo e con una unica rotatoria per invertire la marcia su Via dei Pensieri (dove è stata fatta ma magari fatta meglio cioè centrata tra le corsie e non tutta spostata su un lato come è). Dopodiché: autovelox a disciplinare la velocità, multe salate, punti e sospensioni patenti e i discorsi “secondo il codice…sulle strade…gli autovelox non possono essere messi perché…. ecc…ecc…” sono baggianate. Volere è potere.

  61. # mau

    Boh a me pare strano che sia tutto dovuto al rosso, mi pare piû un sorpasso andato a male…velocità troppo alte a vedere dalle auto distrutte

  62. # tappino

    passando di li stamani ho scorto un qualcosa coperto da un lenzuolo bianco. Forse era il corpo della donna deceduta e scaraventata fuori dall’abitacolo o era qualcun’altro?

  63. # gabriele

    esatto velocità pazzesche in centro città… Sarebbe opportuno un giro di vite da parte di polizia municipale e polizia stradale con patenti tolte ma non per mesi… a vita!!!

  64. # miriam

    Su quale macchina viaggiava la donna?

  65. # Jack Alcatraz

    Si è invocato per anni il semaforo e, ora che è arrivato (rivoluzionando non poco la circolazione nella zona, basti pensare alla possibilità, finalmente, di poter andare da via Caduti del Lavoro a via Cattaneo senza dover girare a destra e fare inversione a U) sembra impossibile che si sia verificato un incidente simile. Da quel che riporta l’articolo viene da pensare che l’auto guidata dalla signora abbia attraversato l’incrocio col verde e che dal lato mare sia arrivata l’auto che c’è andata a sbattere contro come se il semaforo nemmeno esistesse. Auguriamoci che le altre persone rimaste coinvolte nel sinistro possano presto ristabilirsi e che sulla dinamica venga fatta la massima chiarezza.

  66. # Nedo

    Quindi la colpa e` degli interventi e non di chi guida…grande teoria, tutta tua però! Tu mi inviti a stare in Viale N. Sauro, io ti invito a girare anche fuori Livorno e a notare quante rotatorie e semafori ci sono…caro mio non credere che solo a Livorno e solo in Viale N. Sauro esistano rotatorie e incroci pericolosi… Fatti un giretto in Svizzera Germania e Olanda e guarda come guidano nei centri abitati e capirai cosi` il vero motivo degli incidenti…ma si sa noi livornesi siamo ganzi, si va alla baracchina e si ha sempre furia, quindi si corre…

  67. # La redazione

    La donna, da quanto appreso, viaggiava sulla Polo blu che è andata a schiantarsi contro un albero a bordo della carreggiata

  68. # La redazione

    Il corpo che ha visto era della donna deceduta. Non dovrebbe essere stata scaraventata fuori dall’abitacolo ma soltanto soccorsa sul ciglio della strada dai volontari e medici del 118

  69. # ceraliù

    se la colpa è di uno che è passato col rosso è inutile criticare le modifiche al traffico. poteva passare col rosso da qualunque altra parte e causare l’incidente. come sempre si ragiona senza conoscere i fatti

  70. # Parmelio

    De ma di osa vi stupite? Fintanto che ci sara chi corre, hai voglia di mettere semafori e rotatorie.

    E DOVETE METTECCI PIU PATTUGLIE A CONTROLLA’

  71. # ALESSANDRA

    Quando una persona che è al volante passa con il semaforo rosso o sorpassa in curva, sa che può uccidere qualcuno! Chi non si rende conto di quello che sta facendo è incapace di guidare! Che le venga tolta la patente a vita e che paghi restando in vita fino a 100 anni con il rimorso di avere tolto una madre a due figli! Se poi la legge lo condanna, SPERIAMO, (!!!!!!!!!!!!!!!!) meglio ancora!!!!!
    Un bacio ai due figli e al marito. Forza nonna!!

  72. # Paolo

    Stamani sono stato svegliato dal rumore dell’incidente e a pochi metri da casa mia moriva una giovane donna, forse e’ il momento di riformate il c.d.s. e punire questi delinquenti come si deve.
    Chi passa con il rosso provoca volontarianente un incidente, così come fa inversione ad U, come chi beve e si mette al volante…..
    Omicidio volontario e’ la motivazione giusta!!!

  73. # Roberto

    Caro Samuel in via Bat Yam via Tommasi. Via Salvestri da quando è stato cambiato la viabilità non è più successo un incidente. Io abito li da 50 anni e ti posso,garantire che ogni settimana succedeva un incidente.

  74. # McFred

    Purtroppo la vita a questa povera donna non la restituirà nessuno. Sarebbe bene però aspettare di conoscere la dinamica prima di dare sentenze…. tutti ingegneri e giudici ….

  75. # Claudio Bencini

    Con tutto il rispetto ed il dolore dovuti ai protagonisti, si deve anche sottolineare che il parabrezza della polo, nella foto n. 13, risulta sfondato dall’interno e macchiato di sangue, sia al posto del passeggero, che al posto di guida. Una distrazione può capitare a chiunque, ma non allacciare le cinture significa volersi male, come in questo caso.

  76. # mal

    No, infatti pochi anni fa ci morì un bimbo in motorino con il nonno…se all’epoca ci fosse stato il semaforo non succedeva, mentre le criticatissime rotatorie permettono di rallentare e di non correre…circostanza che un paio di anni fa (se non erro) avrebbe salvato la vita a quella povera nonna che spinse il nipotino sulle strisce per evitare che un’auto lo travolgesse, e a lasciarci le penne fu lei…
    Mi pare che abbiate la memoria corta…poi le dinamiche vanno stabilite perbene, ma io abitando in zona ed utilizzando sia auto che bici noto che è aumentata e di tanto la sicurezza stradale in quel tratto…
    Se poi vi garba tanto correre andatevene al Mugello…

  77. # lila

    si, questo è vero, ma non ho mai visto delle rotatorie coi grandi in spazi così piccoli, infatti la strada ai lati si è notevolmente ridotta e poi mi chiedo come mai non si è pensato a mettere un semaforo a Barriera Margherita prima di rivedere viale N. Sauro? L’immissione sul Viale Italia da Barriera Margherita è pericolosissimo, per non parlare dello STOP verso destra che non rispetta nessuno!

  78. # lila

    se dopo un mese che sono stati fatti i lavori c’è scappato il morto, è tutto da rifare, quel semaforo ha destato molte perplessità e incertezze a tutti, è messo male! non si capisce niente, è un caos completo!!!!!! per non parlare di quelle strettoie definite rotatorie!!!!!! Mi dispiace, ma paghiamo le tasse per avere questi servizi…

  79. # Anto

    Penso a quella povera bimba che non ha più la sua mamma….

  80. # asciugati

    ma davanti alle strisce pedonali Lei è abituata a non fermarsi?

  81. # vale

    Possibile che ogni articolo venga fatta polemica e usato per tirar fuori la politica e compagnia bella. Abbiate un po’ di rispetto e esprimete solo un pensiero di cordoglio per una famiglia distrutta ! Condoglianze alla famiglia!

  82. # claudio

    Da come parla ,lei deve essere un testimone , altrimenti il suo commento lascia d’avvero allibiti ,la cintura salva dagli incidenti stradali ma non sempre ci sono centinaia di video che provano questo , prima di parlare pensare …….

  83. # asciugati

    dopo l’incidente dall’incrocio passavano i motorini con il frigo tra le gambe e il bimbo piccolo col caschetto seduto tra babbo e mamma per andare al mare! l’hai visti fargli la multa o dirgli qualcosa?

  84. # Alessandro

    Stamani un cretino, perchè non si può definirlo in altro modo, sull’aurelia all’altezza della polstrada, con uno scooterone tipo 500 o simile mi ha sorpassato, io in auto a 50, lui avrà fatto minimo 140 orari.
    Tutto piegato ha fatto curva e controcurva pareva Valentino Rossi….Poi si dà la colpa alla viabilità? La gente è idiota, questo è il punto.
    Non sono riuscito a beccarlo ai semafori successivi perchè vi giuro ne dicevo quattro..

  85. # 4luglio68

    Qui c’è un solo responsabile…quello che è passato col rosso. Puoi avere le più belle strade del mondo ma se non rispetti la segnaletica ci si, o si fa, male.
    Esco a correre quasi tutti i giorni e vedo gente che fila a tutta velocità dove c’è pieno di strisce pedonali strafottendonese se ci sono bambini, passeggini, persone che devono attraversare. L’unico sistema????? Mettere “rallentatori” artificiali ogni 100 metri!!!

  86. # m.rossi

    Eh si, la luce rossa del semaforo non si capisce!! Dai non dire boiate, la viabilità è migliorata parecchio, si va più piano e ordinati, prima era il far west e infatti poi la gente si schiantava a 100km/h contro i pini

  87. # lisa

    Qual è la parte del semaforo che non capisci? La luce rossa, quella gialla o quella verde?

  88. # Teseo

    Quel semaforo è un rompicapo, e nemmeno i più esperti della guida vi si trovano a loro agio. Andateci e sperimentatelo soprattutto venendo da via Cattaneo e via Caduto del lavoro. Quel semaforo non doveva esistere. E ora c’è anche il morto.

  89. # adolfo

    …Concordo con tutti coloro che sostengono che se ci fosse più civiltà rispetto per le leggi ed il codice della strada,vivremmo tutti più serenamente. I limiti se ci sono eee vanno rispettatiiii! i semafori se sono rossi e ti devi fermareeeeeeee!!! e comunque non è per esser razzista, ma quando succedono fatti del genere nel 90% dei casi e c’è di mezzo o un albanese o un rumeno o qualche nodafricano dè! metteteci un toppino!..

  90. # valina

    Cosa c’entra la autopsia alla vittima!!! Ma chi paga per questo? chi?!!!! Ha perso la vita una madre e figlia, e a cosa pensano, all’autopsia? Roba da matti

  91. # Alessandro

    Nedo e Roberto,credo che abbiate ragione tutti e due.quella rotondina troppo grande poi è il massimo!!!Roba da pesci in faccia!!! comunque in questo caso come spesso accade alla guida c’era un albanese,che come è noto non conoscono bene i codici della stada!!

  92. # simone

    Io dico solo che quei semafori e quelle rotatorie sono scandalosi!!!! si vedeva lontano un miglio che prima o poi sarebbe successo qualcosa!
    una strada importate come quella per la città e fatta a pezzi di rotatorie e semafori ma via!!!

  93. # angelo

    semaforo rosso, contromano, niente frecce, cellulari sempre agli orecchi, non rispetta niente nessuno, poi quando succede qualcosa vengono i rimorsi livornesi siate più seri e corretti nel rispetto delle regole perchè chi dovrebbe farlo latita.

  94. # alessio

    Al più presto deve esser fatto il reato di omicidio stradale. E smettiamo di dare la colpa alle rotatorie o semafori è colpa dell’incoscienza di alcune persone che non pensano mai alle conseguenze che derivano dalle proprie azioni.
    Condoglianze alla famiglia.

  95. # sorge

    Morire cosi nel 2013 è sconcertante.

  96. # lulù

    Vigili Urbani e e compagna bella, multate, multate e ritirate patenti a più non posso… Non si può morire così…

  97. # Siriano

    Secondo me la gente non ha ancora capito che le: auto,Motocicli,Furgoni e Camion sono delle “ARMI” a tutti gli effetti.
    Per poter guidare bisogna conseguire l’esame di abilitazione alla guida e superarlo,questo ci concede di avere la Patente di guida,come per i porto d’armi per uso caccia,si affronta l’esame e se superato si ha la licenza di caccia.
    Quindi secondo me come in questo caso(passare con il rosso al semaforo) non si può parlare di omicidio colposo,ma di omicidio volontario ,perche all’arrivo al semaforo rosso,il guidatore ha deciso di passare lo stesso,nonostante il codice della strada lo vietasse e quindi c’è stata da parte del guidatore la volontà di passare con il rosso.
    Detto questo,detto tutto…forse da parte di molti non sarà gradito il mio commento,ma è la verità.
    Condoglianze alla famiglia e pronta guarigione per tutti i feriti coinvolti nell’incidente da parte mia.

  98. # anto

    livornesi? uno dei guidatori è albanese.
    condoglianze alla famiglia auguri di pronta guarigione ai feriti

  99. # GRAN VISIR

    Sara’ combinazione ma ogni qual volta c’e’ qualche incidente grave c’e’ l’albanese di mezzo, tanto e’ così, le leggi con noi son punitive ed applicabili al codice e per questi “signori” c’e’ un trattamento diverso….bhooooo??? Mi spiace ma per questa categoria di persone ammetto di essere razzista: A CASA LORO!!!

  100. # marco

    poteva anche essere italiano ……. ma guarda strano chi e’ molto probabilmente passato con il rosso?

  101. # gino

    Sono riusciti a rovinare un sacco di strade. Viale Petrarca una pena file su file per creare una pista ciclabile dove se ci appostiamo con una videocamera vediamo passare tre persone ogni due giorni. Viale Nazario Sauro era una strada che andava da sola potevano al limite mettere dei rallentatori. Invece no hanno creato un caos tutti passano anche sulle rotatorie senza sapere più chi ha la precedenza e tra poco qualche due ruote di notte ci si frantuma statene certi. Proprio un bel lavoro complimenti con tutte le strade che fanno schifo se rifacevano due manti stradali no?

  102. # Karl

    Invece di pensare ai monumenti alle scritte..,alle bandiere..ecc..qualche ben pensante
    dovrebbe..pensare alla viabilità e anche a fare rispettare la legge e il codice.. della strada che sarebbe meglio invece che lanciare provocazioni inutili che non è la prima volta , grazie..

  103. # patrizio

    E’ vero , ma come si fa a concepire quell’imbuti !!! Rotatorie …ma se non c’e’ nemmeno lo spazio! E poi succedono queste disgrazie!!?? E quel semaforo con quelle strisce bianche orizzontali? ma che significano?
    Quanti ma!!??

  104. # pino

    mettiamo il nome sul giornale di quell’uomo!!!!!!per guardarci le spalle da certi individui!!!!!!!!!!!!!!

  105. # dante

    ma dici che hanno levato anche i colori al semaforo??…basta solo usare un po di prudenza…

  106. # Teseo

    Che ci siano comportamenti scorretti non è una novità. Ma appunto per questo bisogna evitare di creare situazioni di viabilità pericolosa. Via Nazario Sauro da quando l’hanno inzeppata di rotatorie e semafori incomprensibili è diventata un percorso ad ostacoli. Oltretutto la segnaletica orizzontale del semaforo dell’incidente è incomprensibile. Andateci e constatate di persona.

  107. # ema

    SE LEGGI MEGLIO L’ARTICOLO IL CONDUCENTE ERA ALBANESE,A BORDO DI UNA BMW….NON AGGIUNGO ALTRO,ALTRIMENTI NON ME LO PUBBLICANO

  108. # Kratos

    Servono dei dossi prima delle rotatorie e il semaforo lato via Cattaneo e Via Caduti del Lavoro deve essere alternato, cioè far passare prima quelli da un lato poi quelli dall’altro, senza che si debbano incrociarsi contemporaneamente!
    Meglio aspettare 5 minuti in più davanti a un semaforo che rovinare famiglie!
    Resto cmq dell’idea che 2 semafori a 20 metri l’uno dall’altro sono PERICOLOSISSIMI!!
    In un società “ideale” i ROSSI non vanno “bucati” ma se metti due semafori vicini che scattano quasi contemporaneamente quando arrivi all’ “arancione” ( cioè hai da poco passato il giallo e sta diventando rosso) istighi le persone ad accelerare per trovare verde anche il successivo semaforo!!
    SERVONO I DOSSI!!!

  109. # Francesco

    l’incidente al bimbo con il nonno avvenne al semaforo dei cimiteri con tutta un’altra dinamica.

  110. # ugo

    assesore al traffico… di SEL

  111. # 4luglio68

    In questi casi purtroppo è necessario. Serve a capire lo stato fisico della vittima al momento dell’incidente (colpo di sonno, malore, alcool o altro nel sangue).

  112. # massimo

    NO. SENNO’ NON S’AMMAZZA NESSUNO!!

  113. # Crociato

    Immigrato, macchina di lusso, mancato rispetto delle leggi, morti italiani.

    Un copione già scritto troppe volte…

  114. # Nedo

    Continuate a scrivere “una delle auto è passata con il rosso e andava ad alta velocità”…MA VOLETE SCRIVERE CHIARAMENTE QUALE AUTO E` PASSATA CON IL ROSSO?? DI COSA AVETE PAURA??

  115. # Nemo

    Signora Lisa a me sembra che lei veda ciò che vuol vedere, le danno noia i ciclisti e non si rende conto di cosa vuol dire aver trasformato uno snodo dove le auto non potevano incrociarsi ad uno dove lo fanno, ad alta velocità falsamente garantiti dal semaforo, e da tutte verso tutte le direzioni.

  116. # Annalisa

    Sono due giorni che su internet e sui quotidiani locali la notizia del giorno è che l’incrocio è pericoloso. Sono allibita, ci sono incroci sull’aurellia ben più complicati dove rispettando il codice della strada non succede proprio niente. La VERA NOTIZIA è che una signora purtroppo ha perso la vita e un assassino ha infranto il codice della strada causando l’incidente. Ma si, continuiamo a dare la colpa al semaforo che tanto in prigione non ci può andare!

  117. # Marco Libra

    Apprendo con dolore la scomparsa della nostra concittadina e mi unisco alla solidarietà nei confronti della figlia e della madre ancora ricoverata. Vorrei però dire la mia su quell’incrocio, che percorro molto spesso abitando in zona: la colpa è certamente del delinquente che è passato col rosso a tutta velocità, a prescindere dall’etnia visto che di recente sono accaduti incidenti simili col coinvolgimento di italiani alla guida, e spero che venga punito severamente con ritiro definitivo della patente. Tuttavia, ammetto di essermi trovato in difficoltà a transitare le prime volte provenendo da via Roma, anzi inizialmente evitavo di proseguire diritto non solo per abitudine, ma anche per la vecchia segnaletica orizzontale lasciata sull’asfalto che a mio avviso confonde notevolmente le idee. Il lavoro è stato fatto male, c’è poco da dire, e in generale si prova una sensazione di insicurezza passando di lì.
    Inoltre, trovo particolarmente rischiosa la piccola rotatoria che si imbocca da via dei Pensieri per proseguire a destra; infatti ho notato che molto spesso l’obbligo di precedenza di chi viene dal viale Italia non viene rispettato. Certo, questo soprattutto per inciviltà di chi si immette senza neanche rallentare, magari con un SUV, ma lo spazio è davvero troppo ridotto. Come ha giustamente detto l’autista professionista poco sopra, il 50% delle patenti andrebbero ritirate.

  118. # Massimo

    # sorge il 29 luglio 2013 alle 11:37

    “Morire cosi nel 2013 è sconcertante.” Credo che sconcertante sia la guerra… Li c’era un semaforo se viene appurato che c’è stato un mancato rispetto del rosso , rotatorie o no l’errore è umano e basta !

  119. # Nemo

    Tre auto ? Carreggiata centrale ? Albanese conosciuto ? Inesattezze e discriminazione .

  120. # Livio

    Colgo l’occasione per CHIEDERE il NOME dell’uomo!!!! Ognuno di noi, dei nostri figli, dei nostri genitori e dei nostri parenti potevano essere al posto della povera Letizia…Basta con l’omertà!!! Chi ha sbagliato paghi una volta per tutte….Abbiamo portato civiltà e buone regole nel mondo: adesso vengono a CANCELLARE secoli di storia e di cultura!!! BASTA…

  121. # Nemo

    Razzismo gratuito .

  122. # Nemo

    Si Maestro !

  123. # libertassino

    Noi livornesi in macchina e con lo scooter andiamo proprio male. In estate, poi, la gente non capisce più nulla in 4 sul motorino con cani e gatti e sul Romito, la domenica si rischiano decine di incidenti al minuto. Poi capita che qualche cosa di serio, inevitabilmente, succede, ma in questa storia la colpa (come indica l’avviso di garanzia) è di un IDIOTA che non rispetta un semaforo e che ammazza una donna rischiando di ammazzarne tre. Questo è inaccettabile, non possiamo più tollerare l’arroganza di questa gente, che troppo spesso mette a vario titolo in serio pericolo le nostre vite e la nostra serenità.

  124. # Nemo

    Sconcertante.

  125. # Nemo

    Raccapricciante .

  126. # asciugati

    L’assessore al traffico Bettini ci potrebbe spiegare a cosa servono tutti quei pulsanti sui pali del semaforo della tragedia? Se ne è accorto che non ne funziona uno? Sono di corredo o sono stati pagati extra?

  127. # gigi

    Vedrai se il Livorno rimaneva in serie B ed un andava in serie A tutti questi problemi a quest’ora non c’erano.

  128. # Labro

    Se le lesioni mortali sono attribuibili al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza …

  129. # mauro

    Rimanendo in zona ci sono incroci molto più pericolosi di questo come quello di fronte Baracchina Bianca per chi da San Jacopo deve svoltare verso Sud e di fronte Baracchina Rossa per chi proveniente da via del mare deve svoltare verso la rotonda…e qui non ci sono semafori ma solo il buon senso di chi ha la precedenza per rallentare e favorire chi deve svoltare…il problema grande sono questi pazzi spesso ubriachi che giocano alla roulette russa con l’auto…

  130. # Patrizia

    Ah “inesattezze e discriminazione” eh ?? 😀 😀
    Se leggi BENE l’articolo pubblicato oggi su QUILIVORNO,
    ti renderai conto che le cose sono andate come da me descritte,
    e in special modo l’indagato, guarda caso, è un albanese !
    Francamente mi fa ridere sentir parlare di discriminazione…
    quando sono i fatti che parlano !
    E poi basta con tutta questa ipocrisia di fondo, per favore…

  131. # Labro

    O Alfonso ma cosa dici … ora è considerato “omicidio colposo” e salvo rarissimi casi dovuti ad aggravanti è punito con al massimo un anno e sei mesi circa, il progetto è di classificarlo come “omicidio stradale” con pene diverse.

  132. # 4luglio68

    Se si dà la colpa al semaforo allora la soluzione la problema è: arrestate il semaforo ma poi bloccate il traffico e tutti a piedi!

  133. # Gabriele Pritoni

    Sacrosanto. Non esistono incroci “maledetti” nè strade “killer”, solo opere progettate male. Viale Nazario Sauro è un esempio di pessimo intervento sulla viabilità e guardare solo chi è passato con il rosso è riduttivo, per quanto sufficiente a spiegare l’incidente in sé. Quando qualcuno scivolerà con il motorino o con la moto e rimarrà infelice a causa delle barriere metalliche messe lì al posto di un semplice cartello di divieto di sosta, sempre sullo stesso viale, piangeremo ancora.

  134. # jacklafuria

    La viabilità non ci combina niente è il conducente che va in macchina drogato,io butterei via le chiavi e gli darei omicidio colposo come fanno nei paesi civili ed espulsione immediata dal nostro paese, questo non è razzismo e civiltà.

  135. # leo

    ma per favore
    quando ci sono queste tragedie, parliamo seriamente

    questi commenti assurdi lasciamoli nelle cose banali

  136. # FABIO

    UFFF leggo i commenti e mi viene da ridere , rifletto su cosa leggo e mi viene da pensare che stolti , ma prima di scrivere tante cose insensate ponderate oppure date il via alle vostre repressioni? Qua una donna è morta, una famiglia distrutta e tuttoper cosa per colpa di rotatorie messe male? Semafori inutili? O cosa? LA COLPA E’ DELLA VELOCITA’ ALTA SE TUTTI SI ANDASSE AL MASSIMO A 50 KM ORARI VI SAREBBE IL TEMPO DI FRENARE E SE SUCCEDE UN’IMPATTO I DANNI LIMITATI COMUNQUE RISPETTIAMO IL DOLORE ALTRUI CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA ANCHE SE NON LI CONOSCO

  137. # Franco

    Tanto gratuito non mi pare.

  138. # PITTARO

    ora si vole nome e cognome e sapere dove sta di casa….se uno tira cocaina alle 8.00 di mattina, è bene che venga punito a dovere visto il risultato…qualsiasi sia la sua nazionalità

  139. # lilliputz

    Bravo Nemo…..difendilo vai!!! Positivo alla droga …passa col rosso…….poverino!! Prova a farlo in Albania, poi ne riparliamo!

  140. # Fausto

    Ma che cavolo dici? Mah…

  141. # liuban

    …perche se la tirava a mezzogiorno andava bene??

  142. # ceraliù

    positivo al test antidroga.
    questo taglia la testa al toro rispetto alle critiche sulle modifiche alla circolazione nella zona.
    è passato con il rosso perchè era drogato. poteva succedere ovunque, purtroppo.
    delinquente.
    purtroppo in galera ci starà poco e si rimetterà alla guida, tanto in italia non c’è certezza della pena

  143. # roberto

    E ora, mi raccomando: buffetto, arresti domiciliari e pronto per provocare un’altra tragedia

  144. # alessio75

    …se cosi fosse.. ci deve essere punizione esemplare……e’ vero che c’e’ tanti delinquenti italiani, ma la proporzione di quando accade qualcosa come stupri, drogati o alcolizzati alla guida … c’e’ sempre uno straniero di mezzo …o questa e’ la realtà o i quotidiani scrivono solo quando sono stranieri…alcun vie di Livorno c’è da avere paura ad andare a giro..e non per colpa di italiani…noi dobbiamo rispettare tutte le leggi e codici, loro invece si sentono liberi di fare tutto….tanto c’e’ il buonismo in Italia….e se qualcuno ha da ridire andatelo a dire ai familiari…..non si tratta di essere razzisti perché dico che ce n’è anche di italiani pero’ vorrei vedere delle percentuali di casistica…..comunque condoglianze sentite alla famiglia sperando di non dover commentare più fatti del genere…

  145. # milco

    Invece di mettere la patente a punti per motocicli e minicar. Mettiamo l’omicidio volontario per questo tipo di incidenti. Cioè quando l’indagato dopo controlli risultato sotto effetto di stupefacenti o sotto effetto dell’alcool

  146. # alessio75

    avrei voluto dire tante cose, ma il mio commento non veniva pubblicato mi e’ stato chiesto di moderare i toni..quindi dico solo che cio’ accade perche’ manca il rispetto per la vita altrui, se uno vuol farsi del male e’ libero di farlo ma non mettendo la vita degli altri innocenti a rischio sia che la colpa di incidenti stupri e furti sia di italiani che stranieri(dico cosi altrimenti non verra’ pubblicato nuovamente il mio commento ) …sentite condoglianze alla famiglia non posso dire altro ….

  147. # alessio

    tempo zero questo è già a giro un altra volta… ha ammazzato VOLONTARIAMENTE una madre e distrutto una famiglia… perchè questi sono omicidi VOLONTARI! chi è drogato non deve mettersi alla guida…

  148. # garagolo

    D’ accordo con “ceraliu”. Basta parlare dei semafori e delle rotatorie quando il vero problema è che il disgraziato che ha provocato questo disastro era un drogato. non mi sembra una cosa da “sottovalutare”. La galera secondo me non la vedra’ nemmeno in cartolina.

  149. # PITTARO

    ovvio che NON va bene a qualsiasi ora… era per dire…se inizia giò fin dalle 8.00 di mattina a tirare cocaina, mi immagino il resto della giornata.. ora ti va bene?

  150. # donatella

    vedendo le foto del BMW mi sono detta: drogato. Non penso di aver la sfera di cristallo,ma una certa esperienza si.
    Ed il peggio sara’ la beffa, in queste condizioni quale assicurazione ti paga, e magari il processo civile con cui il nostro dimostrera’ di essere
    un poveretto senza lavoro, magari da aiutare …che schifo

  151. # jobbeee

    Condoglianze alla famiglia delle sfortunata donna. Ho letto che una delle due auto è passata con il rosso. Si può sapere almeno quale è l’ auto presunta? Ho letto la discussione sulla viabilità e le accuse al sindaco ed assessore. Signori questa volta l’ Amministrazione ha poca responsabilità nell’accaduto. La viabilità in quel tratto non sarà il massimo, d’accordo; ma se uno passa con il rosso il rischio di fare un incidente mortale non lo elimini nemmeno sulla strada Perfetta. Il rispetto del codice della strada è rispetto alla vita stessa! Poi quella strada esiste da una vita non si possono mica buttar giù i palazzi per allargare la carreggiata e le rotatorie. Ci sono dei limiti ingegneristici, e quel tratto di strada non ha infinite soluzioni perché i palazzi non li poi spostare più in la di qualche metro con la gru.

  152. # jobbeee

    Si puo scrivire sul quitidiano online, quale è la posizione degli inquirenti sull’ auto presunta che è passata con il rosso. Presunta dico. Un conto se è stato l’ albanese drogato a passare con il rosso. Quello sarebbe un reato di omicidio volontario e non colposo. Un altro conto se la povera donna è stata vittima di una distrazione ed è passata lei con rosso. Ovvio, Il dolore per la perdita di una vità umana rimarra sempre; ma prima di condannare verbalmente come assassino l’ albanese vorrei conoscere correttamente la dinamica, se no è inutile dare giudizi avventati.Sono solo chiacchiere al vento. Grazie

  153. # stefano

    in galera e pochi discorsi

  154. # leo

    forte velocità, passato con il rosso , pieno di coca ( non cola ) IO SAPREI DOVE METTERLO … E POI LA CHIAVE ALLA MELORIA

    E invece probabilmente sara indagato a piede libero e poi eventualmente ai domiciliari

  155. # Malizioso Troll

    Che c’è il buonismo in Italia vallo a raccontare a Ilaria Cucchi, oppure ai parenti di Flavio Pontanari, o di Marcello Lonzi….

  156. # BrunoPersico (beachvolley)

    Purtroppo non è la prima volta.Tra pochi giorni tutto sarà dimenticato e saremo pronti per un’altra tragedia. Saremo tutti a seguire le stupidaggini legate al calcio, alla TV, ai giochi da spiaggia o ad altro. A Livorno non si impara niente e tutto è destinato a passare nell’oblio.

  157. # stefano

    Noi livornesi vogliamo giustizia … se tutto quanto esposto viene accertato dalla perizia … il colpevole deve andare in galera…poi si puo’ parlare di rondò di semafori ma prima chi ha ucciso deve pagare… e invito tutti coloro che hanno visto a testimoniare.

  158. # enrico

    E’ l’ora di finirla…

  159. # Barbarica

    Ogni commento e’ superfluo.. Sarebbe troppo offensivo e volgare. Voglio dire solo una cosa . Drogato e passato col rosso… Rotatorie o no … Non ci sono scusanti. Deve pagare! Spero che ogni tanto da lassù qualcuno veda… Se c’è e una giustizia divina… Perché se lo dessero in mano a noi vedrai…

  160. # ceraliù

    la giustizia divina non c’è…

  161. # Riccardo

    alle 8 di mattina… ultimamente quando accade qualcosa di spiacevole ci sono di mezzo immigrati

  162. # Crociato

    Ci stiamo trasformando nel Far West. Una madre esce di casa e viene uccisa da questi cui la politica ci ha riempito e il buonismo ha reso intoccabili. Le persone perbene crepano, mentre i politici arroccati nelle loro ville e difesi dalle loro scorte, guardano e con il ditino alzato danno patenti di razzismo e votano il decreto svuotacarceri. Ma ce l’abbiamo ancora un po’ di dignità per mettere fine una volta per tutte a questo scempio?

  163. # Asterix

    Porta rispetto

  164. # massimiliano

    Albanesi non dovete fare altro che tornare a vivere nella vostra terra di origine, l’Italia deve solamente e semplicemente tornare agli italiani,non e’ molto difficile capirlo.

  165. # Alpassa

    Purtroppo non posso esprimere ciò che penso perché censurerebbero sicuramente, mi limito ad esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia.

  166. # Patrizia

    Ho appena saputo che i funerali di Letizia Gori si terranno domattina alle 10.00 presso la parrocchia di San Jacopo.

  167. # anto

    omicidio volontario.
    ma…. probabilmente arresti domiciliari e fuga in albania

  168. # ric.

    Purtroppo alla tragedia si aggiunge anche la beffa, con ogni probabilità l’assicurazione del conducente della BMW non risarcirà niente a causa del test positivo alla droga.

  169. # dan

    Residenti? Avete un pc in comune e mandati i comunicati all’unanimità o a maggioranza?

    La prossima volta mi posso firmare ” abitanti di livorno e provincia”

    E’ deceduta una signora madre di due figli e si fa polemica su rotatorie ,il traffico sotto casa etc. etc… vergogna!

    Basterabbe rispettare il codice della strada

  170. # eto

    Jobeeee l’articolo è esplicito …se l’albanese è stato indagato per omicidio colposo vuol dire che lui è passato con il rosso oltretutto fatto di coca…. Io dico solo questo spero che li diano l’omicidio volontario perchè queste è un pericolo pubblico per tutti e lo condannino ad una pena esemplare … Ci siamo rotti di questa gentaglia che fa i suoi comodi mettendo a repentaglio la vita di altri…se così non fosse e bisogna andarlo a cercare con il bazooka altro che discorsi

  171. # Brecciolino

    Omicidio stradale, droga, velocità, passaggio col rosso… A marcire in galera chiunque sia stato !!!!!

  172. # frontiere chiuseeeeeeeeeee

    Ma no non è vero non sono tutti uguali , però tutti i giorni si piange.

  173. # alex

    il mio primo pensiero va alla famiglia così duramente colpita, il secondo è rivolto alle persone senza senso civico e non rispetta gli altri causando dolore e lutti, il terzo alle istituzioni che se cercavano la sicurezza negli interventi effettuati, dovevano anche pensare a lasciare lo spazio per manovre improvvise per evitare urti, ora non cè alcuno spazio di manovra se la carreggiata è diventata un imbuto. forse quello che è successo è un misto di responsabilità visto che la “giusitizia” non riesce o non vuole fermare gente pericolosa, basta vedere cosa succede ai pirati della strada.

  174. # Bobone

    Un albanese positivo alla coca piomba a tutta velocita’ su una macchina, non rispettando il semaforo rosso, facendo una strage, e si da la colpa all’assessore al traffico?
    Ma per favore, almeno portate rispetto alla famiglia della vittima.

  175. # Argo

    Non dimenticatevi l’incrocio di Montenero…un’altra bomba a orologeria.

  176. # Labro

    Ridanne … se gli danno “omicidio colposo” non gli pare il vero, con massimo un anno e sei mesi di pena e senza un giorno di galera sarà lesto.
    La speranza è che qualche magistrato intraprendente con l’aggravante della droga gliene appioppi magari cinque o sei.

  177. # riki20

    Io mi vorrei rivolgere alle forze dell’ordine chiunque esse siano Carabinieri Polizia Vigili Urbani …..,perché non fate più controlli, i posti di blocco se ne vedono sempre di meno, e voi sapete come fare e come intervenire, qui la situazione sulle strade peggiora ogni giorno di più …fate qualche multa in meno per divieto di sosta e controllate di più chi viaggia in special modo in città. (Io per lavoro sono sempre con lo scooter e ne vedo di tutti i colori! Ma controlli veramente pochi o nulla)

  178. # mal

    E te n’accorgi ora delle barriere metalliche? Messe lì perché il livornese quando va allo stadio non può fare 200 mt a piedi in più e mettere la macchina al parcheggio all’inizio del Viale della Libertà? Ovvia…mi fate ridere…provate a vedere quando arriverà la Roma la prima di campionato dove metteranno le macchine…pista ciclabile, marciapiedi…come ar gabbione…E’ TUTTO BONO!!!!

  179. # dariol

    Mi scusi ma la statistica l’ha fatta lei? Chi se ne importa della nazionalità del guidatore!! Il mondo si divide solo tra delinquenti e onesti. condoglianze alla famiglia.

  180. # val

    La cosa sconcertante è che oggi sono passata da quell’incrocio e un’auto è partita col rosso davanti a me tra un rosso e un altro.. Un giorno dopo un incidente del genere 🙁

  181. # GIANLUCA

    Signori questo era strafatto! Poteva schianta’ chiunque e in qualsiasi posto con semaforo o no!

  182. # salvatore favati

    In quell’incrocio accadono cose drammatiche da tanto tempo, si dovrebbe neutralizzarlo.
    La settimana scorsa giravo per Valencia a per Marsiglia, città di mare pure quelle, e per diversi incroci pericolosi anziché esercitarsi a disegnare rotonde o piantare semafori sperando che spuntino lampadine hanno risolto con un sottopasso veicolare. A Livorno non se ne vuol sentire parlare, non so perché, forse perché è una soluzione intelligente. Ma intanto, mentre ci si esercita raccontandoci che abbiamo i migliori ingegneri e specialisti di ogni dove, la gente muore e ci si domanda perché…

  183. # labrone65

    Positivo al test antidroga?Nooooo, e ora tutti quelli che davano la colpa al piano del traffico, ai semafori, alle rotonde che scuse troveranno? Per chi trovava mille scuse dico una cosa sola, imparate a guidare cosi non avrete più scuse.

  184. # FRANCESCA

    La colpa di una simile tragedia non è da attribuire alla nuova, se pur non perfetta, viabilità del V.le N. Sauro. Penso che ai drogati e agli alcolizzati vada interdetta la guida non sospesa (temporaneamente ) la patente! Condoglianze alla famiglia della Cara Letizia.

  185. # Franco

    ho letto i commenti vari e sono costernato…tutti i razzisti invece di portare rispetto col silenzio a quella povera ragazza morta e a quella povera famiglia distrutta colgono il pretesto per sbraitare discorsi senza senso…..siamo messi male!

  186. # jackfolla

    se non sbaglio ex SEL perchè il suo partito ne ha chiesto da tempo le dimissioni, anche se non le ha mai ottenute

  187. # paolo

    Vengono qui e ci vogliono fare fuori tutti!!!

  188. # Antonio

    E POI CI DATE ANCHE DEI RAZZISTI??? SE OGNUNO SE NE STESSE AL SUO POSTO, SE VENISSERO INFLITTE PENE SEVERE E SE LA GENTE LA FACESSE FINITA CON QUESTO BUONISMO, LA POVERA RAGAZZA MORTA SAREBBE ANCORA VIVA!

  189. # Max1912

    La patente albanese non ha i punti….tanto non gli faranno nulla e tra poco riavrà la patente albanese….l’incrocio è uguale a tutti l’incroci dell’Aurelia…mollate……Iniziamo a fare i razzisti infliggendo pene esemplari… è l’ora di finirla L’Italia non deve essere la discarica umana dell’Unione Europea!!!!!

  190. # Costanzo Galeazzo

    concordo pienamente con Adolfo …non e’ questione di razzismo e’ questione di statistiche, questi sig.ri entrano nel nostro Paese e fanno quello che gli viene permesso di fare scontando pene ridicole ed irrisorie. Lei lo sa che ci sono albanesi con auto da 60-80 milaeuro che parcheggiano la sera davanti alle Sughere per andare a dormire dietro le sbarre per uscire la mattina come se fossero stati in un Bed & Breakfast? lo sa che in posti come Singapore (citta multietnica e multirazziale la maggior parte malesi e indiani) se uno si azzarda a buttare un mozzicone di sigaretta in terra si becca una multa da 200euro e 3 frustate nelle natiche?

    Al primo posto gli stranieri UE: 288 incidenti (29%), con il record di 217 romeni Seguono gli extracomunitari europei 259 (26%), gli africani 203 (20%), asiatici 115 (11,5%). Molte vittime sono pedoni.

    http://www.asaps.it/36419-Osservatorio_il_Centauro__Asaps_sugli_incidenti_stradali_con_stranieri_2011_e_2012Campionatura_di_1000_episodi_significativi_con_401_morti_di_cui_294_stranieri_e_1256_feriti._109_morti_sono_pedo…html

  191. # marco

    vaiii albanese e per di piu’ positivo alla droga…… ma cosa aspettiamo a mandarli a casa loro?

  192. # susanna

    ed ora questo rimane qui e lo rimettano in giro ad andare in auto?

  193. # Valerio

    Che tu metta in moto il cervello

  194. # roberto50

    conducente positivo al test droga,lasciamo perdere la nazionalità, poteva essere italiano o livornese, occorrono pene più severe per chi si mette al volante ubriaco o drogato altro che omicidio colposo

  195. # Gabriel

    Quindi ricapitolando è successo che un albanese sotto effetto di droga ha spezzato la vita a una donna di 46 anni in macchina con mamma e figlia di 15 anni ..non ci sono pene che possono dare una giustizia adeguata

  196. # marcovaldo

    caro Favati aveva ragione lei ed i suoi cartelli!!!!!!

  197. # Lorenzo Marras

    Gigi, ma cosa dici?

  198. # paolo

    Le nostre spiagge, i nostri marciapiedi, le nostre strade fanno schifo perchè NOI facciamo schifo. Per le nostre strade non ci sono regole perchè NOI siamo dei pirati. In giro si respira violenza perchè NOI ci stiamo imbastardendo. Chi viene da fuori non fa che adeguarsi a tutto ciò.
    E’ pura demagogia non riconoscere che all’estero queste cose non succedono perchè non vengono tollerate; ci sono regole che si fanno rispettare e che la gente osserva con diligenza. Noi stessi bifolchi all’estero diventiamo ligi alle regole.
    Se non cambiamo NOI per primi non cambieranno neanche i secondi.

  199. # Nicola

    quanto ci durerebbe una telecamera a un semaforo a livorno?? risposta: quanto un gatto sull’aurelia!

  200. # Rivca

    Le polemiche sul semaforo sono assurde. Si passa col verde ci si ferma col rosso nn vedo dove sia il problema.
    Ribadisco chi é passato con il rosso????

  201. # Val

    Inutile dire pene piu severe…in italia non ci saranno mai…questo non puo andare in macchina dopo essersi fatto…ma stiamo scherzando!!!?? Ci poteva essere chiunque al posto di quella povera donna…ha rovinato una famiglia!! altro che carcere a vita…

  202. # Gabriele Pritoni

    Delle barriere metalliche è tanto che me ne sono accorto. E’ triste che si debba ricorrere a barriere fisiche, rallentatori, autovelox e quant’altro, dovrebbero bastare i cartelli. Purtroppo così facendo si tratta il cittadino come un pecorone e quello da pecorone si comporta. Con la repressione non si educano gli animali, figuriamoci gli uomini.

  203. # marco

    ohhhh ma vivi a livorno o su un altro pianeta?

  204. # aquilone

    si appunto chi è passato col rosso ??

  205. # Marco Libra

    L’amministrazione comunale infatti non dovrebbe assecondare il livornese malato di stadio incentivando parcheggi selvaggi, le multe in quel caso perché non vengono fatte? Non possono andarci di mezzo anche i cittadini a cui il calcio importa ben poco o niente.

  206. # Il Patriota

    Bene è stato accertato che il guidatore albanese fosse sotto l ‘effetto di droghe ed è indagato per omicidio colposo.Ma adesso dov’è? A casa sua naturalmente mentre una famiglia è stata distrutta. Quest’uomo già oggi doveva essere in carcere.Sono Marito e Padre anch’io non so sinceramente cosa potrei fare se questo accadesse ad un mio congiunto

  207. # stefano

    e buttare fuori gli albanesi

  208. # 4luglio68

    Tutte le volte che mi metto in macchina mi sembra di andare in guerra in questa città.

  209. # emme

    Viabiltà funzionale,meno funzionale.. ci si potrebbe dilungare oltre, guardate le modifiche fatte allo svincolo della superstrada verso Montenero !!! Il problema é che vanno rispettati i cartelli stradali, e non c’é piano del traffico che tenga di fronte a questo. Come sempre si deve partire da molto lontano, purtroppo. La nostra societa’ é ormai inquinata da parassiti di ogni genere. In una società civile il parassita va colpito !!

  210. # Guido

    Non penso che chi ha provocato l’incidente sia Livornese!!!!!!!! Prima di parlare dell’incivilta’ di noi Livornesi……..riflettiamo gente……..riflettiamo!!!!!!!!!!!!!!

  211. # susanna

    hai ragione pure a me pochi giorni fa mi hanno strombazzato in malo modo perche’ ero ferma alle strisce a far passare una signora e quello dietro aveva furia!!!!!!!

  212. # Leo

    Unendomi al profondo dolore dei congiunti, condannando il deplorevole comportamento dell’autista della bmw, ritengo che l’unica cosa giusta che si sarebbe dovuto fare in quel tratto di strada, è proprio una rotatoria lì dove ora sorge il semaforo… non prima (o dopo… a seconda del senso di marcia…). La strada è larga abbastanza per permetterlo… spero rivedano la viabilità in quel tratto…

  213. # luca

    mio caro pittaro tu forse non sai che tutti i test antidroga non affermano che tu sei sotto l’effetto di stupefacenti ma che ne hai fatto uso magari secondo che tipo di droga anche 20 giorni prima,non dirai mica che se ti fumi uno spinello oggi tra 20 giorni sei ancora “stonato”???

  214. # Patrizia

    Tengo a precisare che quanto riportato nel mio primo messaggio, il giorno in cui si è verificato il gravissimo episodio, è frutto di quanto appreso da una mia conoscente che abita nella zona.
    Ciò significa che non ho una conoscenza diretta dell’accaduto e tanto meno delle persone coinvolte.

  215. # alino

    le rotatorie servono a rallentare il traffico i semafori a regolare il passaggio dei veicoli in un incrocio come si può dare la colpa alla nuova viabilità se non si rispettano le regole?

  216. # nanto

    parole sacrosante.

  217. # fabrizio

    la gente dell’est rumeni ed albanesi girano con grosse auto , bmw, mercedes tutte con vetri scuri. Ma dove trovano i soldi?

  218. # fabio

    E’ incredibile il pressappochismo e la superficialità di tanta gente. Si, è vero, le mini rotonde sono ridicole e pericolose, ma se viene installato un nuovo semaforo e quello è rosso, la colpa dell’impatto è del nuovo semaforo o del drogato di turno alla guida ? Cosa c’entra la viabilità ? Invece si continua a dire che il semaforo non ci doveva stare. Mah’ ! Povera Letizia e la sua famiglia. Ci rimettono sempre gli innocenti.

  219. # Seb

    Ricordo a tutti che il tizio alla guida della Bmw era sotto cocaina! Tutti a fare un gran parlare di semafori, marciapiedi, ciclisti, e rotatorie…Purtroppo a Livorno (e non solo) gira tantissima droga e, se fate caso a quanti mettono la cintura di sicurezza non andate oltre il 50% degli automobilisti in circolazione (abitudine questa scusatemi, tipicamente livornese). Invece, con la scusa che la cintura tiene caldo e sfarina i vestiti, che la droga non fa male anzi, fa stare bene e che al semaforo giallo invece di fermarsi bisogna accelerare perché ci sa’ da fa’ i’r Gran Premio ecc. ecc. si finisce col farsi di molto male. Del resto è vero anche che, il codice della strada si chiama così perché non tutti sono in grado di decifrarlo.
    Senza polemica, Seb.

  220. # massimo

    Un testimone ha detto che è passato “lui”con il rosso!

  221. # Gabriele Pritoni

    Guardare solo il fatto che questo criminale sia passato con il rosso è un atteggiamento miope, a mio parere: dove la viabilità è pericolosa accadono più incidenti, è un fatto. Considerate per esempio la curva a destra nel sottopasso del Maroccone, alla fine della variante: lì si sono ribaltati a decine. Non avevano rispettato il limite di velocità ma forse, e dico forse, se il progettista avesse seguito le buone regole di curvatura non sarebbe accaduto quasi niente.

  222. # vale

    forse gli extracomunitari sono più portati a delinquere, non ci dimentichiamo però la notizia fresca fresca di stamani “19 anni in stato di ebbrezza pizzicata mentre passava col rosso” era italianissima e livornesissima! Fortuna che in quel momento non passava nessuno!

  223. # sapientino

    Ora scriverò delle cose che risulteranno banali, generaliste e anche spiccatamente razziste. NON ho mai visto un albanese o un rumeno con una panda di seconda mano. Come minimo viaggiano su Mercedes, BMW o fuoristrada. La maggior parte di loro non lavora e quelli che hanno un’attività sono per lo più muratori o badanti e alzi la mano che non ha avuto la casa ripulita (lui o parenti stretti) dopo che queste persone hanno frequentato la loro casa e conosciuto le loro abitudini. So benissimo che attribuire caratteristiche peculiari ad un gruppo od una etnia è una nostra costruzione mentale, ma sfido chiunque a dimostrare il contrario. Adesso vorrei sapere che tipo di attività svolgeva questo signore cocainomane e in quale modo contribuiva allo sviluppo della nostra comunità. Forse se lo avessimo rispedito a casa sua a pedate nel culo prima di quella dannata domenica mattina, avremmo un delinquente in meno sulle nostre strade e una famiglia serena e tranquillamente al mare

  224. # emme

    Mi domando, a volte se le persone quando esprimono un parere sono nelle sue piene facolta’ mentali. Che pensino prima di scrivere, se una cosa del genere fosse capitata a loro, avrebbero scritto lo stesso? Come si fa, a non essere delusi, imbestialiti di fronte a cio’? Perchè tutte le volte che succede una cosa del genere sono i soliti discorsi. Frutto di una giustizia che in genere non esiste, in nessun settore. L’italiano serio e’ stanco di questo sistema degenerante, ed e’ normale che qualcuno esca dalle righe. Il razzismo che emerge dalle parole di tanti (se cosi’ si puo’ definire) e’ una autodifesa nei confroonti del sistema che non funziona !

  225. # roberto

    Si sa chi dei due è passato con il rosso?

I commenti sono chiusi.