Furto al Cisternone, rubato rame per 20 mila euro

Mediagallery

Dopo il furto alla baracchina abbandonata sul lungomare stamani si è scoperto che sono stati rubati cento metri di rame al Cisternone. I ladri hanno portato via gran parte delle grondaie per un valore di almeno 20mila euro.

 

 

 

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # vnp

    Mi chiedo, ma tutto questo rame che fine fa ? E’ così facile trovare ricettatori di rame ?

  2. # bubba

    A parte che è facile trovare “ricettatori” di rame…ma più che altro dico io, possibile che nessuno si sia accorto di nulla? voglio dire rubare rame dalle grondaie del cisternone…si è abbastanza visibili, ma le forze dell’ordine dov’erano? intanto i 20mila euro li ritiriamo fuori noi di tasse…

  3. # andressss

    deh basta andare in una qualsiasi disfattura!!!!!!! le piu conosciute so al cisternino vallin buio!!!!!io fo l’elettricista e a volte mi avanza un po di rame, che metto da parte e a fine mese o fine anno, dipende dalla quantità, lo porto a vende li. . . . . . devi veder che ghigneeeeeeee……..

  4. # anto

    100 metri di grondaia non si portano via in un’attimo e sulle spalle
    ma… è proprio così facile rubare e farla franca?

  5. # "scorpione "

    La Polizia prima faceva i posti di blocco e riuscivano a prende tanti furbetti . Da tanto tempo non se’ ne vedono più e non si sa il motivo . Anche loro ne risentono della Crisi ?

I commenti sono chiusi.