Rubati 1000 metri di alluminio, al buio via della Querciolaia

L’ufficio Reti, Illuminazione Pubblica e Manutenzione del Comune di Livorno ha riscontrato il furto di 1000 metri di cavo nell’impianto di illuminazione pubblica in via della Querciolaia, in zona La Cigna. Si tratta, questa volta, non di cavi di rame, ma di cavi in alluminio. Un furto “nuovo” nel suo genere in quanto non si era mai verificato sugli impianti comunali. I ladri invece per ben due volte avevano portato via cavi in rame nella stessa strada. Un migliaio di metri di cavo in alluminio ha un costo di circa 1500/1600 euro. Ora un tratto di strada è al buio completo. L’ufficio deve reperire le risorse per ripristinare l’impianto.

 

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # voglio piu pulito

    quando ho fatto la segnalazione alla circoscrizione del problema mi era venuto il dubbio visti i precedenti… ma il problema è che noi abitanti di questa zona siamo troppo spesso dimenticati in materia di controlli sul territorio o almeno quelli che ci sono non sono sufficienti i furti sono frequenti la strada è distrutta la gente viene a scaricare nei boschi di tutto non ci rimane che organizzare delle ronde notturne ed iniziare a farci sentire????

  2. # aquilone

    coma alla giustiziere della notte ?? non sono d’accordo ma devo ammettere che la gente è esasperata dalle situazioni di furti in genere non siamo più tranquilli nemmeno di passeggiare per strada o starcene in casa che qualcuno possa entrare e rapinarci con le conseguenze che si immaginano, basta mi fermo qui !!!

I commenti sono chiusi.