Ruba nell’auto ma è di una poliziotta che lo vede dal terrazzo, arrestato

Mediagallery

Sembra la scena di un film tragicomico in cui il ladro, credendo di aver fatto un gran colpo, cerca di scassinare l’auto ma scopre che è quella dell’ispettore di polizia. Ecco, forse neanche il Vanzina di turno era riuscito a immaginare un tale sketch. Invece la realtà a volte sa essere più fantasiosa dell’immaginazione.
E’ accaduto in via Natali dove un’agente di polizia dell’ufficio immigrazione affacciandosi dal terrazzo di casa ha sorpreso un uomo all’interno della propria vettura. L’agente, in quel momento fuori dal servizio, è scesa in strada trovando la persona nella propria Skoda Octavia mentre stava rovistando nel cassetto anteriore. A quel punto, dopo essersi qualificata come agente di polizia, ha bloccato il ladro.
L’uomo in questione era Carmelo Fiorentino (49 anni) già conosciuto alle forze dell’ordine. Sottoposto alla perquisizione è stato trovato in possesso della scatola del telepass, di una torcia elettrica, di un auricolare Samsung e di varie ricevute postali tutte di proprietà della poliziotta. Inoltre, per compiere il furto aveva anche danneggiato la maniglia della portiera. Dai successivi controlli è poi emerso che il 49enne era ai domiciliari. Fiorentino è stato quindi arrestato per il reato di tentato furto aggravato ed evasione. Il pm ha disposto il ripristino della misura degli arresti domiciliari.

Riproduzione riservata ©

22 commenti

 
  1. # mauro

    Mandatelo a casa sua

  2. # Nedo

    “Fiorentino è stato quindi arrestato per il reato di tentato furto aggravato ed evasione. Il pm ha disposto il ripristino della misura degli arresti domiciliari” MA CI RENDIAMO CONTO QUESTI PREGIUDICATI CONDANNATI, EVADONO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI, COMMETTONO ALTRI REATI E I PM LI RIMETTONO AI DOMICILIARI…SIAMO LA BARZELLETTA DEL MONDO..CI SAREBBE DA ANDARE ALLE IENE O A STRISCIA LA NOTIZIA…SIAMO AL COLLASSO MENTALE!

  3. # Bruno

    Smettiamola con questa buffonata dei domiciari una volta per tutte, non sa di nulla!!!
    La pena detentiva deve essere scontata alle Sughere, punto.
    E’ ampiamente dimostrato che queste persone delinquono ugualmente fuori dalle “fasce orarie”.!!!

  4. # matrioska

    no! in galera altro che a casa sua poi hanno ragione a dire che noi di sinistra siamo buonisti e difendiamo i delinquenti.

  5. # mario tellini

    Ma fatela finita con gli “arresti domiciliari”

  6. # Deh

    ma se c’avete ir fisio di vella delle mille lire un bevete…

  7. # Gianluca

    Signori le carceri italiane stanno scoppiando perché piene di condannati per reati minori. 1/3 in carcere ci sta per “reati” connessi alle droghe leggere… fate un po’ voi… ovvio che poi per il ladro e per i picchiatori non c’è spazio.

    Comunque, se rimandassimo questi soggetti nei loro paesi, dovremmo sperare che gli altri paesi non rimandino gli italiani criminali nel nostro.. o saremmo punto e a capo.

  8. # A

    se la macchina era di un normale cittadino, oltre a scendere il normale cittadino sarebbe stato pure aggredito e rapinato e non avrebbe neanche potuto fare niente ne fermarlo ne arrestarlo. PER SFORTUNA DEL DELINQUENTE HA BECCATO LA POLIZIOTTA CHE PUO’ ARRESTARE DIRETTAMENTE E ESSENDO PURE ARMATA E’ UN DETERRENTE MAGGIORE, SE IL CITTADINO FOSSE SCESO ARMATO PURE LUI, FINIVA IN GALERA PER sequestro di persona, violenza privata e porto d’armi non autorizzato, dato che anche se avesse avuto il porto armi sarebbe stato limitato al poligono e non poteva essere portato fuori dall’abitazione. QUINDI VEDI TE COME E’ FATTA BENE LA LEGGE. E poi se qualcuno consiglia altri metodi viene pure tacciato ed inquisito peggio di un delinquente.

  9. # Francesca

    Complimenti alla poliziotta 🙂 :)!!
    Certo de..chiamatelo stupido ‘sto ladro… andare a rubare in via Natali.. davanti al palazzo di tutti poliziotti!!

    ahahahhahah

  10. # Jack Alcatraz

    Con buona pace di quelli che se la prendono col buonismo verso gli immigrati. Come vedete, riusciamo a essere buonisti anche coi delinquenti nostrani.

  11. # Riccardo F.

    Sono pienamente d’accordo sulla pena detentiva in carcere. Però il problema è che in carcere non c’è più posto. Tra l’altro a Maggio del prossimo anno l’Unione Europea ci propinerà una multa milionaria per le condizioni carcerarie precarie. Tutto questo sapendo che esistono una quarantina di istituti costruiti e mai entrati in funzione.
    http://www.alsippe.it/joomla/index.php/component/content/article/3284-le-carceri-fantasma-in-italia-sono-40-costruite-inaugurate-e-mai-utilizzate

  12. # luca

    Ma se invece di fare l’ennesima ipercoop facessero un bel carcere molto capiente?

  13. # Il Moralizzatore

    QuiLivorno avete ragione neanche Vanzina avrebbe potuto inventarsi uan storia cosi…. ma mica tanto per il furto, ma per il ripristino dei domiciliari, è quella la vera barzelletta. Ma almeno la foto potete metterla?

  14. # fabio

    credo che il commento di mauro…mandateli a casa sua fosse ironico…pensando che se fosse stato un extracomunitario…sarebbe stato pieno di quei tipi di commenti.

  15. # Antonio

    Meno male che non si possono portare le armi fuori dell’abitazione altrimenti ci sarebbero decine di morti il giorno…anche per una precedenza non data.Con i cervelli che ci sono a giro,meglio così!

  16. # Capitan harlok

    De allora li lasciamo a piede libero? Un lo so ma di certo un numero infinito non sarà è …si sa no ?per fa pulizia a casa mia, io compro anche i sacchetti eh…e un costan nemmen poo tasse varie a parte…

  17. # Brontolo

    Era ai domiciliari per la rapina in un negozio fatto una settimana fa…. Ora lo ribeccano e lui tranquillo ne fa un’altra…

  18. # alberto

    avete mai visto come erano le prigioni negli antichi castelli???? ripristiniamo quei metri quadrati…gli attuali carceri diventano alberghi 5 stelle …

  19. # fede

    Visto che le carceri sono sovraffoate e gli piace il furto in auto io proporrei di rinchiudercelo dentro per un anno ….. Vedrai poi smette di rubare …;-)

  20. # Gino

    Terzo caso in una settimana!!!
    Evaso dai domiciliari glieli ridanno, ma chi è che scrive queste sentenze Cocchi e Renato???
    Povera Italia!!!

  21. # Crociato

    I domiciliari sono la più grande buffonata buonista mai inventata… anzi no, sono secondi rispetto ai giudici che a questi delinquenti ai domiciliari beccati mentre compiono altri reati, glieli ridanno nuovamente. A questo punto, tanto vale liberarli anche formalmente, visto che comunque da casa loro continuano a delinquere. Si dica chiaramente: “d’ora in poi a chi ruba, chi fa rapine, chi molesta ragazze, chi si ubriaca e poi uccide al volante, non verrà fatto nulla. Perchè POVERINI, in carcere stanno stretti e a noi interessa più tutelare i loro DIRITTI, invece che quelli delle persone ONESTE, per cui vogliamo solo TASSE E DOVERI”. Poi saranno i cittadini a giudicare se continuare a votare la sinistra che porta avanti questa linea, o rivolgersi a partiti più inflessibili sulla questione del buonismo e dell’ordine pubblico, tipo la Lega. Almeno evitiamo l’ipocrisia, non spendiamo soldi per processi farsa e liberiamo forze dell’ordine dal controllo di questi criminali.

  22. # mario3

    almeno rimandassero i cervelli in fuga e riprendessero i delinquenti

I commenti sono chiusi.