Rubò 200 euro dal bar: preso dalle telecamere

Mediagallery

La squadra mobile della questura di Livorno è riuscita a denunciare un cittadino italiano di 63 anni che, all’interno di un bar, approfittando della momentanea assenza del proprietario, ha aggirato il bancone, raggiunto la cassa e asportato tutto il contante: circa 200 €. L’identificazione è stata possibile grazie al sistema di videosorveglianza del locale che ha immortalato la scena, consentendo cosi la denuncia in stato di libertà dell’uomo.
E’ accaduto al bar Dolly di piazza Grande, alle 6 del 12 giugno, quando il posto era ancora vuoto. L.B., di Napoli, ha aspettato all’esterno che il barista abbandonasse momentaneamente il bancone per recarsi sul retro nel reparto pasticceria. Quindi è entrato rapidamente nel locale, ha raggiunto la cassa e ha preso una manciata di banconote per poi uscire immediatamente. Non pago, quando ha visto che il barista tardava a ritornare al suo posto, ha deciso di rischiare. E’ entrato una seconda volta e ha svuotato il contenuto della cassa, circa duecento euro. Quindi si è dileguato. Quando il proprietario del Dolly ha notato l’ammanco non ha potuto fare altro che avvisare la polizia.
Successivamente, acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza e in particolare della telecamera posta sulla cassa, i poliziotti hanno potuto ricostruire il fatto e identificare l’autore del furto con destrezza poi rintracciato e denunciato in stato di libertà. Si trattava di un clochard noto in città solito sostare proprio di fronte al locale che aveva deciso di derubare.

 

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # freefree

    Questi clochard , magari poi vanno anche al bar a chiedere gratis la colazione perché hanno fame e non hanno soldi

  2. # daniele

    ma che citta’ siamo diventati????
    poi dice che uno spara
    Ah scusate!!!
    E’ italiano….
    allora un caro abbraccio..povero nonno!!!

  3. # MIRKO

    E so ragazzi……..

  4. # Fabio

    Del resto questo governo aiuta gli stranieri e ognuno di noi deve sopravvivere come può…. e con questo non aggiungo altro….. Compagni

  5. # Malizioso Troll

    La casta ha basato la propria assicurazione sulla vita sul malfunzionamento della giustizia. Quelli che gridano più forte che bisogna sparare, che ci vuole la pena di morte, sono quelli che rubano più di tutti. Andategli dietro e continuate a votarli, mi raccomando.

  6. # Zaza

    In pratica dunque è sempre colpa degli stranieri via…

  7. # daniele

    peccato
    pensavo che le ideologie fossero morte
    purtroppo anche le idee sono morte

  8. # STUFO

    CERTO E’ SEMPRE COLPA DI LORO SE LEGGI SU 50 FURTI 49 SONO DA PARTE LORO , ESSENDO IN ITALIA QUALCHE ITALIANO POTRA’ RUBARE O NO? FAI TE.

  9. # Zaza

    Ti rendi conto di cosa hai scritto?

  10. # Lorenzo

    Un italiano ma di origini extracomunitarie!!

I commenti sono chiusi.