Lo riconosce nella fotografia di un articolo, anziana-detective fa scattare la denuncia

Mediagallery

I COLPI PRECEDENTI DELL’UOMO  – LEGGI QUI

I carabinieri di Collesalvetti, al termine di un indagine, hanno denunciato per truffa un livornese, il 38enne Pietro Pantano, pregiudicato.
L’uomo, come accertato, nello scorso mese di ottobre, fingendosi un operaio incaricato di realizzare un ascensore condominiale, aveva avvicinato un’anziana donna, residente nella stessa palazzina, convincendola mediante una serie di raggiri a consegnargli la somma contanti di 280 euro.
La vittima, 82 anni, nei giorni seguenti alla truffa subita ha riconosciuto l’uomo in una foto pubblicato anche dal nostro quotidiano e ha allertato i carabinieri spiegando ai militari che quella persona era la stessa da cui era stata raggirata.

Nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio sono state denunciate in stato di libertà altre 3 persone. Un uomo di 48 anni, M. M., pregiudicato, negli ultimi tre mesi aveva posto in essere nei confronti della ex convivente, una donna di origine ucraina, una serie di comportamenti persecutori, sotto forma di continui messaggi telefonici, telefonate notturne, minacce ed appostamenti tanto da costringere la donna a sporgere denuncia ed è stato denunciato per stalking.
Mentre le altre due persone sono state denunciate per il reato di guida in stato di ebbrezza. Si tratta, rispettivamente, del 23enne S. S., di Castelfiorentino, e del 21enne G. S., di Cecina, entrambi sorpresi mentre, alla guida delle proprie autovetture, avevano un tasso alcolemico ( 1,50 g/l) di gran lunga supriore al valore massimo consentito. Ai due giovani, pertanto, è stata anche ritirata la patente di guida.

 

 

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Donna Letizia

    Scommettiamo che questo e’ a spasso nonostante tutto?

  2. # sa.sa

    perché c’è da domandarselo? Certo che è’ a spasso, mica vorremmo limitargli la libertà personale o la possibilità di esprimersi…………. Diritti umani, diritti dell’uomo, diritti inviolabili……. Ci sbaglia paga….. In Italia nulla di tutto ciò poveri noi …

I commenti sono chiusi.