Rave al Biscottino, altri 7 denunciati

Mediagallery

A distanza di un mese (15 febbraio) dal rave party al Biscottino il questore di Livorno ha disposto l’allontanamento con divieto di ritorno per tre anni nei comuni di Livorno e Collesalvetti nei confronti di 7 giovani tra i 20 e i 30 anni (alcuni dei quali con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, armi e stupefacenti).
Gli stessi, ritenuti gli organizzatori, sono stati identificati e denunciati per invasione di edifici, danneggiamento aggravato in concorso. Constatato che i soggetti in questione non avessero alcun tipo di interesse, personale o lavorativo, a permanere nel comune di Collesalvetti e in quello limitrofo di Livorno, il questore ha disposto i provvedimenti di allontanamento e di divieto di ritorno.  Sono in corso di valutazione le posizioni di altre persone.

Riproduzione riservata ©