Rapina alle Poste, aprono la porta con una chiave e fuggono con i soldi (60 mila euro) delle pensioni

Nessuna delle 5 dipendenti è rimasta ferita, una è stata trasportata all'ospedale dall'Svs per un malore. Indagano i carabinieri

Mediagallery

Rapina intorno alle 8,30 alle Poste sugli Scali Bettarini, a due passi da piazza della Repubblica.  In due, senza armi e a volto coperto da un casco integrale e una sciarpa, sono riusciti a portare via circa 60 mila euro.
Stando a una prima ricostruzione dei carabinieri, i malviventi hanno atteso la consegna dei contanti (soldi in gran parte destinati alle pensioni di inizio mese) da parte della guardia giurata. Dopodiché con una chiave hanno aperto la porta laterale dell’ufficio che a quell’ora era sempre chiuso al pubblico. Una volta dentro, con accento italiano, hanno minacciato le 5 dipendenti (chiuse in un ripostiglio) riuscendo a farsi consegnare i 60 mila euro per poi fuggire a bordo di uno scooter.
Nessuna delle donne è rimasta ferita, solo la direttrice ha accusato un malore ed è stata trasportata all’ospedale dall’Svs per accertamenti. I carabinieri, assieme agli agenti della polizia postale e scientifica, hanno vagliato i filmati registrati dalle telecamere e hanno effettuato accurate indagini proprio sulla serratura. Tuttavia, proprio dalla porta in cui sono entrati i rapinatori non ci sono telecamere. Resta da capire come abbiano fatto ad aprire la porta con una chiave.

(foto Simone Lanari)

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # Gionicky

    Riporta l’articolo: “privi di armi”
    Un tempo i banditi dicevano “O la borsa o la vita”
    Ora dicono “O i vani o mi fai girà i c…..”.
    Da una parte certamente meglio così, però…. ‘un è mia una cosa seria!!!

  2. # Gabriel

    Hanno fatto bene a dargli tutto ..mica son pagati per far l’eroi alle poste ..con o senza armi non fa distinzione..la differenza la farebbero 4 poliziotti pagati per sta lì dentro sempre..ma chi li pagherebbe?!!

  3. # Lorenzo

    Indulto!!,,,

  4. # Samarcanda

    già come avranno fatto ad aprire la porta con la chiave? mistero…

  5. # stascippa

    no, dè…vai a lavorare…..

  6. # -Noemi-

    chi possiede le chiavi della porta? guarda caso l’unico ingresso senza telecamera… e se la porta non è stata forzata…basta fare 2 + 2

  7. # Sofia

    Ma …se erano senza armi, con cosa hanno minacciato le dipendenti? o___O

  8. # mau

    la chiave della porta l’avranno trovata dimenticata nella serratura..passando di li’ hanno colto l’attimo improvvisando la rapina a mani gnude.
    ps: che vuol dire con accento italiano? bho

  9. # Sniper70

    hanno preso tutti i vaini senza fa’ male a nessuno…..standing ovation!! 😀 😀 :D…..ps tanto le poste,come le banche,sono assicurate e quindi….

  10. # Lorenzo 65

    Le banche e le poste sono i soliti privilegiati: nelle rapine entrano anche senza armi e ti lasciano in ogni caso illeso. Invece quando i ladri entrano nelle case sono armati fino ai denti e ti massacrano pure di botte oltre a rapinarti.

  11. # maurino

    vorrei vedere cosa faresti se ti trovassi un uomo che, anche senza armi, ti dice dammi i soldi o ti spacco la faccia. Eppoi chi te lo dice che un coltello o una pistola non ce l’avessero?

  12. # maurino

    …e quindi sono anche soldi tuoi. Poi lamentatevi se le assicurazioni aumentano.

  13. # Antonio

    Ps.forse vuol dire che erano italiani???

  14. # Manlio

    Come sono entrati? C’era la chiave nella toppa? e se si’ chi l’aveva lasciata?….

  15. # la semmy

    MI SPERIAMO CHE SE LI MANGINO TUTTI DI MEDICINE….E GLI ANZIANI LA PENSIONE ORA COME FANNO…ASPETTANO LUNEDI???? VERGOGNATEVI TUTTI QUELLI CHE DICONO CHE HANNO FATTO BENE….PENSATE SE UNO DI QUEI PENSIONATI FOSSE STATA LA TUA MAMMA…

  16. # Patrizia

    Se la memoria non mi inganna quella sede delle Poste era già stata assaltata alcuni anni fa…
    Effettivamente c’è da chiedersi come diamine si siano procurati le chiavi della porta degli uffici !

  17. # Sofia

    Maurino, se riusciamo a convenire che un coltello o una pistola sono armi, la seconda frase dell’articolo esclude la tua ipotesi.
    Ad ogni modo non stavo affatto sostenendo che le dipendenti dovessero reagire, per carità, hanno fatto benissimo a dare loro quanto chiedevano per far finire tutto prima possibile, solo trovavo singolare questa “rapina a mani nude”

  18. # asciugati

    Il cittadino non sa che il dipendente postale rapinato allo sportello di più di 500 euro ne risponde personalmente con la propria tasca ! in questo caso forse se la cava perchè l’ufficio era ancora chiuso al pubblico. Gli sportelli postali sono diventati “bancomat” per qualsiasi delinquente vagante e alla direzione e al sindacato non gliene frega nulla Tutt’altra storia per il bancario che è completamente assicurato e garantito dalla porta blindata e spesso dal viglilantes privato !

  19. # luca

    Questa storia fa acqua da tutte le parti…..ma…….

  20. # sgores

    pronuncia corretta ,o toscana ma cos’è l’accento italiano ?

  21. # mau

    Grazie oggi ho imparato che se uno parla francese ha anche l’accento francese.. beati voi avete studiato ad harward

  22. # Daniela

    Arriverà il giorno in cui tutti ci saremo talmente tanto rotti le… Che con una scarica di botte tutti insieme, invece di farsi rubare così i soldi ci penseranno due volte. Io non sono per la violenza ma mi sono rotta talmente tanto le … Che di sicuro reagirei purtroppo .

  23. # maurino

    io ho subito una rapina e ti posso dire che i rapinatori più “esperti” sono quelli che non sbandierano pistole e coltelli vuoi per non creare il panico tra i presenti vuoi per non agitare ancora di più i dipendenti che sono istruiti dai superiori sul comportamento da tenere in questi casi e cioè agevolare il tutto e far uscire il prima possibile i malviventi per non mettere in pericolo la vita di nessuno. Un altra cosa….ben difficilmente al giornalista sono state raccontate cose che non devono trapelare per non ostacolare il corso delle indagini.

  24. # PIO

    OHHHHH PORTO DI LIVORNO TRADITOREEEEE!!!!

  25. # Matteo

    Mah a me sembra tutto calcolato nei minimi dettagli …chiavi…no telecamera….secondo me sapevano anche quanto avrebbero trovato sicuramente qualcuno secondo me ha dato una bella mano da dentro ..,

  26. # Erik62

    Solo in Italia si vuole ancora il contante in tasca, ma vi volete fare l’accredito dello stipendio o della pensione in banca? Ci sono molti conti correnti (come ho io) che se accrediti stipendio o pensione non costano nulla……

  27. # mario3

    c’è un puzzo di bruciato lontano 500 km

  28. # Anna

    Preferisco leggere queste notizie che sentire che Tizio e Caio si sono suicidati perché non sapevano far fronte alle spese o perché avevano perso il lavoro.

  29. # simo

    questa sembra istigazione a delinquere….ma pensate prima di scrivere certe cose

  30. # Gianluca

    Alla grazia di Montalbano…

I commenti sono chiusi.