Rapina al Penny Market: lui arrestato, lei denunciata

Mediagallery

Rapina al Penny Market: lui arrestato, lei denunciata. E’ accaduto sabato al supermercato di via Montefiore. La responsabile aveva segnalato alla polizia la presenza di un uomo e una donna che stavano cercando di nascondere diversi generi alimentari e detersivi, oltrepassando le casse senza pagare.
Mentre la donna era rimasta all’interno del negozio, l’uomo era riuscito ad allontanarsi e ad occultare la merce in una siepe che delimita la recinzione di un palazzo limitrofo. Qui il malvivente è stato fermato dai poliziotti e la refurtiva recuperata e riconsegnata. L’uomo aveva tentato la fuga dopo essere stato scoperto e fermato dalla commessa, la quale era stata per questo motivo strattonata e spinta a terra.
I due sono stati accompagnati negli uffici della polizia per essere fotosegnalati: il rumeno, con diversi precedenti specifici, è stato tratto in arresto per rapina impropria e la donna, sua coniuge, è stata denunciata in stato di libertà per furto. Su disposizione del pm di turno, l’arrestato è stato accompagnato al proprio domicilio, a Livorno, in attesa della udienza di convalida.

 

 

 

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # Petronio

    Tutto nella norma.

  2. # jobbee

    …gia Petronio,.mi avrebbe stupito se il Giudice lo avesse trattenuto in cella fino al processo! Fra pochi giorni c’è ferragosto poverino rimandiamo a casa dalla mogliettina :_)
    Finche non ci sarà una vera e buona riforma della Giustizia questa è la Norma dhe.

  3. # roberto

    Spero bene che, accompagnandolo al proprio domicilio, abbiano avuto l’educazione di offrirgli un caffè

  4. # Brontolo

    Strano un sia ancora arrivato il commento che dice: se era italiano non lo commentava nessuno…

  5. # Il Moralizzatore

    Niente di nuovo sotto il sole.
    Per tenere fuori Berlusconi abbiamo un sitema giudiziario che fa ridere i polli, naturlamente tutte leggi pro Berlusconi controfirimate dagli amici del PD.

  6. # Sorgentiii

    Persone che vanno recuperate alla società. Pene del tutto diverse a chi fa le rapine nelle case.

  7. # claudio.

    rumeni,albanesi,tunisi,bella gente,rubano,stuprano,si ubriacano e uccidono,viva questa bella democrazia che ce li ha portati nelle nostre città che fino a non molti anni fa erano oasi di tranquillità….bella mi livorno, ora chiunque viene e gli sembra essere il padrone, i vecchi livornesi di una volta gli avrebbero fatto fare la fine dei soldati francesi annegati in mare……….

  8. # Antonio

    Cervellone!!! Leggi gli articoli di oggi…livornese molesta BAMBINE DI 9 ANNI.Allora tutti i livornesi sono molestatori? Oppure tutti i livornesi tentano di rubare le borsette alle signore anziane facendole cadere a terra? Non generalizzare perché ci sono anche albanesi,romeni ecc che lavorano dignitosamente.

  9. # Crociato

    Lo hanno riaccompagnato a casa? Ma i poliziotti non si stancano mai di essere diventati, per volontà dei giudici buonisti e del PD che ha imposto al governo il decreto svuotacarceri, i taxisti a servizio dei delinquenti, che li riportano a casa dopo ogni reato, in attesa del successivo?

  10. # Polemicone

    Oh! cervellone!! il molestatore è un ragazzo ( condanno comunque il gesto compiuto) con problemi psichici , mentre Claudio sta parlando di criminali violenti e senza scrupoli che stanno lacerando il nostro paese.

  11. # GINOGINO

    Ma che leggi abbiamo?? se invece di riportarlo a casa (dato i precedenti) lo riportavano al paese di provenienza a scontare l’eventuale pena e con il divieto ASSOLUTO di entrare in ITALIA non era meglio?? non è ancora l’ora di iniziare a valutare queste possibilità anziché mantenerli a nostre spese nelle nostre carceri?

  12. # Patriota

    È inutile commentare.Tanto la nostra rabbia la nostra indignazione viene filtrata dalla Redazione

  13. # katia

    Ma come? Tutti brontolano perchè i carceri sono stracolmi e non siete contenti che lo hanno messo ai domiciliari? Io manderei tutti gli stranieri nei carceri delle loro città così avremmo posto per chi deve stare in galera…..quindi il rumeno in carcere a casa sua…ma non si può se no siamo razzisti….W il nostro governo qualsiasi colore sia…tanto fanno le leggi del menga…….chi l’ha…………….se lo tenga! :/

  14. # Antonio

    Dico solo di non generalizzare,perchè non tutti gli extracomunitari sono ladri,stupratori e assassini.

  15. # Sorgentiii

    Caspita, è quello vicino casa mia. Meno male che in quel momento io non c’ero..

  16. # nino

    va bene cosi tanto piu di questo non si puo fare in italia qui possono fare tutto qul che vogliano tanto non li fanno nulla

  17. # Il Moralizzatore

    Imposto? non mi fa ridere sono i tuoi amici che agli elettori raccontano una cosa ma poi al governo fanno l’opposto. Tutto questo per tenere fuori dal carcere lo psiconano e i suoi amici di merende. In italia tutti sanno che ci sono le mazzette, la corruzione, il favreggiamento della criminalità organizzata, ma stranamente nessuno è in galera per questi reati, non ti sembra un controsenso?
    Se questi reati ci sono ci deve essere anche qualcuno che li commente o no?

  18. # Daniele Lelli

    Giusto, dici bene…..infatti se a Livorno non ci fossero immigrati sarebbe un’oasi felice e civile. ma fammi il piacere. Ti invito a casa mia a cena in Venezia così ti rendi conto del profondo senso civico dei giovani Livornesi compagni.

  19. # paolo

    Com’é che per quello che ha molestato le bimbe si scrive Livornese nel titolone e qui nel titolo viene messo Lui e Lei? Cos’é razzismo alla rovescia? Ho notato che i giornali fanno sempre così! Cos’è senno si offendono? Noi italiani è da troppo che siamo offesi da loro! Freghiamocene!

  20. # asdrubale

    Colpa anche nostra , affitti facili e accoglienza alla chi se ne frega , tanto il livorno e gioa domenica. Facciamo pulizia come un tempo……

  21. # Malizioso Troll

    Povero Crociato, se non si scaglia contro i buonisti un giorno sì e l’altro pure, non campa. Se questa parola non esistesse, con chi se la prenderebbe?

  22. # Malizioso Troll

    C’è anche un’altra soluzione: costruire una ventina di supercarceri, così intanto si crea anche un po’ di lavoro, e almeno l’affollamento scompare. Poi, come fanno in altri paesi e una volta che sono condannati, li facciamo lavorare: costruire giocattoli o piccoli elettrodomestici, oppure con la palla al piede a finire la Salerno-Reggio Calabria. Perché no?

  23. # nicola

    No, solamente il 90%……anche 95% vai.

  24. # Antonio

    Ti offendi per queste cose e non ti offendi degli italiani evasori ecc ecc che mandano in rovina l’Italia. E’ più facile incolpare gli extracomunitari vero? Se non ci fossero loro non ci sarebbero più furti,omicidi e droga vero? Il vero problema siamo noi italiani e la gente come te

  25. # Dario

    Il problema è proprio questo, ma non capiscono la gravità di quello che dicono

  26. # Polemicone

    devono mandarli tutti a casa della boldrini oppure di isabella/silvia , loro, sono tanto brave e caritevoli…….

  27. # dino

    Rapina? Mi sembra di piú un tentato furto!

  28. # Barbarica

    Accompagnato a casa?? Maremma ladra, di nuovo in Romania… E c’avete rotto!!!

  29. # robe

    Hai ragione… ma tutto questo per un morto di fame che ruba dei detersivi? Allora per chi ruba milioni di euro come i nostri governanti? Loro devono rimanere in italia a fare la bella vita sulle nostre spalle? Oppure è solo perchè sono rumeni o extracomunitari ?!?!?
    Se a fare questo era una vecchina che non arriva a fine mese con la pensione… scommetto che per te era scusata..?!?

  30. # GINOGINO

    magari la vecchina è e deve rimanere nel proprio paese,viceversa questi personaggi a noi non servono proprio quindi sarebbe meglio se rimanessero o se venissero rimandati a casa propria!!

I commenti sono chiusi.