Presa la banda delle chiavi, in 15 nei guai

Via De Larderel, via Marchi, via Terreni,  Costella, A. Tommasi, via Lilla, via del Vigna. Sono solo alcune delle strade dove ha colpito  la banda del passepartout. Dopo decine di colpi messi a segno a Livorno, ma anche Pisa e Viareggio, il gruppo di 15 georgiani, dai 22 ai 40 anni (alcuni non in regola col permesso di soggiorno) che per mesi (almeno da ottobre 2013) ha terrorizzato i cittadini è stato preso dai carabinieri di Pisa. Dieci di loro sono finiti in manette grazie a ordinanze di custodie cautelari emesse dalla Procura di Livorno. Gli altri cinque per ora sono solo indagati. I carabinieri di Pisa hanno sequestrato kit di chiavi artigianali, alcune delle quali realizzate modificando cacciaviti, altre aggiustando chiavi universali, in grado di aprire le porte degli appartamenti, anche quelli blindati. Dalle indagini è emerso che in qualche caso i ladri entravano nelle abitazioni con la compiacenza di badanti che fornivano le copie delle chiavi.
Prima di approdare in Toscana, il gruppo aveva agito nel Nord Italia. A Livorno la banda sarebbe responsabile di almeno 10 colpi. Tra la refurtiva, che poi rivendevano nei Compro Oro, monili, orologi ma anche vestiti, pc e bottiglie.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Il Moralizzatore

    In Italia certo facciamo entrare solo laureati e brave persone. Tutta gente che vale un punto di PIL.

  2. # nino

    ora in galera e buttare via le chiavi cosi voglio vedere come fanno a uscire e siamo messi male povera italia diamo il sorgiorno a queste persone senza controllare se sono deliquenti cosi vengono in italia a fare il comodo loro.

  3. # nerbate

    Da Wikipedia:
    La fustigazione è una forma di punizione corporale legale diffusa a Singapore.
    La fustigazione giudiziaria (per le quali Singapore è noto), è la più severa.
    È riservata ai criminali di sesso maschile di età inferiore ai cinquant’anni, per una vasta gamma di reati.

    Quando ce vo’ ce vo’

  4. # My Leghorn

    BESTIE SENZA CONTROLLO ALCUNO LIBERI DI SCORAZZARE E DI FARE QUELLO CHE PIU’ GLI PARE E PIACE ORMAI LE CRONACHE DI TUTTI I GIORNALI SONO PIENI DI QUESTI EPISODI: SOLO E SEMPRE LORO, INDIVIDUI DELL’EST CHE HANNO TROVATO LA MANNA DAL CIELO AD OPERARE INDISTURBATI IN ITALIA, POPOLO NOTORIAMENTE PACIFICO. ….MA MI CHIEDO, PER QUANTO TEMPO DOVREMO ANCORA SUBIRE PRIMA CHE LE ALTE AUTORITA’ STATALI SI “ACCORGANO” CHE QUI SI STA DAVVERO ESAGERANDO? IO DIREI…BASTA!
    FATE O FACCIAMO QUALCOSA! CAPITO PERCHE’ AI LORO PAESSI D’ORIGINE NON POTEVANO FARLO? INFORMATEVI SU COME LI TRATTANO I DETENUTI A CASA LORO E POI CAPIRETE PERCHE’ SON PIOVUTI TUTTI QUA IN ITALIA ANCHE SE PERSONALMENTE PENSO CHE…LI HANNO FATTO PIOVERE DI PROPOSITO.

  5. # Mario

    Katia in tutta onesta’…..ma non ti sembra che qui sotto c’e’ qualcosa che non torna? Ti pare normale che qui ogni giorno si parla solo di criminali dei paesi dell’est Europa?Vogliamo parlare forse del perche’ in Romania hanno voluto deliberatamente aperto i cancelli delle carceri ? Te lo dico io con l’augurio che la redazione lo pubblichi…IN ROMANIA I DETENUTI COSTAVANO TROPPO ed hanno detto….andate a delinquere da un’altra parte e guarda caso il paese piu’ accondiscendente e propenso al loro accoglimento e’ stato…guarda caso l’Italia, quello che c’e’ sotto di profondamente vomitevole lo so ma non posso pubblicarlo su questo post per ovvi motivi….di natura politica.

  6. # Annarita

    In quindici nei guai….ma mi facciano il piacere, al momento chi e’ nei guai siamo noi italiani sfortunati possessori di beni immobili e che questi delinquenti ci sguazzano indisturbati dentro….tra un mese lo rifanno statene pur certi, ricordate la parola indulto vero???

  7. # simona

    L’unico modo per non doverli mantenere, e non avere carceri sovraffollate, è rimpatriarli. Dal momento che non hanno neanche il permesso di soggiorno, ci costa meno un viaggio in aereo che un avvocato d’ufficio e il carcere.

  8. # matteo

    A me sembra che le forze dell’ordine italiane siano davvero efficienti, degne di un paese europeo, purtroppo vengono vanificate da una legislatura e da una burocrazia di stampo mafioso pensata solo per far guadagnare stipendi a gente insignificante ed inutile. Aggiungiamoci poi le leggi della sinistra demenziale degli ultimi anni a tutela dei delinquenti ecco spiegato il gran numero di pregiudicati e condannati che vanno a giro tranquilli così come niente fosse.

  9. # stefano

    …….ma….scusate hanno ragione loro, abbiamo fatto il mare nostrum (cioè il Pd di Letta che ora se ne andato a Parigi (Schettino 3 – dopo schettino vero e Prandelli) quindi non io che non mi azzardo a votare PD), avete abolito il reato di Clandestinità, hanno fatto lo svuotacarceri……ma poverini hanno ragione a rubare alla facciaccia di Voi fessi che continuate a votare i partiti buonisti….

  10. # Gisella

    MATTEO PAROLE SANTE CHE CONDIVIDO PIENAMENTE: E’ PROPRIO COSI’ ED E’ LA PURA VERITA’.

  11. # Tazio

    Aboliamo il reato di intrusione in proprietà privata. Questi rifugiati hanno il sacrosanto diritto di sbarcare il lunario. Qualsiasi paese efficiente donerebbe loro almeno 3500 euro al mese per sostenere l impatto con un luogo straniero. Invece dopo pochi giorni in cui vengono sfamati lavati e puliti (nonché forniti di sigarette) vengono lasciati a se stessi. Vergogna

  12. # Moralizer

    Tazio,
    forse non hai capito che questi sono delinquenti abituali che non hanno piu’ spazio al loro paese, e’ troppo stretto per loro, quindi le autorita’ locali (Romania ecc.) hanno deliberatamente aperto i cancelli per farli evadere in primis perche’ essendo un paese in crisi economica non hanno fondi per sostenere il mantenimento dei carcerati, secondo la piazza al loro paese e’ satura e son troppi delinquenti a dividersi la piazza (un po come le nosre organizzazioni criminali made in italy) terzo perche’ l’Italia (stranamente) e’ quella piu’ adatta per poter operare indisturbati, oltretutto le vecchie leggi italiane non hanno fatto altro che aggravare la situazione e lo vedi dalle cronache di tutti i giorni in tutta Italia, agevolando il loro accesso in Italia e chiudendo un occhio sulle loro malefatte, risultato? Se fai una cosa te italiano ti applicano il massimo della pena e se vuoi uscirne fuori gli avvocati ti mangiano la casa, se lo fa uno di questi individui che risultano alle schede tutti nullatenenti non gli fanno una bella mazza!! Capito ora come va il nostro amato paese??

  13. # cittadino

    Pisa – Livorno 1 – 0…………forza Livorno almeno pareggia………..

    Complimenti e grazie ai Carabinieri di Pisa…….

  14. # Lucian

    Il primo a delinquere nel mondo e stato Mr. Marko Pollo quale mi sembra che era di nazionalita italiana ed e una storia bellissima scritta in un libro, avete una bellissima storia tra gli anni 1942 – 1960 e sono sicuro che non tutti conoscete la vostra storia visto i vostri comm. ! Penso che prima di giudicare un paese per 4 – 5 delinquenti e una cosa da piccoli cerveli ! Vi auguro una buona giornata “ar mare ” senza leggere un libro !

  15. # Morgiano

    wiki: la ghigliottina strumento di applicazione della pena capitale tramite lama che scendendo verso il collo del condannato fa si che esso perda la testa e la vita. Puntandola invece sui polsi fa si che quest non rubino più

  16. # Morgiano

    ghigliottina sui polsi