Picchiato e rapinato dal trans mentre fa benzina

Il trans, 40 anni, ha finto un approccio sessuale riuscendo a derubare l'uomo di mille euro. La vittima dà l'allarme e la polizia riesci ad acciuffare i tre complici

Mediagallery

Le volanti, nell’ambito della attività di prevenzione e controllo del territorio, durante la notte sono intervenute in via Firenze al distributore Esso a seguito di una rapina commessa ai danni di un cittadino livornese di 53 anni che si era fermato per far rifornimento alla propria autovettura.
Secondo quanto riferito dall’uomo in tale frangente si era avvicinato un transessuale, tale B.L. J.L. quarantenne, peruviano, che gli aveva chiesto un passaggio.
Una volta all’interno dell’auto B.L. J.L. ha finto un tentativo di approccio sessuale, in realtà, toccandolo, è riuscito a derubare l’uomo della somma di circa mille euro, suddivise in banconote di vario taglio, che lo stesso custodiva nella tasca dei pantaloni.
Accortosi subito dell’ammanco il cittadino livornese ha chiesto la restituzione del danaro, ma è stato ripetutamente colpito alla testa ed al volto dal trans che tentava di darsi alla fuga salendo a bordo di una autovettura ferma poco distante, dove lo aspettavano altri due uomini di nazionalità peruviana, P.V. R.L. 32 anni, peruviano, residente a Prato, che a sua volta scendeva dall’auto e minacciava il cittadino livornese, e  C.S. Y.W., 43 anni, peruviano, residente a Firenze.
Le volanti, intervenute tempestivamente su richiesta dell’uomo, sono riuscite a fermare ed arrestare sul posto per rapina in concorso il trans ed uno dei complici, mentre l’altro peruviano che si trovava alla guida dell’auto e che era riuscito ad allontanarsi, è stato identificato e rintracciato poco dopo ed indagato in stato di libertà.

 

 

 

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

57 commenti

 
  1. # alessandro

    non ci vedo chiaro?

  2. # Aleli

    Di solito abbiamo sentito dire sempre il contrario…non e’che ha trovato una bella versione come giustificazione…senno’ col piffero che la su moglie lo riprende in casa…!!! ???

  3. # Gianni

    Si si… ora si dice “dare un passaggio”…

  4. # nicola

    Ieri livornese più marocchino fermati con scooter rubato e livornese fermato con droga oggi tre peruviani.
    Per i buonisti che trovano del buono dove non c’è il risultato è livorno 2-resto del mondo 4

  5. # Gionicky

    Dall’omonimo film “Un trans che si chiama desiderio”

  6. # mario tellini

    Chissà poi perché ogniqualvolta qualcuno deve giustificare la presenza di un trans in macchina, dice che gli stava dando un passaggio! Mah!

  7. # sgores

    in questo caso scattano le attenuanti o le aggravanti per l’autore , se era il contrario non vi erano dubbi per doppia categoria protetta. Alcune norme non rappresentano la realtà , anzi acutizzano i paradossi.

  8. # Lorenzana

    Ma non e’che durante il passaggio il conducente nel tentativo di cambiare marcia ha sbagliato e al posto di prendere il cambio ….Allora a quel punto il trans ha frainteso poi e’ stato rifiutato l’ha derubato e e’ scappato…

  9. # Pauerenger

    Mi sembra un copione già visto…

  10. # AndreA

    Mmm.questa storia è molto strana.Comunque hai detto bene livorno 2 resto del mondo 4.
    Resto del mondo!

  11. # Roberto-Bobbe

    Boia deh!!! Ora anche i trans peruviani picchiano e rubano… Ma che fine ha fatto Livorno? Son d’accordo che il fatto mostri alcuni lati oscuri, perché io un passaggio a una persona sconosciuta, trans, italiano o straniero, di notte non glielo do… quindi restiamo in attesa di sviluppi. Ma anche se il tipo fosse andato a travestiti -sui gusti non ci si sputa-, il fatto è comunque grave e denota una situazione ormai fuori controllo, e soprattutto la crisi del settore, se questi “uomini/donne” non si accontentano più delle marchette che fanno…

  12. # Caterina

    ma quanto viaggeranno le prostitute…?
    Sembra proprio che non lavorino mai, ma che chiedano di continuo passaggi..
    Chissà dove c’avranno da andare? 🙂

  13. # Fruzzy

    Vabbè è facile….questo va a trans , apre il portfoglio per pagare, vede mill euro , fanno ammmmore e ruba portfoglo

  14. # dino

    Ahahahah

  15. # La Qultura con la Q maiuscola

    Più che altro ora si dice… “fare rifornimento” 😀

  16. # Fruzzy

    Gli conveniva sta zitto e non denunciare e quando arrivava a casa la sera era meglio se diceva alla su moglie: boia ‘un ciò mai lasciato tutti ‘sti vaini dal benzinaio come stasera..

  17. # Claudia

    E se vai al mulino ti infarini… Ti ci sta’ bene!!!!

  18. # giuseppe

    come mai a me passaggi non me ne dà mai nessuno,stasera provo a vestirmi da donna vediamo in quanti si offrono per il passaggio

  19. # ciuco74

    Ahahahahahhaaa!…..passaggio ahahahahaaaaaa! ovviaaah…..ma ‘un le scrivete nemmeno….

  20. # Check-Mate

    Pienamente d’accordo. Visto che nel nostro bel Paese, ci sono uomini politici che si fanno accompagnare da prostitute e trans, non vedo perchè un semplice cittadino debba nascondersi con la solita scusa del caso.

  21. # Andrea

    Livornesi che danno passaggi ai trans…ma guarda te…una buona azione punita con le percosse e un furto….non si può nemmeno fare benzina al giorno d’oggi…

  22. # El guero

    cavoli sua!

  23. # AndreaD

    Si, ma anche questi trans sempre a chieder “passaggi” …. ma compratevi un’auto!! 🙂

  24. # AndrewPink

    Certo che per andare a ciclopi con mille euro in tasca dev’esse un genio anche lui.

  25. # ramon 56

    …COSI’ IMPARA ..!!

  26. # Alessandro

    E poi c’ era la marmotta che confezionava la cioccolata…

  27. # Malizioso Troll

    Ma chi li ha mai visti mille euro tutti insieme, di questi tempi? E’ normale che uno va in giro di notte, in periferia, col portafoglio gonfio come una zampogna? Oppure il trans aveva i famosi occhiali a raggi x e ha visto i mille euri? Raccontala giusta, dai…

  28. # nicholas

    andare alle pompe è sempre un rischio…

  29. # donna ferita

    Poveracci sono alla fame e emarginati dalla società, costretti a prostituirsi per due lire perché altri lavori non gli potrebbero fare…è normale che ne abbia approfittato. L’occasione fa l’uomo (inteso come specie) ladro. Il derubato cosa ci faceva con 1000€ in tasca e palesemente andato a trans? (e non a far benzina)

  30. # ema

    Ma chi va a giro di notte con 1000€ nelle tasche suuuuuuuu!!!!!!!!

  31. # Il Moralizzatore

    Far benzina, passaggio…
    Si e gli asini volano!
    Qui c’è lo zampino di Marazzo…

  32. # il bubbioso

    ho un dubbio… Il signore ha chiesto un passaggio alla pompa per rifornimento a un trans..o il trans ha chiesto un passaggio alla pompa per essere riaccompagnato a casa…??

  33. # Il Moralizzatore

    Quando si dice il dono della sintesi 😉

  34. # lorenzana

    Queste cose non succedono solo a Livorno… !!!

  35. # Giovanni L

    1000€ per andare a trans?
    Chiamatela serata!!!

  36. # simone

    la su moglie: o come hai fatto a spende mille euri di benzina ?…lui :certo che sei proprio gnorante…o un lo sai che ce’ r caro benzina per il casino in Siria

  37. # ste

    Dal titolo dell’articolo sembra emergere un fatto… Dal contenuto dell’articolo sembra emergerne un altro. Aggredito mentre fa benzina, ma in realtà sembra un’aggressione a seguito di “passaggio” (ehm) al transessuale conosciuto al distributore. Vabbè che dobbiamo salvare le forme… Comunque per fortuna si è risolta.

  38. # Gino Rossi

    Se alcune cose possono essere poco chiare, la rapina e le percosse, certamente no.
    Tra gli immigrati, anche i trans (stranieri) trovano terreno fertile in Italia, dove possono fare ciò che vogliono, impuniti, con sanità gratis e a spese della regione Toscana (cioè con i nostri soldi) possono cambiare sesso. E dove lo trovi un “paesino” come il nostro? Certamente non in sud America. Ma quando ci decideremo di rimandare a casa tutta “la marmaglia”, e ripulire il nostro paese?

  39. # lorenzana

    Se ci sono tanti trans e’ segno che in tanti vanno a trans…

  40. # Andrea

    Ma la moglie lo sa? Spero di no perchè chissa quante volte aveva detto al marito di non dare un passaggio agli sconosciuti…

  41. # trippa

    io m’ero preoccupato leggendo l’intestazione dell’articolo.
    mi fermo spesso a quel benzinaio, abitando in zona (non ho mai visto un trans a quel benzinaio, forse una volta, benché da quelle parti cen sia un monte).
    lipperlì mi son detto, sarà meglio un mi ci fermi più!
    poi leggo l’articolo e sorte fori che lui ciaveva 1000 euro (bah) in più ha fatto salire il trans per un passaggio…
    redazioneeeeeee, fate spaventà le persone! se scrivevate la verità, cioè che lui è andato a trans ed è stato derubato era meglio!

  42. # Pinello

    Fra trans, benzina e aggressioni, non ho capito a quali pompe si faccia riferimento.

  43. # KokoBwin

    parole sante,ci sono più brasiliani tra Livorno e Pisa che tra RiodeJaneiro e Bahia….sembrerebbe quasi che la prostituzione fosse legale,ma non diciamolo,c’e’ la “Chiesa” shhhh….aumm aummm

  44. # AndyBlacks

    Boia il “pieno” è arrivato a costare 1000 Euro..mi sa che è colpa della guerra in Siria imminente…

  45. # Gex

    Certo con tutti i trans belli brasiliani…mi vai a fini con un peruviano…che gusti …

  46. # ir mario

    Certo, un ‘omo un si pole avvicinà a una pompa (der distributore) che tutti pensano male.

  47. # lorenzana

    Altro che pieno…a lui gli hanno vuotato le tasche…

  48. # Giulia

    Che figurette !!!

  49. # Extra Omnes

    Continuate a farli entrare, se non ce ne fosse nemmeno uno di queste persone vedrai che si starebbe tutti meglio. Servono solo per fare cattiva impressione della nostra città ai turisti. Cattiva impressione perchè la prostituzione è illegale in Italia (che sia con una donna, uomo o trans) ed il fatto di vedere la sera tutti questi “lavoratori” notturni è segno di una città che se ne frega di far rispettare le leggi e tutelare i cittadini LIVORNESI. Tutti nel proprio paese!!!!!!

  50. # Il Moralizzatore

    più che altro con tutte le prostitute donne, mi vai a finrie con un trans?

  51. # Mirko

    Io uso la bici alle pompe un mi ci fermo…….

  52. # Gianluca

    solo ad onor di cronaca, Extra Omnes, la prostituzione in Italia è legale. Ciò che è illegale è la prostituzione minorile e lo sfruttamento della stessa (ovvero è vietato fare i papponi per intenderci). Altra cosa è il discorso che molti regolamenti comunali vietino adescamento per strada. Comunque concordo con molti altri… : che figuretta… e cavolo quanto costano i trans :O

  53. # dubbioso

    dai dai passaggi..
    povero brodo !
    w Pisa

  54. # AndyBlacks

    Cattiva impressione ai turisti?
    Ma dove li hai visti i turisti a Livorno? Io credo sia l’unica città del globo dove la gente rimane a bordo della nave da crociera! Oppure se ne vanno a Pisa. Almeno i trans fanno girare l’economia e soprattutto attenuano la frustrazione del livornese medio che non riesce a sfogarla tutta imprecando alla guida delle auto!

  55. # Il Moralizzatore

    Sei un grande!

  56. # il bubbioso

    Non confondere dubbioso con il dubbioso….io sono livornese doc…

  57. # fonzie

    Ahah! Grande! Forza Livorno! Saluti da Prato

I commenti sono chiusi.