Pesce scaduto da due anni: scatta il sequestro (100 kg) al Mercato Centrale

Operazione della Guardia Costiera in collaborazione con l'Asl. Il commerciante è stato denunciato alla autorità giudiziaria

Mediagallery

A seguito di un’attività di controllo nell’ambito della filiera commerciale dei prodotti della pesca, ispettori della Guardia Costiera hanno riscontrato, all’interno del Mercato Centrale di Livorno, la presenza di alcuni prodotti ittici in cattivo stato di conservazione e scaduti da quasi due anni.
La scoperta è avvenuta in uno dei magazzini del sottosuolo del mercato, dove un commerciante aveva depositato vari prodotti, tra cui alcune confezioni in latta di acciughe salate. Tali confezioni, nello specifico dieci latte da 10 chilogrammi circa ciascuna, si presentavano con la parte esterna quasi completamente ricoperta e corrosa dalla ruggine e riportavano una scadenza del novembre del 2011. Pertanto, gli imballi previo anche l’intervento di ispettori dell’Asl 6 di Livorno che ne certificavano l’inidoneità al commercio ed al consumo umano, venivano posti sotto sequestro penale con l’avallo del magistrato di turno della Procura di Livorno. Il commerciante è stato denunciato alla autorità giudiziaria. Sul nome, fanno sapere gli investigatori, c’è il massimo riserbo in quanto c’è una indagine in corso su un reato di tipo penale. Di contro i negozianti del mercato, settore ittico, lamentano che in questo modo viene screditata una intera categoria.

Riproduzione riservata ©

61 commenti

 
  1. # Tonino Tonnato

    BASTA CON I DISSERVIZI CONTRO IL POPOLO ITALIANO! CHI HA SBAGLIATO PAGHI CON LA GALERA UNA BUONA VOLTA!

  2. # Urdo

    Vanno bene i controlli, vanno bene le sanzioni per chi non rispetta le regole, ma questo sistema deve valere per tutti…dico tutti i commercianti, compresi i cinesi…controllate i loro ristoranti i loro prodotti, i loro centri massaggi che ormai sono a decine a Livorno. Oltretutto provate ad andare da un parrucchiere cinese, non vi fanno mai la fattura. I controlli mi sembra che sono concentrati sempre e solo sui lavoratori italiani.

  3. # Cristiano

    Bellissima figura. Come demolire l’immagine di qualità di tanti onesti venditori in un istante.

  4. # Boia-deh

    Se si potessero sapere i nomi di questi “galantuomini” che attentano alla nostra salute…sarebbe cosa “buona e giusta”…

  5. # ema

    un sono bòne nemmeno per pastura’

  6. # Gagiugalibero

    Troppi furbi a giro in tempi di crisi, ci viene lo scarbonchio se si mangia questa roba avariata

  7. # Sde

    Ma il nome del commerciante per potersi difendere da lui si puo’ conoscere? E’ doveroso comunicarlo.

  8. # roberto

    Io gliele farei mangià a lui le due latte di acciughe salate abbondantemente scadute.
    E senza bere per due giorni

  9. # banco 69

    Sarebbero opportune in questo caso delle sanzioni amministrative importanti, di alcune migliaia di euro ed una sospensione della licenza per un mesetto…
    chi commette queste frodi in commercio discredita i commercianti ONESTI!

  10. # Samarcanda

    impossibile i commercianti sono i numeri 1. Evviva l’Ipercoop.

  11. # arpuli

    ma perchè non viene pubblicato che negozio è ? ne va della nostra salute e per far pagare a questo bel signore,cosi facendo diffidiamo di tutti e ne toccano quelli onesti.

  12. # lorenzana

    Chi ha avuto questa “svista” deve mangiare tutto il materiale scaduto con tanto di scarpetta…visto che era bravo a venderlo deve essere anche bravo a promuovere il prodotto…

  13. # nini

    quindi il banco in mercato lo hanno chiuso oppure continua la sua attività senza l’acciughe? giusto per sapè chi è!

  14. # Ilio

    Prima di accanirsi tanto è più verosimile ipotizzare che questi barattoli erano in disuso,magari per dimenticanza non sono stati gettati altrimenti se il negoziante avesse voluto agire in malafede doveva avere dei prodotti scaduti anche sul banco.

  15. # Pinello

    Ed erano ancora in magazzino!!! Chissà quando mai sarebbero state poste in vendita…. fra qualche altro anno?

  16. # enrico

    Boia poi si dice dei cinesi…..

  17. # leghorn47

    …UNA DENUNCIA PENALE E BASTA? E LA CHIUSURA DEL NEGOZIO A QUANDO? QUANDO MUORE QUALCUNO?

  18. # sergio

    Dai prodotti che erano in magazzino, guardando il video, ci sono olive verdi nere quindi non è un banco che vende solo pesce ma un banco che vende quei prodotti,quindi chi conosce il mercato bene o male sà quale potrebbe essere, meglio che USL faccia la cosa giusta, tutelare il consumatore.

  19. # leghorn47

    ..OPS SCUSATE MI SONO DIMENTICATO……………L’ASL DOVREBBE, OBBLIGATORIAMENTE, METTERE UN CARTELLO AL NEGOZIO DEL PERCHE’ LA CHIUSURA IN MODO CHE PIU’ NESSUNO VADA A COMPRARE QUALCOSA LI’

  20. # karl

    Mettete nome e cognome…di queste brave persone dato che fanno altro che lamentarsi..quelli del mercato..però…bravi

  21. # Mario

    Si vuole sapere Nome e Cognome !!!! Da domani con cavolo che vado a comprare il pesce da lui!!! se non pubblicano chi è’ stato non comprerò più pesce al mercato Centrale .

  22. # Livornina

    Sulla qualità dei prodotti non mi esprimo, ma permettimi di dire che a me, i cinesi, la ricevuta fiscale l’hanno sempre fatta.

  23. # amico

    il nome è necessario e doveroso!! anche perche facendo l’articolo anonimo ne toccano tutti i commercianti del mercato.

  24. # roberto5

    ma quanto deve durare questa omertà da parte dei giornali?? quando qualcuno ruba qualcosa il nome viene subito fuori in bella mostra sui giornali .. invece quando un commerciante di qualsiasi tipo di genere ALIMENTARE viene beccato con merce scaduta è impossibile sapere il nome del negozio e il nome del proprietario…ma c’è una legge che tutela i commercianti che vendono generi alimentari? qualcuno mi risponda se ha la risposta..saluti

  25. # lo zio

    premesso che per fonti certe so che il prodotto era pronto per essere reso.e mai messo in vendita!cmq il cittadino ha bisogno di sapere da cosa e chi semmai difendersi.un articolo ingiusto e scorretto per chi al mercato centrale lavora onestamente

  26. # Stefania

    Concordo perfettamente…sarebbe opportuno indicare CHI è ,non generalizzare , a scapito di chi lavora onestamente altrimenti si creano fobie verso tutta la categoria!!!

  27. # belmilivorno

    basta evitare tutti i negozi cinesi compresi i centri massaggi che tanto sappiamo bene che tipo di massaggi fanno!

  28. # PITTARO

    e son diventate invece di acciughe sotto il pesto, acciughe sotto la PESTE!

  29. # evvai!

    Ti Pareva! Questa volta è toccato ai cinesi, anche se non ci ‘ombinano nulla! ma fate ridere per davvero!

  30. # la Livorno oltre il boia dè

    Bravo, NOMI E COGNOMI, c.p. nas Bravi non vi fermate lotta senza tregua Bravi.

  31. # alessandro

    e cosa c’entrano i cinesi in questo caso? Se uno vende roba scaduta da due anni è da condannare italiano o cinese!!!!!

  32. # Riccardo e Giancarlo

    Condividendo il disappunto sull’accaduto e assicurando l’estraneità dei fatti della Ditta Marinari, assicuriamo alla ns. clientela l’ottima qualità dei prodotti che ci ha sempre contraddistinto negli anni invitando a verificare la ns. serietà e professionalità.

  33. # liburnico

    Se non fate sapere di chi si tratta, la gente eviterà l’intero mercato!!! Almeno suggeriteci come fare a saperlo :-/

  34. # Riccardo e Giancarlo

    Condividendo il disappunto sull’accaduto e assicurando l’estraneità dei fatti della Ditta Marinari, assicuriamo alla nostra clientela l’ottima qualità dei prodotti che ci ha sempre contraddistinto negli anni invitando a verificare la nostra serietà e professionalità.

  35. # roberto5

    scaduto nel 2011 pronto per essere reso? ma quanto voleva spettare altri 5 anni? ma mi faccia il piacere hahahahahaah

  36. # Cesare Trucchia

    É stata anche per noi una notizia che ci ha lasciato di stucco. Aspettiamo di sapere il perché quei prodotti erano nel deposito.
    Quella di oggi é la dimostrazione dei controlli ai quali noi, giustamente, siamo sottoposti e siccome sono quotidiani, vorremmo capire il perché altre volte non erano state viste.

  37. # lorenzana

    Beccano un livornese a spacciare…ma pero’ gli extracomunitari…ci beccano con il pesce marcio…ma i cinesi però…un siamo mica meglio di quell’altri…poi scusa cosa c’entrano i massaggi particolari che fanno le cinesi…o per caso c’e’ un collegamento…il puzzo di pesce…noi le acciughe e loro la vongola…?

  38. # Il Moralizzatore

    un polverone per nulla, come minimo saranno state 10 scatole in fondo al magazzino di cui il proprietario si sarà anche dimenticato l’esistenza, non sarebbero mai state messe in commercio, anche perchè il pessimo stato di conservazione era palese da come si evince dall’articolo.

  39. # Il Moralizzatore

    Un commento intelligente. ma poi mi chiedo ma veramente pensate che un prodotto scaduto da 2 anni si presenti nelle stesse condizioni di uno in perfetta conservazione? Se si spero di non essere mai invitato a cena da voi. Sono solo 10 scatole dimenticate in fondo al magazzino, come può capitare a tutti, ma a livorno sono tutti bravi loro non sbagliano mai…

  40. # Centro Commerciale Naturale Modi

    Comprendiamo i commenti sull’accaduto, la notizia l’abbiamo appresa, come Voi, attraverso i canali d’informazione. Ci auguriamo che l’accaduto non sia strumentalizzato, ma portato sul piano di una responsabilità individuale, siamo un gruppo di persone che credono nel proprio lavoro accettando i giusti e continui controlli perché consapevoli di una garanzia reciproca.

  41. # Patrizia

    Il guaio è che non sappiamo chi sia il commerciante in questione ! Quanto meno vorrei sapere se sono state sequestrate solo quelle latte di acciughe o anche altri prodotti ittici ?
    Con la salute non si scherza ragazzi !

  42. # leghorn47

    ……….eh, no. Non si può giustificare tutto

  43. # botulino

    molto ottimista la tua considerazione… i prodotti deteriorati devono essere stoccati e sigillati in contenitori speciali e in locali appositi in attesa del ritiro e recare la scritta “non utilizzare”, inoltre devono essere smaltiti entro un brevissimo lasso di tempo, non è permesso dimenticarne l’esistenza,…lo sanno molto bene anche i commercianti,

  44. # memedesima

    hanno paura di essere come loro… ma shh non lo sapete il detto “tutto il mondo è paese” ?

  45. # Marcellino

    ora con le leggi da circo equestre che abbiamo ognuno fa che cacchio gli pare, cosa non fanno per i soldi anche se poi gli stranguglioni ce li cucchiamo noi!

  46. # Il Moralizzatore

    Infatti si beccano la multa per negligenza e per non aver rispettato la normativa, non sono qui a dire che devono essere graziati (per quello basta silvio), dico solo che non c’era il pericolo di vedere la merce venduta sul banco, e quindi certi commenti allarmistici mi sembrano esagerati. Sarò forse ottimista nel genere umano ma che ci posso fare, mi piace dare fiducia al prossimo.

  47. # lorenzana

    L’haccp che sarebbe il controllo periodico per evitare la contaminazione di prodotti alimentari serve proprio a questo…ed e’ in vigore per qualsiasi negozio..ditta…industria che produce o vende materiale alimentare…quindi e’ una mancanza che non deve avere nessuno…

  48. # ugo

    …gnegnegnegnegne….o pillaccheronii!

  49. # asciugati

    boia dè, per dù acciughe morte da dù anni tutta vesta confusione! il bottegaio cià messo tutto vesto tempo per pulirle dal sale perchè vand’erano vive un stavano mai ferme!

  50. # Il Moralizzatore

    non riesco forse a spiegarmi, non dico che non devono essere multati, dico solo che non era certo loro intenzione vendere prodotti scaduti, è solo un errore che pagheranno con la sanzione. certi commenti che gridano alla truffa all’imbroglio, li trovo esagerati.

  51. # Den

    VEDRAI SE LA SMETTETE DI ANDARE A COMPRA’ DAI CINESI VEDRAI CHE UN APRONO PIÙ NULLA, POI UN VI LAMENTATE SE VI COMPRATE LE SCARPE DA LORO E VI VENGONO GLI SFOGHI.

  52. # Den

    Questo è un commento intelligente da parte di qualcuno che sa di cosa si parla, a differenza di te caro moralizzatore

  53. # Den

    Son magazzini, mia capannoni!!! Come si fa a dimenticarsele??? Ma dai….

  54. # Botulino

    Non sono d’accordo Moralizzatore.. le acciughe vengono vendute sfuse e il barattolo rugginoso non lo vede nessuno, mi spiace ma sirvio o non sirvio qui ci sono gli estremi per frode in commercio e mancanza delle più elementari norme igieniche con possibili danni alla salute delle persone.

  55. # Il Moralizzatore

    ok, ma dopo 2 anni ci sarà la muffa, la puzza, il colore ecc, nonc redo proprio si presentino come quelle bene conservate, poi la ruggine sulle scatole mi f apensare che sonos tate dimenticate. leggo di persone che vorrebebrò la chisura, chi la galera, a me mi sembrano cose fuori dal mondo. vorrie ricordare che il natale scorso un noto negozio di pesce surgelato vendeva nasello per pesce spada, e nel suo negozio c’è ancora la fila, secondo me quella è truffa non certo 10 scatole dimenticate.

  56. # Il Moralizzatore

    Nei banconi frigo di certi supermercati ci trovi prodotti scaduti ma nessuno dice nulla.

  57. # Mattia

    Non è cinese… è livornese!

  58. # lorenzana

    Ti sei spiegato e in ciò che dici non c’e’ niente di male…se fatto in buona fede…solo che la legge parla chiaro proprio per proteggere noi clienti…e queste cose sia in buona che in cattiva fede non devono succedere..

  59. # ugo

    è la prima volta che sento dire che la roba sotto sale scade. Come la marmellata o l’acqua… a me pare tutto un business. Poi la legge c’è e va rispettata, ma è fatta male.

  60. # leonardo

    si ma infatti quando così per parlare contesto un esercente che non mi fa lo scontrino questo risponde:e i politici che rubano?
    è diventata ormai un’arte in italia dar sempre la colpa agli altri…berlusconi c’ha governato 20 anni dicendo che l’italia era a pezzi per colpa dei comunisti…quando in realtà i predecessori di silvio erano…servi di silvio…
    artisti del punta il dito altrove e i livornesi sono i peggiori.

  61. # duda55

    Come mai la gente non si indigna per quello che sta venendo fuori da casal di principe?Lo sapete che molte industrie alimentari del nord producono i loro prodotti proprio in quei posti dove

I commenti sono chiusi.