“Non si ruba”, colpito da una testata fuori dal Penny. Alle Sorgenti fornaio mette in fuga ladri di slot

Mediagallery

Quello che doveva essere un taccheggio in un discount si è trasformato in una aggressione. E’ accaduto mercoledì 16 luglio, intorno alle 15,30, al Penny di via Mastacchi. Un senegalese di 40 anni mentre era intento a fare la spesa ha notato due uomini, secondo testimonianze sarebbero dell’Est Europa, aggirarsi fra gli scaffali del supermercato. A un tratto li sorprende mentre infilano nello zaino una bottiglia di vino. “Non si ruba”, esclama l’africano rivolgendosi ai due che, scoperti, sono stati costretti a rimettere a posto la bottiglia.
Tuttavia, non finisce qui. I due uomini vanno alla cassa, pagano una birra e prima di andare via nel piazzale del Penny hanno un chiarimento con il senegalese. Dalle parole si passa ai fatti in pochi minuti e il senegalese resta a terra ferito dopo essere stato raggiunto da una testata. Il gestore del supermercato, informato, non può far altro che chiamare la polizia. Ma all’arrivo della volante i due aggressori si erano già dileguati. Il senegalese è stato trasportato all’ospedale.

In zona stazione invece si è consumato un furto in una tabaccheria. Il colpo è avvenuto nella notte fra mercoledì 16 e giovedì 17 luglio intorno alle 2.4o. I ladri sono riusciti con una cesoia a tagliare la saracinesca in due e una volta all’interno hanno portato via una slot machine. La banda con tutta probabilità è stata disturbata dal titolare del panificio accanto che a quell’ora era già al lavoro. Il fornaio ha notato due uomini salire a bordo di un’auto che poi è partita a tutta velocità verso via delle Sorgenti. Il tabaccaio, avvisato del furto, ha spiegato alla polizia che la slot non conteneva soldi in quanto era stata svuotata nei giorni scorsi da una grossa vincita.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # mascetti

    Spesa gratis per il senegalese

  2. # w senegal

    peccato che per molti l’uomo nero rappresenti ancora quello cattivo…nella realtá i senegalesi sono al 99% brava gente, poverissima, che viene qui per sfamare la famiglia in africa. Gli est europei invece? percentuali invertite? tanto la legge italiana punisce solo gli italiani e possibilmente quelli che lavorano e possiedono qualche bene….mondo alla rovescia

  3. # liburnico

    poverino, vai a fare del bene e guarda cosa ti succede!!!

  4. # LEO 2

    è il minimo

  5. # alexdrastico

    boia , un c’e’ stato uno del penny che ha pensato ad una ritorsione verso il senegalese per aiutarlo?

  6. # Katia

    Ogni giorno sulla cronaca di tutti i giornali, in tutta italia ci sono episodi di criminalita’ che riguardano i cittadini dell’Est….ma il Governo si vuole rendere conto o no che siamo in piena emergenza criminalita’ commessa da cittadini dell’est?? Non se ne puo’ piu’, Furti negli appartamenti, borseggi, truffe, rapine e tanti altri reati, è ora di dire bastaaaa!!!!!!

  7. # karl

    Mi dispiace per il senegalese ferito. Purtroppo le leggi italiane sono troppo garantiste con i delinquenti. Questa gentaglia deve essere rispedita nei loro paesi.

  8. # Il Moralizzatore

    Insieme a quelli dell’est mettici i magrebini, condivido su i senegalesi, sono lavoratori (non sempre regolari ma comunque lavoratori), hanno senso civico. Comunque perfortuna ci sono le eccezioni in entrambi i casi.

  9. # SCIANGAINO

    Oramai in citta’ le uniche auto di lusso hanno targhe dell’est ma questi signori che lavori fanno?Sara meglio che la guardia di finanza vada a controllare

  10. # ema

    Concordo pienamente…

  11. # Roberto-Bobbe

    Un onesto senegalese sorprende due dell’Est mentre rubano… Livornesi cercasi…..

  12. # NONSENEPUO'PIU'

    …e mi pareva strano che i due tizi dell’europa dell’est (Rumeni sicuramente E NON LO DICO PER RAZZISMO) non si sarebbero vendicati? In genere per questo tipo di “vendette” tirano fuori il coltello, il senegalese se e’ ancora vivo deve ringraziare qualche santo, in genere questa gente non vanno tanto per il sottile tanto c’e’ lo Stato italiano che li tutela anche!!!

  13. # piero guidi

    SONO D’ACCORDO SPESA GRATIS PER IL SENEGALESE

  14. # Artu'

    E cosa ti prendevano al supermarket???? V I N O !!! E’ la loro droga, poi s’imbriacano si mettono in macchina e fanno casini….vero??

  15. # liburnico

    quelli che ci governano, vanno scortati da Carabinieri in macchina,a piedi, con l’elicottero etc etc etc… parli con loro e dicono :- a noi non ci pare tutto questo allarmismo… a prova’ 🙁

  16. # Steven

    È nessuno li ha visti in faccia,questi due?? La cassiera,la gente alla cassa,le telecamere ? Se li riconosce qualcuno ,è pregato di pubblicare le foto che poi si mettono su FB,insieme ad altri come loro

  17. # amaranto67

    si sarebbe il minimo

  18. # amaranto67

    Hai pienamente ragione, conosco diversi venditori ambulanti e sono persone oneste e leali, non è qualcosa di legato ai senegalesi ma alle persone di colore in genere…

  19. # amaranto67

    sono macchine rubate qui e con qualche giro strano di fatturazioni, false importazioni e altrettanto false reimmatricolazioni vendute a qualche immigrato locale a 2 lire…

  20. # AnToNiO

    Un livornese si sarebbe girato dall’altra parte!!! noi senso civico non l’abbiamo!

  21. # asciugati

    Boia deh da tutte le parti c’è scritto che la zona è videosorvegliata e poi quando succede qualche reato non beccano mai nessuno. La zona sarà anche videosorvegliata ma chi guarda le registrazioni c’è ?

  22. # matteo

    Ecco che gente sono, nel torto più marcio non hanno nemmeno la dignità di nascondersi e vergognarsi, anzi si sentono il diritto di compiere violenze contro chi é onesto, a loro tutto é permesso e tollerato. Sono loro i padroni!!

  23. # Elena

    I senegalesi?gran popolo: onesti e rispettosi. Per la mia esperienza hanno un inusuale e fantastico senso di gratitudine che in molti han purtroppo perso. Non penso la stessa cosa per i popoli dell’est e neppure di alcuni livornesi a cui manca completamente il senso del bene comune

  24. # Rubicone

    Domanda irriverente. Ma visto che non è la prima volta che succede qualcosa davanti a questo supermercato, ma anche ad altri della stessa catena, dovrebbero imporre la chiusura per rissa come per altri? e perchè queste attività non sono obbligate alla vigilanza come i locali notturni?

  25. # roberto5

    aiutarlo?? perchè chi ha chiamato l’ambulanza? il solito buonismo …….speriamo che ci invadino in massa così tu sarai il primo a aiutarli

  26. # AnToNiO

    Ma non ti vergogni? Tanto alla fine i nodi verranno al pettine…a buon intenditor poche parole)

  27. # Flavio

    “Torna al tuo paese, sei diverso!” – Impossibile, vengo dall’universo, la rotta ho perso, che vuoi che ti dica, tu sei nato qui perchè qui ti ha partorito una f….