Musica alta a tarda notte: protesta e viene minacciato con un coltello dal vicino

Mediagallery

Mancavano pochi minuti alla mezzanotte ma un livornese, residente in via Pannocchia, non riusciva a chiudere occhio a causa della musica ad alto volume proveniente dall’appartamento sottostante abitato da un cittadino tunisino di 39 anni e dalla sua compagna livornese. Infastidito dal rumore è andato a bussare per chiedere spiegazioni ed è stato aggredito dal tunisino, in evidente stato di ubriachezza, il quale lo ha colpito con spinte fino ad arrivare a minacciarlo con un coltello da cucina dalla lama seghettata di circa 11 centimetri. Non contento lo ha addirittura inseguito per le scale. La vittima ha chiamato il 113 che ha inviato sul posto una volante.
All’arrivo della polizia il tunisino ha abbandonato il coltello sul pianerottolo ed è fuggito dal palazzo. Rintracciato dopo pochi minuti è stato indagato per minacce aggravate.

 

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # stefanobolgheri

    indagato per minacce!roba da matti,se alla prossima lo accoltella??solo in italia può succedere questo! e loro lo sanno bene!!!tutti a casa!!!!vergogna!!!

  2. # compAgno

    Ma quante storie…. le liti condominiali sono sempre esistite!!!

  3. # Ci onci

    Io mi reputo abbastanza tollerante, ma qui abbiamo passato il limite. Non c’è giorno senza una notizia di cronaca nera che vede protagonisti questi tipi.

  4. # amaranto67

    non siamo piu difesi da nessuno….. la prossima volta caro mio scendi col machete vedrai le spinte un te le da!

  5. # amaranto67

    ormai in italia lo stato non esiste più.. la legge è solo per gli onesti cosi come le insopportabili tasse.

  6. # Gabriel

    Siamo a casa nostra ma non lo capiscano.. Vogliono integrarsi ?? Ma come un si sà ..questa delinquenza deve e può finire in un solo modo .. un bel biglietto sola andata per un ritorno a casa sua

  7. # POVERALIVORNO

    Indagato ma per tentato omicidio non se ne puo’ piu’ di questa magistratura.

  8. # Roberto-Bobbe

    Io mi chiedo come fa una livornese a mettersi con uno “venuto da lontano”… Bisogna avecci i peli sullo stoma’o certo ..

  9. # Lorenzo65

    Quella donna livornese ha trovato il “principe azzurro”: ubriaco, violento e di coltello facile. Certe donne i guai se li vanno a cercare da sole.

  10. # wilem

    senza fare polemica alcuna riguardo a commenti cancellati… denunciarlo e mandarlo a Tunisi per sempre no?

  11. # liburnico

    La legge protegge i delinquenti nullatenenti e i manigoldi senza una lira, se te padre di famiglia lavoratore dipendente commetti qualcosa ti trovi sul lastrico!!! Che schifo di giustizia…

  12. # Vittorio

    mah!!!!!!

  13. # Gipsy

    Ma allora siete duri! E non c’è posto nelle prigioni spendano per cavolate se ne fregano di noi, non si può lamentarsi negli stabili , la gente straniera e non ignorante vuole fare i cavolacci suoi . Io ho una sopra che dopo mezzanotte aspira fa le pulizie fino le tre , ci sono andata con gentilezza poi un po’ arrabbiata ma continua, l’ignoranza rimane tale… Gli vorrei dare una testata ma poi arrestano me , e non è straniera .

  14. # Diciamo la verità

    Solidarietà al disgraziato che ora si puppa il “simpatico vicino”…
    La falsa accoglienza dà anche questi frutti!

  15. # stefano

    Già ne abbiamo tanti di italiani delinquenti,se ci si mette anche gli stranieri siamo rovinati,vedrai ad Innsbruck non hanno di questi problemi !!!

  16. # Antonio

    Certo poi lui vede che hai un macete e ti apre con una pistola in mano,allora te scendi con 2 pistole e lui ti apre con un fucile.Poi si legge di persone uccise per cose futili…perché ragionano come te!

  17. # AndreaD

    “Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile… l’uomo con la pistola è un uomo morto.”

  18. # Crociato

    Forse ora il vicino italiano minacciato ci penserà meglio prima di votare il PD…

  19. # Daniela

    Non parliamo di convivenza negli stabili è una lotta incredibile, quella sopra di me non dorme mai … Ad ogni ora è come fosse mezzogiorno ciò che deve fare lei fa come abitasse sopra ad uno scoglio , non ci ragioni , l’ingnoranti restano tali … Poi si viene giudicati se perdi la testa…

  20. # Roberto-Bobbe

    CompAgno, dato che lo comprendi, portati il tunisino a vivere uscio a uscio con te…. vedrai che dopo un po’ cambi idea e smetti d’èsse compagno!

  21. # teknik

    E’ intollerabile che di sabato PRIMA DI MEZZANOTTE uno non possa ascoltare un po’ di musica in santa pace. –W LA MUSICA–

  22. # Dora

    Quelli dei piani di sopra credono di essere Dio, io non so perché ma quelli sopra sono sempre i più casinisti perché non hanno nessuno sopra di loro , ma tutto può cambiare.

  23. # Antonio

    Wooow!! Te la sei inventata te questa frase!!! Mi sembra di no

  24. # aquilone

    A QUEI 2 SIG. CHE HANNO I MENO!!! DICO MA VOI PER CASO ABITATE ALLA GUGLIA ? DATO CHE SIETE COSI’ FINI!! E ASCOLTATE LA MUSICA A MEZZANOTTE? SAI COM’E’ MAGARI C’è GENTE CHE POTREBBE DORMIRE E ROMPETE LE SCATOLE A QUALCUNO !

  25. # Andrea77

    Ognuno a vivere nel proprio paese e in giro solo da turista…. E se il tuo paese non ti piace invece di scappare per rompere poi le scatole in un altro posto, lotta per cambiare il tuo.

  26. # Giulia

    l’ho sempre detto, nella prossima casa non voglio avere nessuno sopra
    quelli che abitano sopra a me sono in 4 più il cane, il marito e i due figli non si sentono mai, lei però fa casino per tutti, quando è senza ciabatte cammina con i talloni e “rimbomba” tutto (menomale che non soffro di mal di testa e orecchie) , se cammina con i tacchi, altrettanto “casino”, mi dice ogni tanto che:
    “strano il mio cane non abbaia mai”.. mah veramente abbaia a tutti e pure a loro in tutte le ore, ed è di piccola taglia figuriamoci se era un alano, ….poi lei urla a tutte le ore che addirittura i miei amici si auto-invitano a casa mia per farsi qualche risata ed ascoltarla nella mia cucina, e dopo tutto questo non le ho mai detto niente, ce ne fosse di vicina di casa come me..

I commenti sono chiusi.