Muore a 38 anni portuale e padre di famiglia

Mediagallery

E’ morto all’età di 38 anni stroncato da una malattia in un letto dell’ospedale di Cisanello nel pomeriggio di martedì 22 settembre. Se ne va così Andrea Bellandi, un uomo amato e conosciuto da molti. Portuale (lavorava al terminal Tdt), marito e padre di famiglia, Andrea lascia un bimbo che tra poco dovrà compiere un anno di vita. Bellandi lascia questo mondo il giorno dopo le sue nozze. Aveva infatti sposato due giorni fa la sua Giulia. Andrea amava il calcio (il conosciutissimo padre Claudio è delegato della Fgic) e giocava con una squadra nel torneo di Monterotondo insieme ai tanti che lo ricordano con affetto sulla sua bacheca facebook tempestata di messaggi di addio. “In campo un leale nemico ….fuori un gran bravo ragazzo. Onorati di averti conosciuto Andrea”, scrive G.S. Del Corona Calcio. Ma anche “Andreone…. Che dire….. Solo al pensiero sto male…. Che bellissimi ricordi in campo e fuori…Domani sarà ancora più dura perché realizzerò questo incubo…. Sarai sempre con me…”, scrive Mario Chericoni.
“Chiunque ti ha conosciuto, ha conosciuto una grande persona, un grandissimo centravanti…un onore averti conosciuto e giocato con te”, scrive Diego Ferrazza.
A giugno scorso era in campo per le finali del torneo Over 35 Uisp a Monterotondo. Oggi, a distanza di quattro mesi, Andrea si è spento a seguito di un cancro con cui stava combattendo da mesi.
Oggi, mercoledì 23 settembre, il suo corpo sarà portato al cimitero comunale dei Lupi dove sarà allestita la camera ardente. Li i centinaia e centinaia amici di Andrea potranno andare a dirgli un ultimo ciao.

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # Francesca

    Ciao Andrea.

  2. # antispinelliano 1312

    TUTTA LIVORNO SÌ STRINGE ATTORNO AL DOLORE DELLA FAMIGLIA. ….CIAO ANDREA

  3. # emiliano

    Quando i dolori sono così grandi le parole non bastano a descriverli .Ciao Andrea riposa in pace mancherai a tutti e non solo alla tua famiglia .

  4. # riccardo

    che dire…abbiamo giocato contro milioni di volte…dai pulcini agli juniores,,,quanti scontri!! sempre nel rispetto reciproco e sempre con grande stima..ci incontravamo in giro e il saluto non mancava mai…non ti conoscevo bene ma appena ho visto la tua foto ho sentito come un senso di vuoto..onore a te andrea e un abbraccio forte ai tuoi familiari

  5. # Paolo

    Abbiamo giocato a basket insieme nel mitico “giornalino”! Ho di te un grande ricordo. Ciao Andrea!

  6. # Daniele Guidi

    Ci siamo scontrati sui campi sterrati della città, mai un attrito, mai una parola di troppo a fine partita stretta di mano aspettando la prossima…
    Condoglianze alla Famiglia

  7. # Bruno

    Non conoscevo Andrea R.I.P. suo padre Claudio si,è partecipo al suo grande dolore!!!

  8. # Bruno

    Non conoscevo Andrea R.I.P.,suo padre Claudio si è partecipo al suo grande dolore!!!

  9. # Pedro Dominguez

    Caro amigo
    Sono strane le forze dei vincoli tra le persone , quelli che si fanno da piccini, che nascono della inocenza da ragazzi, diventano fortissimi, indestruttibili, eterni, possano pasare 30 anni ma rimangano legatti al cuore per sempre. Prego per luí e per la sus famiglia, la moglie e IL fliglio, Gil amico, e i conosciuti. Indimenticabili ricordi d’ state, di mare, di spiaggia, di pallone, di risate e di vittoria. Un onore, da Barcellona fino a Livorno, sempre nel cuore Andrea.

  10. # marco60

    NON CONOSCEVO ANDREA MA SUO BABBO E SUA MADRE.MI STRINGO FORTE A LORO PER IL SUO DOLORE.VIVISSIME CONDOGLIANZE

  11. # Stefano

    Ti ho conosciuto in un torneo di calcio a 8 disputato anni fa‘ e posso dire che eri una signora punta !!!!! R.i.p…non ho parole .

  12. # Stefano

    Prima le partitine sulla spiaggia dopo i temporali d’estate e i tornei di tennis al bagno Vittoria, dove mi battevi sempre in finale, poi le ragazzate e le grasse risate in classe insieme alle Magistrali, legami e ricordi che non dimenticherò mai …. Ti voglio bene Andrè

  13. # bob del porto

    Riposa in pace.

  14. # patrizia

    Ti ho conosciuto……..trovavi anche il tempo per la concreta solidarietà con i piccoli saharawi!! stessi valori della tua “grande famiglia”, a cui vanno vivissime condoglianze.

  15. # elena meniconi

    non ci posso credere. le mie condoglianze alla famiglia Fornaciari

  16. # Emiliano

    R.i.p Andrea … Era una vita che non ci vedevamo,ma ricordo con il sorriso gli anni passati insieme alle magistrali… Ti voglio bene Bellandone….

  17. # VALERIA

    ANCHE SE ERAVAMO COLLEGHI TI CONOSCEVO POCO, MA HO ASCOLTATO LE VOCI DI CHI HA AVUTO IL PIACERE DI FREQUENTARTI E CHE SONO INANIMI: LA TDT HA PERSO UN GRAN BRAVO LAVORATORE ED I COLLEGHI , UN AMICO SINCERO!
    ALLA FAMIGLIA CHE HA SUBITO QUESTO LACERANTE DOLORE, UN FORTISSIMO E AFFETTUOSO ABBRACCIO. VALERIA

  18. # PaoloPrate

    Ciao Andrea compagno e avversario in campo straordinario un onore aver condiviso la nostra passione assieme e di averti conosciuto

  19. # LEO75

    Ciao Andre la notizia mi ha fatto restare di ghiaccio!!! Ti voglio ricordare nei bei momenti passati insieme quando giocavamo a Guasticce….un abbraccio a tutta la tua meravigliosa famiglia….pregherò per la tua anima….riposa in pace Guerriero!!!

  20. # Cristiano

    Ciao Andrea ti voglio ricordare come quando giocavamo nei portuali !!!

  21. # fabio bacci

    un’abbraccio grande alla famiglia Bellandi

  22. # quartiere La Rosa

    Un saluto immenso da tutto il quartiere della Rosa e da chi ha convissuto con te giornate spensierate e partite a pallone nei cortili . Rimmarrai sempre nei nostri ricordi . Ciao Andre

  23. # Carlino

    …mi ricordo di tanti scontri in squadre diverse sin dai pulcini fino alla categoria…ma abbiamo giocato anche insieme in rappresentativa e mi ricordo di una partita a Rosignano dove tu segnasti il goal vittoria su mio assist…dopo la partita il mister ti fece i complimenti ma tu gli dicesti che gran parte del merito era mia…lealtà ed onestà rara
    Ciao Andre…tanto so che sai già lassù a metterla per l’ennesima volta all’ incrocio…

  24. # Simona genovesi

    In momenti come questi trovi la vita ingiusta e straziante .
    Amo ricordare un caro amico conosciuto 25 anni fa che aiutava la sua famiglia al dolce sole d’estate al bagno vittoria che ci ha cresciuto questa nostra generazione ormai quasi quarantenni dove un ragazzo di nome Andrea ci regalava sorrisi anche quando ci dava un gelato…
    Un abbraccio alla famiglia è un pensiero al cielo dove andrea avrà ancora il suo dolce sorriso.

  25. # luigi

    VIVISSIME CONDOGLIANZE

  26. # susy

    Condoglianze alla famiglia

  27. # Giulio Sangiacomo

    Ciao Andrea mi ricordo di te quando giocavamo insieme nei portuali… eri già allora una “pedina” fondamentale…
    Non riesco ad immaginare il vuoto che lasci nella tua famiglia…,
    pregherò per te e per quelli che ti vogliono bene.

    Riposa in pace (con la palla tra i piedi e la testa alta)

  28. # Mirco Paggini

    Andrea era una persona speciale , solare e oltre a tutto come diciamo a Livorno anche “un bel giocatore” ….. non ci sono parole per la perdita e sono vicino a tutta la famiglia che abbraccio .
    Grande Andre ……
    Mirco

  29. # Cristina Guidugli

    Ciao Andrea! Eravamo compagni di classe! Ti ricordo con affetto! Eri…sei na pasta! Un forte abbraccio alla famiglia. Mi dispiace tanto.

  30. # MAILA

    ALLA CARA GINA E CLAUDIO, NON RIESCO A NON PENSARE L VOSTRO ANDREA CHE HO CONOSCIUTO MOLTI ANNI FA’ QUANDO ANDAVAMO NELLE GITE ORGANIZZATE DALLE FF.SS. VI SONO VICINA NON HO PAROLE.. UN GRANDE ABBRACCIO.. MAILA EMILIANO MAURO .

I commenti sono chiusi.