Maxi incendio nella notte, a fuoco un fienile

Mediagallery

Maxi incendio nel cuore della notte al Cisternino. A prendere fuoco un fienile dove erano alloggiati due trattori e del materiale agricolo (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare le immagini di Simone Lanari all’interno della fotogallery). Le fiamme, le cui cause sono ancora al vaglio degli inquirenti, sarebbero divampate intorno alle 4. A prendere fuoco, stando alle prime ricostruzioni, alcune balle di fieno che avrebbero sprigionato un rogo altissimo e un fumo molto denso visibile anche dalla Fi-Pi-Li poco distante  dal luogo dell’incendio. Sul posto i vigili del fuoco che hanno lavorato fino alle prime luci del mattino per portare alla normalità la situazione. A causa del molto fumo, per un residente della zona è stato necessario l’intervento dei volontari dell’Svs che lo hanno poi trasportato in pronto soccorso per gli accertamenti del caso.

Riproduzione riservata ©

Photogallery

6 commenti

 
  1. # Antò

    Boia ecco cos’era sto puzzo. Si è sentito fino in centro.

  2. # amaranto67

    in zona Livorno nord stamani all’alba sveglia presto per l’odore insopportabile. Fieno? ma cosa gli danno da mangia alle bestie de ! un puzzo si moriva.

  3. # Massimo

    non era puzzo di fieno, era ma di gomme bruciate altro che fieno………puzzo insopportabile fino alle 9.00 ( abito alle sorgenti zona chiesa)…

  4. # rispetto

    Nel capannone vi era solo ed esclusivamente fieno, sicuramente chi si è visto bruciare anni di lavoro davanti agli occhi è il primo che avrebbe voluto non sentire quel puzzo di fumo…

  5. # rispetto

    Nel capannone vi era solo ed esclusivamente fieno sicuramente chi si è visto bruciare anni di lavoro era il primo a non voler sentire quel puzzo…

  6. # Fede

    Ma tanto son boni solo a criticare!!! chi ha commesso ciò è un bel ….

I commenti sono chiusi.