Latitante arrestato in ospedale

Mediagallery

Un tunisino di 50 anni, latitante, è stato arrestato dai carabinieri di Lari all’ospedale di Livorno. Era ricoverato nel reparto di cardiologia. I militari lo cercavano da tempo perché colpito da un ordine di carcerazione della Procura di Firenze, in quanto deve scontare la pena di sette anni per aver fatto parte, in passato, di un’organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti. L’attività di monitoraggio dello straniero hanno permesso di rintracciarlo. I carabinieri hanno quindi dato esecuzione al provvedimento di carcerazione lasciandolo nel reparto affinché concludesse il ciclo di cure e terapie sotto la stretta vigilanza del personale della polizia penitenziaria.

 

Riproduzione riservata ©

20 commenti

 
  1. # Sniper70

    cioè fatemi capì bene:questo deve sconta’ una pena di 7 anni in galera e invece è a giro tranquillo?? un ci ‘apisco piu’ nulla…boh!!
    ps ricoverato all’ospedale di Livorno??…allora si vole suicida’!! 😀 😀 😀

  2. # Dario

    sniper ma che farnetichi

  3. # sara

    Ospedale, cardiologia,ciclo di cure e terapie…sicuramente paga le tasse per usufruire dei servizi…ma si dai Italiani brava gente, tanto e’ solo uno spacciatore di droga internazionale e deve scontare 7 anni…badaliii ca voi e sia….
    Ora tocca pagare anche per mantenerlo in carcere 7 anni…..sempre se non esce prima….

  4. # rassegnato

    IR PAESE DER BENGODI REGALA SEMPRE DELLE BELLE VILLEGGIATURE!!!

  5. # AndreaD

    E questo tranquillo tranquillo sfruttava gli ospedali italiani pagati con le nostre tasse. Speriamo torni al suo paese e non si faccia più vedere.

  6. # EMILIO

    MA COSA PENSATE CHE SE UN DELINQUENTE ITALIANO ALL’ESTERO SI SENTE MALE GLI OSPEDALI LO BUTTINO VIA? LA DEONTOLOGIA DI UN MEDICO PREVEDE L’ASSISTENZA INCONDIZIONATA AD UN BISOGNOSO CHIUNQUE QUESTO SIA….IN TUTTO IL MONDO…..O QUALUNQUISTIIIIII !!!!!!!

  7. # Eto

    Parla se sei infornato altrimenti stai zitto, cosi’ eviti di fare la figuracce…E’ vero che ti curano, ma poi ti presentano il conto !!! Solo in Italia abbiamo un sistema sanitario gratis che assiste e cura tutti, italiani e non, ma che viene finanziato solo da chi paga le tasse, infatti sta fallendo e ci sono miliardi di debito….

  8. # lorenzo 65

    Se sei all’estero in vacanza e ti succede qualcosa se non hai fatto l’assicurazione sanitaria nel pacchetto vacanze sei del gatto!! Se sopravvivi ti chiedono un conto salato che finchè non hai pagato non vai via dal paese!!!! Se poi sei un delinquente, altro che ospedale gratis..ti curi in cella!!

  9. # EMILIO

    SI SI ETO MENO MALE CI SEI TE CHE SEI INFORMATO…..SE NON HAI SOLDI TI CURANO LO STESSO E PER LA SPESA CI SONO DEI FONDI STATALI PERFINO NEGLI USA…..INFORMATI, VIAGGIA E APRI LA TUA MENTE COSI’ LE FIGURACCE EVITI DI FARLE TU……

  10. # Diciamo la verità

    L’avrà pagato il ticket…???

  11. # Carla

    Non e’ assolutamente vero….io fui costretta a farmi curare diversi anni fa in Francia al pronto soccorso, mi fecero pagare visita e medicazione….non voglio pensare ad un ricovero per un intervento! Hai ragione tu sul fatto che ti curano, ma Eto ha ragione sul fatto che in molti paesi devi pagare le prestazioni mediche, forse non in tutti, ma in molti di sicuro.

  12. # Crociato

    I nostri malati terminali di tumore pagano 30 euro di digitalizzazione per i referti degli esami radiologici per permettere agli spacciatori clandestini di potersi curare gratis.

  13. # emilio

    ALLORA SIETE DURI !!! SE UNA PERSONA NON POSSIEDE NIENTE VIENE CURATA LO STESSO !!!!! SONO TRATTATI INTERNAZIONALI SENZA CHE LE PRESENTINO CONTI DI NESSUN TIPO….MA TANTO E’ INUTILE PARLARE SU QUESTO SITO DI FASCI RAZZISTI E QUALUNQUISTI, CUOCETEVI NEL VOSTRO BRODO

  14. # HAHAHAHA

    “QUESTO SITO DI FASCI RAZZISTI E QUALUNQUISTI”….mi fai ridere, se la differenza vuol dire essere un ottuso buonista come te, va bene cosi`! Poi se non ci stai bene in questo sito vattene via, nessuno sentitra` la tua mancanza….

  15. # silvia

    ti posso assicurare che qui negli States per essere visitati è necessario avere l’assicurazione oppure la carta di credito

  16. # DANIELA

    Io non voglio chiamare fascisti e razzisti nessuno anche perché non va bene, però ragazzi io mi sono tante volte trovata a dire pure cose non piacevoli verso questi stranieri. Però come credo molti di voi dispiace perché pure loro pagano andando in contro alla morte, con bambini piccolini, donne incinte , scappano da certi casini . Secondo me dovrebbero prenderli un po’ pure gli altri invece siamo solo noi anche volendo come facciamo non abbiano più niente per noi. Però fanno pena ma perché non c’è un mondo sano non ci aiutano ci fanno incattivire tra noi e loro pappano alle nostre spalle i grandi in alto che schifo.

  17. # Barbarica

    E noi a pagare le tasse per questi all’ospedale? polizia penitenziaria a controllare questo e noi becchi e bastonate e come minimo se crepa bisogna pagare il funerale…… Che schifo!! Siamo pieni! Qualche giorno scoppia la rivoluzione se non cambia qualcosa

  18. # lorenzana

    Guarda che Emilio ha scritto come funziona la sanità in Italia…non c’è tra niente essere buonisti…pero ho notato che ti ha colpito particolarmente quello che ha scritto…

  19. # patrizia

    visto che lo difendi tanto accompagnalo al su paese e restaci anche te.

  20. # princi53

    all’estero ti curano si , ma paghi tutto!!! Ma perchè i delinquenti stranieri non li riportano a casa loro e li fanno curare dai loro stregoni, qui la sanità va a rotoli e noi scemi curiamo questa gentaccia, non ci capisco più niente, va tutto alla rovescia

I commenti sono chiusi.