Pedinata dalle Poste a casa per derubarla, così in tre si prendono gioco di un’anziana

Mediagallery

ACCOLTELLATO IN STRADA NEL GIORNO DI SAN VALENTINO – LEGGI QUI

La pedinano fin sotto casa e la derubano di 2700 euro. E’ accaduto in zona Fabbricotti. La vittima, in stato di forte agitazione e in preda alla disperazione, ha chiamato la polizia spiegando che verso le 12 era andata alle Poste di via Marradi per prelevare (soldi necessari a effettuare dei pagamenti) facendo rientro a casa immediatamente dopo. Una volta giunta nei pressi del portone del condominio ha notato la presenza di tre giovani donne di bassa statura che ridacchiando tra loro la seguivano lungo le scale.
Raggiunto il pianerottolo di casa, la donna è stata circondata dalle tre e con la scusa di avere informazioni su un altro stabile si sono avvicinate ulteriormente e confondendola sono riuscite a portar via i soldi custoditi all’interno di una tasca laterale interna della borsa.
Resasi conto quasi subito del furto, l’anziana si è messa all’inseguimento delle tre ladre aiutata anche da un giovane che aveva visto le tre donne allontanarsi. Le tre però sono riuscite, dividendosi, a dileguarsi.

Riproduzione riservata ©

12 commenti

 
  1. # Malizioso Troll

    Purtroppo bisogna adeguarsi ai brutti tempi nei quali stiamo vivendo. Lo so, sembra una limitazione alla libertà ma non possiamo fare altrimenti. Evitare di esibire denaro e preziosi, evitare di dar confidenza a sconosciuti… Certo, rimane soprattutto una curiosità: perché questa signora, già che era alla posta, non si è organizzata per effettuare i pagamenti direttamente allo sportello? Non so se tutte le operazioni potevano risolversi con bollettini o bonifici, ma anche se ne avesse fatto solo qualcuna, tornando a casa con una cifra inferiore, avrebbe ridotto il danno.

  2. # federica lomi

    Mammamia!!! Povera donna!! Io sono sempre più convinta che dovremmo smettere di utilizzare i contanti e io sarei molto favorevole a farli proprio sparire. Si risolverebbero tantissimi problemi non solo i furti ma sopratutto evasione e riciclaggio. E proprio non condivido ne capisco l’opinione di chi dice di no perché “le banche ci guadagnano” “i conti correnti costano” “clonerebbero piu carte” i complottisti…. bah. Leviamo i contanti, siamo nel 2014

  3. # Sono Rom

    Classica tecnica delle borseggiatrici professioniste…

  4. # Donna Letizia

    Oramai questi delinquenti passano la giornata facendo “pesca a strascico”:stanno fissi ai bancomat,sportelli postali ad osservare i movimenti di denaro e dovunque girino anche pochi spicci per rapinarti….siamo prigionieri della paura anche in casa nostra!

  5. # marco2

    i contanti si potranno levare solo quando le banche non applicheranno più balzelli di spese da strozzinaggio

  6. # jackfolla

    Poichè negli uffici postali ci sono le telecamere per controllare i locali ed è evidente che la signora è stata vista dalle ladre ritirare i soldi allo sportello non ci dovrebbero essere problemi per identificarle guardando il nastro registrato.

  7. # jackfolla

    Non ci dovrebbero essere problemi per l’identificazione delle ladre poichè negli uffici postali ci sono le telecamere che controllano i locali e la derubata è stata senz’altro seguita nel prelievo allo sportello,

  8. # simo

    i contanti si dovrebbero levare per impedire di fare il nero. Dimmi cosa spendi in più se paghi con bancomat…nulla!

  9. # archimede

    LA SFORTUNATA SIGNORA DOVREBBE ESSERE RIPAGATA DA COLORO I QUALI SI OSTINANO A DIRE CHE CERTE PERSONE SONO PERSONE CHE VANNO AIUTATE ….

  10. # misia

    purtroppo viviamo assediati dai ladri non siamo più padroni di niente la nostra libertà non esiste più,dobbiamo pensare sempre che ci possono portare via quei pochi soldi che ci sono rimasti!!!!!e non si possono più mandare gli anziani da soli,ci vuole la scorta!!!

  11. # Ada Morelli

    Mi sembrano un po’ troppi i soldi prelevati.
    1° se sono stati prelevati al bancomat, si possono prelevare max euro 600 die
    2° se sono stati prelevati allo sportello, trovo strano, perché oltre euro 2000 , non
    ti danno ( è successo a mio zio che, pure qualche soldo ce l’ha)
    3° se è la pensione , (euro 2700 netti al mese) è una fortuna…. ma ho i miei dubbi che sia la pensione. Quindi……

  12. # Marco Sisi

    Facciamo attenzione perché sta succedendo anche questo La banda, con un abile raggiro distraeva l’ignara vittima, sottraendole la carta bancomat sostituendola con un’altra rubata. Adocchiata la vittima, quasi sempre anziana, i cinque entravano in azione. Questo il modus operandi: un uomo faceva da palo, non facendo avvicinare persone che potevano disturbare il loro piano; una donna matura, dall’aspetto insospettabile, si sporgeva per carpire il codice segreto che la vittima digitava e lo annotava; una ragazza distoglieva la vittima nel momento in cui stava per ritirare la carta dallo sportello, ad operazione ultimata, facendo notare che le era caduta una banconota a terra che lei stessa aveva posizionato; un’altra ragazza nel momento in cui la vittima si abbassava per prendere la banconota a terra, ritirava la carta bancomat appena utilizzata e ne lasciava un’altra rubata. Le carte bancomat così rimediate con i codici carpiti dalla complice, venivano poi adoperate presso gli stessi sportelli bancomat o presso altri, prosciugando i conti delle malcapitate vittime prima che potessero accorgersi del furto e bloccarle.

I commenti sono chiusi.