La cocaina nel “risvoltino” dei jeans: arrestato

Mediagallery

I carabinieri della stazione Centro, mimetizzati tra i passanti della centralissima via Marradi, hanno arrestato un cittadino albanese di 30 anni per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.
Dopo lunghi pedinamenti fatti in borghese dagli uomini e le donne dell’Arma, l’uomo che si aggirava nel quartiere con una bicicletta e stato fermato e nel risvolto dei jeans  sono state rinvenute delle palline di cocaina già pronte allo spaccio. La successiva perquisizione a casa  ha permesso di sequestrare circa 25 grammi di “coca” e la sostanza da taglio.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # franco

    la percentuale dei crimini degli extracomunitari è del 35 %… la popolazione extracomunitaria è circa il 10%.. quindi gli stranieri delinquono di più… soprattutto se non hanno lavoro e fissa dimora.. quindi vanno arrestati e poi espulsi !!!

  2. # piratatirreno

    Bravi continuate cosi!!! E non scoraggiatevi se qualche magistrato di turno rende vano il vostro lavoro. Chi la dura la vince!!!!!

  3. # Nedo1

    Salviniiii daiiii daiii ti si vota tuttiiiii!!!!

  4. # mbi

    vi siete dimenticati di scrivere che il magistrato di turno, appresa la grave notizia, ha subito ordinato l’immediato rilascio dello spacciatore, nonché avviato un procedimento contro i carabinieri razzisti

  5. # Pirata

    L’avete voluta la bicicletta e ora pedalate e 65! O duri!!

  6. # ELENA

    lo voti tu…….. non tutti BEN DIVERSO

I commenti sono chiusi.