Investe un gatto e scappa. Felino soccorso dall’ambulanza veterinaria dell’Svs

Si cercano i proprietari dell'animale ferito. Chiunque lo riconoscesse come suo telefoni al 348.1747416 oppure allo 050/22.10.100

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Un gatto è stato investito intorno alle 18,20  di   giovedì 22 agosto sul viale del Risorgimento all’altezza del civico 24. Ad accorgersi dell’incidente un passante che ha sentito un forte urto e ha visto il felino a terra gravemente ferito. L’uomo, insieme ad una coppia di giovani fidanzati che stavano camminando per strada,  ha così raccolto il quadrupede e ha chiesto ospitalità al negozio di detersivi “Millebolle” che ha gentilmente concesso un ricovero momentaneo all’animale. Subito la telefonata all’Svs per far intervenire l’autoambulanza veterinaria prontamente arrivata in viale Risorgimento.
Sul posto si sono portati infatti i volontari e il medico veterinario che ha visitato il gatto all’interno del negozio fornendogli le prime cure del caso. Subito dopo è partita, a sirene spiegate, l’ambulanza veterinaria, che ha così inaugurato con questo intervento i servizi medico-veterinari d’emergenza.  Il gatto che dopo le cure ha reagito “soffiando” forse per paura, a chi cercava di regalargli una coccola, è stato trasportato d’urgenza alla clinica veterinaria di San Piero a Grado.
Adesso si cercano dunque i proprietari dell’animale probabilmente fuggito da casa e scappato in strada. Chiunque riconosca il gatto come suo (nella foto piccola in pagina da ingrandire con un clic e nella fotogallery in basso all’articolo) può chiamare il 348.1747416 oppure 050/22.10.100
Nessuna traccia dell’automobilista che ha urtato con la sua auto il felino non fermandosi a soccorrerlo.
Si ricorda che chiunque voglia chiedere l’intervento dell’ambulanza veterinaria lo può fare contattando lo 0586/88.88.88.

Riproduzione riservata ©

55 commenti

 
  1. # io

    Sono questi i problemi…..

  2. # Biko

    Forza micetto..,devi guarire ….bravi ai medici e a quel signore che ha dato l’allarme …e poi non dico quello che penso di quella “brava persona “che l’ha investito…gli auguro solo tante notti insonni …

  3. # Ale

    …maddé…io ho capito che il problema fa sempre notizia, ma non possiamo mica sempre leggere i “problemi” sennò ci si da una rivorverata…..un gattino è stato salvato, meglio così, poi si può anche parlare della disoccupazione, di razzismo, di terremoti, stragi e di fine del mondo, ma ogni tanto staccate è….BRAVI AI RAGAZZI DELL SVS, un gattino salvato, bella notizia, meglio di un gattino morto stecchito!!! O no? ANDIAMO È LIVORNO UN PO’ PIÙ DI ALLEGRIA E OTTIMISMO!!!!

  4. # Daniele

    infatti non sono questi i problemi…i problemi li hai te a fare questi commenti

  5. # Silvia

    I problemi grossi ce l’ha chi scrive commenti del genere..
    Ricordo che PER LEGGE è omissione di soccorso investire un animale e andarsene.
    E poi fa così schifo leggere una piccolissima buona notizia ogni tanto? La verità è che bisogna sempre lamentarsi!

  6. # mau

    Non sapevo di questa ambulanza per i nostri amici pelosi, spero mai ma il numero l’ho segnato. Una domanda ma le cure del veterinario sono a gratis?

  7. # mau

    Non so no questi I problemi veri, ma una ambulanza per i pelosi rende un po’ più civile una cittá

  8. # Grandi

    boia stanotte un dormo

  9. # marcioss

    Povera bestiolina….o che male c è a salvare un micio?…prendetevene uno e capirete quanto può darvi…

  10. # Check-Mate

    E se qualcuno investisse un politico dovrebbe segnalarlo? PS: Forza Micio!

  11. # Samarcanda

    niente è gratis. le cure sono a carico della collettività.

  12. # io

    Ah ah ah ah

  13. # luigi corti

    Complimenti per lo scoop!

  14. # Ricca

    Un grazie anche ai volontari che prestano questo servizio, e alla SVS che lo ha messo in piedi.

  15. # M

    COMPLIMENTI ALLA SVS, UN SERVIZIO OTTIMO.
    M

  16. # Gilberto Gibi

    “io”…sei proprio misero !!!

  17. # laido

    Tutto bello basta che a pagare sia l’investitore o il proprietario del gatto.
    Sarebbe il caso che un tale servizio se lo pagassero coloro che ne usufruiscono.

  18. # Livorno

    La mi vicina ha mezzo ammazzato un tarpone ARRESTATELA!

  19. # RICCARDO

    La ambulanza veterinaria,checchè se ne dica,è una delle poche forme di civiltà esistenti a Livorno! I nostri amici animali,hanno diritto essendo esseri viventi e quindi creature di questo mondo.
    So bene,che ci sono altri problemi (io sono disoccupato senza indennità da ben 13 mesi..!!) ma dalla civiltà,vengono sempre le soluzioni a tutti i problemi!!

  20. # amaranto67

    “investe un gatto e SCAPPA..” scusate ma cosa doveva fare? Fermarsi e allertare il 118 ? Ma ruzziamo? Amare gli animali va bene, non fare del male agli animale benissimo.. ma senza esagerare, son gatti non FIGLIOLI.

  21. # asdrubale

    Boia, roba grossa ! Oh automobilista pirata sei avvisato … se ti prendono ti fai l’eragastolo per omissione …e meno male un era r’ cane artrimenti i’r padrone ti uccideva a calci e pugni…

  22. # 383

    grandeeee

  23. # 383

    con tutto ciò mi spiace per il micio di cuore, forza micetto auguri, per il pilota dell’auto magari la coscienza di fermarsi poteva averla no? Può capitare di uccidere un gatto ma, le persone della famiglia soffrono tanto in quel momento, non lo si riesce a comprendere?

  24. # max

    l’ambulanza per gli animali è una bellissima cosa e mi fa piacere che a Livorno ne esista una. complimenti ancora una volta ai volontari dell’svs

  25. # fede

    Gli animali per legge vanno soccorsi.. Ma anche custoditi e questo purtroppo non lo ricorda mai nessuno quindi prob. Se rintracciano il proprietario potrebbe chiedere i danni anche del mezzo se il gatto ha un padrone… Per esperienza vi dico che le spese di un animale investito senza padrone sono a carico di chi lo porta dal veterinario. Comunque sia massimo rispetto per gli animali ma anche per le persone bisognose perché ho la sensazione che fa più notizia una cosa del genere che di una famiglia in difficoltà personalmente prima devono venire le esigenze umane poi quelle animali e istituire un servizio ambulanza per animali è eccessivo mio padre ottanta anni è stato quattro ore in barella perché non si trovava un ambulanza per trasferirlo in un reparto …. Brambilla mania farà danni…

  26. # mario3

    chi fa la derattizazione deve essere denunciato per omicidio volontario plurimo aggravato. O gli animali non sono tutti uguali?

  27. # LazzarOne

    Non credo che tu abbia colto in pieno il senso di questo articolo, facciamo così: pensaci un altro pò, semmai aiutati leggendo gli altri commenti, poi se ancora non ci arrivi chiedi pure che te lo spieghiamo.

  28. # simpatia

    Sei simpatico come totò…….

  29. # simP

    Infatti quando vengono col foglio per avere consenso non firmo. Ci sono i gatti per tenere lontano i topi. C’è da inventare qualcosa per i fessi ma dice non ci sia medicina

  30. # simP

    c’è una legge e degli ignoranti vedo..

  31. # simP

    cosa vuoi che capisca… domandagli di Lucarelli ti dice tutto…

  32. # Giulia

    se eri te il gattino, preferivi rimanere sull’asfalto agonizzante ?

  33. # luca

    E del genocidio perpetrato vicino Bologna dove hanno abbattuto 500.000 polli per sospetto di aviaria nessuno ne parla? I polli sono figli di nessuno???

  34. # simP

    domandiamoci piuttosto perché in 3 anni di questa disponibilità di servizio non ci sono state richieste mentre ci sono mancasse in altri ambiti. Credo che questi disservizi dipendano più da mala gestione che carenza o priorità sbagliate.

  35. # Samarcanda

    Bravi cercate i proprietari del gattino e denunciateli per omessa custodia. Se provocava un incidente mortale (tipo scooterista che per evitarlo si rompe l’osso del collo) si faceva du’ risate. Poi magari vieni fuori che non il gatto non è assicurato e allora si procede al sequestro conservativo dei beni (dei padroni) e pignoramento per garantire alle vittime i risarcimenti e poi piangete e dite che lo Stato è cattivo.

  36. # kristicci

    Leggo alcuni commenti e mi vergogno di appartenere al genere “umano”.

  37. # MEGLIO SCEMO CHE LIVORNESE

    I POLLI SI MANGIANO E FANNO LE UOVA QUINDI PRIMA O POI DEVONO MORIRE, INOLTRE CON L’AVIARIA muoi pure te che li respiri o li tocchi figuriamoci se li mangi. QUINDI CARA FARE L’ANIMALISTA DA DUE LIRE..

  38. # MEGLIO SCEMO CHE LIVORNESE

    QUARAQUAQUA’, LA LEGGE E’ PER GLI ANIMALI SELVATICI, NON PER GLI ANIMALI DOMESTICI, QUINDI IL RESPONSABILE E’ SOLO IL PADRONE O DETENTORE DELL’ANIMALE DOMESTICO…

  39. # sandro

    io non l’ho con nessuno all’infuori di chi ha chiuso gli ospedali pschiatrici

  40. # Brilla

    ..povero miciolino!

  41. # Iiiii

    Tutti i contrari a questo servizio devono avere come minimo il classico cane da baracchina rossa per raccattare le smandrappate che vanno sul lungomare.

  42. # Biko

    Pensi di essere simpatico…..

  43. # simP

    ha diritto di vivere anche lui, forse più di tanta gente che da fiato alla fogna

  44. # piratatirreno

    ma ti levi…!

  45. # piratatirreno

    Se si continua così, tra qualche mese, non ci saranno neanche le ambulanze per le persone (causa tagli al sanitario, ecc.)! Vedrete cari concittadini.
    A breve, proseguirà la riforma del servizio sanitario sul territorio…tra le tante cose, la riforma, prevede diversi tagli…
    Ma lo sapete che dalle ore 20.00 alle ore 8.00 (tutti i santi giorni) su tutto il territorio livornese, ci sono soltanto 2 medici (a bordo di ambulanza)? Ed in regione dicono pure che 2 sono troppi e che verranno tagliati.
    Scusate ma sono più inquieto per questo.

  46. # piratatirreno

    Care associazioni di volontariato, unitevi ed organizzatevi.
    Facciamo una bella cosa: visto che il servizio sanitario è affidato allo stato, date una data ultima per il servizio di soccorso con ambulanza. Se entro tale data la ASL/Regione si decide a pagare tali servizi in maniera adeguata (per far sì che le associazioni non debbano svolgere un servizio in totale rimessa) bene, altrimenti interrompete il servizio. Poi voglio proprio vedere come la ASL riesce a mettere in piedi un servizio di ambulanze così capillare come quello attuale ?!
    Ci siamo rotti!! E’ l’ora che i soldi pubblici vengano spesi per i servizi pubblici essenziali.
    Sarò egoista, ma prima mi preoccupo se ci sono ambulanze per le persone. Poi eventualmente, ben vengano le ambulanze per gli amici “pelosi”.

  47. # patrizia

    per fortuna c’è ancora qualcuno che ha un cuore grazie alle persone che hanno soccorso il povero micio.

  48. # luca

    Ragionamento da razzista, i polli si mangiano e quindi se ammazzano giovanissimi senza pudore e senza rispetto del diritto di vivere la loro vita. I gatti, che peraltro vengono mangiati dai cinesi ed anche in alcuni ristoranti all’ insaputa del cliente, invece hanno tutte le comodità e premure. Se questo non è razzismo!

  49. # topona

    L’ esercito di liberazione nazionale dei topi comunica che un altro nemico è stato abbattuto! W i topi!

  50. # amaranto67

    siete difori… i cani a’r cimitero.. i gatti coll’ambulanza… ci manca solo i tarponi a’r cinema ormai…

  51. # Silvia

    Ma sarà meglio che tu impari a leggere prima di scrivere.. la legge vale per TUTTI gli animali.
    Anche se penso che i padroni debbano essere più responsabili, perché in tanti casi ci rimettono sia gli animali che le persone per la loro negligenza!

  52. # Retro

    Il problema e’ che i motorini un c’hanno la retromarcia.

  53. # Marco Libra

    E’ davvero brutto leggere commenti sarcastici solo perché è stato salvato un “inutile” e “inferiore” gatto.
    Quando questi gesti, vero segno di progresso civile, verranno riconosciuti e apprezzati da tutti allora potremmo dire di vivere in un mondo migliore.
    Ricordo che da poco per legge investire e non soccorrere un animale è un reato penale al pari di quanto avviene per i nostri simili, con buona pace di chi si sente offeso e infastidito da questo.

  54. # sergio

    MA COSA C’ENTRA LUCARELLI ? PENSATE SEMPRE CHE ESSERE TIFOSO DEL LIVORNO O COMUNQUE DI CALCIO DENOTI MANCANZA DI SENSIBILITA’ VERSO LA VITA DEGLI ANIMALI? FORSE E’LEI CHE NELLA SUA “PICCOLA TESTOLINA” PENSA CHE GLI UNICI PROBLEMI DELLA VITA SIANO QUESTI!! MA PURTROPPO CREDO CHE IN QUESTI ULTIMI TEMPI CI SIANO PROBLEMI BEN PIU’ SERI DELLA VITA DI UN GATTINO O DEL TIFO PER UNA SQUADRA!C’E’ IN GIOCO LA DIGNITA’ DI MILIONI DI GIOVANI CHE NON HANNO LA POSSIBILITA’ NE AVERE UN LAVORO E FORSE NEANCHE QUELLA DI FARSI UNA FAMIGLIA :FONDAMENTO COMUNQUE LA SI PENSI DELLA SOCIETA’ CIVILE .

  55. # sandro

    speriamo il pirata della strada sia preso e condannato all’ergastolo.
    ma…le indagini cosa stabiliscono , il gatto era randagio ho aveva un proprietario?
    cosa ci faceva in quel posto a quell’ora? traversava sulle strisce pedonali, oppure ha traversato di corsa senza guardare prima a destra e a sinistra per accertarsi il sopraggiungere di mezzi a motore, sarà stato uno straniero ubriaco ho un livornese fatto, oppure uno in bici a sua volta caduto e se ne sono fregati tutti se si è fatto male? informateci.

I commenti sono chiusi.