Ingerisce un ovulo di eroina: intossicato 54enne

Mediagallery

E’ rimasto gravemente intossicato a causa della rottura di un ovulo di eroina ingerito per trasportare la droga senza problemi. E’ questo quanto è accaduto venerdì scorso a un corriere utilizzato per il trasporto di sostanze stupefacenti, un nigeriano di 54 anni, che al ritorno da Torino, dove si era recato per comperare eroina, ha avvertito un improvviso e fortissimo malore per cui è stato necessario e provvidenziale il viaggio in ambulanza al pronto soccorso di viale Alfieri. Per trasportare la droga nella nostra città, l’uomo aveva ingoiato un ovulo di 10 grammi di eroina che avrebbe recuperato una volta espulso per via naturale. L’ovulo però doveva essere stato confezionato male perchè l’uomo, poche ore dopo l’arrivo a Livorno, ha cominciato ad avvertire un forte malessere generale probabilmente causato della rottura dell’involucro con il quale la droga viene confezionata per il trasporto. Nell’intestino dell’uomo i medici che lo hanno seguito non hanno trovato alcuna traccia dell’ovulo probabilmente perché si è disfatto liberando la massiccia dose di droga che ha di fatto avvelenato il corriere nigeriano, che è stato trattenuto in osservazione dopo essere passato dalla shock room.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # ginogino

    …e dopo essere stato curato e osservato???? denunciato a piede libero??? divolata a casa sua noo???

  2. # pino

    ginogino………ssseeeeeeeeee te lo scordi!!!

  3. # SCIANGAINO

    Chi glielo paga l’ospedale i soliti brodi livornesi?

  4. # Victor

    Povero ciccino….chissa’ che mal di pancia….
    Sono veramente preoccupato…!!!

  5. # figgino

    passato dalla shock room e non finito alle sughere room? ma fateci un favore evitate di farci sapere queste notizie che ci fanno solo incattivire….e dimorto anche

  6. # Il Paese di Bengodi

    Mentre curiamo gratis i corrieri della droga che si avvelenano per trasportare eroina, una ragazza perbene malata terminale di cancro deve lavorare fino all’ultimo giorno di vita per pagarsi le medicine e l’affitto ( http://delinquenti.altervista.org/schiavi-moderni/ ) Questa è diventata l’Italia!

  7. # patrizia

    Se ci si va noi col mal di pancia al pronto soccorso ci mettano in un cantino per ore…….

  8. # PirataTirreno

    Per gli stranieri assicurazione sanitaria privata, come era negli U.S.A. E poi fori dalle …..!
    Se sei persona che si vuole integrare, le leggi devi rispettare.
    Altrimenti al tu paese devi tornare!!!
    E poi se vai in galera si fa come in Francia (le spese di “soggiorno” le paga la famiglia, o in assenza di questa (in caso degli stranieri) lo stato di provenienza!

  9. # FABIO

    IO L’OVULO, GLIELO LASCIAVO DIGERI’ !!