Livornese colto da infarto a bordo del traghetto. Soccorsi delicati, elicottero bloccato dal vento

Il forte vento, non consentono al Pegaso di alzarsi in volo. Il comandante decide di invertire la rotta e puntare verso Portovecchio, in Corsica

Mediagallery

Un livornese colto da infarto a bordo di un traghetto Moby Wonder, di ritorno da Olbia. E’ accaduto ieri 12 settembre intorno alle 18. L’uomo, G.S. 72 anni, si trovava sul ponte quando inizia ad accusare dolori al braccio e una respirazione affannosa. Sul posto arriva il personale medico di bordo che subito si rende conto della gravità della situazione. In un primo momento si pensa all’elicottero del 118o ma le condizioni meteo, in particolare il forte vento, non consentono al Pegaso di alzarsi in volo.
Il comandante decide quindi di invertire la rotta e puntare verso Portovecchio, in Corsica. Appena attraccato, ad attendere il traghetto, intorno alle 20, c’è una ambulanza che porta l’anziano in ospedale. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. La nave riparte poi per Livorno, intorno alle 21, dove attracca in nottata, verso l’1.30 con  circa 4 ore di ritardo.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # alla frutta

    FORZA FRANCO!!!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.