Mostra il seno per scappare dopo il furto. Guarda la FOTO-sequenza in ESCLUSIVA

E' accaduto alla farmacia "Centrale" del dottor Carlo Scalabrella, in via de Larderel

Mediagallery

Potrete trovare la sequenza di quanto accaduto negli scatti sotto la foto principale. Basta un click per ingrandire le immagini 

LIVORNO – Alza la maglia e mostra il seno per distrarre i presenti e scappare. E’ accaduto lunedì 10 febbraio, intorno alle 18, alla farmacia “Centrale” del dottor Carlo Scalabrella, in via de Larderel, angolo piazza dei Mille. Protagonista una donna sui 40 anni, raccontano con un sorriso amaro dalla farmacia, che è entrata chiedendo alcuni pacchi di fazzoletti per bambini. Ne ha presi 3 per una spesa di 6 euro e ha tirato fuori una banconota da 200 euro per pagare. “Non mi convincevano e così ho chiesto al titolare se gli sembravano vere – spiega la farmacista che l’ha servita – Mi ha detto che erano autentiche e così sono tornata alla cassa per fare il resto”.
La farmacista ha consegnato alla donna due banconote da 50 euro e altre di taglio inferiore. “Lei le ha prese subito ma poco dopo ha iniziato ad urlare nella sua lingua incomprensibile e ci ha pure lanciato contro alcuni prodotti presenti sul bancone. Dopodiché mi ha restituito il resto mettendo le banconote una sopra l’altra con in cima quelle di taglio più piccolo”.
A quel punto, davanti agli occhi increduli dei cinque lavoratori, presenti in quel momento, e di un cliente si è alzata prima la maglia e poi il reggiseno mostrando il seno per alcuni secondi. “Sì, sì era nuda” ricorda la farmacista. La donna ha quindi lasciato il negozio e si è allontanata a piedi verso piazza della Repubblica. Solo alcuni minuti dopo i farmacisti si sono resi conto che dal bancone erano spariti i due pezzi da 50. “Nella confusione che aveva architettato è riuscita a portarli via assieme ai fazzoletti e ai 200 euro che inizialmente ci aveva consegnato fingendo di voler pagare. E’ incredibile. Eravamo in 5 dietro al bancone e non ci siamo resi conto di nulla”. A quel punto, al titolare della farmacia non è rimasto altro che chiamare la polizia per denunciare il furto subito.

 

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # Magic

    Totò, Peppino e la Malafemmena

  2. # Brunello

    Certo che le donne son peggio della droga

  3. # Baccello

    Questa donna è un genio! 😉

  4. # Nedo

    Un trucco vecchissimo….lo fanno per cercare di fregare il resto quando appositamente pagano con banconote di grosso taglio. A Livorno non ricordo di altri episodi, mentre in altre grosse città è da anni che inscenano questo teatrino per rubare.

  5. # AndreaD

    E tanto devi esse Carmen Russo!!!

  6. # Omersimpons

    C’ e’ crisi…….!!!!

  7. # CARLO

    Le studiano tutte per non poter lavorare…poi riguardo il linguaggio incomprensibile che cita l’articolo:
    Non credo assolutamente che possa trattarsi di un’ extracomunitaria, vero gentili lettori??? IMPOSSIBILE!

  8. # PITTARO

    invece a noi poveri cittadini normali, contribuenti etc etc.. non resta altro che farsi vedere in mutande… o forse manco quelle… ci stanno togliendo tutto…

  9. # stascippa

    Carlino e le becchi tutte te!!!

  10. # Daniela

    Delicata questa qui! Una volta da ragazzine io è delle mie amiche , si fece ad un distributore dopo che si fece miscela al bravino… Ma era una bravata da ragazzine!!!

  11. # liburnico

    … whoaw una vera LADY anglosassone 😉

  12. # commento

    Ma cos’è? Una barzelletta..? :-O

  13. # farmacia garibaldi snc

    lo stesso,e la stessa persona ha provato anche qui da noi.. circa 30-40 minuti dopo la farmacia centrale.. fortuna che qui l’abbiamo aggredita subito e non e’ riuscita a portare via nulla….ma la persona e’ la stessa.. ne siamo sicuri…

  14. # Sorgentiiiiiiiii

    Dovevano essere più furbi all’interno della farmacia, era logico che finiva così. Beh, vi rifarete la prossima volta…

  15. # marcioss

    Bastava una volta accertato che la banconota era autentica,metterla subito in cassa…Vedrai dopo non faceva il teatrino….

  16. # Denuncia!

    Fate la denuncia subito!

  17. # Mario

    si però….SVEGLIA EH !!!!

  18. # Tettolona

    Ti immagini se mi tiravo su la maglia io ahahahahahahaha !

  19. # La Mora

    Si faceva da piccine in due sul motorino , quella dietro tirava su la maglia davanti i vigili !!!!

  20. # La Mora

    E mamma mia… Si faceva mica del male a nessuno! Deh manco si rubava!

  21. # lupin III

    lei è la numero 1…
    ma poi scusa, ti da il pezzo da 200€ per pagare e loro fanno il resto. perché a un certo punto ci sono sia i resti che il pezzo da 200 sul bancone? non dovrebbe essere in cassa ormai?

    sono contro le truffe e i reati ma di fronte a tanta topponaggine….

  22. # Samar...

    Mi ricorda tanto una scena del reality-show “Banco dei Pugni” sul canale 52 di DMAX, ambientato nell’ “American Jewelry and Loan” il più grande banco dei pegni di Detroit sulla 8 Mile Road… L’unica differenza è che lì Mr. Leslie “Les Gold” non lo riesci a fregare… Anzi, al più si tiene merce e soldi del cliente dicendo che ci sta pure rimettendo, perché come dice lui: “mio figlio poteva morire!”…… ahahahah

  23. # Ceccobeppe

    De, se c’ero io dietro al bancone ti potevi porta’ via anche tutta la farmacia 😉

  24. # Ceccobeppe

    Eh lo so… Mettete pure i pollicini rossi ma io son così: davanti a un paio di …. vado in estasi. Non c’è niente di più bello. A me la tipa mi fregava di brutto…

  25. # Luca

    Ma siete tutti cechi??!!! ha alzato la maglia per far vedere che era incinta!!!! non lo vedete il buzzo??? ahahahah

  26. # Tettolona

    Ahahahahahahaha ! Ciao.

I commenti sono chiusi.