Eni, operaio si ustiona al volto e al torace

di gniccolini

Mediagallery

Incidente, stamattina intorno alle 8,30, all’interno della Raffineria Eni a Stagno. In base a quanto appreso, un operaio, livornese di 39 anni, si sarebbe ustionato al volto e al torace a causa di quella che in gergo tecnico si chiama “fiamma libera”. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta un’ambulanza dell’Svs con il medico a bordo. Prestati i primissimi soccorsi, il mezzo è partito a sirene spiegate verso il pronto soccorso.
Adesso spetterà all’autorità competente Asl far luce su quanto accaduto.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # alla frutta

    nel 2014 i lavoratori sempre a rischio…. buona guarigione e speriamo che non sia niente di preoccupante

I commenti sono chiusi.