In auto contro il ponte: 57enne all’ospedale

Mediagallery

In auto contro il ponte di Calambrone. E’ accaduto sabato mattina intorno alle 2. Secondo quanto ricostruito, l’automobilista, un livornese di 57 anni, avrebbe fatto tutto da solo e complice la velocità è finito contro il ponte, di rientro da una serata a Tirrenia, andandosi a schiantare sul guard rail. Nell’impatto l’uomo non ha perso conoscenza, mentre l’auto ha riportato seri danni al cofano.
Per tirarlo fuori dall’abitacolo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Sul posto anche l’Svs che ha portato all’ospedale l’uomo con un trauma cranico e addominale.
Sempre per raggiungere Tirrenia, ieri mattina intorno alle 11, si è verificato un altro incidente. Poco prima del ponte di Calambrone marito e moglie di 60 e 55 anni sono caduti dallo scooter dopo che un’auto ha invaso la loro corsia. L’uomo, che ha battuto il volto sull’asfalto, è stato portato in ospedale dall’ambulanza della Misericordia con il naso fratturato.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # luca

    Anziani in autobus!

  2. # Marco Sisi

    Scusa, allora secondo te io che ho 56 anni devo prenotare l’abbonamento “intera rete” a partire dal 2014? Faccio la spola in macchina tra Roma e Livorno causa lavoro e non ho mai causato sinistri, salvo una volta che nel 2006 detti un colpetto a una Fiesta guidata da un ragazzo che, su una strada con diritto di precedenza, inchiodò all’incrocio. Quello del Calambrone, a quanto mi hanno raccontato testimoni oculari, andava a tutta birra e c’è chi dice che probabilmente aveva alzato il gomito. Succede anche a tanti giovanissimi, purtroppo, e i giornali della domenica e lunedì sono pieni di notizie come questa, con ragazzi come protagonisti. La prudenza non ha età, purtroppo. Certo, ho visto moltissime persone coi capelli bianchi a bordo di auto di grossa cilindrata fare “cose che voi umani non potete immaginare”, ma prendersela con chi ha 57 anni mi pare un po’ eccessivo. “Too old to drive, too young to retire”, parafrasando una vecchia canzone dei Jethro Tull? Pensa a dare il buon esempio guidando bene, che è meglio.

  3. # bruno tamburini

    eheh una delle rare volte che sono d’accordo con Marco. Da sempre sostengo che un giovane bischero e’ un bischero giovane. Naturalmente nulla a che vedere con il commento di Luca, soltanto una riflessione a carattere generale.

  4. # liviana

    Io e mio marito siamo ultra 60 enni, andiamo in moto e non abbiamo mai avuto incidenti. vediamo tanti ragazzi cretini che sfrecciano a tutta velocità incuranti del pericolo suo e degli altri. Certo non faccio di tutta un erba un fascio!

I commenti sono chiusi.