Frena per evitare auto che si ferma alle strisce pedonali e cade al suolo: feriti padre e figlio

Mediagallery

Ha frenato per evitare di tamponare l’auto davanti a sé che si era fermata alle strisce pedonali ed è rovinato al suolo insieme al suo scooter e al figlio che aveva a bordo. E’ accaduto in viale Italia intorno alle 23 di venerdì 20 giugno all’altezza dello Scoglio della Regina. Sul posto la polizia che ha regolato il traffico prima dell’arrivo della municipale. In ospedale il figlio del conducente dello scooter che ha riportato un trauma cranico ed è stato curato sul posto dai volontari del 118 prima del trasporto al pronto soccorso.

Riproduzione riservata ©

25 commenti

 
  1. # franco

    auguri per una pronta guarigione…..ma a che velocità andava?

  2. # Dubbioso

    Auguri di pronta guarigione anche da parte mia…. ma la distanza di sicurezza? Ci si dimentica sempre che chi sta dietro deve comunque tenere una certa distanza dal mezzo davanti, proprio per evitare questo tipo di tamponamento

  3. # Dubbioso

    Auguri anche da parte mia ….. ma la distanza di sicurezza?

  4. # Gabriele

    Erano in motorino!! Quale distanza devono tenere!!

  5. # bastaaaaaa

    Problema che non si è posto l’autista di un furgoncino ieri in via di Salviano.
    Stavo attraversando sulle strisce pedonali, un auto si era fermata per farmi passare e un furgoncino l’ha sorpassata a velocità sostenuta, fortuna che mi ero accorto della cosa e son riuscito ad evitarlo per pochissimo. Proprio bravo.
    Auguri di pronta guarigione ai 2 infortunati, ma cerchiamo di stare più attenti.

  6. # sergio

    Auguri di pronta e buona guarigione, Ma…. bisogna rispettare la distanza di sicurezza specie se siamo su un veicolo a 2 ruote e si trasporta un passeggero, ancora attenzione in prossimità di strisce pedonali, sono segnalate in anticipo.

  7. # Mic

    Magari ha avuto pure il coraggio di arrabbiarsi con l’automobilista!o forse l’automobilista doveva tirare dritto per Non far cadere lo scooterista! Queste situazioni sono all’ordine del giorno,

  8. # SCIANGAINO

    Fare il pedone a livorno e’ diventato un rischio per la propria vita.Autoveicoli e motorini che sfrecciano a velocita’ supersoniche biciclette che viaggiano sui marciapedi come se nulla fosse e i nostri vigili cosa fanno?Devono stare al mercato a fare finta di controllare quelli che vendono le cose false

  9. # stefano

    Il codice della strada (che vale anche per motorini, biciclette pedoni e qualsiasi altro mezzo atto a circolare su strada, non solo per le auto) stabilisce una precisa formula matematica per calcolare la distanza di sicurezza in base alla propria velocità. Piu comunemente inerviene il buon senso e la distanza da mantenere deve consentirti di frenare in sicurezza ad uno stop improvviso dellla vettura che hai davanti. Devi tenere conto del mezzo, della velocita, del carico del manto stradale e condizioni meteo e, non ultimo, delle tue condizioni fisiche. Se non lo fai e urti hai torto, sempre.

  10. # birillo 58

    Quella del codice stradale e obbligatoria per tutti, ma hai ragione dimenticavo chi va su due ruote ha la dispensa papale

  11. # eusebio

    Una distanza tale da poter frenare con tutta sicurezza se il veicolo davanti frenasse improvvisamente. Ah già, ma siamo a Livorno e delle regole stradali gli scooter se ne fregano!

  12. # birillo 58

    Proporrei che per il prossimo Natale la letterina la scrivesse il babbo al figlio, scrivendo 100 volte “Scusa, ho sbagliato”

  13. # Beppone

    Faccio mea culpa, viale del risorgimento, per un attimo di disattenzione, ho rischiato di tamponare l’auto davanti a me, che si è fermata alle strisce pedonali, per far passare una ragazza con il suo cane. La colpa è sempre di chi stà dietro, bisogna stare sempre molto attenti.

  14. # AnToNiO

    Scherzi ?! Ah già! A livorno con il motorino si può fare tutto e passare da per tutto!

  15. # Dario

    Devono tenere la distanza prevista dal codice della strada. Non è che il motorino è esente da tali regole eh?

  16. # Marcello

    Gabriele, il codice della strada e’ uguale per tutti, motorini e non, mi stupisce il tuo commento.

  17. # zefirus

    ogni mezzo deve tenere la distanza di sicurezza, e se tamponi hai torto, siccome tutti hanno sempre fretta di andare non si sa dove stanno tutti attaccati hai paraurti e poi magari la colpa e di quello che si è fermato, …… ma ha la patente lei…. o la presa con i punti della mucca Carolina ???

  18. # Malizioso Troll

    La distanza che serve per evitare di tamponare. Devo farti un disegnino?

  19. # Roger

    La distanza di sicurezza che evitava a suo figlio di finire all’ospedale!!!!!

  20. # QuestaNonLaSapevo

    Dimenticavo … in motorino non esistono regole …

    Dai una occhiata all’articolo 149 del codice della strada.

    Ma sopratutto, non ti viene in mente che la distanza di sicurezza sia una regola inserita proprio per consentire di frenare “in sicurezza” senza mettere a rischio la salute di nessuno? Che poi, con il motorino, la salute più a rischio è proprio quella di chi guida questo mezzo.

    Ma a Livorno si vede sempre, i motorini, o meglio chiamiamoli scooter, sfrecciano senza il rispetto di nessuna regola, nemmeno quelle di buon senso, incluse quelle a tutela della propria salute. Ma tanto poi è sempre colpa degli altri …

  21. # Luca

    Boia che ignoranza… spero per te, ma soprattutto per gli altri che non guidi!

  22. # nasello

    rispetto alle infrazioni che fanno sono sempre poini quelli che cascano dal motorino,nonni con nipoti compresi

  23. # carla

    Scusa ho sbagliato perchè quando ci sia avvicina ad un incrocio o alle strisce si guarda, si modera la velocità,ecc. tanto più se ho un bambino sullo scooter.

  24. # xxluna

    ma non sapete che se passate vicino alle strisce ci si deve fermare ..e tenere la distanza di sicurezza??quello davanti ha fatto il suo dovere.. chi guiidava il motorino. e lo fanno il 90% dei motorini .. criminali.
    voglio proprio vedere se chiede i danni.

  25. # silvia

    Ommadonna che commenti ! Son cascati, meno male non si sono fatti troppo male e non hanno male a nessuno. La prossima volta staranno più attenti. C’ è bisogno di fa’ polemica su tutto ? Ah, dice il cognato dell’inquilino del fratello della mì sorella che l’ altro giorno passava di lì , che forse la macchina che s’ è fermata davanti era guidata da un extracomunitario. Dice che s’ è fermato per fà attraversà un magrebino. Per me è corpa sua. Vai coi commenti al solito….

I commenti sono chiusi.